Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Settimana del Black Friday
Scopri le migliori offerte dell'Amazon Black Friday 2018. Vedi le offerte Amazon

Come navigare in Internet all’estero

di

Stai per prenderti una settimana di vacanza all’estero ma nemmeno lì vuoi rinunciare alla possibilità di connetterti ad Internet, aggiornare il tuo stato su Facebook e leggere le email, giusto? Allora devi assolutamente imparare come navigare in Internet all’estero senza pagare bollette a tre zeri o prosciugare il credito del telefono.

Se vuoi un consiglio, affidati agli hotspot Wi-Fi, ossia ai punti di accesso ad Internet gratuiti e a pagamento che ormai si trovano in tutte le più importanti città del mondo. Come li trovi? Usando una app come Wi-Fi Finder che salva sul telefonino la lista di tutti i principali hotspot Wi-Fi del globo e permette di consultarla anche quando ci si trova offline. Ecco come funziona.

Se vuoi scoprire come navigare in Internet all’estero, il primo passo che devi compiere è accedere ad App Store (se usi iPhone) oppure a Google Play Store (se usi uno smartphone Android), cercare la app Wi-Fi Finder di Jiwire ed installarla sul tuo telefonino.

Ad installazione completata, avvia Wi-Fi Finder e pigia prima sul pulsante Offline Wi-Fi Finder Available e poi su Offline database available ed Install offline database per scaricare il database offline di Wi-Fi Finder ed installarlo sulla memoria del telefono, in modo da averlo sempre disponibile. La procedura richiede pochi minuti (ci sono da scaricare circa 38MB di dati) ed è completamente automatica.

Una volta finita l’installazione del database con tutti gli hotspot Wi-Fi disponibili in giro per il mondo, recati nel menu Index offline database e pigia sul pulsante Index database per ottimizzare i dati appena scaricati sul telefono e rendere più rapida la navigazione nella lista degli hotspot Wi-Fi. Anche in questo caso, l’operazione è completamente automatica e richiede pochissimo tempo per essere portata a termine.

A questo punto, nella memoria del tuo smartphone c’è una bella lista di hotspot Wi-Fi di tutto il mondo consultabile in qualsiasi momento, anche offline. Come si fa ad utilizzarla e ad individuare un hotspot gratuito nel luogo di vacanza in cui ci si trova? Nulla di più semplice.

Tutto quello che devi fare è avviare Wi-Fi Finder, pigiare sul pulsante Search che si trova in basso a sinistra ed inserire nel campo Country il Paese in cui ti trovi. In seguito, ti verrà chiesto di specificare la città in cui intendi trovare hotspot per connetterti ad Internet e il quartiere più vicino a dove ti trovi.

Pigia dunque sul pulsante Search e comparirà l’elenco con tutti gli hotspot gratuiti e a pagamento disponibili per navigare in Internet all’estero. Quelli gratis sono quelli con la dicitura Free accanto. E per avere maggiori dettagli sulla loro posizione e/o sul locale che li ospita, basta selezionarli con il dito. Facilissimo, vero?