Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
eBay Black Week
Migliaia di prodotti in promozione su eBay. Scopri le offerte migliori

Come attivare SisalPay

di

Da tempo eri alla ricerca di un servizio che ti consentisse di pagare le tue bollette online e di effettuare altre tipologie di operazioni senza dover uscire di casa. Le tue ricerche sono terminate quando sei venuto a conoscenza di SisalPay, una piattaforma che consente di effettuare i pagamenti di oltre 500 servizi e che, tramite l’attivazione di una carta prepagata, anche di ricevere e inviare bonifici.

Per avere maggiori informazioni in merito e, soprattutto, per conoscere la procedura dettagliata per accedere alla piattaforma in questione, hai effettuato alcune ricerche sul Web e sei finito dritto su questa mia guida. Le cose stanno così, vero? Allora lasciati dire che sei capitato nel posto giusto al momento giusto! Con questo tutorial, infatti, ti spiegherò come attivare SisalPay fornendoti tutte le indicazioni necessarie per creare il tuo account da computer, smartphone e tablet.

Successivamente, ti fornirò anche la procedura dettagliata per richiedere e attivare la carta prepagata SisalPay e le istruzioni per usare il codice IBAN associato a quest’ultima. Come dici? È proprio quello che volevi sapere? Bene, allora non dilunghiamoci oltre e vediamo come procedere. Buona lettura e in bocca al lupo per tutto!

Indice

Quanto costa attivare SisalPay

Quanto costa attivare SisalPay

Prima di entrare nel vivo di questo tutorial e spiegarti come attivare SisalPay, potrebbe esserti utile sapere quali sono i costi d’attivazione del servizio e le commissioni applicate per ogni singola operazione.

Se, dunque, ti stai domandando quanto costa attivare SisalPay, sarai contento di sapere che l’iscrizione al servizio in questione è completamente gratuita e non sono previsti né costi d’attivazione né canoni ricorrenti. Creando il proprio account, è possibile accedere a SisalPay per effettuare i pagamenti di oltre 500 servizi, tra cui utenze, multe, tributi, pay TV e ricariche telefoniche.

Per quanto riguarda i costi relativi alle singole operazioni, vengono applicate commissioni per il pagamento dei bollettini (2 euro) e per il pagamento del bollo dell’auto (2,50 euro), mentre non è previsto alcun costo aggiuntivo per l’erogazione delle ricariche. Queste commissioni possono essere abbassate (1,50 euro per i bollettini e 2 euro per il bollo dell’auto) se viene utilizzata la carta SisalPay come metodo di pagamento.

Devi sapere, infatti, che SisalPay consente anche di richiedere una carta prepagata nominativa dotata di IBAN con cui è possibile effettuare pagamenti online e in tutti gli esercizi commerciali che accettano carte del circuito Visa (anche in modalità contactless), di disporre bonifici e di prelevare denaro in contanti presso gli esercizi convenzionati SisalPay abilitati e gli sportelli automatici del Gruppo Intesa Sanpaolo.

Nel momento in cui scrivo questa guida, la carta che viene rilasciata da SisalPay (a partire dal 13 luglio 2020) è una carta prepagata Live UP di Banca 5 (Gruppo Intesa Sanpaolo) che può essere richiesta di persona presso un punto vendita Sisal abilitato. Per coloro che richiedono e attivano la carta in questione prima del 31 dicembre 2020, l’attivazione è gratuita (è richiesta una ricarica di almeno 10 euro) e il canone mensile è azzerato per i primi 12 mesi (poi costa 0,50 euro/mese). Dopo tale data, il costo d’attivazione della carta è di 9,90 euro più l’importo della prima ricarica (almeno 10 euro) e il canone è di 0,90 euro/mese.

Infine, ti segnalo che la carta prepagata SisalPay può essere ricaricata presso i punti vendita abilitati, al costo di 1,50 euro. Inoltre, per ogni singolo prelievo presso i punti SisalPay abilitati viene applicata una commissione di 2 euro, mentre non è applicato nessun costo aggiuntivo per i prelievi presso gli sportelli automatici del Gruppo Intesa Sanpaolo.

Come attivare SisalPay online

Come attivare SisalPay online

Per attivare SisalPay online, collegati al sito ufficiale del servizio, clicca sulla voce Registrati, in alto a destra, apponi il segno di spunta accanto all’opzione No, non ho la Carta SisalPay e premi sul pulsante Conferma.

Nella nuova pagina apertasi, inserisci i tuoi dati personali nei campi Nome, Cognome, Sesso, Data di nascita, Nazione di nascita, Provincia di nascita, Comune di nascita e Codice fiscale. Nella sezione Residenza e contatti, specifica i dati relativi al tuo domicilio nei campi Indirizzo, CAP, Nazione, Provincia e Comune, inserisci il tuo numero di cellulare e l’indirizzo email nei campi appositi e crea una password che dovrai utilizzare per accedere al tuo account SisalPay inserendola nei campi Password e Conferma password.

Fatto ciò, apponi i segni di spunta richiesti, per accettare i termini del servizio, e clicca sul pulsante Registrati. Entro pochi istanti, riceverai un SMS contenente un codice di 6 cifre utile per verificare la tua identità. Inserisci, quindi, il codice in questione nel campo Inserisci codice OTP e premi sul pulsante Verifica.

Creazione account SisalPay

A questo punto, dovresti ricevere anche un’email all’indirizzo indicato in fase di registrazione. Accedi, quindi, alla tua casella di posta elettronica, individua l’email inviata da SisalPay e clicca sul link contenuto al suo interno, per completare l’attivazione del tuo account.

Se preferisci procedere da smartphone o tablet, avvia l’app SisalPay per dispositivi Android o iPhone, seleziona l’opzione Vai all’App e fai tap sul pulsante Registrati. Nella nuova schermata visualizzata, scegli l’opzione No, non ho una carta SisalPay e premi sulla voce Conferma.

Adesso, inserisci i dati richiesti nei campi Nome, Cognome, Email e Numero di cellulare, crea una password che dovrai usare tutte le volte che desideri accedere a SisalPay, inserendola nei campi Password e Ripeti password, e fai tap sul pulsante Continua.

Nella nuova schermata visualizzata, apponi il segno di spunta accanto alle opzioni per dichiarare di aver letto e accettato i termini del servizio e l’informativa sulla privacy, dopodiché premi sul pulsante Registrati per ricevere un codice di verifica tramite SMS. Infine, inserisci il codice in questione nel campo Codice SMS e premi sul pulsante Conferma e procedi, per verificare la tua identità e attivare il tuo account.

Come attivare carta SisalPay

Come attivare carta SisalPay

Come ti ho accennato nelle righe iniziali di questa guida, per attivare una carta SisalPay è necessario recarsi di persona presso un punto vendita abilitato. Per individuare quello a te più vicino, collegati al sito ufficiale di SisalPay, seleziona l’opzione Punti vendita nel menu collocato in alto e, nella nuova pagina apertasi, inserisci il tuo indirizzo nel campo apposito.

Fatto ciò, digita “Carta Live” nel campo Scegli un prodotto o un servizio, seleziona l’opzione in questione tramite il menu che compare e premi sul pulsante Cerca, in modo da visualizzare la mappa interattiva con i punti vendita abilitati all’attivazione della carta SisalPay.

A questo punto, non devi far altro che recarti di persona presso il punto vendita Sisal di tuo interesse, assicurandoti di portare con te un documento d’identità e il codice fiscale, rivolgerti all’addetto in cassa e richiedere l’emissione della carta Live Up.

Quando richiesto, specifica i tuoi dati personali e il tuo numero di telefono, fornisci il documento di riconoscimento e indica l’importo della prima ricarica (minimo 10 euro). Dopo aver effettuato il pagamento, l’operatore ti fornirà la carta Live Up e la relativa documentazione, compreso il PIN per effettuare i prelievi.

A questo punto, non devi far altro che completare l’attivazione della carta in questione tramite l’app Banca 5 per dispositivi Android o iPhone. Dopo averla scaricata e avviata, premi sui pulsanti Registrati e Inizia, seleziona le opzioni Accetto e Avanti e inserisci i dati richiesti nei campi Nome, Cognome ed Email.

Specifica, poi, il numero di cellulare che hai comunicato all’esercente in fase di emissione della carta e crea una password di 9 cifre, che dovrai utilizzare per accedere all’app in questione, inserendola nei campi Password e Conferma password. Adesso, seleziona una domanda di sicurezza tramite l’apposito menu a tendina e inseriscine la relativa risposta nel campo Risposta alla domanda di sicurezza (utile per recuperare la password in caso di smarrimento); apponi poi i segni di spunta accanto alle opzioni di tuo interesse tra Accetto e Non accetto, per prestare o meno il tuo consento al trattamento dei tuoi dati personali, e premi sul pulsante Avanti.

Fatto ciò, accedi alla tua casella di posta elettronica, individua l’email inviata da Banca 5, annota il codice di 6 cifre contenuto al suo interno, avvia nuovamente l’app di Banca 5 e inserisci il codice in questione nel campo Inserisci codice. Premi, poi, sul pulsante Avanti e ripeti l’operazione con il codice che ti è stato inviato tramite SMS, per verificare la tua identità e completare l’attivazione del tuo profilo.

A questo punto, premi sul pulsante Accedi, inserisci le tue credenziali nei campi UserID (ti è stato inviato tramite email) e Password e fai tap sul pulsante Accedi, per effettuare il login. Premi, poi, sul pulsante ☰ collocato in alto a destra e seleziona l’opzione Carte dal menu che si apre, per visualizzare le carte Banca 5 associate al tuo profilo, compresa la tua nuova carta Live Up, e selezionare quella di tuo interesse.

Attivazione carta Live Up

Come dici? Sei in possesso della carta Live convenzionata SisalPay emessa prima del 13 luglio 2020? In tal caso, puoi richiedere l’attivazione del profilo Live Up e ottenere tutti i benefici della carta Live Up. Tale procedura non comporta l’emissione di una nuova carta e potrai continuare a utilizzare la tua precedente prepagata, mantenendo invariati i relativi dati (IBAN, PIN, codice utente, scadenza ecc.).

Per richiedere l’attivazione del profilo Live Up, avvia l’app Banca 5 e accedi con i dati associati al tuo account. Premi, poi, sul pulsante ☰, seleziona l’opzione Carte dal menu che si apre e scegli la voce Live Up Convenzione SisalPay.

Nella nuova schermata visualizzata, inserisci il tuo codice fiscale nel campo apposito, specifica il numero della carta SisalPay in tuo possesso (è indicato sul retro della carta stessa) nel campo Inserisci ID Carta SisalPay e premi sul pulsante Richiedi carta, per attivare gratuitamente il profilo Live Up.

Come attivare IBAN SisalPay

App Banca 5

Come dici? Vorresti attivare IBAN SisalPay? In tal caso, devi sapere che il codice in questione identifica univocamente il conto associato alla carta Live Up e, se hai già attivato quest’ultima seguendo le indicazioni che ti ho fornito nei paragrafi precedenti di questa guida, puoi già utilizzare il codice IBAN per effettuare e ricevere bonifici.

Per ricevere un nuovo bonifico, tutto quello che devi fare è comunicare il codice IBAN riportato sulla parte frontale della carta in tuo possesso. Per inviare un nuovo bonifico, invece, avvia l’app Banca 5, premi sul pulsante Accedi, inserisci i tuoi dati nei campi UserID e Password e fai tap sul pulsante Accedi, per effettuare il login.

A questo punto, premi sul pulsante ☰, in alto a destra, seleziona l’opzione Carte e, nella nuova schermata visualizzata, premi sulla voce Bonifici. Semplice, vero?

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.