Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come caricare foto su Instagram da PC

di

Dopo aver letto la mia guida su come funziona Instagram, sei diventato un appassionato utilizzatore della famosa app. I tuoi scatti stanno riscontrando anche un discreto successo di pubblico ma, ogni tanto, ti piacerebbe condividerli anche da computer, dove regolarmente riversi tutti gli scatti che realizzi con la tua fotocamera digitale. Ebbene, sappi che si può!

Ricorrendo all’uso di alcuni strumenti appositi o a qualche “trucchetto” alla portata di tutti, è possibile riuscire nell’intento. Se vuoi sapere come caricare foto su Instagram da PC, sappi che sono qui per spiegarti in dettaglio come si fa. Si tratta di procedure estremamente semplici da portare a termine, ma in ogni caso ti consiglio di concentrarti soprattutto in relazione all’uso della prima soluzione di cui ti parlerò, in quanto, trattandosi di una risorsa ufficiale di Instagram, non presenta rischi legati all’infrazione dei termini di utilizzo del servizio.

Prima di ricorrere all’impiego di soluzioni di terze parti, infatti, devi tenere in considerazione che Instagram vuole mantenere la possibilità di caricare foto una funzione esclusiva delle sue app (e dei suoi servizi online). Gli utenti che si rivolgono a software o servizi sviluppati da terzi possono incorrere in delle “punizioni”, come ad esempio la cancellazione degli hashtag (che riduce il grado di visibilità delle immagini) o addirittura la sospensione dell’account. A tal proposito, sappi che io non mi assumo alcuna responsabilità circa eventuali penalizzazioni applicate al tuo account Instagram in seguito all’utilizzo di programmi non ufficiali. Chiaro? Bene, allora mettiamo al bando le ciance e passiamo all’azione. Ti auguro una buona lettura!

Indice

Come si carica foto su Instagram da PC

Entriamo subito nel vivo del tutorial vedendo come si carica foto su Instagram da PC sfruttando le varie soluzioni disponibili.

Instagram per Windows

Instagram per Windows

La prima soluzione di cui voglio parlarti è l’applicazione di Instagram per Windows 10 e successivi, la quale consente di caricare foto e video nel feed del proprio profilo in una manciata di clic.

Per ottenere l’applicazione, visita il link che ti ho appena fornito, premi sul pulsante Ottieni, accetta l’apertura del Microsoft Store e premi di nuovo sul pulsante per ottenere il software. Download e installazione avverranno così in automatico.

Al termine della procedura, avvia l’applicazione di Instagram per Windows, accedi al tuo account, premi sul pulsante [+] collocato in alto a destra e carica i contenuti di tuo interesse trascinandoli nella finestra dell’applicazione o selezionandoli manualmente, tramite l’apposito tasto.

Facebook Creator Studio

Facebook Creator Studio

Altra soluzione di cui desidero parlarti in questa guida è Facebook Creator Studio. Si tratta di un tool che serve per gestire gli account Instagram aziendali connessi a una pagina Facebook. Inoltre, è possibile impiegarlo per la pubblicazione di foto e video su Instagram da computer, in quanto, per usufruirne, basta utilizzare un semplice browser.

Detto ciò, per avvalertene, collegati innanzitutto al suo sito Web ufficiale ed effettua l’accesso al tuo account Facebook, se ancora non lo hai fatto. Adesso, premi sul pulsante Inizia e, nella schermata principale di Creator Studio, premi prima sui bottoni Avanti (per due volte) e Fine, così da chiudere il tutorial iniziale che ti viene mostrato.

Successivamente, fai clic sull’icona di Instagram situata nel menu in alto, in modo da connettere l’account relativo al social network fotografico: per riuscirci, clicca sul pulsante Collega il tuo account e poi su OK. Effettuato questo passaggio preliminare puoi pubblicare contenuti multimediali all’interno di Instagram da PC. Come? Beh è facilissimo! Innanzitutto, fai clic sul pulsante Crea post che puoi vedere situato nell’angolo in alto a sinistra. Dopodiché, nel menu che ti viene mostrato, premi sulla voce Feed di Instagram.

Adesso, carica una foto, scegliendo tra quelle presenti nella galleria multimediale del tuo computer, facendo clic sul pulsante Dai file caricati.

In alternativa, se la foto che vuoi caricare su Instagram è stata in precedenza pubblicata sulla pagina Facebook connessa all’account, premi sul pulsante Dalla pagina Facebook, in modo da selezionarla, prelevandola dalla libreria multimediale della pagina Facebook.

Facebook Creator Studio

Fatto ciò, non ti resta altro che personalizzare la pubblicazione del post: utilizza il campo di testo Scrivi la tua didascalia, per aggiungere una descrizione relativa alla foto da pubblicare. Puoi, inoltre, aggiungere il tag geografico, tramite la sezione Aggiungi luogo.

Infine, al termine delle modifiche, per caricare la foto su Instagram da PC premi sul pulsante Pubblica. Se, invece, vuoi programmare la pubblicazione, affinché il caricamento venga fatto in un secondo momento, premi prima sull’icona (▾) e poi sulla voce Programmazione, in modo da selezionare l’ora e il giorno di pubblicazione. Infine, premi nuovamente il pulsante Programmazione e il gioco è fatto.

Instagram Web

Post IG PC

Come già accennato in apertura del post, un’altra soluzione per caricare foto su Instagram da PC è quella che riguarda l’utilizzo di Instagram Web, la versione online di Instagram, che permette ufficialmente di compiere quest’operazione, tramite l’apposita funzionalità nativa.

Infatti, puoi caricare foto su Instagram dal PC semplicemente cliccando sull’icona (+) che si trova in alto a destra nella schermata principale del social network, in modo da importare dal tuo computer l’immagine che vuoi postare.

Nella pagina che si apre, utilizza l’icona con le due frecce che si trova in basso a sinistra per attivare o disattivare lo zoom automatico della foto e il formato della stessa (per esempio 16:9 o 4:5).

Dopodiché, clicca sul pulsante Avanti che si trova in alto a destra, applica eventualmente dei filtri e premi di nuovo sul tasto Avanti. Poi, digita una didascalia e gli hashtag che vuoi associare alla foto nell’apposito campo di testo e pigia su Condividi (in alto a destra) per postare l’immagine sul tuo account Instagram.

BlueStacks (Windows/macOS)

Bluestacks

In alternativa all’utilizzo di Instagram Web, per caricare le foto di Instagram su PC puoi ricorrere anche a BlueStacks. Qualora non ne avessi mai sentito parlare, sappi che si tratta di un software di emulazione per Android che, disponibile per Windows e macOS, ti permette di avviare qualsiasi app per il sistema operativo di Google per smartphone, direttamente dal computer.

Altra cosa importante da sottolineare è che l’emulatore, in quanto gratuito, si supporta con la presenza di banner pubblicitari che consigliano il download di alcune app sponsorizzate. Quest’ultimi possono però essere rimossi acquistando un abbonamento al servizio, il cui prezzo è di 4 dollari/mese o 40 dollari/anno.

Fatte queste doverose premesse, se intendi caricare foto su Instagram, utilizzando BlueStacks, collegati al sito ufficiale dell’emulatore e clicca sul pulsante Scarica BlueStacks, per scaricare l’ultima versione dell’emulatore sul tuo PC.

Attendi, quindi, lo scaricamento del pacchetto d’installazione del software e, al termine, avvialo, tramite doppio clic sullo stesso. Adesso segui passo dopo passo le istruzioni per Windows e macOS che ti sto per indicarti, per installare BlueStacks nel modo corretto.

Su Windows, premi innanzitutto su nella finestra di Controllo dell’Account Utente, poi fai clic sul pulsante Installa ora e attendi il download automatico di tutti i file necessari al corretto funzionamento del programma. Al termine, premi sul pulsante Completo.

Instagram

Se devi installare BlueStacks su macOS, invece, attendi che venga scaricato il file .dmg precedentemente prelevato dal sito ufficiale, poi avvialo, facendo doppio clic sullo stesso. Fatto ciò fai doppio clic sull’icona di BlueStacks, in modo da avviare l’installer. Per confermare l’apertura e iniziare così l’installazione, premi sul pulsante Apri.

Successivamente, fai clic su Continuare e poi su Installa ora, digita la password di amministrazione del Mac e premi sul bottone Installa Assistente. Dopodiché attendi che venga automaticamente portata a termine l’installazione del software e, nel caso in cui ti venga richiesto, premi sul pulsante Apri le preferenze di sistema.

Nel pannello delle impostazioni del Mac, premi prima su Consenti e poi sul simbolo del lucchetto (è situato in basso a sinistra). Adesso digita di nuovo la password del Mac e poi premi su Sblocca, in modo da terminare l’installazione di BlueStacks su macOS.

Ora che hai installato BlueStacksdevi configurarlo con un account Google, seguendo i passaggi che sto per indicarti, i quali sono identici sia su Windows che su macOS.

Fai clic sul pulsante Inizia e, nella schermata successiva, effettua il login con i dati dell’account che possiedi, digitando, nei rispettivi campi di testo, l’indirizzo email e la password. Premi, quindi, prima su Avanti e poi su Accetto e termina la configurazione, premendo sul pulsante Comincia a usare BlueStacks.

Bluestacks google

Bene: a questo punto hai terminato la configurazione di BlueStacks con il tuo account Google e puoi iniziare a scaricare le applicazioni dal Play Store.

Apri, dunque, il Play Store, pigiando sulla sua icona situata nella schermata Home, cerca Instagram all’interno di quest’ultimo e procedi all’installazione della app cliccando prima sulla sua icona e poi sui pulsanti Installa e Accetto.

Instagram

Dopo aver installato l’app di Instagram in BlueStacks, avvia quest’ultima, effettua l’accesso al tuo account e serviti della app proprio come faresti su smartphone. Pigia dunque sull’icona (+) che si trova in basso al centro e seleziona la foto da postare sul tuo account.

A seconda di quelle che sono le tue esigenze e preferenze, puoi caricare foto su Instagram da PC selezionando le immagini disponibili nella memoria del computer oppure quelle presenti sulla memoria integrata di BlueStacks.

Per utilizzare le immagini già presenti sul computer, fai clic sulla voce Scegli da Windows situata nella finestra di Instagram da BlueStacks, per utilizzare le immagini archiviate sulla memoria di BlueStacks, pigia invece sulla voce Galleria della app.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.