Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come creare storie su Instagram

di

Di recente, i tuoi amici non fanno altro che parlare di Instagram e di come non passi giorno senza che pubblichino una storia, per mostrare agli altri lo svolgimento delle loro giornate in tempo reale. A tal proposito, vista la popolarità della piattaforma, sei intenzionato a saperne di più sull’argomento e ti chiedi quindi come creare storie su Instagram.

Nessun problema: sono più che lieto di darti una mano e, proprio per questo motivo, nel corso di questa guida, ti illustrerò nel dettaglio il funzionamento di Instagram, relativamente a questa specifica funzionalità. Ti spiegherò, infatti, come pubblicare storie su Instagram agendo sia da smartphone e tablet che da computer, in quanto vi è la possibilità di farlo tramite l’app ufficiale del social network per Windows 10.

Come dici? Adesso che ti ho illustrato gli argomenti di cui andrò a trattare nel dettaglio, sei impaziente di saperne di più e non vedi l’ora di iniziare? Posso ben immaginarlo! D’accordo, se l’argomento è di tuo interesse, ti suggerisco di prenderti qualche minuto di tempo libero, metterti seduto bello comodo davanti al computer, prendere il tuo smartphone o tablet e leggere con attenzione le procedure che troverai nei prossimi capitoli. Sei già pronto per iniziare? Fantastico! A questo punto, non mi resta altro che augurati una buona lettura e, soprattutto, un buon divertimento!

Indice

Creare storie su Instagram da smartphone e tablet

Le storie di Instagram sono dei contenuti multimediali pubblicabili nel famoso social network fotografico, che servono per condividere foto e video riguardanti diversi momenti della propria giornata. Sono composte da una serie di foto e video che si cancellano automaticamente dopo 24 ore (a meno che non vengano messe in evidenza). Si tratta, dunque, di uno strumento ideale per raccontare ciò che si sta facendo in tempo reale.

Questa tipologia di contenuti è pensate per essere creata e visualizzata principalmente sui dispositivi mobili, quindi cominciamo vedendo come creare le storie su Instagram su smartphone e tablet.

Attivare e configurare le storie su Instagram

Le storie su Instagram sono funzionalità nativa del social network che è stata introdotta lato server. Non è quindi necessario effettuare un aggiornamento manuale dell’applicazione tramite il Play Store di Android o l’App Store di iOS. Tuttavia, se vuoi essere sicuro di ricevere tutte le ultime funzionalità introdotte, ti consiglio di eseguire quest’operazione.

L’applicazione di Instagram che hai installato sul tuo smartphone Android o iOS è aggiornata all’ultima versione, e ora vorresti sapere come creare delle storie? Nessun problema, te lo spiego subito. Avvia come prima cosa l’app premendo sulla sua icona nella home screen del tuo dispositivo ed effettua l’accesso con i dati del tuo account (email e password).

Una volta visualizzata la schermata iniziale (è quella con il simbolo di una casetta) premi sull’icona di una fotocamera che vedi nell’angolo in alto a sinistra, dopodiché, se richiesto, concedi i permessi relativi a fotocamera e microfono, come spiegato anche nella mia guida su come attivare le storie di Instagram.

Fatto ciò, prima di pubblicare dei contenuti, regola le impostazioni. Per farlo premi sull’icona con il simbolo dell’ingranaggio che vedi nell’angolo in alto a sinistra, dopodiché, nella schermata Opzioni relative alle Storie, indica se vi sonodelle persone alle quali vuoi nascondere la storia (Nascondi la storia a) e seleziona, facoltativamente, quelle da inserire nella lista Amici più stretti.

Puoi inoltre consentire o bloccare la possibilità di condividere le risposte alle storie che pubblichi e ricevere dei messaggi di risposta. Inoltre, puoi impostare il salvataggio automatico delle stesse nel rullino foto (Salva nel rullino foto) o nell’archivio (Salva nell’archivio).

In aggiunta, se hai collegato Instagram a Facebook, puoi impostare un’opzione che ti permette di condividere automaticamente la storia pubblicata su entrambi i social network.

Pubblicare contenuti

Una volta configurate le impostazioni di pubblicazione, puoi iniziare a creare contenuti multimediali. Avvia, quindi, lo strumento di realizzazione delle storie premendo sul simbolo della fotocamera che trovi nella schermata iniziale del social network (oppure premi sulla sua immagine del profilo).

Fatto ciò, fai riferimento alle scritte situate nella barra in basso per iniziare a dare vita a una storia, sfruttando la tua creatività. Per esempio, il pulsante Testo permette di pubblicare un contenuto testuale.

Facendo tap sulla voce In diretta, invece, puoi realizzare un live streaming; i pulsanti Normale e Senza tenere premuto servono per registrare un breve video di 15 secondi o per scattare una foto, e così via.

I video registrati tramite le storie di Instagram possono presentare alcuni effetti speciali, come quello del Super zoom (serve per ingrandire il soggetto) o del Rewind (permette di registrare un video con un particolare effetto all’indietro). Vi è, inoltre, l’effetto Boomerang, che serve per registrare un video in loop, e quello chiamato Ritratto che, invece, dà maggiore risalto ai contenuti multimediali nel quale vi sono raffigurate delle persone.

Se vuoi aggiungere della musica alle storie, premi sul pulsante Musica, in modo da scegliere tra una vasta libreria di canzoni da aggiungere come sottofondo musicale.

Per creare una storia, puoi passare dalla fotocamera frontale a quella posteriore facendo tap sull’icona con il simbolo dei due frecce concentriche, attivare il flash premendo sull’icona del fulmine oppure condividere un contenuto multimediale presente nella memoria del dispositivo, pigiando sull’icona della galleria multimediale.

Una volta registrato un video o scattata una foto, puoi personalizzare il tuo contenuto utilizzando gli strumenti presenti all’interno dell’editor. Per esempio, premendo sul simbolo (Aa) puoi scrivere un testo in sovrimpressione sulla foto o sul video realizzato, facendo tap sull’icona dell’evidenziatore puoi disegnare sullo stesso, oppure premendo sull’icona con il simbolo della faccina puoi richiamare il menu con gli adesivi di Instagram.

Tra questi vi è quello che permette di inserire un hashtag, una GIF, un luogo o una menzione all’interno di un contenuto multimediale ma anche quello che permette di realizzare un sondaggio oppure di inserire un riquadro dedicato alle domande.

Una volta terminata la creazione di una storia su Instagram premi sul pulsante La tua storia per condividerla con tutti gli utenti che ti seguono. Se, invece, vuoi fare in modo che il contenuto sia visibile soltanto alle persone precedentemente inserite nella lista degli amici più stretti, pigia sul bottone Amici più stretti. In alternativa, fai tap sul pulsante Invia a per condividere un contenuto soltanto a specifici utenti.

Visualizzare e gestire le storie

Una volta condivisa una storia su Instagram, puoi visualizzarla premendo sulla tua immagine del profilo e, con uno swipe dal basso verso l’altro, puoi conoscere il numero delle visualizzazioni che questa ha ottenuto.

Come ti ho spiegato nel mio tutorial dedicato al funzionamento delle visualizzazioni di Instagram, tramite la schermata Visualizzazioni, infatti, vi sono infatti i nomi delle persone che hanno visualizzato i tuoi contenuti.

In qualsiasi momento, tramite questa sezione, puoi nascondere la storia ad alcuni utenti selezionati. Per farlo ti basta premere sul simbolo (…) in corrispondenza del nome dell’utente e poi pigiare su Nascondi la storia a [nomeutente].

Inoltre, se hai attivato la funzionalità relativa all’Archivio, in fase di configurazione delle storie di Instagram, come già spiegato nel capitolo precedente, scadute le 24 ore puoi visualizzare le storie di Instagram passate accedendo all’archivio.

Per farlo premi prima sull’icona con il simbolo di un omino nella barra in basso di Instagram, poi fai tap sul pulsante con l’icona di un orologio.

Nel caso in cui visualizzassi l’archivio relativo ai post, premi sulla la voce Archivio situata nel menu in alto e poi fai tap sulla dicitura Stories. Se vuoi saperne di più sulla possibilità di vedere le storie vecchie di Instagram, leggi il mio tutorial in cui ti parlo più nel dettaglio dello strumento Archivio.

In alternativa, per fare in modo che una storia rimanga sempre visualizzata sul tuo profilo, anche dopo il termine delle 24 ore previste per la scadenza, accedi alla sezione Archivio, seleziona la storia da te condivisa e pigia sul pulsante Metti in evidenza, per fissarla sul tuo profilo.

Le storie pubblicate su Instagram e quelle presenti nell’Archivio possono essere inoltre  cancellate in qualsiasi momento. Per farlo premi sull’immagine della storia, poi fai tap sul pulsante (…) situato in basso e premi sulla voce Elimina nel relativo menu a tendina.

Creare storie su Instagram da computer

Anche se le storie sono un formato multimediale pensato principalmente per dispositivi mobili, è possibile realizzarle da computer attraverso l’utilizzo dell’applicazione ufficiale del social network per Windows 10, sebbene in maniera più limitata rispetto a quanto è possibile fare su smartphone e tablet. Nel corso dei prossimi paragrafi, ti spiegherò come creare le storie su Instagram da computer.

Attivare e configurare le storie su Instagram

Dopo aver scaricato l’applicazione di Instagram per Windows 10 tramite il Microsoft Store ed effettuato l’accesso alla piattaforma con le tue credenziali, la prima operazione che devi compiere è quella relativa all’attivazione della configurazione delle storie di Instagram, in maniera simile a come ti ho spiegato nel precedente capitolo.

Premi quindi sull’icona con il simbolo della fotocamera situata in alto nella schermata iniziale del social network, poi fai tap sull’icona di un ingranaggio in alto a sinistra e, come già spiegato, utilizza il menu Impostazioni della storia per regolare le opzioni della privacy.

Tramite l’applicazione di Instagram per Windows 10 non è però possibile impostare la lista amici stretti e non è disponibile la funzione Archivio. Di conseguenza, le storie pubblicate tramite questo app, scadute le 24 ore, non saranno più visibili.

Pubblicare contenuti

Una volta regolata le impostazioni per le storie, premi sul simbolo della fotocamera nella schermata iniziale di Instagram oppure fai tap sulla tua immagine del profilo, per aprire lo strumento di creazione di una storia.

La procedura di creazione di una storia su Instagram a tramite l’app per Windows 10 è esattamente identica a quella che è possibile eseguire tramite l’applicazione per Android e iOS. Non sono però disponibili alcune funzioni come per esempio il Super Zoom e la possibilità di aggiungere una Musica in sottofondo tramite l’apposito adesivo.

Una volta scattata una foto o registrato un video puoi visualizzare l’editor delle storie di Instagram e, come spiegato nel capitolo precedente, aggiungere GIF, Hashtag, scrivere o disegnare un messaggio in sovrimpressione.

Per pubblicare una storia su Instagram a tramite l’app per Windows 10, clicca sul pulsante Invia a, poi premi prima sul bottone Condividi, in corrispondenza della dicitura La tua storia e poi clicca su Fine.

Visualizzare e gestire le storie

Le storie pubblicate tramite l’app di Instagram per Windows 10 sono visibili all’interno del proprio profilo per 24 ore. Per vederle puoi effettuare le stesse identiche operazioni che ti ho spiegato nel capitolo dedicato al funzionamento delle storie di Instagram per smartphone e tablet: la procedura è esattamente la stessa.

Nel caso la tua storia di Instagram fosse visualizzata da un utente da te indesiderato, puoi fare in modo di nasconderli i successivi contenuti pubblicati. Per farlo recati nella sezione del tuo profilo (l’icona di un omino situata nella barra in basso di menu) e fai tap sulla tua immagine del profilo per visualizzare la storia pubblicata.

Fai quindi uno swipe dal basso verso l’altro, in modo da vedere a schermo i nominativi delle persone che hanno visualizzato la storia. Adesso, premi sul simbolo (X) in corrispondenza del nome utente indesiderato e conferma l’operazione, cliccando sul bottone Nascondi.