Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come chattare su Instagram da PC

di

È da poco tempo che utilizzi Instagram e, per questo motivo, hai dei dubbi sul suo funzionamento, in particolar modo sulle possibilità messe a disposizione da questa piattaforma per comunicare con altri utenti. A tal proposito, immagino che, se stai leggendo queste righe, ti stai chiedendo come chattare su Instagram da PC. Per una questione di maggiore comodità, infatti, vorresti inviare messaggi privati ai tuoi amici da computer, ma non sai come riuscire in questo intento.

Beh, se le cose stanno proprio in questo modo, ti rassicuro subito: è possibile chattare su Instagram da computer e farlo è proprio un gioco da ragazzi, in quanto ti basta utilizzare l’applicazione ufficiale per Windows 10. Come dici? Possiedi un Mac? In questo caso non preoccuparti: utilizzando delle soluzioni alternative, non ufficiali, di cui ti parlerò in maniera dettagliata nel corso di questo tutorial, potrai riuscire anche tu nel tuo intento.

Ora che hai compreso quali sono gli argomenti di questa mia guida, non vedi l’ora di iniziare? D’accordo, allora mettiamoci subito all’opera! Prenditi qualche minuto di tempo libero, mettiti seduto bello comodo davanti al computer e segui passo dopo passo le istruzioni che sto per fornirti. Sono sicuro che rimarrai assolutamente soddisfatto delle possibilità a tua disposizione per interagire con altri utenti di Instagram. Scommettiamo? Detto questo, non mi resta altro che augurarti una buona lettura e un buon divertimento!

Indice

Instagram per Windows 10

Per chattare su Instagram da PC, puoi facilmente avvalerti dell’applicazione ufficiale del social network per Windows 10, in quanto questa permette di inviare messaggi privati agli altri utenti della piattaforma. A tal proposito, nelle righe che seguono, ti illustro, passo dopo passo, come scaricare l’app tramite il Microsoft Store e come utilizzarla.

Scaricare l’app

Per chattare su Instagram tramite l’applicazione per Windows 10 devi come prima cosa scaricarla; avvia quindi il Microsoft Store, utilizzando la barra di ricerca di Cortana, dopodiché digita Microsoft Store per vedere comparire l’icona del negozio virtuale, la quale presenta il simbolo di un sacchetto della spesa di colore bianco con il logo di Windows al centro.

Una volta avviato il Microsoft Store, premi sull’icona con il simbolo di una lente di ingrandimento denominata Ricerca che è situata nell’angolo in alto a destra; dopodiché, nel campo di testo presente a schermo, digita il termine Instagram e fai clic sul corrispondente risultato della ricerca. L’applicazione presenta un’icona di colore blu con al centro inconfondibile logo di una macchina fotografica che contraddistingue questo celebre social network fotografico.

Per installare l’app, fai quindi clic sul pulsante Ottieni, attendi il download e l’installazione automatica della stessa fino a veder comparire il pulsante Avvia. Per avviare Instagram, fai poi clic sul pulsante “Avvia” o sull’icona della stessa presente nel menu Start.

Chattare su Instagram

Una volta installata l’applicazione ufficiale di Instagram per Windows 10, puoi avvalerti della stessa per inviare messaggi privati, proprio come se stessi utilizzando l’app del social network per Android e iOS.

Detto ciò, nella schermata iniziale dell’applicazione, effettua il login inserendo le tue credenziali (email e password), poi pigia sul pulsante Accedi. Se hai creato il tuo account Instagram tramite Facebook, clicca invece voce Accedi con Facebook. A login effettuato, ti troverai nella schermata principale, che è contraddistinta dal simbolo di una casetta.

Per accedere alla sezione relativa all’invio di messaggi privati (Direct), premi sul simbolo di un aeroplanino che puoi vedere nell’angolo in alto a destra. Tramite la schermata Direct, puoi vedere tutte le conversazioni che hai attive con gli utenti della piattaforma e puoi quindi a inviare messaggi privati alle persone. Per farlo, premi sul nome della persona con la quale hai già una conversazione (o cerca il suo nominativo tramite l’apposito motore di ricerca situato in alto) e utilizza il campo Scrivi un messaggio per scriverne il testo. Per inviarlo, invece, premi il tasto Invio sulla tastiera o fai clic sul pulsante Invia che vedi a schermo.

Eventualmente, se vuoi allegare dei contenuti multimediali al messaggio testuale, premi sull’icona con il simbolo di una fotocamera situata nell’angolo in basso a sinistra, in modo da aprire lo strumento che serve per realizzare una Storia.

Chattare su Instagram da PC tramite emulatore Android

Come caricare foto su Instagram da Mac - Altri emulatori Android

Se possiedi un computer Windows con una versione del sistema operativo precedente a Windows 10, oppure se sei in possesso di un Mac, puoi chattare su Instagram da PC, utilizzando un emulatore Android. In questo caso, si tratta di un’ottima soluzione in quanto un emulatore Android è un programma che permette di utilizzare su computer il sistema operativo per smartphone e tablet sviluppato da Google.

L’utilizzo di un emulatore Android è adatto anche a chi è alle prime armi con il mondo della tecnologia e con il computer; non è infatti richiesto di eseguire alcuna operazione di dual boot. Il sistema operativo Android è, infatti, racchiuso soltanto all’interno di un programma che si può quindi installare, disinstallare e reinstallare in qualsiasi momento.

Come ti ho spiegato nella mia guida dedicata ai migliori emulatori Android, esistono diversi emulatori Android gratuiti; tra questi, quello che ti consiglio di utilizzare per lo scopo oggetto di questo tutorial è BlueStacks, un programma gratuito per Windows e macOS. A tal proposito, nei prossimi paragrafi ti spiegherò passo dopo passo come scaricare e installare BlueStacks e anche come utilizzare l’applicazione di Instagram, per chattare con gli utenti del social network.

Scaricare Bluestacks

Per utilizzare BlueStacks su computer Windows o macOS e usufruire così della possibilità di inviare messaggi privati agli utenti del social network Instagram tramite la sua applicazione per Android, devi come prima cosa scaricare l’emulatore agendo dal suo sito Internet ufficiale.

Collegati quindi a questo indirizzo Web e, nella schermata che si apre, clicca sul bottone Download BlueStacks 3N, in modo da prelevare il file eseguibile del programma, che è denominato BlueStacks-Installer_BS3_native_xxx.exe.

Attendi quindi che venga portato automaticamente a termine il download di questo file (porta pazienza, potrebbero volerci alcuni minuti) e poi avvialo, facendo doppio clic su di esso, in modo da iniziare la procedura di installazione, seguendo le indicazioni che sto per fornirti.

Per installare BlueStacks su Windows, fai come prima cosa su clic sul pulsante  nella finestra di Controllo dell’Account Utente che visualizzi. Non appena si sarà avviato il client d’installazione, clicca sul pulsante Install Now che vedi a schermo. Attendi che vengano scaricati e installati automaticamente tutti i file necessari al funzionamento di questo software e poi premi sul bottone Complete.

Se invece devi installare l’emulatore su macOS, fai come prima cosa doppio clic sul file .dmg che hai appena scaricato. Nella schermata che visualizzi, fai doppio clic sull’icona di BlueStacks in modo da avviare l’installer.

Successivamente, conferma l’apertura del programma premendo sulla voce Apri nel menu che ti viene mostrato. Nella nuova schermata, premi su Installare e Continuare. Digita quindi la password del Mac e premi sul pulsante Installa Assistente, per continuare. Attendi poi la fine dell’installazione; dopodiché ti verrà chiesto di premere sul pulsante Apri le preferenze di sistema.

Arrivato a questo punto, nella sezione delle impostazioni del Mac, premi su Consenti e poi fai clic sul simbolo del lucchetto che vedi in basso a sinistra. Per terminare la procedura d’installazione di BlueStacks, digita nuovamente la password del Mac e premi su Sblocca.

Al termine dell’installazione del programma, attendi l’avvio automatico di BlueStacks e continua effettuando la configurazione dell’emulatore eseguendo il collegamento con un account Google. Per farlo, assicurati, come prima cosa, che sia stata selezionata la lingua Italiano (Italia) nel menu Benvenuto.

Fatto cio, premi sul pulsante Inizia e, nel successivo riquadro dedicato all’accesso, esegui il login digitando i dati del tuo account Google per eseguire la configurazione di BlueStacks. Digita quindi il tuo indirizzo email e la password di accesso allo stesso, premendo su Avanti quando richiesto. Accetta, inoltre, i termini e le condizioni di servizio facendo clic sul bottone Accetto, in modo da terminare la procedura.

Chattare su Instagram

Una volta terminata la configurazione dell’emulatore, devi scaricare l’applicazione di Instagram dal Play Store. Per farlo, recati nella sezione MyApps facendo clic sulla relativa voce che vedi nel menu principale. Premi quindi sulla cartella System app e infine fai clic sull’icona del Play Store (è denominata Google Play e presenta l’icona con il simbolo di un sacchetto bianco con al centro una bandierina colorata).

Utilizza il motore di ricerca del Play Store per individuare l’app di Instagram e installala, pigiando sul bottone Installa. Al termine del download e dell’installazione automatica, avvia l’app facendo clic sul bottone Apri che visualizzi a schermo.

Avviata l’applicazione del social network fotografico, effettua l’accesso al tuo account seguendo la stessa procedura che ti ho indicato nel capitolo precedente, in modo da visualizzare la schermata iniziale del social network.

A questo punto, puoi utilizzare l’applicazione di Instagram per inviare messaggi diretti agli utenti; per farlo premi sull’icona con il simbolo di un aeroplanino che vedi in alto a destra, in modo da accedere alla sezione Direct e inviare messaggi agli utenti.

Da adesso in avanti ti basta seguire le indicazioni che ti ho fornito nel capitolo precedente, in quanto funzionamento della chat di Instagram all’interno dell’emulatore Android è esattamente lo stesso.

Se qualcosa non ti è chiara o se dovessi avere dei dubbi riguardanti l’utilizzo del social network in questione, puoi consultare il mio tutorial su come chattare su Instagram o quello in cui ti parlo, in linea generale, del funzionamento della piattaforma.