Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come funziona Google Duo

di

Recentemente, alcuni tuoi amici ti hanno parlato bene di Google Duo, un servizio gratuito di Google che permette di effettuare chiamate e videochiamate, con anche la possibilità di organizzare videoconferenze di gruppo con un numero massimo di 32 partecipanti. Prima di creare il tuo account e accedere al servizio in questione, ti piacerebbe avere maggiori informazioni in merito e approfondirne il funzionamento. Per questo motivo, hai effettuato alcune ricerche sul Web e sei finito dritto su questa mia guida.

Le cose stanno così, vero? Allora lasciati dire che sei capitato nel posto giusto al momento giusto! Nei prossimi paragrafi di questa guida, infatti, ti spiegherò come funziona Google Duo e come usare il servizio da computer, smartphone e tablet. Oltre alla procedura dettagliata per accedere al servizio in questione utilizzando il tuo account Google o il tuo numero di telefono, troverai le indicazioni necessarie sia per chiamare e videochiamare i contatti di tuo interesse che per organizzare una videoconferenza di gruppo.

Se sei d’accordo e non vedi l’ora di saperne di più, non perdiamo altro tempo in chiacchiere e passiamo sùbito all’azione. Ti assicuro che, dedicandoti alla lettura dei prossimi paragrafi e seguendo attentamente le indicazioni che sto per darti, utilizzare Google Duo sarà davvero un gioco da ragazzi. Buona lettura e buon divertimento!

Indice

Dispositivi compatibili

Google Duo

Prima di entrare nel vivo di questo tutorial e spiegarti come funziona Google Duo, potrebbe esserti utile sapere quali sono i dispositivi compatibili con il servizio in questione.

Ebbene, da computer è possibile utilizzare Google Duo senza scaricare alcun software poiché il servizio è fruibile direttamente da browser. Nonostante sia compatibile con i più comuni browser Web (es. Firefox, Safari e Microsoft Edge) è consigliato l’utilizzo di Chrome.

Infatti, utilizzando il browser di casa Google è possibile usufruire di tutte le funzionalità di Duo, come la possibilità di organizzare videochiamate di gruppo. Inoltre, con Chrome è possibile scaricare l’applicazione Web di Google Duo e accedere al servizio senza collegarsi al suo sito ufficiale.

Per quanto riguarda smartphone e tablet, Google Duo è disponibile sotto forma di applicazione per dispositivi Android (disponibile sul Play Store e su store alternativi per tutti i device con Android 7 e successivi) e iPhone/iPad (per iOS 11 e successivi e iPadOS).

Infine, ti segnalo che è possibile usare Google Duo per effettuare e ricevere chiamate anche tramite i dispositivi Google Nest (nel caso di Nest Hub è disponibile anche la funzione di videochiamata) e Google Home (compreso Google Home Mini). A tal proposito, potrebbe esserti utile la mia guida su come chiamare con Google Home.

Come funziona Google Duo su PC

Se ti stai chiedendo come funziona Google Duo su PC, sarai contento di sapere che il servizio in questione permette di effettuare chiamate e videochiamate (anche di gruppo) con semplicità. Dopo aver effettuato l’accesso con il tuo account Google, potrai contattare tutti gli utenti che, a loro volta, utilizzano Duo. Trovi tutto spiegato nel dettaglio proprio qui sotto.

Come configurare Google Duo

Come accedere a Google Duo

La prima operazione da effettuare per poter usare Google Duo è accedere al servizio in questione usando il proprio account Google. Per procedere, collegati al sito ufficiale del servizio, clicca sul pulsante Try Duo for Web e, se non hai ancora effettuato l’accesso con il tuo account Google, scegli quello di tuo interesse nella schermata Scegli un account. Inseriscine, quindi, la password nel campo apposito e premi sul pulsante Avanti, per accedere a Google Duo.

In alternativa, collegati alla pagina principale di Google, fai clic sul pulsante Accedi (in alto a destra), scegli l’account Google con il quale utilizzare Duo ed effettua il login. Fatto ciò, premi sull’icona dei quadratini, in alto a destra, e seleziona l’opzione Duo dal menu che si apre, per accedere alla schermata principale del servizio. Se, invece, non hai ancora un account Google, puoi dare un’occhiata alla mia guida d’approfondimento per creane uno.

A questo punto, sei pronto per utilizzare Google Duo sia per effettuare chiamate che videochiamate (anche di gruppo). Tieni presente, però, che puoi ricevere chiamate solo delle persone che hai chiamato in precedenza. Per evitare ciò, puoi associare a Duo il tuo numero di telefono: così facendo, non solo gli utenti che contatterai visualizzeranno il tuo numero come ID chiamante (invece del tuo indirizzo email) ma le persone che conoscono il tuo numero di cellulare potranno trovarti e chiamarti con Duo, a prescindere dai contatti avuti in precedenza.

Detto ciò, se desideri aggiungere il tuo numero di telefono a Duo, premi sull’opzione Aggiungi numero visibile in alto. In alternativa, fai clic sull’icona della rotella d’ingranaggio, seleziona l’opzione Account e clicca sul pulsante Aggiungi numero di telefono.

Nella nuova schermata visualizzata, inserisci il tuo numero nel campo Inserisci il numero di telefono e clicca sul pulsante Avanti, per ricevere un codice di verifica di 6 cifre tramite SMS. Inserisci, quindi, il codice in questione nel campo apposito e clicca sui pulsanti Consenti e OK (per due volte consecutive).

Aggiungere numero di telefono su Duo

Fatto ciò, puoi scegliere se continuare a essere contattato anche tramite il tuo indirizzo email o consentire alle persone di chiamarti su Duo esclusivamente tramite il tuo numero di telefono. In quest’ultimo caso, fai clic sull’icona della rotella d’ingranaggio, accedi alla sezione Account, sposta la levetta accanto all’opzione Le persone possono contattarti utilizzando il tuo indirizzo email da ON a OFF e premi sull’opzione Disattiva.

Come dici? Hai aggiunto e verificato il tuo numero di telefono ma desideri rimuoverlo da Duo? In tal caso, mi dispiace dirti che non è possibile farlo. L’unica opzione a tua disposizione è eliminare l’account Duo (accedendo alla sezione Account) e, successivamente, accedere nuovamente al servizio con il tuo account Google. Così facendo, perderai l’elenco delle chiamate ricevute ed effettuate con Duo ma il tuo numero non sarà più associato all’account in uso.

Come funziona Google Duo videochiamate

Come chiamare con Google Duo

Dopo aver effettuato l’accesso a Duo con il tuo account Google e aver configurato le opzioni di tuo interesse, sei pronto per ricevere ed effettuare chiamate. Nel primo caso, tutto quello che devi fare per rispondere a una chiamata è cliccare sul pulsante Accetta.

Se, invece, vuoi chiamare una determinata persona che utilizza Google Duo, inserisci il suo indirizzo email o il numero di telefono nel campo Cerca contatti o digita, in alto, seleziona l’opzione Visualizza opzioni di chiamata e, nella nuova schermata visualizzata, premi sul pulsante Chiama. In alternativa, puoi avviare una chiamata con un utente già contattato in precedenza anche agendo dalla sezione Attività recente. In tal caso, tutto quello che devi fare è cliccare sulla persona di tuo interesse e scegliere l’opzione Chiama.

Come dici? Vorresti sapere come funziona Google Duo per le videochiamate? Niente di più semplice! Anche in questo caso, non devi far altro che inserire l’indirizzo email o il numero di telefono della persona da contattare nel campo Cerca contatti o digita, selezionare l’opzione Visualizza opzioni di chiamata e premere sul pulsante Videochiamata.

In alternativa, puoi cliccare direttamente sul pulsante Avvia una chiamata visibile nella schermata principale di Google Duo, inserire l’indirizzo email o il numero di telefono della persona da videochiamare nel campo Chiama un numero di telefono o un indirizzo email e cliccare sul pulsante Videochiamata.

Fare una videochiamata con Google Duo

Ti sarà utile sapere che, grazie alla funzione Toc Toc di Duo, già dopo aver avviato la videochiamata, puoi visualizzare il video dell’utente chiamato (e viceversa) ancor prima che quest’ultimo abbia risposto alla chiamata. Se non sei interessato a tale funzionalità (che è attiva di default), puoi disattivarla premendo sull’icona della rotella d’ingranaggio, selezionando l’opzione Account e spostando la levetta relativa alla voce Toc Toc da ON a OFF. Maggiori info qui.

Durante una videochiamata, puoi passare velocemente a una “normale” chiamata audio premendo sull’icona della telecamera (funzione non disponibile se hai avviato una chiamata e desideri passare a una videochiamata). Inoltre, sia durante una chiamata che una videochiamata, sono disponibili anche altre opzioni.

  • Disattiva/attiva microfono: consente di disattivare/attivare il microfono usato durante la chiamata;
  • Disattiva/attiva video: per disattivare la webcam del computer e passare a una chiamata audio. Opzione non disponibile per le chiamate;
  • Invia video in verticale: è un’opzione disponibile nelle videochiamate (e solo su Chrome) che consente di scegliere l’orientamento del proprio video tra verticale e orizzontale;
  • Attiva Picture in Picture: è un’altra funzionalità disponibile solo durante le videochiamate su Chrome. Consente di eseguire altre operazioni durante una videochiamata, mantenendo in primo piano il video della persona chiamata;
  • Passa in modalità schermo intero: per attivare la modalità schermo intero durante le chiamate e videochiamate;
  • Mostra impostazioni: permette di scegliere le fonti audio e video da utilizzare durante una chiamata/videochiamata.

Cliccando sul pulsante Termina chiamata, puoi concludere la chiamata/videochiamata. Se, invece, vuoi organizzare una videochiamata di gruppo, ti sarà utile sapere che è possibile creare videoconferenze con un massimo di 32 partecipanti. Nel momento in cui scrivo questa guida, tale opzione è disponibile esclusivamente utilizzando Chrome (e da app per smartphone e tablet).

Per fare una videochiamata di gruppo, premi sul pulsante Crea link gruppo e, se lo desideri, clicca sull’icona della matita per personalizzare il nome del gruppo. A questo punto, copia il link d’invito visibile a schermo e comunicalo a tutte le persone che desiderano partecipare alla videoconferenza.

Videochiamata di gruppo con Duo

In alternativa, premi sul pulsante Aggiungi persone, inserisci l’indirizzo email/numero di telefono delle persone da aggiungere alla videochiamata nel campo Cerca contatti da aggiungere e, nei risultati della ricerca, apponi il segno di spunta accanto agli utenti in questione. Dopo aver selezionato tutti gli utenti di tuo interesse, clicca sul pulsante Aggiungi e premi sull’opzione Avvia chiamata, per iniziare la videochiamata.

Durante la videoconferenza puoi utilizzare tutte le funzionalità che ti ho indicato in precedenza per le videochiamate. In aggiunta, è disponibile l’opzione Vedi membri del gruppo che consente di visualizzare tutti i partecipanti. Per lasciare la videochiamata di gruppo, invece, puoi cliccare sul pulsante Leave call.

Come funziona Google Duo su smartphone e tablet

Come funziona Google Duo su smartphone e tablet

Come ti ho accennato nelle righe iniziali di questa guida, Google Duo è disponibile anche sotto forma di applicazione per smartphone e tablet. A differenza di quanto indicato nelle righe dedicate al funzionamento di Duo da computer, dove è previsto l’accesso con un account Google e l’aggiunta facoltativa del proprio numero di telefono, usando l’app mobile del servizio è necessario utilizzare proprio il numero per configurare il proprio account.

Dopo aver scaricato Duo dallo store del tuo dispositivo, avvia dunque l’app in questione e premi sui pulsanti Accetto e Concedi accesso, per accettare le condizioni del servizio e consentire a Duo di utilizzare il microfono e la fotocamera del device e accedere ai contatti.

Adesso, nella schermata Configura Duo con il tuo numero di telefono, inserisci il tuo numero di telefono nel campo apposito e fai tap sul pulsante Accetto/Avanti, per ricevere un codice di verifica tramite SMS. Inserisci, quindi, il codice in questione nel campo apposito e inizia a usare Google Duo.

Devi sapere che se hai precedentemente associato il tuo numero di telefono all’account Google con il quale utilizzi Duo da computer, automaticamente il numero in questione verrà rimosso da Duo. Tuttavia, puoi ricollegare numero di telefono, account Google e Google Duo e utilizzare un unico account da tutti i dispositivi che desideri.

Per procedere in tal senso, dopo aver configurato il tuo numero di telefono nell’app di Google Duo, premi sull’icona dei tre puntini, in alto a destra, seleziona la voce Impostazioni dal menu che si apre e fai tap sul pulsante Aggiungi account, visibile in prossimità della voce Account Google.

Nella nuova schermata visualizzata, seleziona l’account Google di tuo interesse (o premi sull’opzione Aggiungi un altro account se l’account Google che intendi utilizzare non è ancora associato al dispositivo in uso) e fai tap sul pulsante Accetto, per completare la configurazione.

Adesso sei pronto per ricevere ed effettuare chiamate e organizzare videoconferenze. Nella schermata principale di Duo, individua dunque la sezione Connettiti a Duo (con l’elenco di tutti i tuoi contatti che utilizzano Duo), premi sul nome della persona che intendi chiamare e scegli l’opzione di tuo interesse tra Chiamata vocale e Videochiama. In alternativa, premendo sulla voce Messaggio, puoi inviare un videomessaggio (Video), una nota vocale (Voce) o un messaggio di testo (Nota).

sare Google Duo da smartphone

Se, invece, la persona che intendi chiamare non è tra i tuoi contatti, inseriscine l’indirizzo email o il numero di telefono nel campo Cerca contatti o chiama, seleziona l’utente di tuo interesse e premi sull’opzione che preferisci tra Chiamata vocale, Videochiama e Messaggio.

Come dici? Vuoi organizzare una videoconferenza? In tal caso, nella schermata principale di Google Duo, fai tap sul pulsante Crea gruppo, apponi il segno di spunta accanto ai contatti da includere nel gruppo in questione e premi sul pulsante Fine. Devi sapere che tramite l’app di Duo è possibile creare gruppi fino a 12 partecipanti.

Nella nuova schermata visualizzata, fai tap sull’icona della matita, per assegnare un nome al gruppo, scegli l’opzione Messaggio, per inviare un videomessaggio, un messaggio vocale o un messaggio di testo a tutti i partecipanti, o fai tap sul pulsante Avvia, per iniziare la videochiamata.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.