Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come ripulire il PC da file inutili

di

L’hard disk del tuo computer è quasi pieno fino al limite e il sistema operativo sta diventando sempre più lento? È chiaro che devi iniziare a trasferire un po’ di dati su un drive esterno o su dei dischetti ma, soprattutto, è evidente che devi iniziare a fare un po‘ di manutenzione sul PC. In che modo? Semplice, eliminando i file inutili presenti sul suo disco fisso. Ovvero tutti quelli file appartenenti a software non più installati sul PC, file temporanei generati dalle applicazioni ancora in uso oltre che documenti, video, foto e via discorrendo che non più utilizzi e che occupano inutilmente spazio sull’hard disk.

Come dici? Non sei molto serrato in fatto di informatica e temi che le operazioni da compiere per fare un po’ di sana pulizia possano essere troppo complicate per te? Beh, sappi che ti sbagli… ed anche di grosso! Posso infatti assicurati che, contrariamente alle apparenze, ripulire il PC dai file inutili è un’operazione molto semplice da seguire, a patto però che vengano impiegati gli strumenti giusti (alcuni inclusi direttamente in Windows, altri da scaricare gratis) e, soprattutto, che questi vengano utilizzati in maniera corretta e con regolarità.

Chiaramente, non aspettarti miracoli. Se il tuo PC è molto vecchio e/o ha dei problemi a livello hardware, di sicuro con una semplice operazione di manutenzione non riuscirai a far fronte alla cosa, sia chiaro. Adesso però non perdiamoci in ulteriori chiacchiere. Prenditi qualche minuto di tempo libero tutto per te, posizionati ben comodo dinanzi il tuo fido computer e segui passo dopo passo le indicazioni che trovi proprio qui di seguito. Buona lettura e… buon pulizia!

Indice

Effettuare la pulizia del disco

Come anticipato in apertura, per ripulire il PC dai file inutili puoi avvalerti di tutta una serie di appositi strumenti pensati proprio per lo scopo in questione. È questo il caso dell’utility Pulizia Disco disponibile “di serie” su tutte le edizioni del sistema operativo di casa Microsoft. Consente di eliminare dall’hard disk del computer tutti i file temporanei e i dati non più utili che sono presenti sul PC incidendo sulle prestazioni di quest’ultimo.

Come si utilizza? Nulla di più semplice. Recati innanzitutto nel menu Start (l’icona della bandierina collocata nell’angolo in basso a sinistra dello schermo), cerca l’utility di pulizia disco e fai clic sull’elemento corrispondente. Nella finestra che si apre, seleziona l’unità relativamente alla quale è tua intenzione andare ad agire dall’apposita menu a tendina (es. C:) e clicca su OK.

Come ripulire il PC da file inutili

A questo punto, metti il segno di spunta accanto alle voci relative agli elementi che desideri andare a rimuovere (es. File temporanei Internet, Cestino ecc.) e clicca sul bottone OK per avviarne la cancellazione. Fatto!

Come ripulire il PC da file inutili

Ti segnali infine che facendo clic sul bottone Pulizia file di sistema puoi inoltre cancellare alcuni file di sistema (es. i file residui degli aggiornamenti di Windows). La funzionalità è indubbiamente molto utile ma se non sai bene dove mettere le mani ti consiglio di lasciare perdere.

Usare JetClean

In alternativa alle risorse già incluse nel sistema, puoi ripulire il PC dai file inutili ricorrendo all’impiego di appositi strumenti di terze parti. È questo il caso di JetClean, un programma gratuito per Windows (tutte le versioni) che elimina con un solo clic file temporanei, dati temporanei dei programmi, chiavi obsolete del registro di sistema e molti altri elementi superflui dal PC in modo da liberare spazio sull’hard disk e migliorare le performance generali del computer. Ti va se ti spiego come si usa?

Tutto quello che devi fare per servirtene è collegarti al sito Internet di JetClean e cliccare prima su Free Download e poi su Download@MajorGeeks per scaricare il programma sul tuo PC.

A download completato apri, facendo doppio clic su di esso, il file appena scaricato (jetclean-setup.exe) e, nella finestra che si apre, fai clic prima su e poi su Avanti. Accetta quindi le condizioni di utilizzo del programma facendo clic sul bottone Accept e clicca prima su Avanti per tre volte consecutive e poi su Fine per terminare il processo d’installazione ed avviare JetClean.

Come ripulire il PC da file inutili

Attendi poi qualche istante affinché la finestra del programma risulti visibile sul desktop dopodiché clicca sul pulsante OK per accedere alla schermata principale di JetClean ed avvia una scansione del sistema per cercare i file superflui facendo clic su Scansione. L’operazione può durare anche qualche minuto.

Come ripulire il PC da file inutili

Al termine del controllo, potrai avviare la procedura per ripulire il PC dai file inutili semplicemente cliccando sul pulsante Ripara ed attendendo che il programma completi il suo lavoro.

Come ripulire il PC da file inutili

Per impostazione predefinita, JetClean controlla e ripulisce varie parti del sistema: i file temporanei di sistema (Pulizia di Windows), le chiavi obsolete nel registro di sistema (Pulizia del registro), i file temporanei delle applicazioni (Pulizia delle applicazioni), i collegamenti corrotti (Pulizia dei tasti di scelta rapida non validi) e i file temporanei non più utili caricati nella RAM (Pulizia della RAM). Se vuoi, puoi scegliere di controllare e rimuovere solo alcuni di questi mettendo o togliendo i segni di spunta dalle loro voci prima di fare clic su Scansione.

Ti segnalo poi che il software include un sistema di backup automatico che permette di ripristinare lo stato del sistema a prima della cancellazione dei file inutili, da usare nel caso in cui qualcosa non dovesse andare per il verso giusto.

Trovi questa utile funzione nella scheda Impostazioni del programma, dove ti basterà selezionare la scheda Salvataggio e la data del backup da ripristinare e cliccare sul pulsante Annulla i cambiamenti. In alternativa, puoi creare e ripristinare punti di ripristino del sistema manualmente usando le voci Crea un punto di ripristino e Vai a Ripristino di sistema che si trovano in fondo alla finestra.

Usare CCleaner

In alternativa al software summenzionato, puoi ricorrere all’uso del ben noto ed apprezzato CCleaner. Non ne hai mai sentito parlare? Strano, è famosissimo. Ad ogni modo non preoccuparti, rimediamo subito. Si tratta di un software utile per cancellare, appunto, i file inutili dall’hard disk del computer. È gratuito (ma eventualmente è disponibile anche in versione a pagamento con funzioni extra) ed è un vero e proprio “segugio” in fatto di individuazione e rimozione dei file temporanei delle applicazioni di terze parti (es. Chrome, Flash Player e via discorrendo).

Per servirtene, provvedi innanzitutto ad effettuare il download del programma collegandoti al suo sito Internet e facendo clic sulla voce Piriform.com presente nella colonna Free. A download ultimato apri, facendo doppio clic su di esso, il file appena ottenuto (ccsetupxx.exe) e, nella finestra che a questo punto ti viene mostrata, fai clic sul bottone . Imposta ora l’italiano nel menu di selezione della lingua collocato in alto a destra dopodiché pigia prima su Installa e poi su Avvia CCleaner.

Come ripulire il PC da file inutili

A setup concluso vedrai apparire automaticamente la finestra di CCleaner sul desktop. A questo punto, puoi avviare la procedura di individuazione e rimozione dei file inutili dall’hard disk facendo clic sulla scheda Pulizia, pigiando sul pulsante Avvia pulizia e confermando l’esecuzione dell’operazione facendo clic su OK. Eventualmente, puoi anche soltanto analizzare il disco e sapere quanto spazio potresti liberare con CCleaner senza però eliminare realmente i file. Per fare ciò, clicca su Analizza.

Come ripulire il PC da file inutili

Prima di avviare l’operazione di pulizia puoi anche scegliere scegliere quali file cancellare e quali lasciare intatti selezionando o deselezionando le voci presenti nella barra laterale di sinistra. Occhio però, se non sai bene cosa fare lascia attive le impostazioni di default e non apportare modifiche altrimenti rischi di far danni! Poi non venirmi a dire che non ti avevo avvisato.

Se invece preferisci evitare che il programma agisca su uno specifico browser andando a rimuovere la cronologia e/o la cache, fai clic sulla scheda Applicazioni dalla barra laterale di sinistra e rimuovi il segno di spunta dalle voci relative ai programmi di navigazione che vuoi escludere dal processo di pulizia.

Come ripulire il PC da file inutili

Se invece vuoi fare un po’ di pulizia nel registro di Windows, seleziona la scheda Registro e clicca sul pulsante Trova problemi. Attendi qualche istante affinché CCleaner individui tutti i problemi da riparare dopodiché pigia clic su Ripara selezionati/Fix selected Issues per due volte di seguito per completare la procedura.

Come ripulire il PC da file inutili

Per concludere, rispondi all’avviso che compare sullo schermo così da salvare una copia di backup del registro di Windows prima di ripararlo (potrà tornarti utile in caso di problemi e potrai ripristinare il tutto semplicemente facendo doppio clic sulla sua icona).

Come puoi notare tu stesso, utilizzare CCleaner per ripulire il PC dai file inutili non è affatto complicato. Questo software, ci tengo però a fartelo presente, può essere impiegato anche per effettuare altre operazioni di manutenzione del computer. Per maggiori dettagli, ti invito a leggere il mio articolo su come scaricare e utilizzare CCleaner.

Disinstallare i programmi inutili

I file inutili non sono solamente i cookie, le voci del registro di sistema obsolete e via discorrendo ma anche tutti i file relativi ai programmi sul computer che per un motivo o per un altro non vengono utilizzati più. E allora perché non disinstallarli?

Per riuscirci, ti basta accedere al menu Start e cercare il pannello di controllo nel menu che compare. Nella finestra che ti viene mostrata dopo aver fatto clic sul risultato giusto, pigia sulla voce Disinstalla un programma (se non riesci a visualizzarla accertati che nel menu collocato nella parte in alto a destra della finestra sia selezionata l’opzione per categoria), fai clic sull’icona del software che vuoi eliminare dal computer e clicca sul bottone Disinstalla/Cambia che appare in alto a sinistra.

Come ripulire il PC da file inutili

Per completare la procedura, segui le indicazioni che ti vengono mostrate a schermo. Di solito basta cliccare sempre su Avanti o Next oppure su Disinstalla e poi su OK ma tieni conto che la procedura può variare da software a software.

Come ripulire il PC da file inutili

Ti segnalo infin che se utilizzi Windows 10, puoi disinstallare i programmi presenti sul computer anche recandoti in Start > Impostazioni > Sistema e facendo poi clic sulla voce App e funzionalità dalla barra collocata sulla sinistra.

Usare WinDirStat

Utilizzando gli strumenti che ti ho indicato nelle righe precedenti dovresti finalmente essere riuscito a ripulire il PC dai file inutili. Tuttavia se per file inutili intendiamo anche tutta quell’infinita serie di foto, video e via discorrendo che sono particolarmente pesanti e che sono “parcheggiati” sul tuo computer ma che in realtà non ti occorrono più a nulla allora c’è ancora un’ultima cosa che puoi fare: cancellarli! Si ma… come individuarli al volo? Semplice: utilizzando WinDirStat. Si tratta di piccola applicazione gratuita che analizza il disco del computer e ne mostra una rappresentazione grafica in modo che l’utente possa individuare facilmente quali sono i file che occupano più spazio.

Per scaricare il programma sul tuo computer, collegati al suo sito Internet ufficiale e clicca prima sulla voce FossHub e poi su Download WinDirStat Windows Installer.

A download completato apri, facendo doppio clic su di esso, il file appena scaricato (windirstatxx_setup.exe) e, nella finestra che ti viene mostrata, clicca sul pulsante . Metti quindi il segno di spunta accanto alla voce I accept the terms in the License Agreement e porta a termine il setup cliccando prima su Next per due volte di seguito, poi su Install e per finire su Next e Close.

Come ripulire il PC da file inutili

Adesso, metti un segno di spunta accanto alla voce Singole unità, seleziona l’icona dell’hard disk del tuo computer e pigia sul bottone OK per avviare una scansione dell’unità. Entro pochi istanti otterrai una rappresentazione grafica dell’unità più un elenco delle cartelle e dei file più pesanti.

Come ripulire il PC da file inutili

Per trovare al volo i file più “corposi”, fai clic sui quadrati più grandi del grafico. Puoi altresì scegliere di ordinare le cartelle per dimensione facendo clic sull’apposita scheda. Invece, per effettuarne la cancellazione ti basta selezionarli facendo clic destro su ciascuno di essi e scegliendo poi la voce Cancella dal menu che ti viene mostrato.