Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come ascoltare la radio su iPhone e Android

di

Hai un iPhone o uno smartphone Android in grado di assolvere in maniera impeccabile alle più svariate funzioni ed esigenze; tuttavia, essendo il tuo dispositivo privo della funzione radio FM, ti manca la possibilità di ascoltare le tue stazioni preferite quando sei sull’autobus o nella sala di attesa di qualche luogo pubblico? Beh, in tal caso sarò ben felice di darti una mano.

Con il tutorial di quest’oggi, provvederò infatti a indicarti quelle che, a mio modesto parere, rappresentano le migliori soluzioni per ascoltare la radio su iPhone e Android senza problemi. Nelle righe successive, andrò infatti a suggerirti alcune interessantissime app che permettono di ascoltare le stazioni radio, sia italiane che internazionali, in streaming tramite Internet.

Non preoccuparti per il consumo dei Giga: il flusso audio delle radio online non consuma tantissimo; avrai sicuramente un’erosione dei dati disponibili nel tuo piano, ma non quanto, per esempio, avviene per guardare video online o svolgere altre attività che comportano download di dati decisamente più “corposi”. Detto questo, al bando le ciance e scopriamo quali app usare per ascoltare la radio su smartphone (e tablet).

Indice

TuneIn

TuneIn

La prima app che voglio consigliarti di utilizzare per ascoltare la radio sul tuo dispositivo mobile è TuneIn Radio. Qualora non ne avessi mai sentito parlare, sappi che si tratta di una famosissima applicazione gratuita (nella sua versione base) che permette di ascoltare tutte le stazioni radio italiane e internazionali sfruttando la connessione Internet del dispositivo.

Funziona sia con le reti Wi-Fi che con la rete dati senza blocchi o perdite di qualità. L’app è disponibile sia per iPhone che per Android (se hai un device senza i servizi di Google, puoi trovarla negli store alternativi). Sottoscrivendo un abbonamento a partire da 9,99 euro/mese, è possibile accedere alle reti di notizie principali senza pubblicità e avere meno pubblicità su 100.000 stazioni radio.

Per servirtene, effettua subito il download e l’installazione dell’applicazione sul dispositivo collegandoti, direttamente dal tuo iPhone oppure dal tuo smartphone o tablet Android, alla relativa sezione dello store presente sullo stesso (mediante i link che ti ho fornito poc’anzi) e pigiando sul bottone relativo all’installazione della stessa comparso a schermo. Su iOS/iPadOS potresti dover verificare la tua identità.

A installazione completata, per poter ascoltare la radio su iPhone e Android con TuneIn Radio, avvia l’app, pigiando sulla sua icona che è stata aggiunta alla home screen, chiudi il banner che promuove la versione a pagamento (pigiando sulla (x) posta in alto a destra) e scegli quale tipo di radio riprodurre.

Nella sezione Home, pigia sulla scheda Per Te (in alto) e scorri l’elenco delle radio disponibili: nella categoria Radio Locale, ad esempio, puoi visualizzare l’elenco delle radio locali disponibili per l’ascolto in streaming; nella sezione Stazioni Popolari nella Tua Zona, invece, ci sono le stazioni radio più ascoltate. Scorrendo il dito sul menu posto in alto, inoltre, puoi sfogliare le stazioni radio in base ai paesi di appartenenza (Per luogo), in base alla lingua (Per lingua), e così via.

Facendo tap su Podcast, invece, puoi accedere a una selezione con i migliori podcast di tutti i generi e tutti i Paesi disponibili per l’ascolto gratuitamente. Inoltre, puoi cercare “manualmente” una specifica stazione radiofonica pigiando sulla lente di ingrandimento posta in alto a destra e scrivendo il suo nome nel campo di testo apposito.

Una volta individuata la stazione di tuo interesse, per ascoltarla, ti basterà pigiare sul nome della stessa e attendere qualche secondo affinché la riproduzione della trasmissione in streaming abbia inizio.

Ti segnalo, inoltre, che per quanto riguarda iPhone, dopo aver avviato l’app e avere concesso tutti i permessi necessari per farla funzionare, è possibile lanciare Siri e usare il comando vocale “Fammi ascoltare [nome radio]” per ascoltare una stazione radiofonica.

myTuner Radio

myTuner Radio

Un’altra ottima app che voglio invitarti a prendere in considerazione, se vuoi ascoltare la radio da smartphone, è myTuner Radio. È gratuita (anche se per ottenere la funzione di equalizzazione e rimuovere la pubblicità occorre acquistare la versione completa, che costa 5 euro) ed è molto semplice da utilizzare. Permette di ascoltare tantissime stazioni radio sia italiane che internazionali.

myTuner Radio è disponibile sia per iPhone che per Android (se il tuo dispositivo non ha il Play Store, la puoi trovare sugli store alternativi). Dopo averla installata e avviata, seleziona le tue stazioni preferite, pigiando prima sul nome del Paese di tuo interesse (es. Italy) e poi sull’icona della stella posta di fianco al nome delle varie radio; dopodiché premi sul bottone Seguente posto in basso.

Ora, concedi all’app i permessi per funzionare correttamente. Nella schermata successiva, potrai accedere alle stazioni che hai selezionato poc’anzi, premendo sulla voce Preferiti (in alto a sinistra). Selezionando, invece, le schede Più ascoltate e Consigliato potrai vedere l’elenco delle stazioni più popolari e di quelle consigliate per te.

Per accedere all’elenco completo delle stazioni, puoi fare tap sul bottone Stazioni (in basso), così da effettuare una ricerca per città, per genere, per Paese/regione, e via di seguito; altrimenti puoi premere sul bottone Cerca (in basso a destra) e cercare “manualmente” la radio di tuo interesse.

Una volta avviata la riproduzione di una stazione radio, premendo sul nome della stessa, puoi usare i comandi collocati nella parte bassa della schermata che ti viene mostrata per interrompere e riprendere il flusso di riproduzione, regolare il volume, aggiungere la stazione radio ai preferiti e condividere il momento di ascolto della radio utilizzando le altre app installate sul tuo dispositivo.

Radioplayer Italia

Radioplayer

Radioplayer Italia è un’altra soluzione da prendere in considerazione, visto che è un’app certificata dalle radio italiane e che le aggrega praticamente tutte. È completamente gratuita e può essere scaricata sia su iPhone che su Android (se hai un device senza Play Store, cercala su uno store alternativo).

Dopo aver installato e avviato Radioplayer Italia, premi sul bottone Accetta, per accettare le condizioni d’uso dell’app. Dopodiché, premendo sulla voce Live (in basso a sinistra) puoi sfogliare l’elenco di radio suggerite dall’app, che puoi ascoltare premendo sul pulsante Play. Premendo sull’icona del cuore (in basso), puoi invece aggiungere la stazione che stai riproducendo alla sezione Le mie radio (presente nella parte superiore della schermata Live).

Per accedere a tutte le radio che è possibile ascoltare su Radioplayer Italia, invece, pigia sul bottone Cerca (in basso a destra) e fai tap sulla lettera di tuo interesse (se vuoi sfogliare l’elenco delle stazioni in ordine alfabetico), oppure cerca direttamente quella di tuo interesse avvalendoti della barra di ricerca posta in alto.

Altre app per ascoltare la radio su iPhone e Android

Altre app per ascoltare radio su smartphone e tablet

Concludo questa guida elencandoti altre app per ascoltare la radio su iPhone e Android. Dai un’occhiata al seguente elenco e vedi se tra queste ne trovi qualcuna che fa al caso tuo.

  • Radio.it — si tratta di un’altra applicazione dedicata alle radio online, grazie alla quale è possibile ascoltare oltre 10.000 stazioni provenienti da tutto il mondo. L’app è a costo zero, supporta anche i podcast e consente di cercare brani o artisti in tempo reale in modo da ascoltarli on-air, ossia mentre le radio li trasmettono. L’app è disponibile per Android e iOS/iPadOS.
  • Radio Italia FM — come facilmente intuibile dal nome, quest’applicazione propone una selezione personalizzabile delle migliori stazioni radio italiane e permette di ascoltare solo quelle, tutto gratis. L’app è disponibile sia per Android che per iOS/iPadOS. Per rimuovere i banner pubblicitari presenti in essa, bisogna effettuare un acquisto in-app da 1,09 euro.
  • RaiPlay Radio — per ascoltare le stazioni radiofoniche della Rai, puoi avvalerti di questa app per Android e iOS/iPadOS.
  • RTL 102.5 — è una delle radio più ascoltate dagli italiani, che tramite l’app ufficiale per Android e iOS/iPadOS, permette ai propri ascoltatori di fruire dei suoi contenuti in mobilità.
  • Radio Deejay — la radio ideata dal produttore discografico e DJ Claudio Cecchetto, può essere ascoltata gratis anche tramite l’app ufficiale per Android e iOS/iPadOS. Te ne ho parlato anche qui.
  • RDS — quest’altra famosissima stazione radiofonica consente di accedere ai suoi programmi quotidiani dall’app ufficiale per Android e iOS/iPadOS.
  • Radio Italia — se sei un appassionato di musica italiana, puoi ascoltare Radio Italia tramite l’app ufficiale per Android e iOS/iPadOS.
  • Radio Capital — per ascoltare Radio Capital (di cui ti ho parlato anche in quest’altra guida), puoi avvalerti della sua applicazione per Android e iOS/iPadOS.
Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.