Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Scopri le migliori offerte sul canale Telegram ufficiale. Guarda su Telegram

Come collegare Sky a Internet

di

Dopo aver letto la mia guida su come funziona Sky Q, hai attivato il servizio tramite l'area “Fai da te” del sito di Sky. Sicuro di essere già in grado di poter accedere al ricco catalogo del servizio, che consente di guardare film, serie TV, documentari e molti altri contenuti senza vincoli d'orario, ti sei messo comodo sul divano di casa, hai impugnato il telecomando e hai pigiato l'apposito pulsante per accedere a Sky. Purtroppo, però, un messaggio d'errore ti ha ricordato che per poter accedere al servizio è necessario che il decoder Sky sia connesso a Internet. Non sapendo minimamente da che parte rifarti, hai tentato di trovare la soluzione sul Web e sei finito su questa mia guida.

Se le cose stanno effettivamente così, lasciati dire che oggi è il tuo giorno fortunato. Con questo tutorial, infatti, ti spiegherò come collegare Sky a Internet indicandoti tutte le soluzioni a tua disposizione per tutti i decoder disponibili. Ti dirò sia come connettere il decoder al tuo modem sfruttando il Wi-FI di casa, e proponendoti anche alcune soluzioni alternative nel caso in cui i due dispositivi si trovino in stanze diverse, sia la procedura per connettere il decoder Sky a Internet con il cavo Ethernet.

Se sei d'accordo, non perdiamo altro tempo in chiacchiere e passiamo subito al nocciolo della questione. Mettiti bello comodo, prenditi cinque minuti di tempo libero e leggi con attenzione i prossimi paragrafi. Individua la soluzione che ritieni più adatta alle tue esigenze, segui le indicazioni che sto per darti e ti assicuro che, mettendole in pratica, riuscirai a collegare il tuo decoder Sky a Internet e usufruire di tutti i servizi della pay TV che richiedono una connessione alla Rete. Buona lettura!

Indice

Come collegare Sky Q a Internet

Tutti i decoder Sky Q possono essere collegati a Internet per utilizzare i servizi on demand della pay TV e vedere le piattaforme esterne di streaming, che sono accessibili dalla sezione “App” del menu: per connettere il tuo decoder Sky Q alla Rete, sia con Wi-Fi che con cavo Ethernet, le uniche cose che ti servono sono una connessione Internet (con minimo 10 Mega in download) e il telecomando del tuo decoder.

Come collegare Sky a Internet Wi-Fi

Sky Q Black: collegamento Wi-Fi Wi-FI

La procedura che sto per illustrarti ti spiegherà come collegare Sky a Internet senza cavo ed è valida sia per che tu abbia il decoder Sky Q via Internet, sia uno dei decoder satellitari Sky Q Black o Sky Q Platinum. Ti ricordo però che il decoder Sky Q via Internet richiede una prima configurazione online, che dovrai eseguire da solo e di cui trovi una spiegazione in dettaglio in questo tutorial (o consultando la guida ufficiale di Sky).

Per connettere Sky Q a Internet, accedi alla schermata principale di Sky sul tuo televisore premendo Home (l'icona della casetta), sul telecomando del decoder, quindi, con le frecce direzionali, nel menu che vedi sullo schermo, vai giù e seleziona Impostazioni, poi premi OK (il tasto tondo al centro).

Nella schermata seguente, sempre muovendoti con le frecce del telecomando, seleziona dal menu la voce Configura e premi OK, quindi vai su Rete e dai di nuovo OK; a destra dello schermo spostati ora su Connetti in Wi-Fi inserendo la password e premi di nuovo OK.

Successivamente, dal menu che vedi, seleziona la rete Wi-Fi a cui vuoi collegare il decoder, quindi fai pressione sul pulsante OK: ti verrà richiesta la password, che dovrai inserire con i tasti del telecomando Sky Q; fatto questo, seleziona Conferma e pigia OK. Attendi, dunque, qualche secondo, fino a che non leggi sullo schermo della TV che il dispositivo è connesso.

Se hai un router predisposto alla connessione tramite WPS, puoi anche pigiare il relativo pulsante presente sul dispositivo in questione, quindi selezionare la voce Connetti in Wi-Fi senza inserire la password (WPS) sul decoder e seguire le indicazioni mostrate a schermo per completare l'abbinamento.

Fatto questo, puoi tornare nella Home e usare i servizi via Internet di Sky Q, ad esempio vedere le principali piattaforme esterne di streaming (Netflix, Amazon Prime Video, DAZN, Disney+ ecc.), accedendo alla sezione App, o i servizi on demand della stessa pay TV, come Sky Primafila.

Sky

In ogni momento, accedendo al menu di Sky Q dal tuo televisore potrai verificare lo stato della connessione del tuo decoder, con il solito percorso che consiste nel selezionare prima Impostazioni, poi Configura e infine Rete; in alternativa, puoi usare una scorciatoia e nel pannello Impostazioni selezionare Generali, poi premere la freccia di destra per evidenziare lo stato della connessione.

Nella schermata Rete o Generali se lo stato risulta Connesso, ma riscontri dei problemi, puoi tentare un ripristino: spostati a destra sul pulsante Ripristina e premi OK. Puoi trovare maggiori informazioni sul collegamento dei decoder Sky Q a Internet e la risoluzione di eventuali problemi consultando il sito di Sky.

Se il tuo decoder Sky Q si trova posizionato in una zona della casa non raggiunta dal segnale wireless del router, devi sapere che esistono altre soluzioni per collegare Sky a Internet senza cavo.

Tra i dispositivi che puoi prendere in considerazione in questo caso ci sono i range extender, che consentono di estendere il segnale Wi-Fi anche in zone della casa non coperte dal router principale. La loro configurazione è piuttosto semplice: dopo aver inserito il dispositivo in una presa elettrica della casa (in una posizione raggiunta dal segnale Wi-Fi), è sufficiente collegarsi all'indirizzo riportato nel manuale d'istruzioni o scaricare l'app per smartphone e tablet e seguire la procedura guidata per collegare l'amplificatore alla rete Internet di casa (in alternativa, sui device supportati, si può usare anche il collegamento tramite pressione del tasto WPS).

Per approfondire l'argomento, puoi leggere la mia guida all'acquisto al miglior ripetitore Wi-Fi.

TP-Link TL-WA850RE Ripetitore Wireless Wifi Extender e Access Point, V...
Vedi offerta su Amazon
POCKET RANGE EXTENDER WIRELESS N 300MBPS 1*ETHERNET TP-LINK TL-WA850RE
Vedi offerta su eBay
Cudy RE1200 Booster wireless AC1200 Dual Band WiFi Extender, WiFi Rang...
Vedi offerta su Amazon
D-Link Dap-1610 Range Extender Ripetitore Wi-Fi Ac1200 Dual Band, 1200...
Vedi offerta su Amazon
D-Link WIRELESS AC1200 DUAL BAND RANGE EXTENDER/FE PORT 2X2 11AC QRS
Vedi offerta su eBay
AVM FRITZ!Repeater 1200 AX Edition International, Ripetitore - Wi-Fi 6...
Vedi offerta su Amazon
Avm REPEATER FRITZ! REPEATER 1200 AX WIFI 6 (20002973) (0000056151)
Vedi offerta su eBay

Se ti stai chiedendo se puoi collegare decoder Sky a Internet con chiavetta Wi-Fi, inserendola direttamente nella presa USB del decoder, mi spiace informarti che tale compatibilità non è assicurata, dunque ti consiglio di procedere tramite range extender come spiegato poc'anzi.

Come collegare Sky a Internet con cavo

Sky Q via Internet con cavo Ethernet

I decoder Sky Q via Internet, Sky Q Black e Sky Q Platinum possono essere collegati a Internet anche tramite cavo Ethernet, che offre prestazioni migliori rispetto al Wi-Fi. Per prima cosa, controlla che il tuo router sia accesso, quindi collegalo a Sky Q con il cavo Ethernet, poi premi sul telecomando del decoder il tasto Home (l'icona della casetta) e, con le frecce, nel menu seleziona Impostazioni, infine premi OK sul telecomando.

Ora, seleziona Configura e poi scegli Rete, ricordandoti sempre di premere OK sul telecomando: nella schermata Rete, spostati su Connetti con cavo Ethernet e premi OK, poi attendi qualche secondo fino a che l'indirizzo IP non sia acquisito, quindi, se tutto è andato a buon fine, leggerai che il decoder è connesso e, in corrispondenza delle voci Connessione locale e Connessione remota , vedrai il simbolo .

Dalla schermata Rete puoi non solo verificare in ogni momento lo stato della connessione con cavo Ethernet, ma anche ripristinarla per risolvere eventuali problemi, seguendo la procedura che ti ho descritto prima e che ti ripeto brevemente: nella sezione Rete, seleziona Ripristina e premi OK oppure accedi alle Impostazioni, seleziona Generali e spostati a destra con la freccia del telecomando, poi vai su Ripristina e premi OK.

Se il tuo decoder Sky Q si trova troppo lontano dal router per pensare a un collegamento diretto con cavo Ethernet, puoi pensare all'acquisto di un adattatore Powerline, il quale permette di estendere il segnale di Internet in casa tramite la rete elettrica (in Ethernet e/o in Wi-Fi, a seconda del modello acquistato). Per saperne di più, ti lascio al mio tutorial su come funziona il Powerline.

TP-Link TL-PA4010 Kit Powerline, AV600 Mbps Su Powerline, 1 Porta Ethe...
Vedi offerta su Amazon
TP-LINK TL-PA4010KIT Powerline AV600 Ethernet 500Mbps INTERNET VELOCE ...
Vedi offerta su eBay
AVM FRITZ!Powerline 540E WLAN Set Edition International, Kit extender ...
Vedi offerta su Amazon
Set Fritz Powerline 540E WLAN 500mb- 20002684
Vedi offerta su eBay
Netgear Plw1000-100Pes Adattatori Powerline Av1000, Wireless Ac Dual B...
Vedi offerta su Amazon
Power line Netgear Powerline plw1000 - kit adattatore powerline - 802....
Vedi offerta su eBay
Tp-Link Tl-Wpa4220T Kit Powerline Wifi, Av600 Mbps Su Powerline, 300 M...
Vedi offerta su Amazon
Tp-Link Tl-Wpa4220T Kit Powerline Wifi, Av600 Mbps Su Powerline, 300 S...
Vedi offerta su eBay

Dopo aver configurato uno di questi dispositivi, la procedura per collegare il proprio decoder Sky alla rete Internet di casa è analoga a quanto descritto in precedenza nel capitolo su come collegare Sky a Internet in Wi-Fi.

Come collegare Sky a Mini a Internet Wi-Fi

Sky Q Mini per Sky Q Platinum

Se hai scelto un decoder Sky Q Platinum, il piano di attivazione standard ti dà diritto anche a uno Sky Q Mini: un dispositivo Wi-Fi che permette di attivare l'opzione a pagamento Multiscreen e vedere Sky anche sugli altri schermi di casa.

Prima di chiederti come collegare Sky Q Mini a Internet Wi-FI devi assicurarti che il decoder Sky Platinum a cui è abbinato sia anche lui correttamente connesso a Internet.

La procedura per riconnettere uno Sky Q Mini a Internet è la stessa di quella dei decoder, cioè accedere al menu Sky Q, usando il tasto Home sul telecomando in dotazione dello Sky Q Mini, e poi entrare nelle Impostazioni, quindi selezionare Configura e infine andare in Rete.

Nella schermata Rete se visualizzi Non Connesso, spostati con le frecce del telecomando sul pulsante Ripristina a destra e premi OK, in questo modo Sky Q Mini acquisirà nuovamente l'indirizzo IP dal decoder e potrà connettersi. Trovi maggiori info su come collegare Sky Q Platinum e Sky Q Mini a Internet nella guida ufficiale di Sky.

Come collegare My Sky a Internet

Decoder My Sky con Wi-Fi integrato

Anche i vecchi decoder My Sky possono essere collegati a Internet per godere, oltre ai canali satellitari della pay TV compresi nel tuo piano, anche dei servizi aggiuntivi on demand.

Tutti i decoder My Sky possono essere collegati con cavo Ethernet, ma solo quelli con Wi-Fi integrato possono connettersi senza cavo: se il tuo decoder è di quest'ultimo tipo sulla parte frontale vedrai il logo Wi-Fi, altrimenti per collegare il tuo decoder senza fili, puoi ricorrere ai dispositivi esterni Sky Link.

Ti ho descritto la procedura dettagliata nella mia guida su come collegare My Sky a Internet, ora te la riassumo brevemente: premi il simbolo ? o il tasto Menu sul telecomando del decoder, poi con le frecce seleziona Configura, quindi vai su Linea dati e premi OK. In alternativa, puoi consultare il tutorial fornito da Sky.

Se vuoi collegare My Sky a Internet con cavo Ethernet, dopo aver inserito il cavo attendi che sullo schermo appaia, in corrispondenza delle voci Connessione locale e Connessione remota, la voce OK; se invece vuoi connetterti senza cavo, nella schermata Linee Dati, seleziona la tua rete Wi-Fi dall'elenco, inserisci la password e premi OK.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.