Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

App per storie Instagram

di

Tra tutti i social network, Instagram è il tuo preferito e ogni giorno lo utilizzi per pubblicare foto e video nelle storie. Tuttavia, lo strumento di editing integrato non ti soddisfa e vorresti sapere se ci sono delle app di terze parti in grado di creare contenuti esteticamente più accattivanti.

Se le cose stanno così, non preoccuparti: sei capitato proprio sul tutorial giusto! In questa guida, infatti, voglio illustrati il funzionamento di alcune famose app per storie Instagram le quali, disponibili sia per Android che per iOS/iPadOS, offrono strumenti di editing avanzati grazie ai quali partire da template personalizzabili per realizzare storie ricche di filtri, effetti, testo, immagini, animazioni, musiche e altro ancora.

Come dici? Non vedi l'ora di saperne di più? Allora prenditi qualche minuto di tempo libero per leggere attentamente quanto sto per spiegarti e metti in pratica i suggerimenti che trovi di seguito. Vedrai, non farai fatica a trovare una soluzione adatta alle tue esigenze. Buona lettura e buon divertimento!

Indice

App per storie Instagram gratis

Se sei d'accordo, andiamo immediatamente al sodo e vediamo alcune app per storie Instagram per Android e iOS/iPadOS che meritano sicuramente attenzione se vuoi creare contenuti accattivanti da pubblicare nelle storie o anche nei Reel e in altre sezioni del social network.

Canva (Android/iOS/iPadOS)

Canva (Android/iOS/iPadOS)

Inizio questo tutorial dedicato alle app per storie Instagram parlandoti di Canva, una tra le più famose app per Android (disponibile anche su store alternativi) e iOS/iPadOS destinata alla creazione di contenuti multimediali di vario genere. È di base gratuita, ma puoi attivare il piano a pagamento Canva Pro (i costi partono da 11,99€/mese) per avvalerti di alcuno temi e funzionalità aggiuntive.

Canva è, inoltre, una tra le migliori app per storie Instagram animate: può essere impiegata per creare contenuti modificando uno tra i template predefiniti disponibili, oppure partendo da zero, aggiungendo manualmente gli elementi grafici desiderati.

Per impiegarla, dopo averla scaricata e installata, effettua la registrazione di un account, iscrivendoti per procedere più velocemente, tramite uno dei servizi proposti, come Facebook o Google. Fatto ciò per creare delle storie Instagram partendo da un template predefinito, premi sui pulsanti Social > Instagram e poi pigia sulla voce Vedi tutto in corrispondenza dei modelli elencati sotto la dicitura Storie di Instagram.

Sono disponibili tantissimi modelli: pertanto puoi affinare la ricerca utilizzando i filtri e selezionando lo stile, il tema o il colore. In alternativa, premi sul tasto Crea modello vuoto per creare una storia di Instagram partendo da zero. Inoltre, se vuoi utilizzare Canva come app per storie Instagram in evidenza, utilizza il suo motore di ricerca, digitando il termine highlights per cercare un template le cui icone possano essere utilizzate come immagini di copertine delle storie in evidenza. Maggiori info qui.

Tutte le opzioni per la personalizzazione di un template o per la modifica di un modello vuoto sono visibili premendo il tasto (+): per esempio, puoi aggiungere elementi quali, adesivi, linee, forme, grafiche, testo, foto e video. Altre opzioni di modifica utili sono il ritaglio (Taglia), l'applicazione di filtri (Filtra) ed effetti (Effetti): tali funzioni sono visibili nella barra degli strumenti in basso, la quale permette, tra le altre cose, anche di aggiungere delle animazioni alle pagine o ai singoli elementi.

Al termine delle modifiche, fai tap sull'icona della condivisione per esportare il progetto. Premi, quindi, sulla voce Storia Instagram e procedi con la pubblicazione nelle storie del social network, tramite la funzionalità nativa dello stesso.

Adobe Express (Android/iOS/iPadOS)

Adobe Express (Android/iOS/iPadOS)

Adobe Express è una valida soluzione per Android (scaricabile anche da store alternativi) e iOS/iPadOS che ti consiglio di impiegare come app per storie Instagram lunghe: può essere utilizzata per creare una storia Instagram partendo da un modello predefinito oppure impiegando un foglio di lavoro vuoto, aggiungendo più pagine al progetto. È gratuita con funzionalità espandibili a seguito alla sottoscrizione di un piano in abbonamento i cui costi partono da 9,99€/mese.

Dopo averla scaricata e installata, effettua la registrazione, creando un account tramite la procedura di registrazione veloce, a seguito del collegamento con un account social (per esempio Facebook o Google). Quindi per, creare una storia di Instagram, premi sul pulsante Storie di Instagram e scegli tra i vari template predefiniti (Remixa questo modello). Oppure crea una storia partendo da un foglio di lavoro vuoto, premendo l'icona con il foglio bianco e il simbolo (+).

Dopodiché per impiegare i principali strumenti di editing, premi il tasto Aggiungi, in modo da modificare testo, forme, sfondi e anche per aggiungere pagine, foto e video. Puoi, inoltre personalizzare ulteriormente il contenuto tramite la modifica dei colori, la personalizzazione del layout e l'aggiunta di animazioni, impiegando gli appositi pulsanti.

Quando hai terminato, premi sull'icona della condivisione in alto, in modo da esportare il progetto realizzato e condividerlo nelle stories.

Instories (Android/iOS/iPadOS)

Instories (Android/iOS/iPadOS)

Instories è un altro popolare editor simile ai precedenti. Disponibile per Android (anche su store alternativi) e iOS/iPadOS permette di creare contenuti per le storie di Instagram, impiegando anche template predefiniti per la creazione immagini e video esteticamente accattivanti.

Puoi utilizzare Instories gratuitamente oppure sottoscrivere l'abbonamento alla versione Pro, che sblocca funzionalità aggiuntive: il costo parte da 6,99€/mese. Per impiegarla senza pagare, dopo averla scaricata e installata, premi i tasti Avanti e Provalo, poi pigia sulla X in alto a sinistra per visualizzare la sua schermata principale.

Adesso, fai riferimento alla sezione Modelli per individuare il template da impiegare, oppure pigia sul tasto Nuovo progetto per iniziare da zero. Le funzionalità di creazione e modifica sono visibili nella barra degli strumenti in basso; puoi aggiungere foto e video al progetto (tocca per aggiungere foto o video), inserire della musica (Musica) e modificare lo stile per esempio cambiando modello o aggiungendo uno sfondo. Il tasto Aggiungi, invece permette di aggiungere ulteriori elementi grafici, quali testo, adesivi o GIF.

Al termine della personalizzazione, premi il tasto Salva e poi fai tap sulla voce Instagram per esportare il progetto nelle storie del social network, tramite la sua funzionalità nativa.

inShot (Android/iOS/iPadOS)

inShot (Android/iOS/iPadOS)

Hai bisogno di un'app per storie Instagram con musica? In tal caso rivolgiti a inShot, un editor video pensato per tutti i social network fruibile su Android (anche su store alternativi) e iOS/iPadOS. La versione di base è gratuita, ma è possibile sottoscrivere un abbonamento per espandere le funzionalità con prezzi che partono dai 3,09€/mese.

Per impiegarla, dopo averla scaricata e installata, premi sul pulsante Video di, iniziando quindi a caricare gli elementi dalla galleria del tuo dispositivo. Dopodiché, nella schermata iniziale relativa alla timeline imposta il formato 9:16 relativo alle storie di Instagram tramite lo strumento Tela.

Dopodiché inizia la modifica del filmato aggiungendo elementi grafici quali testi, filtri e sticker; per aggiungere della musica premi l'apposito pulsante: puoi importare un file musicale dalla galleria del tuo smartphone (Musica > La mia musica) oppure scegliere uno tra i tanti brani musicali predefiniti (Musica > Raccomandato). Altre funzionalità di editing utili sono il ritaglio, la regolazione del volume e l'aggiunta di uno sfondo, ai quali si aggiunge la possibilità di inserire delle clip tramite il tasto (+).

Al termine della modifica, se non sei un utente pagante, devi rimuovere manualmente la filigrana, prima di esportare il filmato: premi sull'icona x in corrispondenza della stessa e rimuovila guardando un video pubblicitario.

Fatto ciò, premi sul pulsante Salva e, al termine dell'elaborazione, pigia sul tasto Instagram per condividere il video realizzato nelle Stories, tramite l'apposita funzionalità nativa.

App per storie Instagram in anonimo

App per storie Instagram in anonimo

Stai cercando un'app per storie Instagram in anonimo, cioè una soluzione a portata di smartphone o tablet che ti permetta di vedere le storie altrui senza farti vedere?

In tal caso ti consiglio di impiegare il tool del sito Web InstaStories che può essere fruito direttamente online, tramite il browser su tutti i dispositivi, senza che sia necessario scaricare app e collegare il proprio account Instagram, operazione tra l'altro rischiosa per la privacy e per la sicurezza del proprio profilo.

Per utilizzarlo, infatti, basta digitare il nome utente di Instagram della persona desiderata (non deve avere un account privato) e premere Invio, in modo da vedere (ed eventualmente anche scaricare) nella sezione Storie tutti i contenuti pubblicati nelle storie dall'utente. Per maggiori informazioni leggi il mio tutorial dedicato a come visualizzare storie Instagram senza visualizzare.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.