Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come convertire file ODT in PDF

di

Ti è stato chiesto di convertire un documento ODT in PDF, in maniera tale che possa essere distribuito online senza il rischio che qualcuno non riesca a visualizzarlo correttamente, ma non sai come riuscirci? Tranquillo, si tratta davvero di un gioco da ragazzi. Porterai a termine il lavoro anche se – come dici tu – di computer non ne capisci nulla!

I file ODT non sono altro che dei documenti di testo in formato OpenDocument, un formato di file nato come alternativa libera ai formati proprietari di Microsoft Office. I principali software che vengono utilizzati per crearli sono OpenOffice e LibreOffice, due suite per la produttività gratuite ed open source che da qualche anno si contendono la palma di migliore alternativa free a Microsoft Office.

Ebbene, per convertire file ODT in PDF non devi far altro che affidarti a una di esse. O, se hai la necessità di convertire molti documenti contemporaneamente, puoi ricorrere a dei praticissimi servizi online che permettono di fare tutto direttamente dal browser. Tutto gratis e senza installare nuovi programmi sul computer. Allora, si può sapere che stai aspettando a metterti all’opera? Ci sono dei documenti da consegnare!

LibreOffice/OpenOffice

I file ODT – come abbiamo appena sottolineato – provengono quasi sempre da OpenOffice o LibreOffice. Pertanto, se hai a che fare con un documento di questo tipo, è molto probabile che sul tuo PC ci sia già installata una di queste due suite per la produttività.

Ebbene, sappi che LibreOffice e OpenOffice (essendo basate sullo stesso codice sorgente) contengono entrambe la funzione di esportazione in PDF e permettono entrambe di convertire file ODT in PDF seguendo i medesimi, semplicissimi, passaggi.

Tutto quello che devi fare è aprire il file ODT da trasformare in PDF (facendo doppio click sulla sua icona oppure selezionando la voce Apri dal menu File di Writer) e selezionare la voce Esporta nel formato PDF dal menu File che si trova in alto a sinistra.

Si aprirà una finestra all’interno della quale potrai regolare tutti i parametri relativi al PDF da generare. Tramite il riquadro Pagine potrai scegliere se convertire tutte le pagine del file ODT originale o solo un intervallo di pagine specifico; mettendo il segno di spunta accanto alla voce Compressione senza perdite o accanto alla voce Compressione JPEG potrai scegliere se comprimere o meno le immagini incluse nel documento; recandoti nella scheda Sicurezza e cliccando sul bottone Imposta password potrai proteggere il PDF da accessi non autorizzati o potrai bloccarne la modifica e la stampa, e così via.

Una volta regolate tutte le impostazioni in base ai tuoi gusti, non dovrai far altro che cliccare sul pulsante Esporta, selezionare la cartella in cui salvare il PDF finale e pigiare sul bottone Salva.

Hai a che fare con un file ODT che contiene un modulo compilabile? Allora accertati che nella finestra che compare dopo aver selezionato la voce Esporta nel formato PDF dal menu File ci sia selezionata anche l’opzione Crea formulario PDF (altrimenti il PDF generato non sarà compilabile). Per maggiori informazioni a riguardo, consulta il mio tutorial su come creare PDF editabile.

Nota: nel caso in cui OpenOffice o LibreOffice non fossero ancora installati sul tuo computer, scopri come fare cercando uno dei tanti tutorial a tema disponibili sul blog. Uno su tutti è quello su Come scaricare OpenOffice.

Online2PDF

Se hai bisogno di convertire più file ODT in PDF contemporaneamente, prova Online2PDF. Si tratta di un servizio online completamente gratuito, che non richiede registrazioni per poter funzionare, grazie al quale è possibile convertire fino a 20 file alla volta per un peso massimo di 100MB. È compatibile con tutti i browser Web e rispetta la privacy degli utenti cancellando tutti i file che vengono caricati sui suoi server nell’arco di poche ore.

Per utilizzarlo, collegati alla sua pagina iniziale e trascina i file ODT da trasformare in PDF nel riquadro rosso che si trova in basso. Dopodiché clicca sul pulsante Convert e aspetta che i documenti vengano prima convertiti e poi scaricati sul tuo PC. Dovrebbero volerci appena pochi secondi.

Se vuoi, puoi anche unire il contenuto di due o più file ODT e trasportarlo in un unico PDF. Tutto quello che devi fare è selezionare la voce Merge files dal menu a tendina Mode, disporre i documenti nell’ordine che vuoi venga rispettato nel PDF finale (usando il mouse) e cliccare sul pulsante Convert.

ZamZar

ZamZarè un altro convertitore online di provata affidabilità, il quale consente di convertire più documenti contemporaneamente con un tetto di 100MB per upload. Rispetta la privacy degli utenti come Online2PDF, ma a differenza di quest’ultimo richiede l’immissione di un indirizzo email valido per funzionare; indirizzo email al quale vengono inviati i link per scaricare i file generati.

Per utilizzarlo, collegati alla sua pagina iniziale e trascina i documenti ODT da trasformare in PDF nel riquadro verde. Seleziona quindi la voce pdf dal menu a tendina Step 2, digita il tuo indirizzo email nel campo Step 3 e pigia sul pulsante Convert per avviare la conversione dei file.

Entro qualche minuto riceverai dei messaggi di posta elettronica con i link per scaricare tutti i documenti che hai scelto di convertire.