Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

App per menu settimanale

di

Hai deciso di mangiare sano e di organizzare meglio i tuoi pasti settimanali e, per questo motivo, vorresti un piccolo aiuto “tecnologico” per tenere traccia dei pasti che hai intenzione di preparare e consumare nell'arco della settimana. Per farlo hai pensato che potesse essere funzionale servirti di un'app per lo smartphone ma, almeno per il momento, non hai idea su quale delle molte presenti nel tuo store far ricadere la scelta.

Se le cose stanno così sono ben felice di aiutarti! Nel corso delle prossime righe, infatti, andrò a illustrarti per filo e per segno le app per menu settimanali più utili e funzionali, dotate di tutti gli aspetti che un'app sul tema deve possedere.

Tieni presente, però, che per quanto un'app possa essere utile non sostituisce in nessun caso il parere di un medico. Insomma, si tratta di strumenti che possono aiutare ma, senza la corretta supervisione, si possono anche rivelare dannosi. Per questo motivo non mi assumo nessuna responsabilità circa l'uso che deciderai di farne e, l'articolo che tra poco leggerai, è unicamente a scopo informativo. Reso chiaro questo, ti auguro una buona lettura e un buon proseguimento!

Indice

App per menu settimanale gratis

Ti serve una soluzione gratuita per progettare i tuoi pasti e/o sei disposto anche a pagare un piccolo abbonamento mensile pur di automatizzare il più possibile questo compito? Allora, qui di seguito, puoi trovare entrambe le cose: soluzioni completamente gratuite che ti consentono di creare menu settimanali con poca fatica e soluzioni a pagamento, se desideri utilizzare più funzioni possibili.

Whisk: Ricette & Meal Planner (Android/iOS/iPadOS)

App gratuita menu settimanale

Whisk è un'app disponibile per Android su Play Store e store alternativi (per gli smartphone che non possiedono i servizi di Google integrati) e per iOS/iPadOS su App Store utile per pianificare i pasti della settimana e salvare da Internet le ricette interessanti trovate. Inoltre si tratta di un'app completamente gratuita, che necessita tuttavia di iscriversi.

Per procedere comincia quindi scaricando Whisk sul tuo smartphone seguendo la classica procedura di download e avviala. Una volta fatto, nella schermata che vedi aprirsi, fai tap sul pulsante Registrati e scegli quale pulsante utilizzare tra Continua con Google, con Facebook, con account Samsung, ID Apple o usa email o telefono.

Dopo esserti registrato puoi consultare la schermata principale dell'app: tramite la scheda Home puoi visualizzare varie ricette e menu delle communities di Whisk. Premendo sul pulsante Partecipa, inoltre, potrai entrare a far parte del gruppo, avviare conversazioni e pubblicare in quello spazio le ricette che ti piacciono. Tramite la scheda Cerca, invece, puoi ricercare ricette e communities all'interno dell'app, sulla base dei tuoi gusti e interessi. Con la scheda Salvato puoi accedere alla sezione utile per salvare le ricette sfruttando diversi metodi: l'estensione di condivisione di Whisk, la copia del link che si incolla direttamente nell'app o il salvataggio con l'estensione di Google Chrome.

Con la scheda Piano, invece, puoi andare a creare il tuo piano alimentare settimanale: come prima cosa salva delle ricette con i metodi visti precedentemente oppure premi sul pulsante Cerca ricetta per individuare qualche ricetta interessante tra quelle della community, quindi premi sul giorno della settimana, ad esempio Lunedì e, dal menu che vedi comparire, seleziona la voce Aggiungi ricette salvate per inserire nel menu una ricetta precedentemente acquisita, oppure sulla voce Crea una nuova ricetta, per inserirne manualmente una compilando l'apposito modulo che vedi aprirsi, o Salva link della ricetta, per inserire il link della ricetta trovata sul Web nell'apposito campo, premendo in ultimo il pulsante Salva.

Inoltre, una volta inserita un ricetta in un giorno della settimana, premendo sull'icona dei tre puntini orizzontali potrai scegliere se cambiare giorno impostandola in un altro (pulsante Cambia giorno), aggiungere a una domanda, una community, una raccolta o alla Lista della spesa — con quest'ultima opzione tutti gli ingredienti della ricetta verranno inseriti nella scheda Liste, ordinati per Corsia o, su tua scelta, per Ricetta, e potrai apporre loro i segni di spunta quando li acquisti. Comodo, vero?

Weekly Menu (Android/iOS/iPadOS)

App Weekly Menu iOS

Weekly Menu è un'app per organizzare menu settimanale gratuita e dotata di integrazione con Alexa di Amazon, con possibilità di acquisto della versione Premium utile per pianificare i pasti oltre ai 7 giorni, visualizzare i giorni passati, abilitare le funzioni di colazione e snack e altri vantaggi, al prezzo di 2,99 euro/anno.

Per cominciare a utilizzarla, scaricala sul tuo dispositivo Android tramite il Play Store o lo store alternativo presente su quest'ultimo, oppure sul tuo iPhone/iPad mediante App Store. Una volta eseguito il download dell'app, avviala e, nella sua schermata principale, sarai immediatamente d'innanzi al planner settimanale composto da Pranzo e Cena per tutta la settimana in corso.

Per aggiungere un pasto non devi far altro che premere sull'icona della matita in corrispondenza di un particolare pasto in un determinato giorno, quindi digitare il pasto che hai intenzione di impostare per poi premere sul simbolo di spunta verde, al fine di confermare quanto fatto.

Premendo sull'icona dei tre puntini, invece, puoi selezionare una delle voci in menu: Copia, per copiare il testo, Scambia per spostare rapidamente una pietanza impostata in un altro giorno, oppure Pulisci, per eliminare quanto scritto.

Inoltre, premendo sulle tre linee orizzontali poste in alto a sinistra, è possibile aver accesso al menu completo di opzioni. Tramite la voce Accedi puoi creare un account per sincronizzare i pasti su più dispositivi e modificare le impostazioni (tramite l'omonima voce) relative alla modalità chiara o scura e ai giorni di preavviso utili per ricevere una notifica di pianificazione mancante.

Tutte le altre funzioni presenti, come Vai alla data, Esporta in PDF e Pasti ripetuti, sono invece utilizzabili solo sottoscrivendo il piano Premium. Per farlo premi su una funzione, poi fai tap sul pulsante Diventa Premium e conferma il pagamento dell'abbonamento annuale.

Lifesum (Android/iOS/iPadOS)

Lifesum per iOS

Se quello che desideri è un'app per per menu settimanale in grado di offrirti anche un conteggio accurato di calorie e nutrienti, Lifesum può fare al caso tuo. Si tratta di un'app disponibile per dispositivi Android su Play Store e store alternativi, oltre che per iOS e iPadOS su App Store, che può esser utilizzata in versione Free (con limitazioni) oppure in versione Premium al prezzo di 9,99 euro/mese, 24,99 euro/3 mesi o 49,99 euro/anno. In essa, indipendentemente dalla versione scelta, sono presenti dei tracker per monitorare quello che si mangia che possono essere utilizzati anche per pianificare i pasti a livello settimanale e oltre.

Per servirtene, come prima cosa, scarica l'app in questione sul tuo dispositivo Android oppure su iOS/iPadOS tramite la classica procedura di download. Fatto ciò avviala e crea un profilo premendo sul pulsante Inizia, quindi compila il questionario che ti viene proposto rispondendo a tutte le domande. Conclusa anche questa procedura iniziale sei pronto per utilizzare l'app.

Una volta davanti alla sua schermata principale, nella scheda Diario, puoi andare a impostare i tuoi pasti futuri, compilando le voci Aggiungi colazione, Aggiungi pranzo, Aggiungi cena e Aggiungi spuntino, semplicemente premendo il pulsante + e digitando nell'apposita barra di ricerca l'alimento che mangerai.

In alternativa, anziché cercarlo tra quelli presenti, puoi decidere di premere sul pulsante del codice a barre, consentire all'app di accedere alla fotocamera del dispositivo e andare a scansionare il suddetto codice del prodotto. In qualsiasi caso, oltre a impostarlo, così facendo, ne vedrai anche l'apporto calorico e il quantitativo di carboidrati, proteine e grassi. Comodo, vero?

Per informazioni più dettagliate in merito agli altri nutrienti, invece, è necessario acquistare la versione Premium che comprende anche diete, ricette e una panoramica più approfondita dei propri progressi nutrizionali.

Altre app per menu settimanale

Meal Planner

Nessuna delle soluzioni sopraelencate sembra fare al caso tuo? Non temere, esistono numerose altre app per gestire menu settimanale — gratuite e a pagamento — che possono essere maggiormente adatte alle tue esigenze.

  • Plan Meals — MealPlanner (Android/iOS/iPadOS) — app gratuita che consente di programmare i pasti su base settimanale, di salvare ricette, di copiare e incollare giorni o intere settimane per risparmiare tempo e di condividere il piano dei pasti con altre persone.
  • 8fit — Allenamenti e Planner Alimentare (Android/iOS/iPadOS) — app gratuita con limitazioni e con possibilità di sottoscrivere un abbonamento Pro al prezzo di 19,99 euro/mese o 59,99 euro/anno (in questo secondo caso con 14 giorni di prova gratuita) per ottenere un piano alimentare e allenamenti personalizzati. Ideale per chi desidera programmare i pasti essenzialmente per perdere peso o aumentare la massa muscolare.
  • Menu Plan — menu settimanale (iOS/iPadOS) — app gratuita che permette di pianificare a livello settimanale i propri pasti, inserendo preventivamente delle ricette che verranno contrassegnate con un determinato colore in base al gruppo alimentare di appartenenza. Oltre a questo, consente di tenere il menu del giorno sott'occhio tramite un apposito widget.
Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.