Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Amazon Black Friday 2017
Scopri le migliori offerte della settimana dell'Amazon Black Friday 2017. Vedi le offerte Amazon

Come ascoltare la radio su iPhone

di

Hai comprato un iPhone nuovo fiammante ma ti secca il fatto di non poterci ascoltare la radio FM come facevi con il tuo vecchio cellulare? Non ti preoccupare, ricorrendo all’uso delle app giuste puoi risolvere questo problema in quattro e quattr’otto. Ci sono infatti tante applicazioni che consentono di sfruttare la connessione Internet per ascoltare la radio su iPhone proprio così come facevi con il tuo vecchio cellulare. Grazie a queste app puoi ascoltare le stazioni radio di tutti i Paesi (e tutti i generi musicali) senza dover effettuare l’acquisto di accessori extra. Bello vero?

Prima che tu possa spaventarti e pensare al peggio ci tengo a farti presente sin da subito che l’uso di queste applicazioni è estremamente semplice. Tutti, anche i meno esperti in nuove tecnologie, possono infatti servirsene senza alcun tipo di problema. Quindi, che tu sia un utente alle prime armi in fatto di iPhone o che te ne serva già da qualche tempo non fa assolutamente alcuna differenza, hai la mia parola.

Chiarito ciò, coraggio, prendi le cuffie del tuo “melafonino” e scopriamo insieme come ascoltare la radio su iPhone. Scommetto che rimarrai piacevolmente colpito dalla quantità e dalla qualità delle stazioni disponibili online.

Radium

Radium

Per vastità del database – comprende oltre 10.000 stazioni radio di tutto il mondo – ed eleganza del design, la prima app che mi sento di consigliarti per ascoltare la radio su iPhone è Radium. Si può scaricare gratuitamente dall’App Store ed è estremamente semplice da utilizzare.

Pigiando sulla voce Find more stations… è possibile trovare rapidamente stazioni radiofoniche in base al loro nome o al genere della musica che trasmettono. Una volta avviata la riproduzione, la app è poi in grado di riconoscere i brani che vengono trasmessi dalle radio, ne mostra titolo, artista e copertina e, tramite il pulsante di condivisione che si trova sulla destra, consente di cercarli su Google, aggiungerli a una lista dei desideri (wishlist) o di cercarli su iTunes Store.

Da sottolineare anche la presenza di funzioni avanzate, come l’ottimizzazione automatica del suono in base al genere musicale in riproduzione (che si può attivare pigiando sull’icona dell’ingranaggio e attivando l’opzione Sound Enhancer) e la sveglia che si può sbloccare tramite un acquisto in-app di 1,99 euro.

TuneIn Radio

Tunein Radio

Un’altra app gratuita che permette di ascoltare la radio su iPhone e che vale sicuramente la pena provare è TuneIn Radio. Non ne hai mai sentito parlare? Rimediamo subito! Si tratta di un’app che consente di sfogliare le stazioni radio disponibili online non solo in base al nome, al genere musicale di riferimento o alla nazione di provenienza, ma anche in base alle canzoni trasmesse in un preciso momento.

Recandoti nella scheda Cerca della app, puoi infatti digitare il nome di un brano o di un artista e scoprire se attualmente una delle tante radio supportate da TuneIn sta trasmettendo quello che ti interessa: molto utile, vero?

Nella scheda Sfoglia è poi possibile trovare un elenco dinamico con le stazioni di tutto il mondo suddivise per genere, le radio ascoltate più di recente e perfino i podcast consigliati dallo staff. Infine, nella scheda Home puoi trovare una serie di stazioni locali (italiane) ordinate in base a vari criteri.

Se vuoi salvare una lista delle tue radio preferite puoi creare un account gratuito su TuneIn Radio (che è accessibile anche da computer, tramite browser) recandoti nella scheda Profilo della app e compilando il modulo che ti viene proposto.

Radio Italia FM

Radios

Se ascolti prevalentemente stazioni radio italiane e non sei interessato a funzioni avanzate, come la ricerca dei brani online o la creazione di una wishlist, Radio Italia FM è quello che fa per te. Si tratta di un’applicazione gratuita estremamente semplice da usare che è in grado di fare la felicità di chi è alla ricerca per ascoltar la radio su iPhone in “vecchio stile”.

L’applicazione racchiude in un pratico menu i loghi di tutte le principali stazioni radiofoniche italiane: pigiando su questi ultimi si avvia la riproduzione della radio selezionata e stop, non ci sono altre funzioni a cui pensare.

Se si vuole, è possibile anche personalizzare l’elenco delle radio presenti nella schermata principale della app pigiando sull’icona dell’ingranaggio e disattivando la visualizzazione delle stazioni che non sono di proprio interesse.

Radio Italia FM è gratuita ma è disponibile un acquisto in-app che consente di eliminare i banner pubblicitari al costo di 0,99 euro. Lato audio non ci sono pubblicità aggiuntive, tranquillo.

Spotify

Come ascoltare la radio su iPhone

Anche Spotify, che ormai non ha bisogno di presentazioni, consente di ascoltare la radio su iPhone. Il servizio di streaming musicale più famoso del mondo permette di ascoltare brani in modalità shuffle tramite la funzione Radio direttamente dall’iPhone e in maniera totalmente gratuita.

A patto di sopportare un po’ di pubblicità, è dunque possibile ascoltare la musica in modalità radio partendo dai proprio brani o artisti preferiti con un limite massimo di 5 tracce saltate all’ora. Per fare ciò, è sufficiente pigiare sulla voce Radio collocata nella parte in basso a destra della schermata di Spotify, individuare una stazione da ascoltare acgliendo tra quelle ascoltate di recente, quelle consigliate oppure individuando quelle potenzialmente interessanti in base al genere musicale e pigiando poi sul bottone Ascolta la radio.

Se invece si sottoscrive il piano Premium del servizio (che normalmente costa 9,99 euro/mese) è possibile ascoltare tutti i brani che si desiderano senza pubblicità, creare stazioni radio automatiche basate su artisti o brani e perfino scaricare le proprie playlist preferite per l’ascolto offline.

Trovi maggiori informazioni a riguardo nella mia guida su come funziona Spotify, consultala e ti assicuro che non te ne pentirai.

myTuner Radio Italia

Screenshot di myTuner Radio Italia

Un’altra ottima app che ti suggerisco di prendere in considerazione se è tua intenzione ascoltare la radio su iPhone è myTuner radio Italia. Trattasi di un’applicazione grazie alla quale è possibile ascoltare senza spendere neppure un soldo oltre 1.000 stazioni radio italiane (comprese quelle più celebri ed apprezzate!) e ben 30.000 di 120 paesi differenti. È inoltre possibile ascoltare radio selezionando le stazioni per genere scegliendo, ad esempio, tra quelle dedicate allo sport, alla musica, alle notizie e via di seguito.

Per poter ascoltare la radio su iPhone mediante myTuner Radio Italia è sufficiente selezionare la stazione di interesse facendo tap sull’icona con le tre linee collocata in alto a sinistra, scegliere la voce Stazioni, indicando i criteri di selezione (ad esempio I più gettonatiCerca per genereCerca per città e via di seguito) e pigiare poi sul nome della radio di interesse.

Una volta avviata la riproduzione della stazione radio di interesse, basta utilizzare i comandi collocati nella parte bassa della schermata visualizzata per interrompere e riprendere il flusso di riproduzione, per regolare il volume, per aggiungere la stazione radio ai preferiti e per condividere il momento di ascolto della radio utilizzando le altre app installate sul tuo dispositivo.

Accedendo invece alla sezione Impostazioni dell’app si ha la possibilità di impostare un timer di spegnimento automatico della radio selezionando una delle opzioni disponibili in corrispondenza della voce Interrompi da….

Musica

Come ascoltare la radio su iPhone

Le soluzioni per mettere ascoltare la radio su iPhone che ti ho già proposto non hanno attirato in maniera particolare la tua attenzione? No? Beh, allora prova a rivolgerti all’app Musica di Apple, la trovi già preinstallata sul tuo dispositivo! Infatti, grazie all’app Musica non solo è possibile ascoltare i propri brani ma agli utenti viene offerta anche la possibilità di mettere le mani su un catalogo composto da milioni di canzoni ed album previa sottoscrizione di un abbonamento a pagamento (il costo è pari a 9,99 €/mese per il piano Standard e a 14,99 €/mese per il piano Famiglia).

Tra le altre interessanti funzionalità offerte dall’app Musica non manca la possibilità di ascoltare stazioni radio di vario genere accedendo all’apposita funzionalità. Prima che tu possa fraintendere, ci tengo però a specificare sin da subito che nella sua forma gratuita l’app Musica consente di ascoltare soltanto la stazione Beats 1 che però è esente da qualsiasi forma pubblicitaria. Tutte le altre disponibili possono invece essere riprodotte soltanto previa sottoscrizione di un abbonamento.

Per ascoltare la radio Beats 1 mediante l’app Musica è sufficiente pigiare sulla voce Radio collocata nella parte in basso a destra della schermata principale dell’applicazione e fare tap sul pulsante Ascolta ora presente in alto. Per ascoltare le altre stazioni radio basta invece selezionare quella di interesse dalla categoria di riferimento ed attendere qualche istante affinché ne venga avviata la riproduzione.