Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come ripulire il PC dagli errori

di

Il tuo PC è diventato eccessivamente lento e instabile? Non riesci più a lavorare tranquillo perché, di tanto in tanto, compaiono sullo schermo dei messaggi di errori incomprensibili? Beh, è evidente: il computer ha qualche problema che va risolto prima che la situazione degeneri. In che modo? Te lo spiego io.

Con la guida di oggi voglio infatti aiutarti a scoprire come ripulire il PC dagli errori, grazie ad alcuni programmi gratuiti che possono prevenire e curare la comparsa di problemi relativi all’hard disk, al registro di sistema ed a tanti altri componenti di Windows. Sono facilissimi da usare anche da parte di chi, un po’ com te, non si reputa un grande esperto in fatto di informatica e consentono di far tornare il computer scattante e prestante proprio come quando appena comprato, o quasi.

Allora, sei pronto a somministrare una bella cura al tuo PC? Si? Grandioso. Posizionati dunque bello comodo dinanzi la tua postazione multimediale ed inizia a leggere con la massima attenzione tutto quando riportato qui di seguito. Sono sicuro che alla fine potrai dirti ben contento e soddisfatto di quanto appreso e che, addirittura, in caso di necessità non esiterai a fornire utili spiegazioni al riguardo a tutti i tuoi amici. Are you ready?

Indice

IoBit Advanced SystemCare

La prima tra le risorse utili per ripulire il PC dagli errori che voglio suggerirti di provare è IoBit Advanced SystemCare. Si tratta di una suite di strumenti che ripara gli errori più comuni del computer agendo sull’hard disk, sul registro di sistema (pulizia e deframmentazione) e sulle prestazioni di Windows, ottimizzandone alcuni parametri ed eliminando eventuali malware presenti nel sistema. È gratis (ma eventualmente è disponibile anche in una variante Pro, a pagamento, con funzionalità aggiuntive) e si può usare su tutte le versioni di Windows.

Per servirtene, collegati al sito Internet del programma, scorri verso il basso la pagina visualizzata e fai clic sul bottone Scarica gratis. Nella nuova pagina che si apre, fai clic sul bottone DOWNLOAD GRATIS, in modo tale da avviare il download del software sul tuo computer.

A scaricamento completato, apri il file .exe ottenuto e clicca su Si. Premi poi sul bottone Installa, seleziona la voce No, grazie per evitare l’installazione di programmi extra (es. Opera) e pigia su Avanti, su No, grazie per non iscriverti alla newsletter e su Fine.

Come ripulire il PC dagli errori

Ora che visualizzi la finestra principale del software sul desktop, seleziona tutte le voci di tuo interesse presenti i basso (es. Ottimizzazione Internet, Ottimizzazione del Sistema ecc.) e/o deseleziona una o più di quelle preimpostate (es. Ottimizzazione dell’avvio, Pulizia della Privacy ecc.) e premi sul bottone SCAN che sta al centro, in modo tale da avviare una scansione completa del sistema alla ricerca di eventuali errori da correggere.

Come ripulire il PC dagli errori

A procedura ultimata, se sono stati rilevati degli errori ti saranno elencati tutti in una schermata di riepilogo. Per riparlarli, clicca sul bottone Ripara che sta in basso ed attendi qualche istante affinché il processo venga avviato e portato a termine. Successivamente premi sul bottone Indietro per tornare alla schermata principale del software. Ecco fatto!

Come ripulire il PC dagli errori

Ulteriori strumenti utili all’ottimizzazione del sistema e dunque alla correzione di eventuali errori li trovi poi nella sezione Casella degli strumenti della finestra del programma. Da li può infatti accedere ad un insieme di tool utili per effettuare l’analisi del disco,

CCleaner

In un articolo tutto incentrato sul come ripulire il PC dagli errori è praticamente impossibile non fare il nome di CCleaner. Non ne hai mai sentito parlare? Strano, è famosissimo. Comunque non c’è problema, possiamo rimediare subito. Si tratta di un programma per sistemi operativi Windows (ma non solo) in grado di eliminare i file spazzatura, riparare le chiavi di registro corrotte ed effettuare numerose altre operazioni volte a mantenere il computer in perfetta salute ed evitare l’insorgenza di errori vari. È gratis (ma eventualmente è disponibile anche in due varianti a pagamento con funzioni extra) ed è facilissimo da usare.

Per scaricarlo sul tuo computer, recati sul suo sito ufficiale e fai clic sul collegamento CCleaner.com che sta nella colonna Free.

A download completato, apri il file .exe ottenuto e pigia su Si. Nella finestra che vedi comparire sul desktop, seleziona l’uso della lingua Italiana mediante il menu a tendina in alto destra, deseleziona la casella relativa all’eventuale installazione di programmi extra (es. Avast) e premi prima sul bottone Installa e poi su quello Avvia CCleaner.

Come ripulire il PC dagli errori

Ora che visualizzi la finestra di CCleaner sullo schermo, recati nella sezione Pulizia facendo clic sulla voce apposita a sinistra e pigia prima sul pulsante Analizza, per effettuare un analisi completa dei file inutili presenti sull’hard disk del PC, e poi su Avvia pulizia e su OK. Se vuoi, prima di avviare la pulizia puoi selezionare gli elementi di tuo interesse relativamente ai quali andare ad agire dalle sezioni Windows e Applicazioni presenti sempre a sinistra.

Pulizia PC

Successivamente recati nella sezione Registro di CCleaner selezionando la voce che sta nella parte sinistra della finestra e pigia prima sul bottone Trova problemi e poi su Ripara selezionati…, in modo tale da correggere gli errori presenti nel registro di Windows. Acconsenti quindi alla creazione di una copia di sicurezza del registro (potrai servirtene in caso di eventuali problemi) e seleziona la cartella in cui salvare quest’ultima.

Come ripulire il PC dagli errori

Altri strumenti utili per ripulire il PC dagli errori li trovi facendo clic sulla voce Strumenti che sta sempre a sinistra. Tramite la nuova schermata che ti sarà mostrata potrai accedere ad alcuni tool utili per ricercare i file duplicati, gestire i programmi in fase di avvio ecc.

Glary Utilities

Un’altra risorsa che a parer mio merita di essere menzionata se il tuo obiettivo è quello di ripulire il PC dagli errori è Glary Utilities. Si tratta di un software funzionante su qualsiasi versione di Windows che include tutta una serie di strumenti adatti allo scopo in questione e grazie ai quali è possibile ottimizzare il funzionamento del computer, effettuare operazioni di manutenzione e sbarazzarsi di eventuali errori. È gratis (ma eventualmente è disponibile anche in una variante a pagamento con funzioni extra).

Mi chiedi come fare per potertene servire? Te lo indico subito. Innanzitutto, collegati alla pagina di download del programma e pigia sul bottone Download Now, in modo tale da avviare il download.

A scaricamento ultimato, apri il file .exe ottenuto e clicca su Si. Pigia quindi su Avanti e su Accetto, ancora su Avanti e successivamente su Installa. Porta poi a termine il setup premendo su Fine.

Come ripulire il PC dagli errori

Ora che visualizzi la finestra del software sul desktop, recati nella sezione Manutenzione 1-Clic facendo clic sulla scheda apposita che sta in alto, seleziona gli elementi relativamente ai quali desideri intervenire (es. Ripara Disco, Eliminazione Tracce ecc.) e/o deseleziona quelli preimpostati (es. Pulizia Registro, Riparazione Collegamenti ecc.) dopodiché fai clic sul bottone Ricerca Errori che sta in basso.

Come ripulire il PC dagli errori

Una volta completata l’analisi del sistema, ti verrà mostrato un riepilogo degli errori individuati dal programma. Per riparlarli, fai clic sul pulsante Ripara Errori che trovi a fondo schermata ed è fatta.

Come ripulire il PC dagli errori

Ti faccio poi notare che prima di avviare la procedura per la ricerca e la correzione degli errori puoi anche fare clic sul collegamento Opzioni che trovi nella parte in basso della finestra e gestire così come ritieni sia più opportuno le impostazioni relative al modus operandi del programma.

Volendo, puoi altresì accedere alle singole funzionalità per la manutenzione del computer. Per riuscirci, ti basta fare clic sulle icone che trovi in basso sempre nella scheda in questione. In alternativa, puoi accedervi recandoti nella sezione Strumenti avanzati di Glary Utilities.

Windows Repair Toolbox

Windows Repair Toolbox è un programma gratuito funzionante con tutti i sistemi operativi Windows che raccoglie in una sola schermata fatta a pulsantiera tutti i principali strumenti per risolvere problemi ed errori vari sul PC. È insomma una sorta di coltellino svizzero per il computer. A primo acchito può sembrare un po’ complicato da usare ma in realtà non è così. Da notare poi che non necessita di installazione per poter essere impiegato.

Per servirtene, collegati al sito Internet di Windows Repair Toolbox e clicca sul bottone Download che trovi in basso, in modo tale da effettuare subito lo scaricamento del software sul tuo computer.

A scaricamento ultimato, estrai l’archivio ZIP appena ottenuto in una qualsiasi posizione di Windows ed apri il file .exe contenuto al suo interno. Clicca poi su Si, su I Accept e su OK.

Ora che visualizzi la finestra del programma sul desktop, scegli quali strumenti per gestire ed ottimizzare il tuo computer scaricare facendo clic sui relativi nomi che trovi nella scheda Tools. I programmi che puoi ottenere sono tutti suddivisi per categoria in base alla loro utilità.

Come ripulire il PC dagli errori

Nella parte inferiore ti vengono invece mostrate le indicazioni sullo stato del PC: sistema operativo, CPU, memoria RAM, disco, collegamento ad Internet ecc.

Recandoti poi nella scheda Malware Removal trovi gli strumenti utili per la rimozione dei malware, anche loro causa di errori e malfunzionamenti vari, oltre che gli strumenti per riparare ed ottimizzare il sistema. Invece, nella scheda Final Test ci sono gli strumenti utili per effettuare i test finali che è possibile eseguire sia sui software che sull’hardware per verificarne il coretto funzionamento.

Dritte utili per ripulire il PC dagli errori

Se con i programmi automatici non riesci a risolvere i tuoi problemi, ti consiglio di visitare la sezione del sito Internet di Microsoft dedicata al supporto tecnico. Puoi infatti trovarci le risposte a tutti gli errori più comuni che possono insorgere su un sistema Windows e su tutti gli altri software e servizi dell’azienda di Redmond. Con la barra di ricerca in alto, potrai cercare direttamente l’errore che è tua intenzione risolvere.

Inoltre, anche quando la situazione è disperata, ricorda che Google è tuo amico. Prova a cercare il testo degli errori restituiti dal tuo PC racchiudendolo in delle virgolette (es. “errore xxxx112233”) sul noto motore di ricerca e vedrai che quasi sicuramente ci sarà un sito o un forum con la soluzione al tuo problema servita su un piatto d’argento.

Foto di un utente che utilizza un computer portatile Windows

Non dimenticare inoltre di ottimizzare Windows per velocizzarlo e di effettuare una regolare attività di manutenzione sul tuo PC per prevenire qualsiasi errore, come ti ho indicato nel mio tutorial dedicato in via specifica a come ottimizzare il PC.

Qualora poi nessuno degli strumenti di cui ti ho parlato nelle righe precedenti fosse servito a riparare gli errori presenti sul tuo computer e nel caso in cui le dritte di cui sopra risultassero inefficaci, ti consiglio vivamente di effettuare un bel ripristino di sistema.

L’operazione è un tantino articolata, questo è bene che tu lo tenga a mente, ma non è per niente complessa. Il procedimento da mettere in pratica differisce leggermente a seconda della versione di Windows in uso. Per saperne di più e soprattutto per scoprire con precisione in che modo procedere, leggi pure le mie guide dedicate in maniera specifica a Windows 10, Windows 8.x/8, Windows 7, Windows Vista e Windows XP.

E su Mac?

Utilizzi un Mac e vorresti sapere se anche per i computer a marchio Apple esistono degli strumenti simili a quelli i cui sopra per far fronte all’eventuale insorgenza di errori e problematiche varie? Ma certo che si, ci mancherebbe altro! Innanzitutto, ti invito a dare uno sguardo al mio post dedicato ai programmi per ottimizzare il Mac. Inoltre, ti consiglio di consultare la mia guida su come velocizzare il Mac, magari può esserti utile.

Come pulire il Mac

Se poi il tuo Mac ha cominciato a “fare le bizze” più del dovuto ed hai dunque pensato di ripristinare il computer ad uno stato precedente o, addirittura, di formattarlo, puoi attenerti alle indicazioni sul da farsi che ho provveduto a fornirti nel mio tutorial su come ripristinare Mac.