Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come azzerare iPad

di

Hai deciso di vendere il tuo iPad per racimolare qualche soldo da destinare all’acquisto di un modello più recente? Il tuo iPad è diventato improvvisamente lento e vuoi provare a “formattarlo” per vedere se il problema si risolve? Ti aiuto io, non ti preoccupare.

Che tu voglia cedere il tuo tablet a un’altra persona o voglia semplicemente dargli una “rinfrescata” reinstallando il sistema operativo non devi far altro che seguire la guida su come azzerare iPad che sto per proporti.

Dimmi: hai una copia di iTunes installata sul PC e una connessione ADSL a tua disposizione? Perfetto, allora non ci sono più scuse per aspettare. Facciamo piazza pulita sulla memoria del tuo iPad e riportiamolo a nuova vita senza correre rischi inutili.

Prima di entrare nel vivo del tutorial e vedere come azzerare iPad ti consiglio vivamente di fare un backup delle app e dei dati conservati sul dispositivo, in questo modo avrai la possibilità di recuperarli e ripristinarli sullo stesso tablet o su un nuovo iPad (nel caso in cui tu abbia intenzione di venderlo per acquistare un modello più recente).

Per effettuare una copia di sicurezza del tuo iPad, collega il dispositivo al computer usando il cavo in dotazione, attendi che venga eseguito automaticamente iTunes e clicca sull’icona del tablet collocata in alto a sinistra nella finestra principale del programma.

A questo punto, clicca sul pulsante Effettua backup adesso e se compare un messaggio relativo a delle app che sono presenti sul dispositivo ma non sono state ancora trasferite nella libreria di iTunes, accetta di copiarle sul PC premendo il bottone Effettua il backup delle app. In alcuni casi potrebbe essere necessario trasferire sul computer anche degli acquisti fatti su iPad (app, contenuti multimediali, ecc.) richiamando la voce Trasferisci acquisti da iPad dal menu File > Dispositivi.

Come azzerare iPad

Al termine delle operazioni di backup (che potrebbero andare abbastanza per le lunghe) devi disattivare la funzione anti-furto Trova il mio iPad da iOS che per ovvi motivi blocca la possibilità di ripristinare il terminale. Recati dunque nelle Impostazioni del tablet e dopo aver selezionato la voce iCloud dalla schermata che si apre sposta su OFF la levetta dell’opzione Trova il mio iPad. Per confermare l’operazione dovrai digitare la password del tuo ID Apple.

Adesso puoi azzerare iPad tornando su iTunes e cliccando sul pulsante Ripristina iPad che si trova in alto a destra nella schermata di riepilogo dedicata all’iPad (la stessa in cui ti trovavi prima per fare il backup). Quando ti viene chiesto di confermare l’operazione, premi sul bottone Ripristina (oppure su Ripristina e aggiorna), inserisci il codice di sblocco del tablet e preparati a una lunga attesa. Il software provvederà infatti a scaricare l’ultima versione di iOS da Internet – che pesa non meno di 1GB – e a installarla sul device.

Come azzerare iPad

Dopo aver portato a termine la “formattazione” del tuo iPad, iTunes ti chiederà se vuoi configurare il dispositivo come nuovo o se vuoi ripristinare un backup presente sul computer. Se hai deciso di vendere il terminale non fare più nulla, altrimenti metti il segno di spunta accanto alla voce Ripristina da questo backup, scegli dal menu a tendina adiacente il backup che hai effettuato in precedenza e premi sul bottone Continua per avviare il ripristino di app e dati sul device.

Missione compiuta! Con questi semplici step hai rimesso a nuovo il tuo iPad e sei pronto a venderlo o a godertelo nuovamente al massimo delle prestazioni. Mi raccomando però, se hai deciso di cedere il prodotto a un’altra persona rimuovilo dal tuo account Apple.

Se non sai come si fa, collegati al sito Internet di Apple, clicca sul pulsante Gestisci il tuo ID Apple ed effettua l’accesso con i dati del tuo ID. Dopodiché vai su Password e sicurezza, clicca sulla voce Aggiungi o rimuovi dispositivi registrati e rimuovi l’iPad dalla lista dei dispositivi registrati selezionando l’apposita opzione.