Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come fare la carta su Minecraft

di

Minecraft è un titolo senza limiti: ogni giorno scopri nuovi progetti e nuovi luoghi. C’è sempre qualcosa da imparare, giocandoci. Ad esempio, hai appena saputo della possibilità di realizzare degli oggetti davvero utili, come le mappe o i razzi, ma che richiedono come materiale base qualcosa di cui non disponi: la carta. Stai cercando, quindi, un modo per fabbricarla, ma non sai come fare e quali risorse cercare.

Le cose stanno in questo modo, non è vero? Allora posso rincuorarti, perché sei capitato nel posto giusto al momento giusto. In questa mia guida, infatti, ti illustrerò come fare la carta su Minecraft per realizzare fantastici progetti di cui, probabilmente, non conoscevi neanche l’esistenza. Ti indicherò le risorse da raccogliere, che dovrai poi utilizzare per fabbricare questa utile risorsa.

Se non vedi l’ora di scoprire i suggerimenti che ho preparato per te, siediti bello comodo e dedicami alcuni minuti del tuo tempo libero per leggere con attenzione i consigli che troverai nei prossimi paragrafi. Sei pronto a cominciare? Sì? Mettiamoci subito all’opera allora! A me non resta altro che augurarti una buona lettura e, soprattutto, un buon divertimento!

Indice

Fare la carta su Minecraft

Se vuoi produrre la carta su Minecraft, è necessario raccogliere le risorse necessarie e gli strumenti idonei per la sua fabbricazione. Presta attenzione ai procedimenti che ti indicherò nelle righe che seguono.

Raccogliere i materiali necessari

L’unica risorsa essenziale per la produzione della carta è la canna da zucchero. Questo genere di vegetazione cresce in qualsiasi luogo dove vi sia dell’acqua accanto: per tale ragione, è facile trovare la pianta della canna da zucchero vicino a corsi d’acqua o sulle coste.

Può essere trovata quindi in qualsiasi bioma del mondo di Minecraft, ma è più rara in quello artico, perché l’acqua è solitamente ghiacciata. Per essere più precisi, questa vegetazione cresce soltanto sui blocchi di erba, terriccio o sabbia, giusto per farti qualche esempio.

Dopo averla individuata, ti basta avvicinarti e interagire su di essa, senza bisogno dell’utilizzo di alcun strumento. Così facendo, raccoglierai la canna da zucchero, che verrà posizionata all’interno dell’inventario.

Con questa risorsa è possibile creare lo zucchero, per realizzare cibi e pozioni, oppure la carta, di cui ti parlerò nei prossimi paragrafi.

Creare un banco da lavoro

Prima di iniziare con la fabbricazione della carta, devi creare uno strumento essenziale per il tuo scopo: il banco da lavoro. Se non ne possiedi già uno, nelle prossime righe ti spiegherò come realizzarlo.

Tramite l’uso dell’ascia o delle mani nude dell’avatar, interagisci con un albero per ottenere i tronchi di legno. A questo punto, apri l’inventario e individua la sezione Fabbricazione che trovi a destra. Posiziona quindi i tronchi appena raccolti per ottenere delle assi di legno.

Ti servono quattro assi per creare un banco da lavoro: posiziona un’unità di asse di legno su tutti e quattro i quadrati presenti nella sezione Fabbricazione, così da ottenere questo oggetto. Fatto ciò, spostalo nella barra di scelta rapida per equipaggiarlo e posizionarlo nel rifugio.

Produrre la carta

Adesso che sei arrivato a questo punto, non ti resta che utilizzare le risorse e gli strumenti di cui ti ho parlato nei paragrafi precedenti per produrre la carta. Avvicinati, dunque, al banco da lavoro e interagisci su di esso per aprire il pannello di fabbricazione.

Adesso, posiziona tre unità di canna da zucchero orizzontalmente su tre riquadri: ti verrà così mostrato il risultato, cioè delle unità di fogli di carta. Non ti resta, ora, che trascinare la carta appena fabbricata all’interno dell’inventario del tuo avatar, per utilizzarla successivamente in altri progetti.

In alternativa, puoi trovare la carta come bottino all’interno dei bauli, che trovi sui galeoni o nelle fortezze sotterranee.

Usare la carta in altri progetti

La carta non può essere utilizzata direttamente, ma è una risorsa per la realizzazione di altri progetti. Ad esempio, puoi creare delle mappe, che ti aiuteranno a orientarti nei luoghi attorno alla tua posizione. Per fabbricare una mappa, ti servono otto unità di carta e una bussola. In un banco da lavoro devi disporre la bussola al centro e distribuire attorno i fogli di carta.

Un altro progetto utile che richiede la carta è quello che prevede la fabbricazione di razzi pirotecnici: questi sono utili se si è in possesso dell’Elitre, di cui ti ho parlato in questa mia guida. Per ottenerli, ti basta posizionare un foglio di carta, della polvere da sparo e una stella pirotecnica sul banco da lavoro.

Importante è l’uso della carta per la fabbricazione dei libri. Si utilizzano tre unità di carta e una di pelle per creare un libro. Questi servono principalmente per creare le librerie, la tavola degli incantesimi o i libri magici, di cui ti parlerò nel prossimo paragrafo.

La carta per creare libri degli incantesimi

Le sfide più dure su Minecraft possono essere affrontate tramite l’utilizzo di incantesimi. Questi infondono delle proprietà agli oggetti per migliorarne le caratteristiche. Un esempio sono gli incantesimi che riducono i danni subiti o quelli che aumentano la quantità di risorse raccolte.

Gli incantesimi si applicano tramite uno strumento, denominato tavola degli incantesimi. Questo si fabbrica con un libro, due diamanti e quattro blocchi di ossidiana. Dopo averlo posizionato nel rifugio, Interagendo su di esso puoi utilizzare i lapislazzuli per potenziare l’equipaggiamento con un bonus casuale.

Costruendo delle librerie attorno al tavolo degli incantesimi, si può migliorare la qualità dei potenziamenti che si ottengono. Se ne possono costruire massimo quindici, per massimizzarne l’efficienza. Per fabbricare una libreria, posiziona in un banco da lavoro tre libri al centro dei riquadri orizzontalmente e riempi i restanti spazi con assi di legno.

I libri possono essere utilizzati anche per racchiudervi all’interno gli incantesimi, da utilizzare al bisogno sul proprio equipaggiamento. Basta mettere un libro nella tavola degli incantesimi insieme ai lapislazzuli per incantarlo.