Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come localizzare iPad rubato

di

Hai deciso di sostituire il tuo vecchio computer portatile con un iPad, che adesso porti sempre con te per navigare e lavorare in mobilità, ma hai sempre il timore che qualcuno possa rubartelo? Non essere così paranoico! È vero, l’iPad come ogni altro gadget tecnologico è spesso oggetto di furti, ma include anche delle misure di sicurezza piuttosto avanzate.

Una di queste è Trova il mio iPad, un servizio gratuito offerto da Apple che consente di individuare il tablet su una mappa e comandarlo da remoto utilizzando qualsiasi PC o dispositivo della mela morsicata. Tu lo hai attivato? Se la risposta è no, corri subito ai ripari e scopri come localizzare iPad rubato utilizzandolo.

Se vuoi sapere come localizzare iPad rubato, il primo passo che devi compiere è collegarti con qualsiasi computer al sito Internet di iCloud ed eseguire l’accesso a quest’ultimo usando i dati del tuo ID Apple. A login effettuato, clicca sull’icona Trova il mio iPhone ed attendi che compaia la mappa con la posizione attuale del tuo tablet. Se possiedi più di un dispositivo Apple, seleziona il nome del tuo iPad dal menu Dispositivi (collocato in alto a sinistra) per eseguire la localizzazione.

Tramite il pannello Web di iCloud, oltre a conoscere la posizione geografica di un iPad puoi anche interagire con il dispositivo compiendo varie operazioni da remoto. Cliccando sull’indicatore verde che segna la posizione del tablet sulla mappa, compaiono infatti dei pulsanti che consentono di comandarlo a distanza.

Facendo click sul pulsante Emetti suono puoi far emettere un suono d’allarme all’iPad, attivando la Modalità smarrito puoi bloccare il device con un PIN, mentre cliccando sul pulsante Inizializza iPad puoi cancellare l’intero contenuto del dispositivo (che però poi non sarà più rintracciabile da remoto). Per ogni operazione eseguita in questo modo, riceverai un’email di conferma all’indirizzo di posta elettronica associato al tuo ID Apple.

Affinché tu possa localizzare iPad rubato, c’è bisogno che quest’ultimo sia connesso ad Internet ed abbia la funzione di localizzazione abilitata. Per attivare la funzione di localizzazione su un iPad, basta recarsi nelle Impostazioni di iOS, selezionare la voce iCloud dalla barra laterale di sinistra e impostare su ON la levetta dell’opzione Trova il mio iPad. Occorre inoltre accertarsi che nelle impostazioni della Privacy la levetta per la Localizzazione del tablet da parte delle applicazioni sia impostata su ON.

Se non hai un computer a portata di mano, puoi rintracciare il tuo iPad anche da un altro dispositivo portatile Apple, come il tuo iPhone o l’iPad di un amico. Basta installare su quest’ultimo l’applicazione gratuita Trova il mio iPhone, che consente di compiere in mobilità tutte le operazioni disponibili nel pannello Web di iCloud.

Per utilizzare Trova il mio iPhone su iPhone o iPad, basta avviare l’applicazione, eseguire l’accesso con l’ID Apple di chi ha perso l’iPad e selezionare il dispositivo da rintracciare dall’elenco che si apre. Comparirà così la mappa con la posizione attuale del tablet e i pulsanti per comandarlo a distanza. Buona fortuna!