Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come aprire file sconosciuti

di

Un amico ti hai inviato un file come allegato via mail, tu lo hai scaricato sul tuo computer, hai fatto doppio clic sulla sua icona per aprirlo ma… ti è apparso uno strano avviso a schermo indicante l’impossibilità di completare l’operazione e soprattuto il fatto che occorre scegliere uno specifico programma per riuscirci. Mah, sarà difettoso il file? No, no, no! La risposta all’enigma è più semplice di quanto tu possa pensare. Si tratta infatti di un file sconosciuto da Windows e dai programmi in esso installati (ancora per poco però!) che per essere aperto necessità dunque di altri software.

Come dici? Ti è tutto perfettamente chiaro ma ora vorresti capire se posso darti qualche dritta in più per riuscire ad aprire file sconosciuti? Beh, ma certo che si, sta’ tranquillo! È esattamente quello che intendo fare con questo mio tutorial di oggi. Nelle righe successive trovi infatti spigato, per filo e per segno, come fare per riuscire in quella che al momento di sembra un’ardua impresa (ma, fidati, non è affatto in questo modo!). Ti basta dare un’occhiata al nome del file, individuare l’estensione (quella dicitura solitamente costituita da tre caratteri che si trova dopo il punto), prenderne nota e sfruttarla per effettuare le dovute ricerche mediante alcuni appositi servizi Web e/o software, quelli che trovi indicati qui sotto.

Allora, ti va’ di metterti all’opera e di svelare l’arcano mistero? Si? Benissimo. Direi quindi di non perdere altro tempo prezioso, di mettere le chiacchiere da parte e di cominciare immediatamente a darci da fare. Posizionati ben comodo dinanzi il tuo fido computer, prenditi qualche minuto di tempo libero tutto per e concentrati dunque sulle informazioni che trovi qui sotto. Vedrai, in men che non si dica riuscirai a capire quale software usare per aprire quel “misterioso” file. Scommettiamo?

File-Extensions (Online)

Come ti dicevo ad inizio guida, per individuare il programma da utilizzare per aprire file sconosciuti puoi avverati di alcuni appositi strumenti, come nel caso dell’ottimo servizio online File-Extensions. Si tratta di un semplicissimo servizio online gratuito, funzionante da qualsiasi browser Web ed in grado di fornire indicazioni riguardo i programmi per utilizzare i file da aprire non solo per quel che concerne l’universo Windows ma anche in ambito Mac.

Mi chiedi come si utilizza? Nulla di più semplice. Innanzitutto recati sul sito Internet di File-Extensions dopodiché digita l’estensione del file sconosciuto nel campo di testo Type file extension in alto a sinistra e fai clic sul suggerimento più pertinente tra quelli che ti vengono proposti.

Come aprire file sconosciuti

Nella pagina Web che a questo punto andrà ad aprirsi, ti saranno mostrate delle utili informazioni (solamente in Inglese, purtroppo) sui file che utilizzano l’estensione cercata e, soprattutto, sui i programmi che possono essere impiegati per aprire il file, nella colonna di destra, sotto la voce How to open file with extension.

Come aprire file sconosciuti

A questo punto, puoi avvalerti delle sezioni che trovi nella parte in basso della pagina Web del servizio per scoprire quali programmi usare per aprire la tipologia di file in questione. Sotto la dicitura The default software associated to vengono elencati i software solitamente impiegati per l’apertura di quel tipo di file, mentre in corrispondenza della sezione List of software applications associated to the puoi trovare tutti i più diffusi programmi per interfacciarmi con tale tipologia di estensione.

FileInfo (Online)

In alternativa, puoi rivolgerti FileInfo. Si tratta di un altro servizio online dalle caratteristiche abbastanza simili a quelle di File-Extensions, con una bella interfaccia utente e molto semplice da usare al punto tale che non ci sarebbe neppure bisogno di spiegarlo.

Ad ogni modo, per servirtene collegati alla pagina principale di FileInfo dopodiché digita nella barra di ricerca collocata al cento l’estensione del file “incriminato” e poi clicca sul bottone Search collocato di lato o seleziona uno dei suggerimenti di ricerca che ti vengono proposti in maniera automatica.

Come aprire file sconosciuti

Subito dopo, il sito ti restituirà una breve descrizione informativa (anche in questo caso in lingua Inglese) riguardo la tipologia di file in questione riportando anche lo sviluppatore e la categoria di appartenenza.

Nella parte in basso della pagina trovi invece indicati i programmi in grado di aprire quel file sul computer con Windows, Mac e Linux. Una volta scelto il software da usare, ti basterà fare clic sul suo nome per collegarti al relativo sito Internet ufficiale ed effettuarne immediatamente il download.

Online TrID File Identifier (Online)

I servizi online per aprire file sconosciuti che ti ho già segnalato non ti hanno entusiasmato in maniera particolare o comunque sia non ti sono stati particolarmente utili? Allora da’ subito uno sguardo a Online TrID File Identifier e vedrai che non te ne pentirai. Si tratta di un altro sito Web utilissimo per identificare i programmi per aprire file sconosciuti. Diversamente da File-Extensions e FileInfo, richiede l’upload del file “misterioso” per poter ottenere il responso.

Per servirtene, provvedi innanzitutto a collegarti alla pagina principale del servizio dopodiché fai clic sul bottone Apri file…,/Scegli file, seleziona il file in merito al quale ti piacerebbe saperne di più e poi pigia sul bottone Analyze! sottostante.

Come aprire file sconosciuti

Dopo qualche istante vedrai dunque apparire la pagina con l’esito dell’esame effettuato sul file dal servizio. Più precisamente, sotto la voce Identification results: troverai indicato di che tipo di file si tratta, sotto la colonna MIME type, con la relativa percentuale di associazione, in corrispondenza della colonna Match.

Come aprire file sconosciuti

Non ti resta che cercare e scaricare da Internet, magari servendoti di Google, il programma indicato per aprire il file fino ad allora sconosciuto. Tieni comunque presente che alcune volte un’estensione può essere associata a più tipologie di file. In questi casi, dopo aver avviato la ricerca, vengono mostrati i vari utilizzi dell’estensione: fai clic su quello più probabile per avere maggiori informazioni e scoprire i programmi necessari per aprire quel file.

TrID (Windows)

Se lo preferisci, puoi anche ricorrere all’uso di alcuni appositi programmi da installare direttamente sul computer per identificare i file sconosciuti e per scoprire quali software utilizzare per poterli aprire. Di risorse di questo tipo ce ne sono diverse, io ti consiglio TrID, praticamente la variante software del servizio online summenzionato. È gratis, funziona su Windows e non necessita di installazione.

Per usarlo, collegati alla pagina di download del programma, individua la sezione Download in basso e fai clic sul collegamento ZIP e su quello 7Z. Attendi qualche istante affinché il download di entrambi gli archivi compressi venga avviato e portato a termine dopodiché estraili in una qualsiasi posizione di Windows. Adesso, apri la cartella tird_net ed avvia il file TrIDNet.exe presente al suo interno.

A questo punto, clicca sul bottone Browse… presente in basso, seleziona il file in formato .xml estratto dall’archivio in formato 7Z, clicca sul pulsane OK nella finestra che ti viene mostrata sul desktop, pigia sul bottone Browse… presente in alto a destra, seleziona il file che vuoi analizzare presente sul tuo PC e poi fai clic sul bottone Apri.

Come aprire file sconosciuti

Per concludere, fai clic sul pulsante Analyze! in basso e potrai visualizzare il responso. Per conoscere la tipologia di file, ti basta dare uno sguardo alle info presenti in corrispondenza della colonna Type. Effettuando poi una rapida ricerca su Internet riuscirai ad con quali programmi poter aprire quella tipologia di file. Facile, vero?

Open With (Windows)

In alternativa, puoi rivolgerti ad Open With che è un programma gratuito e facilissimo da usare. Si fa tutto dal menu contestuale di sistema! L’unica pecca è che non viene aggiornato da un po’ di tempo (ma funziona ancora perfettamente!) e non risulta compatibile con le versioni più recenti di Windows. Per il resto, nulla da eccepire.

Per servirtene, provvedi innanzitutto a collegarti alla pagina di download del software dopodiché fai clic sul collegamento Download Now che si trova in alto a sinistra ed attendi che il programma venga scaricato sul tuo PC. In seguito, apri il file OpenWith.org_Installer.exe appena ottenuto, fai clic su Si e poi su Next. Apponi il segno di spunta accanto alla dicitura I accept the agreement e clicca ancora su Next. Successivamente pigia su Install e porta a termine la procedura di setup cliccando su Finish.

Nota: Durante la procedura di setup potrebbe esserti proposta l’installazione di software promozionali. Se non sei interessato alla cosa, ricordati di rimuovere il segno di spunta dalla relativa voce.

Come aprire file sconosciuti

A questo punto, sei finalmente pronto per passare all’azione vera e propria. Quindi, seleziona mediante clic destro l’icona del file in merito al quale desideri saperne di più e dal menu contestuale che successivamente ti viene mostrato fai clic sulla voce OpenWith.org – How do I Open This?.

Nel giro di pochi istanti vedrai apparire la finestra del programma sul desktop indicante la tipologia di file ed i software che possono permetterne l’apertura. Cliccando sul collegamento Download posto accanto al nome di ciascun software verrai subito rimandato alla relativa pagina per effettuarne il download.