Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla Scopri il programma

Come cercare foto

di

Dopo aver letto la mia guida su che cos’è un blog e sulla creazione di siti Web, hai deciso di approfondire l’argomento, così ti sei rivolto a un hosting gratuito tra quelli che ti ho consigliato, per dare finalmente vita al tuo blog personale. Benissimo! Sono più che felice di esserti stato di aiuto ed essere riuscito a darti la spinta giusta per l’apertura di un tuo progetto personale.

Se però ora sei qui e stai leggendo queste righe, probabilmente significa che hai ancora bisogno dei miei consigli. Sono lieto di essere  a tua completa disposizione; in che cosa posso aiutarti questa volta? Come dici, non sai come cercare foto, perché vorresti abbellire gli articoli che hai scritto sul tuo blog? Tranquillo, sei in buone mani, ti aiuto immediatamente, non c’è nessun problema.

Nella guida di quest’oggi, infatti, ti spiegherò come cercare foto, utilizzando alcuni popolari siti Internet che svolgono il ruolo di motori di ricerca per immagini e foto. Esistono infatti moltissimi siti Internet che ospitano foto e immagini da scaricare a costo zero e tu potrai utilizzarle in diversi ambiti, incluso quello commerciale. La cosa ti ha incuriosito e vorresti saperne di più? D’accordo, allora prenditi qualche minuto di tempo per leggere con calma questa mia guida, ti parlerò di come cercare foto su Internet, illustrandoti nel dettaglio quelli che, a mio avviso, sono i migliori siti Web con database di immagini a cui potrai attingere per i tuoi progetti. Sei pronto per entrare nel vivo della questione? Benissimo, allora iniziamo!

Flickr

Ho deciso di iniziare questa mia guida intitolata “come cercare foto” parlandoti prima di tutto di Flickr. A mio avviso, Flickr è uno tra i migliori strumenti del Web che puoi utilizzare per cercare foto. Sebbene non sia poi così tanto conosciuto, rispetto per esempio a Google Immagini (di cui tra l’altro ti parlerò nelle righe successive), Flickr è un sito Internet esistente dal lontano 2004. Di proprietà di Yahoo, Flickr viene spesso utilizzato da fotografi professionisti e amatoriali che vogliono condividere online i loro lavori. Flickr viene anche utilizzato da persone che, anche senza necessariamente avere la passione per la fotografia, vogliono rendere pubbliche le loro immagini e foto.

Dal tuo punto di vista, potrai rivolgerti a Flickr per cercare foto, utilizzandolo come motore di ricerca per foto e immagini. Come accennavo, potrà capitarti che le immagini caricate su Flickr siano state scattate da altre persone, ma ti capiterà anche di vedere aziende che utilizzano Flickr come database online per realizzare una vetrina digitale dei loro prodotti.

La caratteristica di maggior risalto di Flickr è senz’altro data dalla possibilità di trovare immagini e foto distribuite sotto licenza Creative Commons; dovrai quindi verificare di volta in volta il tipo di attribuzione. Alcune foto, infatti, possono essere utilizzate liberamente in quanto non presentano limitazioni di copyright, altre possono essere utilizzate ed è necessario citare l’autore della foto, altre ancora non possono essere scaricate, perché sono protette da copyright.

Per ricercare immagini con Flickr, la prima cosa che devi fare è collegarti al sito ufficiale del servizio. Successivamente digita la parola chiave facente riferimento alle immagini o alle foto che intendi cercare all’interno del campo di testo dedicato alla ricerca; poi premi il pulsante Invio direttamente dalla tastiera del computer per confermare la ricerca.

Una volta fatto ciò, ti verrà mostrata una nuova pagina Web con all’interno i risultati della ricerca che hai effettuato. Tramite gli appositi pulsanti, situati sotto la barra di ricerca e, in particolar modo, utilizzando il pulsante Avanzate, puoi affinare i risultati della tua ricerca e cambiare per esempio la modalità di orientamento della foto. Puoi anche cercare immagini in base ad una specifica colorazione semplicemente selezionando il colore di riferimento dall’apposito filtro.

Inoltre, sempre utilizzando la barra per la personalizzazione delle ricerche, puoi filtrare per tipo di licenza. Per esempio, filtrando la voce Solo Creative Commons, puoi trovare le foto da utilizzare liberamente e utilizzare soltanto per scopi personali, oppure, filtrando per Modifiche consentite puoi trovare tutte quelle immagini che si possono modificare e usare liberamente in progetti personali. Infine, filtrando le immagini per Uso commerciale consentito, puoi trovare tutte le foto di Flickr che potrai utilizzare anche in ambito commerciale.

Quando hai trovato la foto che cercavi su Flickr puoi scaricarla gratuitamente e per farlo ti basta fare clic su di essa. Nella pagina che si apre, fai clic sulla freccia bianca collocata in basso a destra. A questo punto, se fai clic sulla voce Visualizza tutte le dimensioni, potrai scegliere la dimensione dell’immagine da scaricare. Per esempio, puoi scegliere se scaricare la foto a risoluzione Originale o in altro formati, come per esempio Piccola, Media, Grande o Quadrata.

Flickr è accessibile da Web ma anche tramite applicazione per Android e iOS.

Pexels

Se sei un blogger o più in generale una persona amante della creatività, immagino che avrai l’esigenza di cercare foto che siano esteticamente di alta qualità, senza ricorrere a servizi a pagamento. Ti trovi d’accordo con questa mia affermazione? Allora non perdere altro tempo e recati subito sul sito Internet Pexels.

Pexels è un sito Web che offre un database di bellissime immagini stock, il tutto in maniera completamente gratuita. La caratteristica principale di Pexels è senz’altro data dalla presenza di immagini ad altissima risoluzione, oltre che di ottima qualità, tutte distribuite sotto licenza Creative Commons Zero (CC0). Questo significa che tutte le immagini disponibili su Pexels sono gratuite ed è possibile copiarle, modificarle e distribuirle per uso personale e commerciale. Non è necessario chiedere il permesso all’autore della foto e nemmeno citare l’autore. Tutte le foto sono completamente utilizzabili, a patto chiaramente che si tratti di uno scopo legale. Meglio di così?

Come accennato, Pexels è però un sito Internet con un database di foto stock, le immagini che troverai saranno generiche ed è necessario digitare il termine di ricerca in lingua inglese. Per cercare foto, utilizzando Pexels, ti basta recarti al suo sito Internet ufficiale e digitare il termine da cercare nel campo di testo del motore di ricerca, per poi premere il tasto Invio sulla tastiera. Una volta fatto ciò, ti verrà mostrata una nuova pagina Web con all’interno i risultati della ricerca che hai effettuato.

Una volta che hai scelto l’immagine che più si adatta alle tue esigenze, puoi scaricarla gratuitamente. Per farlo, ti basta fare clic su di essa e, nella pagina che si apre, fare clic sul pulsante verde Free Download. In alternativa, premendo sulla freccia verso il basso, puoi scegliere la risoluzione della foto. Scegliendo la voce Original, scaricherai la foto a risoluzione originale oppure puoi scegliere altri formati come Large, Medium o Small.  Se una foto ti piace particolarmente, puoi inoltre condividerla su altri social network, come per esempio Facebook o Twitter, utilizzando il pulsante Share.

Pexels offre quindi un database di immagini professionali scattate e messe a disposizione gratuitamente da fotografi e appassionati; per supportare il lavoro dei fotografi è possibile fare una donazione facoltativa tramite PayPal.

Google Immagini

Lo strumento più semplice di tutti per cercare foto? Google Immagini. Il motore di ricerca di Big G offre infatti un ricchissimo database di immagini che verrà incontro a ogni tua ricerca. Cercare un’immagine su Google Immagini è semplice come bere un bicchier d’acqua, praticamente al pari di una normale ricerca fatta su Google.

Come si fa a cercare foto su Google Immagini? È semplicissimo, te lo spiego subito. La prima cosa che devi fare per cercare foto con Google Immagini, è collegarti al sito Internet ufficiale e, nella barra di ricerca, digitare la parola chiave relativa all’immagine che stai cercando. Successivamente fai clic sul pulsante della lente di ingrandimento che trovi a fianco oppure semplicemente premi il tasto Invio sulla tastiera per confermare la ricerca.

Quando compariranno i risultati di ricerca e una volta che hai individuato l’immagine che ti interessa, fai clic sulla sua miniatura dopodiché fai clic sul bottone Visualizza immagine per poter visualizzare l’immagine selezionata a dimensione intera. Successivamente, per scaricarla, dovrai semplicemente fare clic destro sull’immagine e selezionare la voce Salva immagine con nome.

In alternativa al metodo di cui ti ho appena parlato, puoi ricercare immagini tramite Google Immagini anche effettuando l’upload di una foto presente sul tuo computer oppure indicando l’url di una foto presente online. Attraverso questi due metodi, potrai trovare un’immagine simile a quella che hai indicato. Per fare ciò, ti basta premere sull’icona raffigurante una macchina fotografica che trovi collocata accanto alla barra di ricerca di Google Immagini, seleziona quindi la voce Incolla URL immagine o Carica un’immagine, incolla l’url dell’immagine di riferimento o effettua l’upload dal tuo computer in base alla scelta che hai effettuato. Il passo successivo sarà quello di fare clic sul pulsante Ricerca tramite immagine.

Qualsiasi sia il metodo di ricerca foto e immagini che hai utilizzato, noterai che anche Google Immagini ti mette a disposizione alcuni pulsanti per filtrare la ricerca. Se fai clic sul pulsante Strumenti, puoi filtrare diversi tipi di immagini. Per esempio puoi cercare immagini in base a una specifica dimensione, in base ai diritti di utilizzo o per tipologia.

Altri strumenti per cercare foto

L’elenco dei siti Internet per cercare foto non è riuscito a soddisfare le tue esigenze? Non preoccuparti, posso ancora aiutarti. Qui di seguito trovi un riassuntivo elenco di altri popolari siti Internet con database di immagini.

  • Unsplash: simile a Pexels, Unsplash è un altro sito che devi assolutamente mettere nei tuoi preferiti del tuo browser. Dotato di un’interfaccia utente accattivante, il sito Internet offre una vastissima gamma di immagini generiche che potrai utilizzare e modificare in qualsiasi contesto, anche quello commerciale. Le immagini sono tutte di altissima qualità e potrai scaricarle gratuitamente.
  • Getty Images: Getty Images è uno tra i più popolari siti Internet che offre foto stock realizzate da professionisti. Le immagini di GettyImages sono però a pagamento e i prezzi per l’acquisto sono molto elevati. Per alcune immagini, però, Getty Images mette a disposizione la funzione di incorporamento delle immagini, tramite il pulsante Visualizzatore incorporato. Le immagini contenente tale dicitura possono essere incorporate su siti Web a patto che rispettino le condizioni d’uso e i termini di utilizzo indicati sul sito Internet di Getty Images.
  • Pinterest: Pinterest è tutto tranne che un tradizionale database di immagini. Definito come il social network per la ricerca delle idee, Pinterest offre immagini e foto di tantissimi tipi, suddivise per categorie: moda, bellezza, film, luoghi da visitare e moltissimo altro ancora. La caratteristica principale di Pinterest è data dalla possibilità di registrarsi per creare lavagne virtuali tematiche per salvare online e ritrovare facilmente le immagini e le foto che più ti piacciono. Disponibile anche l’app per Android e iOS. Per saperne di più, leggi il mio articolo su come funziona Pinterest.