Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come mettere le GIF su Instagram

di

Dopo aver letto la mia guida su come vedere le Storie su Instagram, ti sei messo a curiosare nelle Storie dei tuoi amici e visualizzare tutti i contenuti pubblicati da questi ultimi. Improvvisamente, ti sei accorto che uno di loro ha pubblicato una GIF animata e, approfondendo l’argomento, hai scoperto che si tratta proprio di una funzionalità di Instagram. Hai, dunque, provato a pubblicare anche tu un’immagine animata sul tuo profilo, ma tutti i tentativi effettuati non hanno portato al risultato sperato. Ho indovinato? Bene, allora lasciati dire che oggi è proprio il tuo giorno fortunato.

Con la guida di oggi, infatti, ti spiegherò come mettere le GIF su Instagram e come inserirle nelle tue Storie, sia applicandole su foto e video che pubblicandole su uno sfondo colorato. Inoltre, ti indicherò un metodo alternativo per riuscire a pubblicare delle GIF animate anche sul tuo profilo, convertendo l’immagine in un video. Come dici? Non vedi l’ora di saperne di più e iniziare a pubblicare GIF nelle tue Storie? Allora non perdere altro tempo e approfondisci subito l’argomento.

Mettiti comodo, prenditi cinque minuti di tempo libero da dedicare alla lettura dei prossimi paragrafi e leggi con attenzione le indicazioni che sto per darti. Tu assicuro che provando a metterle in pratica, in men che si dica riuscirai a creare una Storia con una o più GIF animate in maniera semplicissima. Non mi rimane altro che augurarti buona lettura e, sopratutto, buon divertimento!

Indice

Come avere le GIF su Instagram

Con un aggiornamento rilasciato a inizio 2018, Instagram ha introdotto la possibilità di caricare le immagini GIF, ma con importanti limitazioni. Infatti, è consentito inserire una GIF solo nelle proprie Storie come adesivi da applicare a foto e video e scegliendole da un archivio predefinito.

Per avere le GIF sul tuo account, per prima cosa devi assicurarti di avere una versione di Instagram pari o superiore alle 29. Per farlo, accedi allo store del tuo dispositivo, verifica la presenza di aggiornamenti di Instagram e, in caso positivo, procedi con l’installazione della nuova versione.

Per aggiornare Instagram su un dispositivo Android, avvia il Play Store (il simbolo ▶ colorato che si trova in home screen), premi sul pulsante ≡ presente in alto a sinistra, dopodiché fai tap sulle voci App e Giochi e Le mie app e i miei giochi. Scorri quindi la lista delle applicazioni che necessitano di aggiornamento e individua Instagram: se presente, pigia sulla sua icona e fai tap sul pulsante Aggiorna per completare l’operazione.

Se hai un iPhone, per aggiornare Instagram, pigia sull’icona dell’App Store (la “A” bianca su sfondo azzurro che si trova in home screen) e fai tap sulla voce Aggiornamenti presente nel menu in basso. Nella sezione Aggiornamenti disponibili, verifica la presenza di Instagram e, in caso positivo, pigia sul relativo pulsante Aggiorna. Per approfondire l’argomento, ti lascio alla mia guida su come aggiornare Instagram.

Come mettere le GIF sulla Storia di Instagram

Dopo aver aggiornato Instagram all’ultima versione disponibile, sei pronto per mettere le GIF nelle tue Storie! Avvia quindi l’applicazione pigiando sulla sua icona presente in home screen (la macchina fotografica retrò) e, se richiesto, accedi al tuo account. Se riscontri difficoltà in questo frangente, puoi leggere la mia guida su come accedere a Instagram.

A questo punto, pigia sull’icona della casa presente nel menu in basso per accedere alla schermata principale di Instagram e fai tap sulla tua foto presente in alto a sinistra, sotto la voce Storie, per avviare la procedura di creazione di una Storia. In alternativa, fai tap sull’icona della macchina fotografica collocata in alto a sinistra o effettua uno swipe verso destra.

Pigia dunque sul simbolo del cerchio bianco per scattare una foto, tienilo premuto per filmare un video o pigia sull’icona della foto collocata in basso a sinistra per creare una Storia usando foto o video già presenti sul dispositivo. In alternativa, se vuoi creare una Storia con sfondo colorato, scorri verso sinistra nella parte bassa della schermata di creazione della Storia e seleziona l’opzione Testo, dopodiché scegli lo stile e il colore che preferisci pigiando sulle opzioni disponibili in alto (es. Grassetto, Moderno, Neon ecc.) o pigia sull’icona del cerchio colorato in basso a sinistra.

Adesso, fai tap sulla scritta Tocca per digitare, inserisci una lettera qualsiasi e pigia sull’icona della freccia rivolta verso destra per confermarne l’inserimento, seleziona poi la lettera appena inserita, cancellala e fai tap sulla voce Fine in alto a sinistra per ottenere una Storia con sfondo colorato.

Fatta la tua scelta tra foto, video e sfondo colorato, puoi passare alla personalizzazione della Storia di Instagram e all’inserimento delle GIF: pigia quindi sull’icona Aa presente in alto a destra per aggiungere del testo, premi sull’icona della penna per disegnare a mano libera sulla foto o sul video e premi sul simbolo dello sticker sorridente per aggiungere un adesivo. Come ben saprai, tramite gli sticker puoi inserire nella tua storia un sondaggio, un hashtag, un luogo, la data, la temperatura, un’ulteriore foto e molto altro ancora, tra cui le GIF animate.

Per aggiungere una GIF, pigia sulla voce GIF e avrai accesso all’intero archivio di Giphy, uno dei più grandi portali dedicati alle immagini animate, che raccoglie migliaia di GIF di ogni tipo. Nella nuova schermata che si apre, puoi visualizzare le immagini più popolari e cercare GIF tramite il motore di ricerca in alto. Inserisci quindi il nome della GIF di tuo interesse nel campo Cerca su Giphy, dopodiché individua l’immagine che più ti piace tra quelle proposte e premici sopra per aggiungerla alla tua Storia.

Adesso, fai un tap prolungato sulla GIF inserita, trascinala poi nella parte della Storia nella quale vuoi che sia visualizzata, fai zoom in e zoom out con le dita per ingrandirla o rimpicciolirla e pigia sul pulsante Fissa per salvare le modifiche apportate. Se il risultato finale non ti soddisfa e vuoi eliminare la GIF, fai un tap prolungato su di essa e trascinala sull’icona del cestino presente in basso.

Dopo aver concluso la personalizzazione, pigia sull’opzione La tua Storia presente in basso, attendi pochi istanti e la Storia con la GIF sarà pubblicata e visibile ai tuoi contatti. Se vuoi aggiungere una nuova GIF sulla Storia appena pubblicata, tieni premuto sulla tua foto nella parte in alto della home di Instagram, seleziona l’opzione Aggiungi qualcosa alla tua Storia e ripeti la procedura descritta in precedenza.

Come pubblicare le GIF su Instagram come video

Come accennato in precedenza, al momento non è possibile pubblicare un’immagine GIF su Instagram se non all’interno di una Storia. Tuttavia, è possibile “aggirare” questa limitazione convertendo la GIF in video.

Dopo aver individuato l’immagine animata di tuo interesse, per convertirla in un video in formato MP4 e pubblicarla su Instagram. collegati al sito di CloudConvert, un servizio online gratuito che permette di convertire file in numerosi formati. Nella parte alta del sito puoi visualizzare la scritta convert anything to anything: pigia sulla prima voce anything e, nel menu contestuale aperto, selezione le voci image e GIF, dopodiché fai clic sulla seconda voce anything e seleziona le opzioni video e MP4.

Adesso, fai clic sul pulsante Select files per caricare la GIF dal tuo computer, altrimenti pigia sulla freccia rivolta verso il basso e seleziona Add from URL per inserire l’indirizzo dell’immagine animata che hai scelto. Per iniziare la conversione, fai clic sul pulsante rosso Start conversion, attendi pochi istanti e pigia sul bottone Download per scaricare il video sul tuo computer e il gioco è fatto. Per approfondire l’argomento, puoi leggere la mia guida come convertire GIF in video.

Dopo aver convertito la tua GIF in video, devi copiare il file che hai ottenuto sul tuo smartphone auto-inviandotelo via email o usando un servizio di cloud storage e devi aggiungerlo alla Galleria del tuo device, aprendolo e usando il menu di condivisione (scegliendo, ad esempio, l’app Google Foto in Android e la voce Save video in iOS).

Fatto ciò, avvia l’app di Instagram sullo smartphone, accedi al tuo account e pigia sul pulsante + presente nel menu in basso, dopodiché seleziona il video presente nella libreria fotografica del tuo dispositivo (ricordati che deve essere di almeno 3 secondi), pigia per due volte consecutive sul pulsante Avanti e fai tap sulla voce Condividi per pubblicare il contenuto sul tuo profilo.