Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come disdire abbonamento Tre

di

Intendi disdire il tuo abbonamento con Tre ma non sai bene come agire? Hai paura di non portare a correttamente a termine la pratica e incorrere in esorbitanti costi di disattivazione? Fai bene a porti certi dubbi e a cercare informazioni a riguardo, difatti le modalità e i costi di cessazione di un contratto telefonico possono variare notevolmente in base al tipo di piano sottoscritto e alle condizioni scelte in fase di abbonamento. Bisogna stare molto attenti se non si vogliono ricevere brutte sorprese.

Eccomi dunque qui a spiegarti, passo dopo passo, spero in maniera sufficientemente chiara ed esaustiva, come disdire abbonamento Tre. La procedura non è particolarmente complessa di per sé, ma prevede dei costi variabili che dipendono dal tipo di piano sottoscritto, dalla presenza o meno di uno smartphone compreso nell’abbonamento e dagli sconti forniti dall’operatore fino all’ultimo mese prima della disdetta.

Purtroppo è molto difficile uscirne a costo zero, ma agendo in maniera tempestiva dovresti riuscire a ridurre l’esborso. Quanto alla richiesta di annullamento del contratto, tutto quello che ti occorre per inoltrarla è un telefono o, in alternativa, se preferisci, una casella di posta elettronica certificata mediante la quale contattare Tre Italia. Maggiori dettagli sono disponibili qui sotto.

Disdire abbonamento Tre FREE

Come disdire abbonamento Tre

Se hai sottoscritto un abbonamento FREE con smartphone incluso, puoi richiederne la disdetta effettuando una chiamata al numero 133 di Tre Italia oppure inviando una comunicazione a mezzo posta certificata all’indirizzo servizioclienti133@pec.h3g.it. In entrambi i casi la comunicazione deve pervenire all’operatore almeno 30 giorni prima della data di effetto del recesso.

In caso di recesso anticipato (cioè prima che decada il vincolo di 24-30 mesi previsto dall’abbonamento), sarai tenuto a pagare 100 euro per la disattivazione del servizio più il restante prezzo dello smartphone che hai acquistato a rate. Se non hai preso lo smartphone a rate ma tramite finanziamento, dovrai continuare a pagare le rate alla società finanziaria fino all’estinzione del debito. Una penale di 100 euro è prevista anche se si prova a esercitare l’opzione Cambia o Restituisci fornendo all’operatore un telefono riparato o sostituito presso centri non autorizzati, fa’ molta attenzione.

Per maggiori informazioni sui costi e i tempi di disattivazione degli abbonamenti FREE di Tre Italia, consulta il regolamento di servizio più aggiornato presente sul sito dell’operatore.

Disdire abbonamento Tre FULL

Come disdire abbonamento Tre

Se hai sottoscritto un piano della linea FULL senza smartphone incluso e vuoi disdire abbonamento Tre, segui la procedura descritta in precedenza per i piani della linea FREE: contatta l’operatore tramite telefono chiamando il 133 (la chiamata è gratuita) oppure utilizza la PEC richiedendo la cessazione del contratto con un preavviso di almeno 30 giorni (l’indirizzo dell’operatore è servizioclienti133@pec.h3g.it).

In caso di recesso anticipato rispetto al vincolo contrattuale di 12 mesi, dovrai versare 49 euro come costo di disattivazione (o meglio, come rimborso per i costi di attivazione non pagati + la disattivazione). È inoltre previsto un costo legato all’eventuale richiesta di portabilità del numero fatta al momento dell’attivazione dell’offerta: se non si è chiesta la portabilità del numero ci sono da pagare 9 euro, se si è chiesta la portabilità del numero su un’altra utenza Tre (o un’utenza che è stata Tre fino a 60 giorni precedenti all’attivazione dell’offerta) si devono versare 19 euro. Maggiori dettagli sono contenuti nel documento con il regolamento di servizio disponibile sul sito Internet di Tre.

Disdire altri abbonamenti Tre

Come disdire abbonamento Tre

Se ti sei abbonato ad altri piani di Tre con smartphone, chiavetta Internet o altri dispositivi inclusi, devi seguire sempre la medesima procedura – telefonata al 133 o email via posta certificata – ma cambia il modo in cui vengono calcolati i costi di disattivazione. A differenza di quanto accadeva fino qualche anno fa, il calcolo non viene effettuato sul numero dei mesi di abbonamento residui rispetto alla scadenza del contratto, bensì sull’ammontare degli sconti applicati dall’operatore sul canone del piano fino al momento della disdetta.

Al momento in cui scrivo, i costi di recesso anticipato per i piani con smartphone o chiavetta inclusa sono i seguenti.

  • Abbonamento voce 30 mesi con finanziamento o acquisto a rate – 100 euro.
  • Abbonamento dati 30 mesi con finanziamento
    • 27,22 euro se lo sconto mensile praticato fino al penultimo mese è stato di meno di 10 euro.
    • 152,50 euro se lo sconto mensile praticato fino al penultimo mese è stato pari a 10-15,99 euro.
    • 244 euro se lo sconto mensile praticato fino al penultimo mese è stato di almeno 16 euro.
  • Abbonamento dati 24 mesi con finanziamento
    • 61 euro se lo sconto mensile praticato fino al penultimo mese è stato di 5-9,99 euro.
    • 122 euro se lo sconto mensile praticato fino al penultimo mese è stato pari a 10-14,99 euro.
    • 183 euro se lo sconto mensile praticato fino al penultimo mese è stato di almeno 15 euro.
  • Abbonamento dati 30 mesi con acquisto a rate
    • 30,50 euro se lo sconto mensile praticato è stato di meno di 1-4,99 euro.
    • 76,25 euro se lo sconto mensile praticato è stato pari a 5-11,99 euro.
    • 183 euro se lo sconto mensile praticato è stato di 12-15,99 euro.
    • 244 euro se lo sconto mensile praticato è stato di almeno 16 euro
  • Abbonamento dati 24 mesi con acquisto a rate
    • 12,30 euro se lo sconto mensile praticato è stato di 1-1,99 euro.
    • 24,40 euro se lo sconto mensile praticato è stato pari a 2-3,99 euro.
    • 48,80 euro se lo sconto mensile praticato è stato di 4-11,99 euro.
    • 146,40 euro se lo sconto mensile praticato è stato di 12-15,99 euro.
    • 195,20 euro se lo sconto mensile praticato è stato di 16-19,99 euro.
    • 244 euro se lo sconto mensile praticato è stato di almeno 20 euro.

Per scoprire i costi di disattivazione (ufficialmente chiamati importo forfetario di riallineamento tariffario) per tutti i piani in abbonamento e ricaricabili di Tre, consulta il regolamento di servizio più aggiornato presente sul sito Internet dell’operatore.

Recesso abbonamento Tre entro 10 giorni

Se hai sottoscritto un abbonamento Tre al di fuori dei locali commerciali dell’operatore, hai 10 giorni di tempo dall’attivazione del servizio per annullare il contratto senza pagare alcun costo di disattivazione. Il diritto di recesso si esercita con l’invio di una raccomandata A/R all’indirizzo Casella Postale 133, 00173 Cinecittà – Roma.

Per maggiori informazioni…

Nel caso in cui incontrassi delle difficoltà con le comunicazioni via posta certificata o via telefono con Tre Italia, puoi spedire una raccomandata A/R all’indirizzo Casella Postale 133, 00173 Cinecittà – Roma mettendo nero su bianco la tua intenzione di cessare l’abbonamento, le tue informazioni personali e una fotocopia fronte-retro di un documento d’identità valido.

In alternativa puoi anche collegarti alla pagina del supporto Social di Tre e richiedere assistenza tramite Facebook o Twitter pigiando sugli appositi pulsanti, oppure puoi contattare il 133 e richiedere delucidazioni a un operatore. Per maggiori informazioni su come contattare operatore Tre consulta il mio tutorial dedicato all’argomento.