Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come fare belle storie su Instagram

di

Instagram è il tuo social network preferito e, dal momento in cui sei una persona particolarmente creativa, vorresti dedicarti alla pubblicazione delle storie: sezione del social network nella quale intendi condividere foto e video che spicchino per la loro ottima realizzazione. A tal proposito, ti stai chiedendo come fare belle storie su Instagram, in modo da distinguerti dagli altri utenti della famosa piattaforma social.

Se le cose stanno in questo modo, sarai felice di sapere che, nei prossimi capitoli di questo mio tutorial troverai tutte le informazioni che ti servono per raggiungere il tuo obiettivo. Ti spiegherò dettagliatamente come trovare l’ispirazione giusta per i contenuti da pubblicare, oltre che quali sono gli strumenti utili alla pubblicazione delle storie su Instagram. Ti darò anche alcuni consigli su come utilizzare le storie e quali app impiegare per ottenere ottimi risultati.

Detto ciò, se adesso sei impaziente di saperne di più, mettiti seduto bello comodo e prenditi qualche minuto di tempo libero. Sono sicuro che, leggendo con attenzione tutti i suggerimenti che ti proporrò, sarai in grado di fare una bella figura con i tuoi follower. A me non resta che augurarti una buona lettura e, soprattutto un buon divertimento!

Indice

Trarre ispirazione dai contenuti popolari

Trarre ispirazione dai contenuti popolari

Se ti domandi come fare belle storie su Instagram, il primo suggerimento che voglio darti è quello di prendere ispirazione dai contenuti popolari presenti sul social network, per individuare la tipologia di storie più apprezzate dagli utenti.

Riuscire in questo intento è davvero semplice, in quanto tutti i contenuti multimediali di tendenza su Instagram sono visibili premendo l’icona della lente di ingrandimento situata nel menu in basso nell’app del social network per Android o iPhone. Se, invece, utilizzi Instagram da Web, fai clic sull’icona della bussola situata in alto

Ti verrà così mostrata la sezione Esplora, nella quale puoi individuare i post, ma anche alcune storie pubblicate da altri utenti che hanno raggiunto la popolarità, in modo da prendere esempio per i contenuti che intendi pubblicare.

In alternativa, se vuoi vedere soltanto le storie di Instagram relative a un determinato contenuto, premi sull’icona della lente di ingrandimento, dopodiché digita un determinato hashtag nel motore di ricerca situato in alto: in questo modo, ti verranno mostrate tutte le storie degli utenti che includono quella determinata parola chiave.

In caso di dubbi o problemi, ti consiglio la lettura del mio tutorial in cui ti spiego come funzionano gli hashtag su Instagram.

Acquistare l’attrezzatura giusta

Acquistare l’attrezzatura giusta

Per poter realizzare delle belle storie su Instagram, devi innanzitutto disporre degli strumenti adatti e, ovviamente, come prima cosa ti serve uno smartphone di ultima generazione che, a livello hardware, disponga di una fotocamera di alto livello.

In aggiunta, potresti associarlo all’utilizzo di app, come per esempio Camera FV-5 per Android o Halide per iOS, che permettono di controllare manualmente i parametri di scatto della fotocamera, in modo tale da sfruttarla al massimo.

Se però desideri pubblicare delle foto che si distinguano per l’altissimo livello qualitativo puoi anche optare per l’acquisto di una macchina fotografica professionale.

Sono altrettanto importanti gli accessori da abbinare alla macchina fotografica o allo smartphone con il quale intendi scattare foto e/o registrare video da pubblicare nelle storie. A tal proposito, ti suggerisco l’acquisto dell’ormai diffuso accessorio ring light, capace di donare agli scatti e alle riprese un particolare effetto luminoso uniforme.

Luce ad Anello Dimmerabile, MACTREM Ring Light 6” con Treppiede E Supp...
Vedi offerta su Amazon

Se, invece, sei solito registrare video da pubblicare nelle storie potrebbe esserti utile l’acquisto di un treppiede o di uno stabilizzatore, per donare maggiore stabilità ai filmati che realizzi con il tuo dispositivo.

Viixm Bastone Selfie Bluetooth, Estensibile Selfie Stick Treppiede con...
Vedi offerta su Amazon
Stabilizzatore Gimbal – 3 Assi Stabilizzatore Smartphone Spruzzi d'acq...
Vedi offerta su Amazon

Pubblicare contenuti di qualità

Pubblicare storie Instagram

Il passo più importante per realizzare belle storie su Instagram è chiaramente quello di pubblicarle: a tal proposito, voglio darti tutte le informazioni che ti servono relative al funzionamento dell’app di Instagram per quanto riguarda la pubblicazione di foto e video nelle storie, in modo tale che tu riesca nell’intento che ti sei proposto.

Come prima cosa, devi sapere che nelle storie di Instagram è possibile pubblicare foto e video: questi ultimi, però, devono essere della lunghezza massima di 15 secondi, per poter entrare nel segmento di una sola storia. È comunque possibile pubblicare video più lunghi, in quanto Instagram li suddivide automaticamente in più storie.

Detto ciò, per iniziare, avvia l’app di Instagram che hai installato sul tuo smartphone, dopodiché premi sull’icona della fotocamera situata nell’angolo in alto a sinistra, per aprire lo strumento di creazione delle storie.

A questo punto, per scattare una foto premi il tasto tondo al centro, dopo aver scelto tra la fotocamera frontale o quella posteriore (l’icona della fotocamera con le frecce). Per registrare un video, invece, tieni premuto il tasto tondo al centro.

Dopo aver scattato la foto o al termine della registrazione del video, per pubblicare il contenuto nelle storie ti basta premere sul pulsante La tua storia.

In alternativa, puoi pubblicare un video o una foto realizzata in precedenza tramite la fotocamera predefinita del tuo dispositivo. In questo caso, dopo aver avviato la fotocamera di Instagram premi sull’icona della galleria multimediale situata in basso a sinistra, per importare la foto o il video presente nella galleria predefinita del tuo dispositivo (l’app Galleria o Foto su Android e l’app Foto su iOS).

A tal proposito, non dimenticare l’importanza del fotoritocco e del montaggio video, in quanto sono fondamentali per la realizzazione di storie esteticamente accattivanti. A tal scopo, per quanto riguarda gli scatti fotografici, puoi avvalerti di applicazioni o programmi, come per esempio Snapseed (Android e iOS) o VSCO (Android e iOS) su mobile e Photoshop e GIMP su PC.

Relativamente al montaggio di video, invece, ti suggerisco di impiegare le app e i programmi per modificare video più popolari, come per esempio Inshot (Android e iOS) o Avidemux (Windows, macOS e Linux).

Non dimenticare che esistono anche delle app dedicate esclusivamente alla realizzazione delle storie, come per esempio StoryChic per Android e Made per iOS: a questo proposito, fai riferimento al capitolo del mio tutorial dedicato all’argomento.

Coinvolgere il pubblico con gli strumenti giusti

Coinvolgere il pubblico con gli strumenti giusti

Per realizzare storie coinvolgenti, puoi avvalerti direttamente della fotocamera di Instagram, in quanto questa integra diversi strumenti relativi alla creazione di contenuti multimediali per le storie. Mi riferisco, nello specifico, alla possibilità di aggiungere filtri ed effetti alle storie che realizzi, come per esempio l’effetto Boomerang o Superzoom, che possono aiutarti a dare un tocco maggiormente creativo ai video che realizzi.

Gli altri strumenti utili per fare delle storie su Instagram sono quelli che permettono l’interazione con gli utenti. A tal proposito, dopo aver realizzato un contenuto multimediale di tuo interesse tramite la fotocamera di Instagram, premi sull’icona della faccina quadrata, per vedere il menu degli adesivi, tramite il quale puoi aggiungere GIF, hashtag, realizzare dei quiz o dei sondaggi, ma anche aggiungere un sottofondo musicale alle storie che realizzi, tramite l’adesivo Musica.

Come avrai capito, è molto importante conoscere nel dettaglio il funzionamento di tutti gli strumenti dell’app di Instagram relativi alle storie. Ti consiglio, quindi, di approfondire l’argomento leggendo le guide che ti ho linkato finora. In caso di ulteriori dubbi o problemi puoi fare riferimento all’archivio dei miei tutorial dedicati al popolare social network fotografico.

App per fare belle storie su Instagram

App per fare belle storie su Instagram

Se sei una persona particolarmente creativa e vuoi creare delle storie su Instagram che spicchino notevolmente, puoi optare per l’utilizzo di app dedicate alla creazione e alla modifica avanzata delle storie, come quelle di cui ti parlo nelle righe che seguono.

  • Adobe Spark (Android/iOS) — è una tra le migliori app gratuite per la creazione di contenuti multimediali pensati per i social network. Permette di realizzare storie coinvolgenti, grazie ai suoi numerosi strumenti di editing e alla presenza di svariati template predefiniti dai quali è possibile prendere ispirazione.
  • Canva (Android/iOS) — è un’altra popolare app gratuita che viene utilizzata per la realizzazione di lavori grafici con strumenti alla portata di tutti, anche grazie alla presenza di svariati modelli di base da cui partire. Richiede la creazione di un account e presenta al suo interno alcuni contenuti a pagamento, che possono essere ottenuti tramite acquisti in app.
  • Over (Android/iOS) — è un’altra app gratuita utile per la creazione delle storie che può essere utilizzata in maniera semplice e veloce. Si rivolge in particolar modo a chi desidera realizzare storie coinvolgenti, ma nuove vuole troppo tempo all’editing, grazie alla presenza di numerosi template predefiniti.
Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.