Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Scopri le migliori offerte sul canale Telegram ufficiale. Guarda su Telegram

Come collegare Sky Q

di

Hai da poco effettuato un trasloco e, sfortunatamente, stai riscontrando problemi nel collegare il decoder Sky Q a Internet o all'impianto satellitare presente nel nuovo domicilio. Intenzionato a risolvere la cosa in completa autonomia, senza avvalerti dell'intervento di un tecnico, hai subito aperto Google alla ricerca di informazioni sull'argomento e sei finito qui, sul mio sito Web.

Se le cose stanno in questo modo, allora sono lieto di comunicarti che ti trovi nel posto giusto, al momento giusto: di seguito, infatti, ti spiegherò come collegare Sky Q alla parabola, alla TV e alla rete Internet di casa, così da configurarlo in modo ottimale. Per completezza d'informazione, ti fornirò poi delle utili informazioni su come espandere le funzionalità del decoder nel caso in cui tu possegga uno o più Sky Q Mini.

Dunque, senza attendere oltre, dedica qualche minuto del tuo tempo libero alla lettura di questa guida: ti garantisco che, in quattro e quattr'otto, riuscirai a ottenere il risultato sperato. Detto ciò, non mi resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e… buona visione!

Indice

Come collegare Sky Q alla parabola

Porte del decoder satellitare Sky Q

Per poter collegare i decoder satellitari Sky Q Platinum e Sky Q Black alla parabola, devi innanzitutto posizionare quest'ultimo nelle vicinanze dell'ingresso a muro dedicato all'inserimento del cavo satellitare, che l'antennista dovrebbe aver già predisposto.

Fatto ciò, prendi il cavo SAT, che dovresti aver ricevuto in dotazione con il decoder e avvitane un'estremità alla presa a muro dedicata all'antenna parabolica; quando hai finito, provvedi a collegarne la seconda estremità al decoder Sky Q, avvitandola in corrispondenza dell'ingresso SAT IN 1 (che ha la forma di un bullone in rilievo). Se non ne disponi, puoi acquistare un connettore di questo tipo nei più forniti negozi di articoli elettronici, oppure online.

RELIAGINT 2M bianco RG6 cavo TV, connettore F in rame impermeabile con...
Vedi offerta su Amazon

In alcuni casi, l'ingresso a muro potrebbe non essere presente: al suo posto, l'antennista dovrebbe aver provveduto a lasciare scoperto un cavo SAT, cioè il cavo che consente di connettere il decoder direttamente all'illuminatore (LNB): se è questo il tuo caso, collega l'estremità visibile dello stesso direttamente al decoder. Se i cavi provenienti dall'illuminatore sono due, connettili, rispettivamente, agli ingressi SAT IN 1 e SAT IN 2.

Lo step successivo consiste nel collegare il decoder Sky Q al televisore tramite HDMI: dunque, per prima cosa, individua l'ingresso HDMI posto sul retro del decoder Sky Q e inserisci al suo interno un'estremità del cavo HDMI, che hai ricevuto in dotazione. Successivamente, individua un ingresso HDMI libero sul televisore e provvedi a collegare ad esso l'altra estremità del cavo.

Amazon Basics - Cavo Ultra HD HDMI 2.0 ad alta velocità, formati 3D su...
Vedi offerta su Amazon
Basics - Cavo Ultra HD HDMI 2.0 ad alta velocità formati 3D supportati...
Vedi offerta su eBay
Cavo HDMI Ultra HD 4K【2M/6.5ft】, iVANKY Cavo HDMI 2.0, Compatibile con...
Vedi offerta su Amazon

Ora, se non l'hai già fatto, provvedi a inserire, nell'entrata Power situata sul retro del decoder, l'estremità giusta del cavo di alimentazione ricevuto in dotazione; a collegamento effettuato, collega la spina a una presa di corrente e utilizza il tasto ON/Standby del telecomando Sky Q (nel quale devono essere già state inserite le batterie), per accenderlo.

Infine, prendi il telecomando del televisore e, utilizzando il tasto SRC/Source, imposta il TV sulla giusta sorgente video (ad es. HDMI 1): dopo qualche istante, dovresti visualizzare le immagini proiettate dal decoder!

Puoi verificare lo stato della connessione satellitare in ogni momento semplicemente premendo il tasto Home (casetta) sul telecomando del decoder e nella schermata principale selezionando, con i tasti freccia, Impostazioni, poi spostandoti su Generali e in seguito su Segnale satellitare, quindi Info e poi OK.

Come collegare Sky Q a Internet

Tutti i decoder Sky Q, sia quelli satellitari che il dispositivo Sky Q via Internet, sono in grado di collegarsi alla Rete di casa, sia tramite Wi-Fi che con cavo Ethernet, e la procedura è identica. A breve ti spiegherò proprio come effettuare questi passaggi, ma prima ti ricordo che la connessione a Internet è indispensabile per usufruire dei servizi on demand di Sky e anche per lo streaming dalle piattaforme esterne. Se invece disponi di un vecchio decoder My Sky e vuoi comunque collegarlo a Internet, troverai utile questa guida sull'argomento.

Come collegare Sky Q alla rete Wi-Fi

Schermata di configurazione di rete di Sky Q

Prima di iniziare, voglio ricordarti che se hai un dispositivo Sky Q via Internet questo va inizializzato la prima volta: cioè configurato e attivato ed è un'operazione che dovrai svolgere online da solo, mentre, della prima attivazione di un decoder Sky Q satellitare, si occuperà il tecnico. Ad ogni modo, è un'operazione semplice che puoi effettuare seguendo questo mio tutorial su come funziona Sky Q via Internet o consultando la guida ufficiale di Sky.

Per connettere il tuo decoder Sky Q a Internet via Wi-Fi dopo averlo collegato all'alimentatore, premi il tasto Home (casetta) sul telecomando per accedere al menu di Sky Q. Una volta dentro, aiutandoti con le frecce direzionali, spostati nel menu fino a trovare la voce Impostazioni, quindi premi il tasto OK. Adesso, sempre con le frecce del telecomando, seleziona Configura e pigia OK, poi spostati su Rete, premendo sempre OK, quindi seleziona a destra Connetti in Wi-Fi inserendo la password e premi ancora OK, infine scegli dall'elenco la rete Wi-Fi di casa e fai sempre pressione sul solito tasto OK.

Nella schermata seguente dovrai inserire con i tasti del telecomando Sky Q la tua password di rete domestica, poi seleziona Conferma e premi OK, ora aspetta fino a che il decoder non acquisirà l'indirizzo IP e dopo pochi secondo sullo schermo leggerai Connesso: puoi premere di nuovo il tasto Home (casetta) per cominciare a vedere i canali Sky Primafila e usare i servizi di streaming (Netflix, Amazon Prime Video, DAZN, Disney+ ecc.), nella sezione App del menu.

Se non riesci a connettere il decoder Sky Q via Wi-Fi perché il segnale del router non riesce a raggiungerlo, puoi risolvere il problema con l'acquisto di un range extender, che amplia la copertura della Rete: ti consiglio di dare uno sguardo alla mia guida sul miglior ripetitore WiFi.

TP-Link TL-WA850RE Ripetitore Wireless Wifi Extender e Access Point, V...
Vedi offerta su Amazon
Range Extender Ripetitore di Segnale Universale WiFi Tp-Link Vari Mode...
Vedi offerta su eBay
Xiaomi Mi Wi Fi Range Extender Ac 1200, Wireless Dual Band 867Mbps+300...
Vedi offerta su Amazon

Come collegare Sky Q con cavo Ethernet

Sky Q porta Ethernet

Per ottenere prestazioni migliori si possono collegare i decoder Sky Q a Internet con cavo Ethernet, quindi per prima cosa inserisci le estremità del cavo: una nel modem e l'altra nella porta sul retro del decoder, se non hai un cavo Ethernet che non viene fornito in dotazione puoi facilmente comprarne uno online. Trovi maggiori informazione sulla pagina ufficiale di Sky o nella mia guida dedicata a come collegare un modem con cavo Ethernet.

KabelDirekt – 5 m – Cavo Ethernet, Patch e di Rete (connettori RJ45, p...
Vedi offerta su Amazon
(TG. 1 x 5m UTP) KabelDirekt 5m Cavo di Rete Ethernet, (Cat6, LAN, Gig...
Vedi offerta su eBay

Ora, accendi il decoder e premi il tasto Home del telecomando, poi con le frecce seleziona Impostazioni e premi OK, in seguito scegli Configura e poi Rete, sempre premendo OK dopo ogni selezione. A questo punto scegli Connetti con cavo Ethernet e pigia OK, dopo qualche secondo il tuo decoder Sky Q avrà acquisito l'indirizzo IP e leggerai sullo schermo che lo stato della rete è Connesso: puoi tornare al menu principale premendo Home e goderti i servizi via Internet della pay TV.

Nel caso in cui tu non possa collegare il tuo decoder Sky Q al modem con cavo Ethernet perché si trovano troppo lontani, puoi risolvere il problema acquistando un adattatore Powerline, che può estendere il segnale Internet attraverso la rete elettrica di casa, sia via cavo Ethernet che in Wi-Fi (a seconda del modello acquistato). Maggiori info qui.

TP-Link TL-PA4010 Kit Powerline, AV600 Mbps Su Powerline, 1 Porta Ethe...
Vedi offerta su Amazon
TP-LINK TL-PA4010KIT Powerline AV600 Ethernet 500Mbps INTERNET VELOCE ...
Vedi offerta su eBay
D-Link DHP-601AV (2x DHP-600AV) Starter Kit di 2 Adattatori Powerline,...
Vedi offerta su Amazon
Power line Kit PowerLine Gigabit AV2 1000 D Link
Vedi offerta su eBay

Come collegare Sky Q Mini con Sky Q Platinum

Sky Q Platinum e Sky Q Mini

Se hai acquistato un decoder satellitare Sky Q Platinum, puoi collegarvi un dispositivo Sky Q Mini e, attivando l'opzione Sky Multiscreen, vedere la pay TV su più schermi. Sky Q Platinum supporta fino a 4 Sky Q mini collegati, solo che se decidi di comprare un altro Sky Q mini, oltre a quello in dotazione, ti sarà spedito a casa e dovrai collegarlo al decoder da solo: ti spiego come fare!

Ricevuto il tuo Sky Q Mini, nella scatola troverai: un telecomando con le pile, un cavo HDMI e un cavo per l'alimentazione. La prima cosa che devi fare è assicurarti che il tuo decoder Sky Q Platinum sia connesso a Internet. Dopo, collega lo Sky Q Mini all'alimentazione e poi al televisore con il cavo HDMI, quindi avvialo con il pulsante di accensione e dal menu della TV seleziona come fonte la porta HDMI dove è inserito il dispositivo: vedrai la schermata di benvenuto che ti dice di aspettare fino a che “lo schermo diventi vuoto”.

Quando questo accade e puoi leggere il messaggio Nessun segnale: premi il tasto Home (casetta) sul telecomando del decoder e si aprirà la schermata di configurazione di Sky Q mini. Qui, per prima cosa premi il tasto OK sul telecomando e quando visualizzi la schermata successiva pigia per qualche secondo il tasto con le due frecce che si trova sul tuo decoder Sky Q Platinum: rilascialo quando vedi la schermata successiva di configurazione sulla TV con il messaggio Acquisizione indirizzo IP, dopo qualche secondo la configurazione sarà terminata e sari riportato alla schermata principale di Sky Q.

Qualora durante l'abbinamento il telecomando di Sky Q Mini non dovesse inviare segnale, premi contemporaneamente i tasti 4 e 6 finché il LED non lampeggia 2 volte: in questo modo, disattiverai la modalità Bluetooth e attiverai gli infrarossi, che dovrebbero essere in grado di “comandare” lo Sky Q Mini. Puoi tornare alla modalità Bluetooth in qualsiasi momento, premendo e tenendo premuti i tasti 1 e 3 del telecomando.

Una volta abbinato Sky Q Mini a Sky Q Platinum, se in seguito avrai necessità di collegarlo nuovamente a Internet, puoi seguire la procedura che ti ho descritto nel capitolo precedente su come collegare un decoder alla rete via Wi-Fi, ti consiglio anche di dare uno sguardo alla guida ufficiale di Sky sul collegamento dei due dispositivi.

Come collegare Sky Q al digitale terrestre

Sky Q impostazioni digitale terrestre

Tutti i decoder Sky Q hanno sul retro una porta per inserire il cavo dell'antenna terrestre e vedere i canali in digitale terrestre direttamente su Sky. Per prima cosa assicurati che il decoder sia collegato l'alimentatore, poi stacca il cavo dell'antenna terrestre dalla tua TV e collegalo nella porta tonda RF IN sul retro del decoder, quindi premi il tasto Home sul telecomando di Sky Q e con le frecce seleziona Impostazioni e premi OK.

deleyCON 1m Cavo Antenna TV Cavo TV via Cavo Coassiale 4K UltraHD UHD ...
Vedi offerta su Amazon
KabelDirekt – Cavo antenna 4K, cavo coassiale, cavo TV – cavo TV con c...
Vedi offerta su Amazon
KabelDirekt – 2m Cavo Antenna Coassiale (Classe A, Supporta HDTV scher...
Vedi offerta su eBay

Ora, muoviti sempre con le frecce nel menu sullo schermo e seleziona Digitale Terrestre, quindi spostati a destra sulla voce Ricerca Canali e premi di nuovo OK, poi seleziona Tipo canali e quando appare il menu orizzontale a destra scegli Canali in chiaro e premi OK.

Ora, spostati su Modalità ricerca, aspetta che appaia il menu, quindi seleziona Crea nuova lista e pigia di nuovo OK. Più in basso seleziona Avvia la ricerca e premi come al solito OK: attendi fino a che il decoder non avrà trovato tutti i canali, cosa che può richiedere qualche secondo, e alla fine dell'operazione potrai leggere sullo schermo Ricerca completata e quindi tornare al menu principale per vedere tramite Sky tutti i canali del digitale terrestre.

Adesso dal menu principale di Sky Q selezionando Guida TV e poi premendo OK, puoi spostarti con le frecce sulla voce Digitale terrestre e vedere il palinsesto dei canali terrestri, ti consiglio di dare uno sguardo alla pagina del sito di Sky che approfondisce l'argomento.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.