Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come esportare i preferiti di Firefox

di

Le ultime versioni di Firefox non ti hanno soddisfatto del tutto, così hai deciso di abbandonare il browser di Mozilla e passare ad un altro programma per navigare in Internet. Non sai ancora se vuoi tornare ad Internet Explorer o provare Google Chrome, ma una cosa è certa: non vuoi perdere i tuoi amati segnalibri. Beh, poco male.

Firefox integra una funzione che permette di salvare tutti i segnalibri in un file HTML, questo file può essere importato in qualsiasi browser per riavere subito i propri siti preferiti a portata di click. Tutto in maniera estremamente facile e veloce. Allora, sei pronto a scoprire come esportare i segnalibri di Firefox?

Il primo passo che devi compiere per esportare i segnalibri di Firefox è aprire il programma tramite la sua icona presente sul desktop o nella barra delle applicazioni di Windows. Clicca quindi sul pulsante arancione Firefox collocato in alto a sinistra e seleziona la voce Segnalibri > Visualizza tutti i segnalibri dal menu che compare.

Nella finestra che si apre, clicca sul pulsante Importa e salva e seleziona la voce Esporta HTML dal menu che compare. Indica quindi la cartella in cui salvare il file HTML con i segnalibri e fai click sul pulsante Salva per completare l’operazione.

Ecco fatto! Ora sai come esportare i segnalibri di Firefox, passiamo dunque al procedimento per importarli. Se utilizzi Internet Explorer, avvia il programma e clicca prima sull’icona a forma di stella che si trova in alto a destra, poi sulla freccia collocata accanto al pulsante Aggiungi a Preferiti e seleziona la voce Importa ed Esporta dal menu che compare.

Nella finestra che si apre, metti il segno di spunta accanto alla voce Importa da un file, clicca sul pulsante Avanti, metti il segno di spunta accanto alla voce Preferiti e clicca prima su Avanti e poi su Sfoglia per selezionare il file bookmarks.html con i segnalibri di Firefox. Infine, seleziona la cartella in cui vuoi importare i preferiti (es. Preferiti) e fai click sul pulsante Importa.

Se utilizzi Chrome, puoi importare i segnalibri di Firefox avviando il browser, cliccando sull’icona della chiave inglese che si trova in alto a destra e selezionando la voce Preferiti > Importa preferiti e impostazioni dal menu che compare.

Nella pagina che si apre, seleziona Mozilla Firefox dal menu a tendina Da, metti il segno di spunta solo accanto alla voce Preferiti/Segnalibri e clicca sul pulsante Importa per completare l’operazione.