Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come fare riassunti con Word

di

Devi preparare il riassunto di un documento e sei in un ritardo mostruoso? Devi leggere un documento molto lungo e il tempo stringe? Forse conosco qualcuno che può darti una mano. Come sarebbe a dire chi? Ovviamente mi riferisco a Word.

Forse non lo sai, ma il celebre programma di videoscrittura presente in Microsoft Office include una funzione che permette di ottenere dei riassunti dei documenti in maniera totalmente automatica. Non ci credi? Allora prova a seguire le mie indicazioni su come fare un riassunto con Word e prova tu stesso.

Se utilizzi Office 2007 e vuoi scoprire come fare un riassunto con Word, devi innanzitutto abilitare la visualizzazione dello strumento sunto automatico nella barra degli strumenti del programma. Avvia quindi Word tramite la sua icona presente nel menu Start > Tutti i programmi > Microsoft Office di Windows e, nella finestra che si apre, clicca prima sul pulsante con il logo di Office in alto a sinistra e poi su Opzioni di Word. Recati dunque nella sezione Personalizzazione attraverso la barra laterale di sinistra, imposta la voce Tutti i comandi dal menu a tendina Scegli comandi da e fai doppio click sulla voce strumenti sunto automatico per aggiungere lo strumento sunto automatico alla barra di accesso rapido di Word. Per salvare le impostazioni, clicca su OK.

Adesso puoi iniziare a creare dei riassunti automatici dei tuoi documenti in Word 2007. Apri quindi il documento di cui vuoi realizzare un sunto e clicca prima sul pulsante Sunto automatico presente nella barra di accesso veloce di Word (in alto a sinistra) e poi sulla voce Sunto automatico dal menu che compare. Nella finestra che si apre, seleziona il tipo di riassunto che vuoi ottenere dal tuo documento e clicca sul pulsante OK per visualizzare il risultato finale.

Se vuoi fare un riassunto con Word in Office 2003, non devi abilitare la funzione come in Office 2007 in quanto quest’ultima è già disponibile nella barra dei menu del programma. Apri quindi il documento che vuoi riassumere automaticamente e seleziona la voce Sunto automatico dal menu Strumenti.

Nella finestra che si apre, metti il segno di spunta accanto alla voce relativa al tipo di riassunto che vuoi ottenere (Evidenzia i punti chiave per evidenziare i punti chiave del documento, Inserisci sunto all’inizio del documento per avere un sunto seguito dalla versione integrale del documento, Inserisci il sunto in un nuovo documento per ottenere un nuovo file di testo contenente solo il riassunto oppure Evidenzia solo il sunto senza uscire dal documento originale per cancellare il testo originale e mantenere solo il riassunto nel documento corrente), specifica la percentuale del documento originale da mantenere dall’apposito menu a tendina (ti consiglio 25% o 50%) e clicca sul pulsante OK per ottenere il tuo riassunto automatico.

Se utilizzi il nuovo Office 2010, purtroppo non puoi usufruire della funzione di sunto automatico in quanto è stata rimossa dall’ultima versione di Word.