Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come vedere le Storie su Instagram

di

Tutti non fanno altro che parlare delle Storie su Instagram ma tu, essendo poco esperto riguardo il mondo dei social e di quello di Internet in generale, non hai ancora le idee molto chiare al riguardo. Più precisamente, ti piacerebbe capire in primo luogo cosa sono queste Storie e soprattutto come fare per poterle visualizzare. Data la situazione, ho dunque deciso di scrivere questo mio post su come vedere le Storie su Instagram che spero vivamente possa tornarti utile.

Partiamo dalle basi: le Storie rappresentano una delle funzioni più usate dagli utenti iscritti al famoso social network fotografico, tramite la quale è possibile condividere in maniera creativa foto e video con cui raccontare la quotidianità (infatti durano 24 ore). Vengono usate un po’ da tutti: dai “comuni” utenti ai VIP, passando per brand famosi e non. Per visualizzare le Storie non bisogna però scorrere la home di Instagram come per gli altri post e, nella maggior parte dei casi, non è neppure necessario recarsi sul profilo di singoli utenti. Le Storie trovano infatti una collocazione a sé nell’app.

Se ti interessa ottenere maggiori dettagli al riguardo non posso far altro se non invitarti a prenderti qualche minuto di tempo libero tutto per te, a metterti bello comodo e a concentrarti sulla lettura di questo mio tutorial interamente dedicato all’argomento. Nelle prossime righe ti mostrerò sia come vedere le proprie Storie Instagram, che come visualizzare quelle altrui. Ti auguro buona lettura e buon divertimento!

Indice

Come vedere le proprie Storie su Instagram

Come vedere le Storie su Instagram

Hai postato una tua Storia su Instagram, adesso vorresti visualizzarla ma non hai la benché minima idea di come riuscirci? Ti garantisco che vedere le proprie Storie su Instagram è di una semplicità disarmante e ora te lo dimostrerò.

Per riuscirci da mobile, accedi al tuo account Instagram dalla sua app ufficiale per Android o iOS e fai tap sulla voce La tua Storia presente nella parte superiore della schermata principale (raggiungibile facendo tap sul simbolo della casetta posto in basso a sinistra).

In alternativa, puoi recarti sul tuo profilo (premendo sull’icona dell’omino o sulla miniatura della tua foto del profilo, che si trova in basso a destra) e pigiare sulla tua foto del profilo: come per “magia”, verrà riprodotta la tua Storia attuale.

Se preferisci agire da computer, invece, accedi al tuo account Instagram dalla versione Web oppure dalla applicazione per Windows 10/11 del celebre social network e fai clic sulla tua foto del profilo (in alto a destra) e il gioco è fatto. Puoi fare ciò anche dal tuo profilo (raggiungibile cliccando sul tuo nome utente oppure sulla miniatura della tua foto del profilo, in alto a destra, e selezionando Profilo dal menu apertosi).

Come vedere le Storie su Instagram degli altri

Come vedere le Storie su Instagram

Vuoi vedere le Storie su Instagram degli altri? Ti garantisco che l’operazione da compiere per riuscirci è di una semplicità disarmante, sia che tu voglia agire da mobile che da computer.

Da mobile, dopo aver effettuato l’accesso a Instagram dalla sua app ufficiale, premi sull’icona della casetta, in modo tale da recarti nella schermata principale del social network (se necessario). Dopodiché individua la sezione Storie che è posta in alto e fai tap sulla foto del profilo dell’utente di cui vuoi vedere la Storia. In questo modo, verrà sùbito avviata la riproduzione della Storia di quel dato account.

Se vuoi e se la Storia risulta composta da più contenuti, puoi anche fare tap sullo schermo per passare all’elemento successivo che compone la stessa senza dover necessariamente attendere lo scadere del tempo massimo previsto per la visualizzazione di quello corrente. Così facendo, tienilo però ben a mente, saranno riprodotte anche le Storie successive eventualmente postate da altri utenti.

Se invece vuoi mettere in pausa la visualizzazione delle Storie, pigia e continua a tenere premuto sullo schermo. Quando rilascerai il dito la riproduzione riprenderà in automatico. Se poi vuoi interrompere la visualizzazione delle Storie senza doverne attenderne il termine, basta effettuare uno swipe dall’alto verso il basso in un qualsiasi punto dello schermo. Puoi anche mettere like e commentare privatamente il contenuto usando le funzioni apposite presenti in basso.

Se, invece, desideri visualizzare tutte le Storie disponibili in automatico senza dover fare tap di volta in volta sulle foto del profilo dei singoli account, non devi fare nulla: dopo aver aperto la prima Storia le altre verranno riprodotte tutte quante in automatico.

In alternativa, se desideri vedere le Storie su Instagram di un luogo in cui ti trovi, attiva il GPS sul tuo dispositivo (se necessario), poi premi prima sull’icona della lente d’ingrandimento (in basso a sinistra) e fai tap sull’icona del segnaposto sulla mappa. Così facendo ti verranno mostrati tutti i principali punti di interesse: premi, quindi, sulle icone tonde delle Storie, per vedere le Storie delle persone che si sono taggate in un determinato luogo. Se non vedi alcun contenuto, in quanto ti sei spostato sulla mappa, premi sul bottone Cerca in quest’area (in alto).

A tal proposito, in caso di dubbi o problemi, fai riferimento al mio tutorial in cui ti spiego come vedere le Storie di un luogo su Instagram.

Oltre che così come ti ho appena indicato, per visualizzare le Storie altrui su Instagram puoi fare tap sulla foto profilo dell’account di interesse (che se ha postato una Storia risulta contrassegnata da un cerchietto con i colori sociali di Instagram).

Se poi stai consultando il profilo di un dato iscritto, puoi visualizzare la presenza di Storie in evidenza (dei contenuti che non “scadono” dopo 24 ore e che rimangono sempre visibili sul profilo) anche dando un’occhiata alla parte che trovi immediatamente sotto la sua foto del profilo e il suo nome utente.

Se non sai come raggiungere il profilo di un utente, ti segnalo che basta fare tap sul suo nome (qualora tu lo vedi nella Home, nei commenti o altrove) oppure effettuare una ricerca diretta dopo aver fatto tap sul pulsante con la lente di ingrandimento nella parte in basso della schermata, digitando il nome di riferimento e selezionando il suggerimento pertinente da tra quelli proposti.

Se ti interessa capire come agire da computer, sappi che puoi agire in maniera analoga a quanto appena visto su mobile. Per entrare più nel merito del discorso, dopo aver effettuato l’accesso accedi al tuo account Instagram dalla sua pagina principale oppure dalla sua applicazione per Windows 10/11, clicca su una delle foto del profilo degli utenti che hanno (eventualmente) creato delle Storie: si trovano nella parte superiore della pagina, nella sezione dedicata alle Storie.

Una volta avviata la visualizzazione di una data Storia, potrai passare rapidamente tra i vari ed eventuali elementi che la compongono senza dover attendere lo scadere del timer di default facendo clic sulle frecce direzionali poste a destra e a sinistra dello schermo. In questo modo, tienilo però in considerazione, saranno riprodotte anche le Storie successivamente eventualmente postate da altri utenti.

Se, invece, vuoi mettere in pausa la riproduzione delle Storie, devi cliccare sul contenuto corrente e continuare a tenere pigiato il tasto sinistro del mouse. Rilasciando il clic la riproduzione riprenderà in maniera completamente automatica. Volendo, puoi anche interrompere la visualizzazione delle Storie senza dover necessariamente aspettare che giungano al termine. Per riuscirci, devi fare clic sulla (x) che vedi in alto a destra.

Vuoi visualizzare le Storie postate da tutti gli utenti senza dover cliccare tu sui singoli avatar? Allora dopo aver avviato la riproduzione di una Storia, non cliccare nulla e lascia che tutti i contenuti vengano riprodotti automaticamente.

Oltre che così come ti ho indicato poc’anzi, puoi visualizzare le Storie su Instagram postate dai vari utenti semplicemente facendo clic sulle relative foto del profilo: basta cercare un utente (nel campo di ricerca posto in alto), selezionare l’occorrenza corretta dal menu apertosi e fare clic sulla foto del profilo della persona (che, se ha pubblicato una Storia che non hai ancora visto, sarà contrassegnata da un cerchietto con i colori sociali di Instagram).

Per quel che concerne, invece, eventuali Storie in evidenza, una volta giunto sul profilo dell’utente di tuo interesse, puoi semplicemente fare clic sulla loro anteprima (nella parte inferiore della biografia) per riprodurle.

Come vedere le Storie su Instagram senza visualizzare

StoriesIG

Quando vedi una Storia altrui, la persona che ha realizzato il contenuto può sapere chi l’ha visto. Vuoi mantenere l’anonimato e, quindi, vedere le Storie su Instagram senza visualizzare? La cosa è fattibile, ma solo tramite l’uso di tool di terze parti e solo per quanto riguarda gli account pubblici (non quelli privati).

Una delle migliori soluzioni utilizzabili allo scopo in oggetto è StoriesIG, che è gratuito, semplice da utilizzare, funzionante su tutti i browser (sia da mobile che da PC) senza dover accedere al proprio account Instagram.

Per avvalertene, recati sulla sua pagina principale, scrivi il nome utente della persona di cui vuoi vedere le Storie anonimamente sfruttando il campo di testo al centro dello schermo, pigia sul pulsante View e il gioco è fatto.

Se l’account pubblico ha effettivamente pubblicato delle storie, puoi visualizzarle cliccando sull’anteprima delle stesse che trovi nella sezione Stories [nome utente] ed eventualmente puoi effettuarne il download pigiando sull’apposito pulsante.

Se vuoi qualche altra indicazione in merito a come vedere le Storie su Instagram senza farsi vedere, ti consiglio la lettura dell’approfondimento che ti ho linkato. Sono certo che ti sarà utile.

Come vedere le Storie su Instagram di un profilo privato

Come vedere le Storie su Instagram

Se ti sei chiesto come vedere le Storie su Instagram di un profilo privato, sappi che la risposta è una soltanto ed è anche abbastanza scontata: iniziare a seguirlo. Solo se la persona accetterà la tua richiesta di follow potrai vedere i contenuti della Storia.

Per riuscirci, recati sul profilo della persona in questione — puoi cercarlo premendo sul simbolo della lente d’ingrandimento posta in basso (necessario solo da mobile), digitando il suo nome utente nella barra di ricerca posta in alto e selezionando l’occorrenza corretta — e premi sul bottone Segui.

Se la persona accetterà la tua richiesta, dovresti riuscire a vedere le Storie che eventualmente creerà (a meno che non decida di nasconderti tali contenuti una volta accettata la tua richiesta) utilizzando le modalità di cui ti ho già parlato nei capitoli precedenti.

Come vedere le Storie su Instagram nascoste

instagram

Se sei giunto su questo articolo con l’obiettivo di vedere le Storie su Instagram nascoste dagli altri utenti, devo deluderti: la cosa non è fattibile purtroppo (o per fortuna, dipende dai punti di vista). Le uniche Storie nascoste che è possibile vedere sono quelle presenti nel proprio archivio, come ti mostro nel prossimo capitolo.

Come vedere le Storie su Instagram vecchie

Come vedere le Storie su Instagram

Concludo l’articolo spiegandoti brevemente come vedere le Storie su Instagram dopo 24 ore. Se hai attivato la funzione Archivio (come ti ho spiegato in quest’altra guida) sul tuo account, infatti, sarai in grado di vedere in ordine cronologico le Storie create precedentemente. Ti segnalo che la cosa è fattibile solo da mobile.

Dopo aver effettuato l’accesso a Instagram dalla sua app ufficiale e recati sul tuo profilo pigiando sull’icona dell’omino o sulla miniatura della tua foto del profilo (in basso a destra). Dopodiché pigia sul bottone (≡) (in alto a destra) e seleziona la voce Archivio nel menu apertosi.

Dopodiché seleziona la dicitura Archivio delle Storie nel menu posto in alto. In questo modo avrai la possibilità di visualizzare le vecchie Storie pubblicate su Instagram mediante il tuo account e, nel caso di contenuti archiviati da meno di 48 ore, puoi persino vedere chi li ha visti.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.