Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come riattivare la Galleria

di

Foto e video sono sicuramente tra i contenuti più presenti sui nostri smartphone, siano essi realizzati con le fotocamere – sempre più potenti e avanzate – di cui sono equipaggiati i dispositivi in questione, siano essi scaricati da Internet. Nella maggior parte dei sistemi operativi le foto vengono organizzate dall’applicazione chiamata Galleria, che consiste in un comodo schedario per avere facilmente accesso a qualsiasi immagine e filmato presente sullo smartphone.

Ma ecco l’imprevisto: hai preso in mano il tuo telefono e ti sei accorto che l’icona della Galleria non c’è più. Non sai dove sbattere la testa perché pensi di aver perso l’accesso a tutto il tuo archivio di immagini e quindi hai cercato online una possibile soluzione al problema. Non preoccuparti; sei arrivato nel posto giusto.

Con questa guida, infatti, ti spiegherò come riattivare la Galleria sul tuo smartphone o tablet (sia Android che iPhone/iPad) anche se sei poco esperto di nuove tecnologie. Al contrario di quanto puoi pensare, si tratta di un’operazione semplice una volta individuata la fonte del problema. Mettiti comodo, prenditi cinque minuti per leggere questo tutorial, e alla fine vedrai che risolverai il problema in autonomia.

Indice

Come attivare la Galleria su Android

Cominciamo da come riattivare la Galleria su Android. Sui dispositivi equipaggiati con il sistema operativo del robottino verde l’app della Galleria è un’applicazione di sistema. Significa che a meno di avere attivato permessi particolari con procedure complicate (il cosiddetto root del telefono) la Galleria non può mai essere davvero rimossa o disabilitata.

Raramente, alcuni dispositivi, per esempio mi viene in mente Lenovo Tab M8, possono essere forniti senza app chiamate Galleria, ma utilizzano Google Foto (o qualcosa di analogo). Vale lo stesso principio di cui sopra. In questo tutorial utilizzerò il termine generico “Galleria”, ma sappi che sto parlando di qualsiasi applicazione per gestire le foto e le immagini fornita di default con un’installazione “di fabbrica” del tuo dispositivo.

Ripristinare l’icona dell’app Galleria

Drawer Galleria Android

La prima cosa che ti consiglio di fare è questa: controlla semplicemente che l’icona della Galleria non sia stata cancellata dalla Home del tuo smartphone. Magari l’hai fatto tu, tenendo il dito sopra l’icona e trascinandola per sbaglio nell’area della rimozione. O magari qualcuno a cui hai prestato per un attimo il telefono ti ha fatto uno scherzo. La cosa importante è che non è niente di grave e la soluzione è semplicissima.

Apri il drawer del tuo telefono; si tratta di quel cassetto virtuale dove sono presenti tutte, ma proprio tutte, le applicazioni presenti sul tuo dispositivo. Per farlo, vai nella Home del telefono; in alcuni sistemi più vecchi è presente un’icona nella parte bassa dello schermo con nove puntini disposti a file di tre, l’uno accanto all’altro. Fai tap lì sopra. Nelle versioni più moderne di Android questa icona non è presente ma il drawer viene aperto facendo scorrere il dito verso l’alto partendo dalla parte inferiore dello schermo.

Fatto? A questo punto controlla se l’app Galleria è presente nell’elenco. Puoi farlo scorrendo tra le icone o digitando il nome dell’app nel campo di ricerca. Se la trovi qui sei a un passo dalla soluzione. Mettici il dito sopra e tieni premuto per qualche secondo, fino a che non comparirà un menu contestuale da cui potrai selezionare la voce Aggiungi a Home. In alcune il sistema ti darà direttamente la possibilità di portarne una copia nella Home. In ogni caso trascina l’icona nel punto in cui vuoi posizionarla e lasciala andare. La tua Galleria è tornata dove doveva essere!

In maniera simile, controlla di non aver spostato l’app della Galleria dentro una cartella sulla Home del telefono o nel drawer. A volte può capitare di muovere le icone per errore. Prova ad aprire le cartelle e controllare tra le icone all’interno. Se quella della Galleria fosse li dentro, per rimetterla dove era prima ti basterebbe pigiarci sopra col tasto, tenere premuto, e trascinarla fuori. Per una spiegazione più dettagliata ti rimando alla mia guida su come organizzare le app.

Non hai risolto? Non preoccuparti e prova uno dei passaggi successivi.

Come riattivare la Galleria nascosta da sistema

Galleria Nascosta

Come ti dicevo poco fa, su Android la Galleria è un’app di sistema e non può essere rimossa permanentemente dal telefono. Su alcuni smartphone, però può essere nascosta e il tuo non riuscire a visualizzarla potrebbe dipendere proprio questo. Puoi controllare facilmente: per esempio, su Android 11 personalizzato da Samsung è possibile aprire il drawer, premere l’icona ⁝ in alto a destra e selezionare la voce Impostazioni. Nella pagina successiva viene mostrata una serie di voci, tra cui Nascondi app.

Quello che ci si trova davanti è un elenco di tutte le applicazioni presenti sul telefono. Se la Galleria è stata nascosta sarà presente nell’apposita sezione in alto. Per riattivare la Galleria basterà pigiare sulla relativa icona con il segno meno in alto a sinistra e poi premere Fatto, in basso nella schermata. La Galleria tornerà al suo posto.

Dato il grande numero di sistemi Android esistenti ci possono essere delle minime differenze tra il mio esempio e il tuo smartphone. Ti rimando comunque alla mia guida su come trovare app nascoste che può darti maggiori dettagli.

Come riattivare Galleria disattivata da sistema

Attiva Galleria

All’inizio del tutorial ti spiegavo che la Galleria è un’app di sistema e non può essere rimossa permanentemente dal telefono. Su alcuni smartphone o tablet, però, può essere disattivata. Alcuni dispositivi necessitano dei permessi di root (amministrazione) per questo, su altri altri invece non è necessario.

Per controllare se è quello che è successo a te devi andare nelle impostazioni di sistema. Cerca l’icona con il simbolo di un ingranaggio. Anche questa, dipendentemente dalla configurazione del tuo sistema, può essere presente in Home. Se non c’è è sempre accessibile trascinando col dito verso il basso partendo dalla parte superiore dello schermo. L’icona è a destra, dalla parte opposta rispetto a data e ora (sopra la barra di stato con le icone per attivare e disattivare il Wi-Fi, la modalità aereo ecc.) Premila per entrare nelle impostazioni.

Ci sei? Ora cerca e apri la voce Applicazioni. In alcuni sistemi può avere un nome leggermente diverso, come App o Informazioni App. Quello che importa è che si tratta della lista di tutte le applicazioni installate sul dispositivo. Per riferimento ti invito a guardare le immagini che accompagnano questa parte della guida.

Cerca nell’elenco la voce relativa all’applicazione della Galleria e facci tap sopra. Se l’applicazione era stata disattivata vedrai la possibilità di riattivarla, di solito selezionando l’opzione Attiva e rispondendo positivamente a eventuali pop up che ti dovessero chiedere conferma. Perfetto! Hai ripristinato la Galleria disattivata! Se l’icona non compare nella schermata Home cercala nel solito drawer, come spiegato all’inizio di questa sezione.

Come riattivare la Galleria nascosta dal launcher

Smart Launcher

I launcher sono quelle app che si sostituiscono alla schermata Home predefinita di Android, offrendo delle opzioni di personalizzazione aggiuntive. Alcuni di questi programmi permettono di nascondere le app. Se stai usando un launcher la Galleria potrebbe essere sparita per questo motivo.

Qui ti parlerò di come visualizzare le app nascoste in Smart Launcher 6, una delle soluzioni più diffuse per sostituire l’interfaccia standard di Android, ma ogni app di questo tipo ha un menu strutturato in maniera diversa. In linea di massima, comunque, basta accedere alle impostazioni di quest’ultima e cercare l’opzione relativa alle app nascoste.

Per prima cosa, dunque, entra nel drawer del launcher, trascinando il dito verso l’alto a partire dal fondo dello schermo. Ora fai tap sull’icona con tre puntini, in alto a destra. Dal menu che si apre scegli la voce App nascoste. Ti verranno mostrate tutte le app occultate e non più visibili nell’elenco generale. Se la Galleria è tra queste metti il dito sull’icona e tieni premuto fino a che non verrà mostrato un menu a forma di fumetto. Da questo scegli la voce Rendi visibile. Ora hai ripristinato la Galleria, che sarà di nuovo visibile nel drawer e sulla home.

Altri launcher, come detto, possono avere una procedura leggermente diversa. Purtroppo le app di questo tipo sono troppe per poterle elencare tutte. Ti rimando comunque al capitolo dedicato del mio tutorial su come nascondere le app.

Ripristinare i permessi dell’app Galleria

Permessi App

Su Android potrebbe succedere che, quando apri l’app Galleria, ti compaia un messaggio riguardo al “non avere i permessi necessari” e l’applicazione si chiuda immediatamente dopo. Oppure si apre ma non visualizza nessuna foto o immagine. Che fare a questo punto?

La soluzione è semplice. Vai su Impostazioni e seleziona la voce App. Devi arrivare all’elenco delle applicazioni installate. Ora cerca l’app Galleria e facci tap sopra per aprire il menu Informazioni applicazione. Seleziona la voce Autorizzazioni. Perché funzioni correttamente deve essere attiva la voce Archiviazione. Se non lo fosse fai tap sulla levetta grigia per farla diventare blu.

Come ho già spiegato, data la molteplicità delle interfacce personalizzate di Android, alcuni nomi potrebbero essere leggermente diversi, (per esempio, la voce Archiviazione potrebbe essere Memoria), ma la procedura rimane la stessa.

Come attivare la Galleria su iPhone

Libreria iPadOS

Su iPhone e iPad, sebbene siano disponibili Google Foto e altre app di terze parti per la gestione della galleria, l’app predefinita per la gestione di foto e video è Foto e non può essere in alcun modo rimossa dal device. Da iOS 10 in poi è possibile disinstallare alcune applicazioni di sistema ma non Foto; è però possibile rimuoverla dalla Home e, se non la visualizzi lì e non sei molto esperto, potrebbe sembrarti che sia stata nascosta.

Per prima cosa controlla di non aver semplicemente spostato l’app in un altro posto, magari mettendola dentro una cartella che hai creato. Altrimenti cercala nella Libreria app, a cui puoi accedere facendo scorrere il dito da destra a sinistra, mentre sei nell’ultima pagina della schermata Home.

Trovata l’app Foto? Allora premici sopra con il dito per qualche secondo e, quando comparirà il menu contestuale, seleziona la voce Aggiungi a Home. È davvero un gioco da ragazzi, vero?

Se l’app Foto è presente ma per l’accesso ti richiede un pin questo è dovuto all’impostazione di un blocco. Per rimuoverlo vai nel menu Impostazioni e scegli Tempo di utilizzo, poi Contenuti e Privacy. Se ci sono app bloccate la “levetta” accanto a Contenuti e privacy sarà su ON. Vai su app consentite e trova Foto nell’elenco. Ora devi sbloccarla riportando su ON la relativa opzione, con un tocco del dito.

Come recuperare foto dalla Galleria

Smartphone bianco

Un altro problema in cui potresti incorrere è questo: la Galleria funziona, visualizza alcune foto, ma ti mancano alcune immagini e proprio non riesci a trovarle da nessuna parte. È un problema comune; singole fotografie possono essere nascoste sia su iOS che su Android. Non preoccuparti perché anche in questo caso è possibile rimediare. Per farlo ti invito a leggere la mia guida su come recuperare le foto sparite dalla Galleria.

Come dici? Sospetti di avere eliminato delle immagini e vorresti recuperarle? Anche in questo caso è possibile fare qualcosa e ti invito a dare un’occhiata al tutorial: come recuperare le foto cancellate dalla Galleria, che potrebbe fare proprio al caso tuo.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.