Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come convertire un file Word in PDF

di

Hai bisogno di distribuire alcuni documenti di Word via Internet, ma prima di farlo vorresti renderli più facilmente consultabili anche da chi non ha Office o altre suite d’ufficio installate sul suo computer? Se la risposta è “si”, permettimi di suggerirti di convertire i file in PDF. Facendo in questo modo, potrai rendere i tuoi documenti meno soggetti a problemi di compatibilità e condividerli con altri sapendo che saranno modificabili meno facilmente rispetto ai comuni file di Word.

Come dici? L’idea è ottima, ma non hai la più pallida idea di come convertire un file Word in PDF? Beh, ma non devi preoccuparti… posso fornirti io tutte le spiegazioni di cui hai bisogno, con questo mio tutorial sull’argomento. Tutto ciò che devi fare altro non è che ricorrere all’uso di specifici programmi per il computer, di appositi servizi online o di alcune app a hoc per smartphone e tablet. Ad ogni modo non preoccuparti, segui scrupolosamente le “dritte” che sto per fornirti e ti assicuro che riuscirai a trasformare qualsiasi file DOC/DOCX in PDF in maniera molto più rapida di quello che immagini.

Se sei quindi effettivamente desideroso di approfondire l’argomento, ti consiglio di prenderti cinque minuti o poco più di tempo libero, di metterti ben comodo e di concentrarti attentamente sulla lettura di questa guida. Sono sicuro che, alla fine, potrai dirti più che soddisfatto e che qualora necessario sarai anche pronto e ben disponibile a spiegare ai tuoi conoscenti a loro volta interessati alla questione come procedere. Che ne dici, scommettiamo?

Indice

Come convertire un file Word in PDF gratis

Se vuoi scoprire come convertire un file Word in PDF gratis agendo da computer, le soluzioni a cui, a parer mio, faresti bene ad rivolgerti sono quelle che trovi segnalate qui di seguito. Funzionano con Windows, macOS e Linux. Individua quella che ritieni possa fare di più al casto tuo e mettila subito alla prova.

Word (Windows/macOS)

Word

Se sul tuo computer hai installato Microsoft Office (dalla versione 2007 in poi), ti comunico che per convertire un file Word in PDF non hai bisogno di nessun altro software. Puoi infatti compiere l’operazione oggetto di questa guida direttamente da Word, sia da Windows che da macOS, usando le funzioni di salvataggio offerte dal programma.

Se non possiedi ancora Microsoft Office, puoi comunque far fronte alla cosa effettuandone il download adesso, procedendo come ti ho spiegato nella mia guida su come scaricare Office.

Ciò detto, per effettuare l’operazione di conversione del tuo documento DOC/DOCX in PDF, avvia Word sul tuo computer e apri il documento di tuo interesse, facendo clic sul menu File che si trova nella parte in alto a sinistra della finestra del programma e sulla voce Apri.

Successivamente, se stai usando Windows, clicca nuovamente sul menu File, seleziona la voce Salva e invia e poi fai clic sul pulsante Crea documento PDF/XPS. Nella finestra che si apre, scegli la cartella in cui salvare il documento, seleziona la voce PDF dal menu a tendina Salva come e clicca sul pulsante Salva per completare l’operazione.

In alternativa, puoi selezionare il menu File, poi la voce Esporta e quelle Crea documento PDF/XPS e Crea PDF/XPS, dopodiché devi assicurarti che sia selezionato il formato PDF nell’apposito menu a tendina Salva come e fare clic sul tasto Pubblica.

Se stai usando macOS, invece, dopo aver selezionato la voce Salva con nome dal menu File, per avviare l’esportazione del tuo documento in PDF devi scegliere l’estensione PDF dal campo Formato file e premere sul tasto Salva.

Stampante virtuale di Windows

Stampante virtuale Windows 10

Su Windows 10 e successivi, un altro sistema per convertire un file Word in PDF su PC consiste nell’affidarsi alla stampante virtuale, ovvero lo strumento software tramite il quale è possibile convertire qualsiasi contenuto stampabile, quindi anche i file Word, in formato PDF, andando ad agire in maniera analoga a quanto sarebbe necessario fare per stampare un documento su carta.

Per cui, se desideri convertire un file Word in PDF Windows 10 e versioni seguenti, apri il file DOC/DOCX relativamente al quale vuoi andare ad agire con il programma che solitamente usi per fare ciò, richiama il comando di stampa (in genere è accessibile dal menu File), seleziona la voce Microsoft Print to PDF oppure quella Salva come PDF dalla lista delle stampanti disponibili e clicca sul pulsante per procedere con la stampa, in modo da salvare il file convertito sul computer.

Stampante virtuale di macOS

Stampante virtuale macOS

Anche su macOS è presente una stampante virtuale tramite la quale si può convertire in PDF i file Word e qualsiasi altro tipo di documento stampabile.

Ciò detto, per convertire un file Word in PDF su Mac, provvedi innanzitutto ad aprire il documento Word sul quale andare ad agire com il programma che in genere utilizzi per questa tipologia di file, clicca sul menu File in alto a sinistra, seleziona il comando Stampa in esso presente e scegli l’opzione Salva come PDF dal menu a tendina collocato nella parte in basso della schermata successiva.

Nella nuova finestra che ti viene mostrata, immetti il nome che vuoi assegnare al file nel campo Salva col nome, seleziona la posizione sul tuo Mac in cui archiviare il documento mediante il menu Situato in e clicca sul pulsante Salva.

LibreOffice (Windows/macOS/Linux)

LibreOffice

Se non hai una copia di Microsoft Office a disposizione, non preoccuparti: puoi convertire un file Word in PDF anche con LibreOffice, una suite per la produttività gratuita e open source compatibile con Windows, macOS e Linux. Include “di serie” programmi alternativi a Word, Excel, PowerPoint, Access, Publisher e supporta tutti i formati di file della suite per la produttività di casa Redmond.

Per scaricare LibreOffice sul tuo computer, collegati al sito Internet del programma e fai clic sul pulsante Download che trovi in corrispondenza del numero di versione de programma più recente. Se utilizzi un Mac, devi scaricare anche il language pack per la traduzione della suite in italiano (che nella versione per Windows è incluso “di serie”), cliccando sulla voce Interfaccia Utente tradotta: italiano. Per maggiori i dettagli, puoi consultare il mio tutorial su come scaricare e installare LibreOffice.

A download completato, se stai usando Windows, apri il pacchetto d’installazione ottenuto e, nella finestra che compare sul desktop, premi sul bottone Esegui. Clicca poi sul pulsante Avanti, seleziona l’opzione Tipica e premi sui bottoni Avanti, Installa, e Fine.

Se stai usando macOS, invece, apri il pacchetto .dmg del programma, trascina l’icona di LibreOffice nella cartella Applicazioni, facci clic destro sopra e seleziona la voce Apri dal menu visualizzato. Premi poi sul bottone Apri nella finestra comparsa sullo schermo, in modo da avviare il programma andando ad aggirare le limitazioni di Apple verso le applicazioni provenienti da sviluppatori non certificati (operazione che va eseguita solo al primo avvio). Successivamente, chiudi il programma completamente premendo la combinazione di tasti cmd+q sulla tastiera.

A questo punto, apri il pacchetto .dmg relativo alla traduzione dell’interfaccia, fai clic destro sull’eseguibile LibreOffice Language Pack che si trova al suo interno, seleziona la voce Apri dal menu che compare e premi sui pulsanti Apri e Installa. In seguito, seleziona la voce /Applications/LibreOffice.app dalla finestra che si apre e clicca sul bottone Installa. Se nel fare ciò vedi comparire un avviso relativo ai permessi, per concludere il setup clicca sul pulsante Sì, identificami, immetti la password del tuo account utente e clicca sul bottone OK (per due volte di seguito).

Ora che, a prescindere dal sistema operativo impiegato, visualizzi la finestra di LibreOffice sullo schermo, importa nel programma il file Word che intendi convertire in PDF facendo clic sul menu File in alto a sinistra e sulla voce Apri ad esso annesso. Fatto ciò, si avvierà automaticamente Writer, l’editor di testi di LibreOffice.

Adesso, recati ancora una volta nel menu File, seleziona la voce Esporta nel formato PDF da quest’ultimo e, nel riquadro che compare, regola tutte le impostazioni relative al documento finale, dopodiché clicca prima sul pulsante Esporta e poi su quello Salva e il tuo file Word verrà salvato sotto forma di documento PDF.

Come convertire un file Word in PDF online

Non vuoi o non puoi scaricare nuovi programmi sul tuo computer e, dunque, ti piacerebbe capire quali sono le soluzioni che hai dalla tua per convertire un file Word in PDF online? Ti accontento subito! Le trovi segnalate qui sotto. Funzionano da qualsiasi browser e sistema operativo.

PDF Candy

PDF Candy

Se desideri convertire un file Word in PDF agendo da Web, ti suggerisco innanzitutto di rivolgerti a PDF Candy. Si tratta di un servizio online gratuito, molto semplice da usare e che mette a disposizione degli utenti vari strumenti per intervenire sui PDF e per convertire altre tipologie di file nel suddetto formato. Tuttavia non consente di caricare file aventi un peso superiore a 500 MB. Per aggirare questa limitazione e sbloccare altre funzioni aggiuntive, va sottoscritto l’abbonamento a pagamento (al costo base di 6 euro/mese). La privacy degli utenti, invece, viene tutelata poiché i PDF caricati sui server del servizio sono eliminati automaticamente nel giro di poche ore.

Per utilizzare PDF Candy, visita la pagina del servizio e trascinaci sopra il file Word che vuoi trasformare in PDF. Se preferisci, puoi selezionarlo in maniera “manuale” cliccando sul bottone Aggiungi file. Se, invece, il tuo documento si trova su Google Drive o Dropbox, puoi caricarlo dal servizio di cloud storage da te impiegato facendo clic sull’icona di tuo interesse.

Attendi poi che il file venga caricato sul servizio e che venga completata la procedura di conversione, quindi premi sul pulsante Scarica il file per procedere con il download del documento di output. In alternativa, puoi scegliere di salvarlo su Google Drive o su Dropbox, facendo clic sui relativi collegamenti.

Altre soluzioni per convertire un file Word in PDF online

Donna che usa il PC

Se cerchi altre soluzioni funzionanti online tramite cui poter convertire un file Word in PDF, ti suggerisco vivamente di mettere alla prova i servizi Web di questo tipo che ho provveduto a segnalarti nel seguente elenco.

  • CloudConvert — si tratta di servizio gratuito che permette di effettuare svariate operazioni di conversione, anche di trasformare i file DOC/DOCX di Word in PDF. Non ci sono limiti riguardo le dimensioni di upload, ma può essere usato per un massimo di 10 minuti al giorno. Per aggirare queste limitazioni e sbloccare altre caratteristiche extra, occorre registrarsi ed eventualmente sottoscrivere uno dei piani in abbonamento (con prezzi a partire da 8,54 euro/mese). Da notare che i file vengono rimossi dai server del servizio dopo poche ore dall’upload.
  • DocsPal — altro servizio online che consente di convertire tra loro tutti i principali formati di documenti digitali, anche i file Word in PDF. È gratis, non richiede iscrizioni e si possono caricare fino a 5 file contemporaneamente, per un peso complessivo massimo di 50 MB. Da notare che i file caricati sul servizio vengono conservati sui server dello stesso per un massimo di 5 giorni, superati i quali viene avviata la rimozione automatica.
  • PDF2GO — è un servizio Web totalmente gratuito, facile da usare e che integra una funzione apposita grazie alla quale è possibile convertire i file Word in PDF, ma anche effettuare varie altre operazioni di conversione. Ci sono pure dei tool per apportare modifiche ai PDF. Consente di eseguire l’upload di file aventi una dimensione massima di 50 MB. Per aggirare questo limite e sbloccare altre funzioni bisogna creare un account e/o sottoscrivere il piano a pagamento (al costo di 5,50 euro/mese). Per quel che concerne la privacy degli utenti, questa viene tutelata in quanto i file caricati sui server del servizio vengono rimossi automaticamente.

Come convertire un file Word in PDF dal cellulare

Ti stai domandando quali sono le soluzioni che hai dalla tua per convertire un file Word in PDF dal cellulare (oltre che dal tablet, non cambia nulla)? Allora metti alla prova gli strumenti utili allo scopo che ho provveduto a segnalarti qui sotto. Sono disponibili sia per Android che per iOS/iPadOS.

iLovePDF (Android/iOS/iPadOS)

iLovePDF

iLovePDF è un’app per Android e iOS/iPadOS grazie alla quale si possono effettuare operazioni di vario genere sui PDF che gli vengono dati “in pasto”: si possono sbloccare, ruotare, convertire ecc. Consente altresì di effettuare operazioni di conversione in maniera inversa, quindi pure di trasformare i file Word in PDF. È gratis, ma propone acquisti in-app per sottoscrivere il piano a pagamento del servizio (al costo di 5,99 euro/mese oppure di 48,99 euro/anno), il quale consente di rimuovere gli annunci pubblicitari e di usufruire di altre funzionalità extra.

Per scaricare e installare l’applicazione, procedi in questo modo: se stai usando Android visita la relativa sezione del Play Store e fai tap sul pulsante Installa (se hai un device senza servizi Google, puoi prelevare l’app da store alternativi); se stai usando iOS/iPadOS, accedi alla relativa sezione dell’App Store, sfiora il pulsante Ottieni, poi quello Installa e autorizza il download tramite Face ID, Touch ID o password dell’ID Apple. In seguito, avvia l’app sfiorando la relativa icona che è stata aggiunta alla schermata home.

Ora che visualizzi la schermata principale di iLovePDF, accedi alla sezione Strumenti sfiorando la voce apposita dal menu che trovi lateralmente su Android e in basso su iOS/iPadOS, fai tap sul bottone Office in PDF e seleziona il file PDF sul quale andare ad agire.

Dopo aver compiuto i passaggi di cui sopra, fai tap sul bottone Converti Office in PDF comparso in basso e attendi che il procedimento di conversione venga avviato a portato a termine. Quando poi ti verrà mostrata la scritta Completato! sul display, potrai premere sul pulsante Vai al file per accedere al tuo file DOC/DOCX convertito in PDF.

Altre soluzioni per convertire un file Word in PDF dal cellulare

Come cambiare ora su iPhone

Se cerchi altre soluzioni tramite cui poter convertire un file Word in PDF da mobile, puoi rivolgerti alle app utili allo scopo che trovi nell’elenco qui sotto.

  • PDF Element (Android/iOS/iPadOS) — applicazione disponibile per Android e iOS/iPadOS che consente di visualizzare, modificare, annotare, convertire e firmare i documenti PDF, il tutto in maniera incredibilmente semplice e gratis.
  • PDF Conversion Suite (Android) — app per soli dispositivi Android che permette di creare file PDF partendo da diversi formati, anche DOC/DOCX. È gratis, ma propone acquisti in-app (al costo di 2,59 euro) per rimuovere la pubblicità e supportare il lavoro dello sviluppatore.
  • easyPDF (iOS/iPadOS) — ottima soluzione per convertire un file Word in PDF con iPhone e con iPad, la quale permette di trasformare in PDF i documenti DOC/DOCX e di effettuare anche l’operazione inversa. Funziona in modo semplice e veloce ed è completamente a costo zero.

Come convertire un file Word in PDF non modificabile

Occhiali e documenti

Ti stai chiedendo se esiste un modo per convertire un file Word in PDF non modificabile? La risposta è affermativa. In tal caso, tutto quello che devi fare è effettuare l’operazione di conversione del documento e usare poi le opzioni per impostare una password offerte dallo strumento in uso, oppure ricorrere in un secondo momento all’impiego di alcuni strumenti adibiti allo scopo. Per maggiori dettagli, ti consiglio la lettura della mia guida specifica su come rendere un PDF non modificabile.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.