Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Settimana del Black Friday
Scopri le migliori offerte dell'Amazon Black Friday 2018. Vedi le offerte Amazon

Come installare programmi sulla penna USB

di

Chiavette USB: come faresti senza di loro? Ormai non c’è luogo in cui tu non vada senza portare con te la tua amata “pennetta”. Grazie ad essa puoi infatti custodire i tuoi dati tenendoli sempre e comunque a portata di mano e trasportare file di grosse dimensioni senza problemi: una vera pacchia, non c’è che dire. Però ammettilo, ci sono anche un mucchio di applicazioni che vorresti tanto avere sulla pendrive. Trattandosi però di risorse che necessitano della “tradizionale” installazione non sai proprio come fare per salvarle su quest’ultima in modo tale da poterle poi avviare al momento più opportuno. Come dici? Le cose stanno esattamente così? Ma allora che aspetti? Rimedia subito!

Mi chiedi in che modo? Beh, creando tu stesso le applicazioni in variante portable di cui hai bisogno. Fantastico, non ti pare? Leggi questa mia guida dedicata all’argomento e scoprirai subito come riuscirci. Nelle righe successive sarà infatti mia premura illustrarti, in maniera semplice ma al tempo stesso dettagliata, come fare per installare programmi sulla penna USB anche nel caso in cui, per l’appunto, questi non risultino disponibili in variate portable. Ti basta ricorrere all’uso di un apposito tool adibito proprio allo scopo in questione ed è fatta. Nulla di particolarmente complicato o che sia fuori dalla tua portata, non temere.

Poi, per completezza d’informazione, a fine guida provvederò inoltre ad indicarti quali soluzioni hai dalla tua per installare sulla chiavetta USB delle suite di programmi portatili già “pronti all’uso” piene zeppe di risorse d’ogni genere tra cui di sicuro riuscirai a trovare qualcosa di congeniale a quelle che sono le tue necessità. Ora però non perdiamo altro tempo in chiacchiere e mettiamoci all’opera. Ti auguro, come mio solito, buona lettura e ti faccio un grande in bocca al lupo per tutto.

Indice

Creare programmi portable

Come ti dicevo in apertura, per poter installare programmi sulla penna USB hai bisogno di trasformare questi utili in software di natura portable. Per riuscirci, devi ricorrere all’uso di uno strumento apposito denominato Cameyo. Si tratta di un programma gratuito che, appunto, permette di creare applicazioni portatili per chiavette USB sfruttando un ambiente virtuale. Che tu ci creda o no, usandolo potrai trasformare qualsiasi programma in un’applicazione indipendente, avviabile su qualsiasi computer senza bisogno di installazioni o configurazioni particolari. Ecco come funziona.

Il primo passo che devi compiere è, ovviamente, quello di scaricare il programma Cameyo sul tuo computer collegandoti al relativo sito Internet e cliccando sul pulsante Download nella parte in basso della pagina che si apre. A download ultimato, apri il file eseguibile ottenuto, clicca su Esegui e, nella finestra che si apre, seleziona la voce Capture an installation e clicca su OK.

Come installare programmi sulla penna USB

Aspetta quindi qualche secondo affinché il programma completi la procedura iniziale di installazione e quando in corrispondenza dell’area di notifica di Windows (dove si trova l’orologio di sistema) vedrai apparire la finestra con il bottone Install done, avvia il file eseguibile del programma che desideri trasformare in portable, completa la procedura di installazione dello stesso e poi pigia sul pulsante in questione senza però avviare il software appena installato.

Come installare programmi sulla penna USB

Aspetta quindi che Cameyo “catturi” il programma e crei la relativa applicazione portable. A seconda delle dimensioni dell’applicazione potrebbe volerci più o meno tempo. Tu, mi raccomando, nel frattempo cerca di portare pazienza. A procedura completata, vedrai apparire il messaggio Package successfully built in: C:\Users\NomeUtente\Documents\Cameyo apps. Chiudilo cliccando sul pulsante OK e poi recati nella posizione indicata nel messaggio su schermo in cui Cameyo ha salvato la versione portable del software (ovvero la cartella Cameyo Packages presente in Documenti).

Come installare programmi sulla penna USB

Et voilà! Adesso la tua applicazione portatile è pronta. Per trasferirla su una chiavetta USB, non devi far altro che copiare il programma generato (dovrebbe chiamarsi nome-del-programma.virtual.exe) su quest’ultima e sarai libero di utilizzarlo su qualsiasi computer, anche dove non è installato Cameyo, ovviamente. Come fare per avviare l’applicazione portatile su un altro PC? Doppio clic sul software copiato nella pendrive e il gioco è fatto, che domande!

Ti segnalo inoltre che, nel caso in cui volessi apportate delle modifiche ad una o più delle applicazioni portable create usando Cameyo, potrai farlo in qualsiasi momento avviando nuovamente il software in questione, selezionando l’opzione Edit a package e poi il bottone OK nella finestra su schermo, selezionando la dicitura Open exisisting virtual app nella finestra apparsa sul desktop ed aprendo l’applicazione di riferimento creata in precedenza.

Tramite la finestra successiva potrai poi intervenire sull’applicazione modificandone il nome, i file che la compongono, le opzioni di sicurezza ecc. Ricordati infine di salvare tutte le varie ed eventuali modifiche apportate richiamando il menu File che sta in alto a sinistra e selezionando la voce apposita da quest’ultimo.

Suite di programmi portable già pronti all’uso

Come ti dicevo, oltre a potere installare programmi sulla penna USB trasformando quelli che più ti aggradano in software portable, esistono anche delle suite di software già pronti all’uso che puoi scaricare sulla tua pendrive, installare su quest’ultima ed avviare mediante un apposito launcher, un po’ come se fosse il menu Start di Windows. Per saperne di più continua a leggere, trovi maggiori dettagli al riguardo qui di seguito.

LiberKey

La prima tra le suite di programmi portable di cui desidero parlarti si chiama LiberKey. Trattasi di una soluzione totalmente gratuita per OS Windows tramite la quale, come anticipato, è possibile accedere ad una vasta gamma di programmini di vario genere ed adatti a varie necessità, il tutto accessibile tramite un apposito menu che viene visualizzato collegando la pennetta al computer.

Per servirtene, tanto per cominciare collegati ala pagina di download di LiberKey e fai clic sul pulsante Download collocato in alto sulla destra. A scaricamento completato, avvia il file eseguibile ottenuto e fai clic sul pulsante Avanti nella finestra che vedi comparire sul desktop dopodiché seleziona la voce Accetto i termini del contratto di licenza e pigia ancora su Avanti per due volte di seguito.

Programmi portatili per chiavette USB gratis

Successivamente fai clic sul bottone Sfoglia…, collega la penna USB che vuoi utilizzare ed indica la posizione di quest’ultima nella finestra del programma. Clicca ancora su Avanti e poi su Si. Porta dunque a termine il setup rimuovendo la spunta per creare un collegamento a LiberKey sul desktop, premendo ancora su Avanti, poi su Installa e successivamente su Fine.

Adesso, fai clic sul pulsante Scarica la lista delle suites disponibile presente nella finestra che è andata ad aprirsi sul desktop in modo tale da visualizzare l’elenco completo dei vari software portable che puoi aggiungere alla tua pendrive ed al launcher di LiberKey. Seleziona la suite di tuo gradimento dall’elenco in alto, verifica se tra i programmi disponibili c’è qualcosa che non ti interessa così da evitarne l’installazione rimuovendo la spunta dalla casella adiacente e pigia sul bottone Installa tutte le applicazioni della suite selezionata.

Programmi portatili per chiavette USB gratis

A processo d’installazione ultimato, potrai sfruttare i software portable parte della suite scelta avviandoli dal menu di LiberKey accessibile dalla porzione di desktop sovrastante l’area di notifica di Windows.

Nella parte sinistra del menu ci trovi l’elenco di tutti i programmi organizzati per categorie, per preferenze ed in base alla data di apertura unitamente alla barra di ricerca per trovare rapidamente ciò di cui hai bisogno. A destra ci sono invece i pulsanti per accedere ad eventuali documenti salvati sulla pennetta, quello per gestire le impostazioni d’uso di LiberKey ed i comandi per chiudere il programma, per visualizzare lo spazio occupato sulla pendrive e per chiudere il menu.

PortableApps

In alternativa a LiberKey pui fare riferimento a PortableApps. Si tratta di un’ulteriore risorsa appartenente alla categoria in oggetto che consente di accedere a tantissimi programmi di natura portable, molto popolari ed in grado di adempire alle più disparate necessità, tramite un menu apposito avviabile direttamente dalla pendrive che viene collegata al computer. Anche in tal caso, si tratta di una soluzione a costo zero e compatibile con tutti i PC Windows.

Per usare PortableApps, provvedi in primo luogo a collegarti alla pagina di download della suite e premi sul bottone Download. Facendo in questo modo verrà avviato lo scaricamento del relativo file eseguibile. A procedura ultimata, apri il file ottenuto, seleziona (se necessario) l’italiano dal menu a tendina per la scelta della lingua nella finestra comparsa sul desktop e premi su OK dopodiché clicca su Avanti e su Accetto ed assicurati che risulti seleziona l’opzione Nuova installazione (altrimenti selezionala tu).

Programmi portatili per chiavette USB gratis

Adesso, pigia ancora una volta su Avanti, verifica che risulti spuntata l’opzione Portatile (altrimenti provvedi sempre tu) e premi nuovamente su Avanti dopodiché collega la tua pendrive al computer e, nella finestra d’installazione di PortableApps, clicca prima su Avanti e poi seleziona il percorso relativo alla pendrive. Clicca ancora su Avanti, poi su Installa e per concludere il setup pigia su Fine.

Entro pochi istanti verrà avviato PortableApps. Vedrai quindi apparire una nuova finestra sul desktop mediante la quale potrai selezionare i software di natura portable che vuoi aggiungere alla tua chiavetta. Individua i nomi di quelli di tuo interesse e spunta la relativa casella dopodiché fai clic su Avanti ed aspetta che la procedura di download venga avviata e completata. Successivamente premi sul pulsante Fine e su quello Close.

Tutti i software che hai scaricato sulla tua chiavetta tramite PortableApps risulteranno gestibili ed accessibili mediante il summenzionato menu che vedrai apparire in corrispondenza dell’area di notifica di Windows.

Nella parte sinistra dello stesso ci trovi l’elenco completo delle varie applicazioni installate e l’indicatore dello spazio complessivo occupato dalle app sulla pendrive, mentre a destra ci sono il campo di ricerca, le categorie di riferimento ed i pulsanti per aggiungere e rimuovere app, per gestire le opzioni ed il funzionamento di PortableApps oltre che il bottone per chiudere il menu e per ridurlo ad icona.

Ulteriori risorse utili

Oltre alle suite di programmi di cui sopra ci sono anche altre risorse adibite allo scopo che potresti prendere in considerazione per avere direttamente a portata di pendrive tutte le risorse di cui hai bisogno. Mi chiedi quali? Beh, da’ subito uno guardo al mio tutorial dedicato programmi portatili per chiavette USB gratis e lo scoprirai subito.

Se invece vuoi qualche consiglio riguardo eventuali singoli programmi da scaricare o siti Internet ove per cercare questo o quell’altro software portable, ti suggerisco di leggere il mio post dedicato ai software portabili per pen drive ed al mio articolo sui programmi portatili per la chiavetta USB gratis.