Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come convertire PDF in PPT

di

Inserire un file esterno nelle presentazioni di PowerPoint è facilissimo: basta recarsi nella scheda Inserisci del programma e cliccare sul bottone Oggetto. I tipi di file supportati sono tantissimi, perfino i documenti in formato PDF possono essere allegati alle diapositive e consultati durante la riproduzione delle diapositive. Ma se si volesse rendere un PDF parte integrante di una presentazione o, meglio ancora, si volessero trasformare le pagine di un documento in una serie di diapositive da animare e proiettare in pubblico, come fare? La risposta si può trovare facilmente online.

Esistono infatti diversi servizi Web che permettono di convertire PDF in PPT o PPTX (il formato di presentazione introdotto con Office 2007) in maniera estremamente semplice e, cosa altrettanto importante, totalmente gratuita. Se sei interessato, posso segnalartene alcuni fra i migliori che mi è capitato di provare finora. Per servirtene, non hai bisogno di installare assolutamente nulla sul tuo computer, né plugin né altro.

Allora? Ti va di provarli? Si? Fantastico! Direi quindi di non perdere ulteriore tempo prezioso, di mettere al bando le ciance e di cominciare immediatamente a darci da fare. Vedrai, alla fine potrai dirti più che soddisfatto di questi strumenti ed inoltre sono certo che in caso di necessità sarai anche prono a fornire tutti i dettagli del caso ai tuoi amici bisognosi di ricevere qualche dritta analoga. Che ne dici, scommettiamo?

Online2PDF

Come convertire PDF in PPT

Il primo tra i servizi per poter convertire PDF in PPT che voglio suggerirti di utilizzare è Online2PDF. Supporta la conversione di documenti che pesano al massimo 50 MB e sono composti da al massimo 50 pagine, se si caricano più documenti contemporaneamente il limite di upload sale a 100 MB complessivi. Il formato di output può essere sia PPT che PPTX. Provalo subito e vedrai che non te ne pentirai.

Collegati dunque alla pagina iniziale del servizio utilizzando il link che ti ho appena segnalato, clicca sul pulsante Seleziona i file presente nella pagina Web che ti viene mostrata e seleziona il file (o i file) PDF da convertire in PPT. Seleziona poi la voce PowerPoint 2003 or older (*.ppt) o PowerPoint 2007–2013 (*.pptx) dal menu a tendina converti in e pigia sul bottone Converti per avviare prima la conversione e poi il download dei file.

Se non vuoi convertire l’intero PDF ma solo alcune pagine in PPT/PPTX, cliccando sull’icona delle forbici in alto a destra puoi specificare l’intervallo di pagine da includere nella presentazione finale.

A procedura di conversion ultimata, se non hai apportato modifiche alle impostazioni di default del browser troverai il file trasformato nel nuovo formato nella cartella Download del tuo computer.

Smallpdf

Come convertire PDF in PPT

Altro strumento che ti consiglio di tenere sempre nei segnalibri è SmallPDF, noto servizio Web che consente di creare, modificare e, soprattutto, convertire documenti PDF in maniera estremamente facile e veloce. Non presenta limiti di peso per l’upload, ma permette di elaborare un solo documento alla volta e un numero massimo di 2 documenti al giorno (a meno di non voler passare alla versione a pagamento del servizio). Al termine dell’elaborazione, i file vengono eliminati dai server del sito nel giro di un’ora.

Per testarne le potenzialità, collegati alla sua home page mediante i link che ti ho appena indicato e trascina il PDF da trasformare in presentazione di PowerPoint nella finestra del browser. Se il tuo file si trova sul tuo account Dropbox o Google Drive, puoi anche effettuarne l’upload direttamente da li facendo clic sui relativi pulsanti a schermo e selezionando l’elemento su cui è tua intenzione andare ad agire.

A questo punto, attendi qualche istante affinché la procedura di conversione venga avviata e portata a termine e poi fai clic sul bottone Scarica il file per scaricare la presentazione, in formato PPTX, sul tuo computer. Se non hai modificato le impostazioni di default del browser, il file convertito verrà salvato nella cartella Download del computer.

iLovePDF

Come convertire PDF in PPT

iLovePDF è una validissima alternativa a Online2PDF ed anche SmallPDF. Il suo piano di base gratuito, senza registrazioni, consente di convertire un solo file alla volta e prevede un limite di upload di 200 MB. Il piano a pagamento, che costa 3,99 euro al mese, consente invece di elaborare fino a 3 file alla volta e alza il limite di upload a 300 MB complessivi. Vediamo come funziona.

Per convertire PDF in PPT con iLovePDF, collegati alla sua pagina iniziale mediante il collegamento che ti ho appena indicato e trascina il file PDF da trasformare in presentazione nella finestra del browser. Se il tuo file si trova su Google Drive oppure su Dropbox, clicca sul relativo pulsante, collegati al tuo account e selezionalo.

Successivamente clicca sul bottone Converti in PowerPont che si trova in basso ed attendi che il documento venga prima elaborato e poi scaricato automaticamente sul tuo computer, nella cartella Download del sistema (se non hai modificato le impostazioni di default del browser Web in uso, chiaramente).

Online Convert

Come convertire PDF in PPT

In alternativa ai servizi di cui sopra, puoi rivolgerti a Online Convert. Si tratta infatti di un’altra ottima soluzione che consente di convertire PDF in PPT oppure in PPTX a costo zero. Supporta l’upload di un solo file alla volta con un peso massimo di 100 MB.

Per utilizzarlo, collegati alla sua pagina iniziale tramite il collegamento che ti ho indicato poc’anzi, seleziona la voce Convert to PPT o la voce Convert to PPT dal menu a tendina Document converter e clicca sul pulsante Scegli file/Sfoglia per selezionare il documento da trasformare in presentazione di PowerPoint. Pigia dunque sul bottone Convert file e attendi che il file venga prima elaborato.

Se il file da convertire si trova online oppure sul tuo account Dropbox o Google Drive, puoi anche effettuarne l’upload direttamene da li digitando l’url nell’apposito campo oppure facendo clic sul bottone del servizio di cloud storage di interesse e selezionando l’elemento su cui andare ad agire.

Al termine della conversione (dovrebbero volerci solo pochi secondi), si avvierà automaticamente il download del documento PPT o PPTX ottenuto con Online Convert. Qualora così non fosse, fai clic sul link direct download link per avviare lo scaricamento in maniera manuale. Troverai il file convertito nella cartella Download del computer (sempre se non hai apportato modifiche alle impostazioni di default del browser).

Zamzar

Screenshot che mostra come esportare PDF in Word

Un altro ottimo servizio online grazie al quale è possibile convertire PDF in PPT è senza ombra di dubbio Zamzar. Trattasi di un convertitore online molto noto ed affidabile che consente di agire su svariate tipologie di file, incluse quelle in oggetto con un peso massimo complessivo di 100 MB per upload. È semplicissimo da usare e per di più è estremamente comodo. Sono sicuro che non ti pentirai affatto di provarlo.

Per convertire PDF in PPT con Zamzar, la prima cosa che devi fare è quella di collegarti alla home del servizio tramite l’apposito link dopodiché devi fare clic sul puslante Choose files… e devi selezionare il documento in formato PDF presente sul tuo computer che intendi convertire.

Adesso, imposta l’opzione ppt o pptx dal menu a tendina collocato sotto la voce Step 2, digita il tuo indirizzo di posta elettronica nel campo presente sotto la voce Step 3 e poi clicca sul bottone Convert per avviare il processo di trasformazione del file.

Attendi poi che la procedura di conversione del file venga avviata e ad operazione completata riceverai una email contente il link per scaricare tuo file PDF esportato in PPT o PPTX, dipende dalla scelta precedentemente effettuata. Clicca quindi sul link presente nel messaggio di posta elettronica dopodiché pigia il pulsante Download now collocato accanto al nome del file da scaricare nella pagina Web che andrà ad aprirsi nel browser. Se non hai apportato modifiche alle impostazioni di default del browser Web in uso, il file convertito verrà scaricato nella cartella Download del computer.

Cometdocs

Come convertire PDF in PPT

In conclusione, ti voglio parlare di Cometdocs. Si tratta di un servizio online che permette di convertire una vasta gamma di file, in primis i PDF, con un limite di upload di 150 MB. Consente di elaborare un numero massimo di 5 file al mese, inoltre, a differenza degli altri servizi menzionati in precedenza, richiede l’inserimento di un indirizzo email per scaricare le presentazioni.

Se vuoi provarlo, collegati alla sua home page mediante il link che ti ho appena indicato e clicca sul pulsane Go to Web app. Successivamente trascina i PDF da convertire al centro della pagina, seleziona la scheda Convert e trascina i documenti da trasformare in presentazioni di PowerPoint nel riquadro che compare in basso a sinistra.

Per finire, seleziona l’icona to PowerPoint dal riquadro collocato in basso al centro, digita il tuo indirizzo di posta elettronica nel campo di testo situato sulla destra e pigia sul bottone Convert. Entro pochi minuti riceverai il link per il download delle tue presentazioni via email. Più semplice di così?