Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come sapere il proprio numero Vodafone

di

Stavi riordinando nel cassetto della tua scrivania quando, tutt’a un tratto, hai trovato una tua vecchia SIM Vodafone di cui, però, non ricordi il numero di telefono. Date le circostanze, ti sei precipitato in Rete nella speranza di riuscire a capire, appunto, come fare per sapere il proprio numero Vodafone e sei finito su questo mio tutorial dedicato all’argomento.

Come dici? Le cose stanno esattamente in questo modo e vorresti allora saperne di più? Detto, fatto. Dedica qualche minuto del tuo prezioso tempo alla lettura di questa guida e vedrai che alla fine avrai le idee perfettamente chiare. Posso assicurarti sin da subito che, al contrario di quel che tu possa pensare, non dovrai fare nulla di particolarmente complesso.

Ti anticipo che l’operazione è fattibile in diversi modi: agendo dalle impostazioni dello smartphone, facendo una semplice telefonata, intervenendo direttamente sulla SIM, sulla confezione di vendita o sul contratto, accedendo all’area clienti di Vodafone o, ancora contattando l’assistenza. Inoltre, per completezza d’informazione, mi occuperò di spiegarti anche come procedere relativamente alla telefonia fissa, qualora volessi individuare il numero della tua linea Vodafone domestica.

Indice

Come sapere il proprio numero di cellulare Vodafone

Come ti dicevo a inizio guida, per sapere il proprio numero Vodafone, per quel che concerne la telefonia mobile, è possibile intervenire in diversi modi: tutti quelli che trovi indicati ed esplicati qui di seguito. Per saperne di più, quindi, prosegui pure nella lettura.

Controllando le impostazioni dello smartphone

Come sapere il proprio numero Vodafone

Il primo sistema che puoi prendere in considerazione per scoprire qual’è il numero della SIM Vodafone in tuo possesso consiste nel dare uno sguardo tra le impostazioni dello smartphone in uso.

Sia su Android che su iOS, infatti, è presente una sezione apposita che permette di ottenere informazioni dettagliate riguardo il dispositivo e la SIM usata. Qui di seguito trovi spiegato come procedere in tutti e due i casi.

  • Android – afferra lo smartphone, sbloccalo, accedi al drawer (la schermata in cui sono raggruppate le icone di tutte le app), pigia sull’icona di Impostazioni (quella con l’ingranaggio), seleziona la voce Info sul dispositivo nella nuova schermata visualizzata e individua la dicitura Numero telefono personale. In corrispondenza di quest’ultima, troverai il numero di telefono associato alla scheda scheda Vodafone inserita nello smartphone.
  • iOS – afferra il tuo iPhone, sbloccalo, accedi alla home screen e pigia sull’icona di Impostazioni (quella con l’ingranaggio). Nella schermata che a questo punto ti viene mostrata, fai tap sulla voce Telefono e identifica il campo Il mio numero. Il numero di telefono che troverai accanto alla voce in questione sarà quello associato alla tua scheda Vodafone.

Nota: se in corrispondenza delle voci Numero telefono personale (su Android) e Il mio numero (su iOS) non viene riportato alcun numero di telefono, evidentemente è perché stai usando una SIM sostitutiva o senza numero registrato.

Facendo una telefonata

Foto che mostra una ragazza che usa il cellulare

La cosa è abbastanza banale ma spesso sfugge di mente: per scoprire il numero di telefono associato a una SIM Vodafone basta fare una chiamata da quest’ultima sul telefono cellulare o fisso di un amico, un collega ecc., in modo tale da poter poi chiedere alla persona di riferimento il numero visualizzato e prenderne nota.

Nel malaugurato caso in cui la scheda Vodafone di cui desideri scoprire il numero di telefono non abbia credito a sufficienza, puoi comunque effettuare la chiamata avvalendoti del servizio 4088 il quale, appunto, permette di telefonare a carico del destinatario.

Per fare una chiamata usufruendo di tale servizio, ti basta digitare, sul tastierino numerico del cellulare con la SIM Vodafone di cui vuoi scoprire il numero, il codice 4088 seguito dal numero di telefono della persona con cui desideri metterti in contatto (es. 40883291111111) e pigiare il tasto per avviare la telefonata (di solito è quello verde con la cornetta sollevata).

Chi riceve la chiamata inoltrata usando il servizio in questione, quando andrà a rispondere potrà ascoltare un messaggio tramite il quale gli verrà comunicato il fatto che la persona che sta provando a chiamare sta usufruendo del 4088. Per ulteriori dettagli, fa’ riferimento alla mia guida incentrata in via specifica su come chiamare senza credito.

Controllando la SIM, la confezione di vendita e il contratto

Come conoscere il proprio piano tariffario Vodafone

Il numero di telefono della tua scheda Vodafone potrebbe altresì essere riportato sulla SIM stessa. Su alcune vecchie schede, infatti, la numerazione di riferimento viene indicata sulla relativa parte in plastica. Per verificare la cosa, afferra la SIM, rivolgi la parte con il chip dorato verso il basso e, se il numero di telefono è stampato sulla scheda, lo troverai su quel lato.

Attenzione, però: se l’insieme di numeri che visualizzi inizia con la sequenza di cifre 8939, quasi sicuramente si tratta del seriale della SIM (l’ICCID) e non del numero di telefono.

Il numero della SIM potrebbe inoltre essere indicato sulla relativa confezione di vendita oppure sulla scheda plastificata in cui la SIM era originariamente “incastonata”. In tal caso, però, considera che se si tratta di una scheda sostitutiva o derivante da un cambio di operatore con portabilità, il numero di cellulare che andrai a leggere potrebbe essere quello provvisorio e non quello reale.

Ti segnalo, poi, che potresti riuscire a scoprire il numero di cellulare della tua SIM Vodafone anche consultando il contratto sottoscritto con il gestore al momento dell’acquisto della scheda. Tra i vari dati riportati, infatti, dovresti trovarci l’informazione in questione. Tentar non nuoce!

Usando l’app My Vodafone

Come sapere il proprio numero Vodafone

Se hai a portata di mano il tuo smartphone e ti stai domandando “come sapere il proprio numero Vodafone?”, sono ben lieto di comunicarti che puoi trovare risposta al quesito anche avvalendoti dell’app My Vodafone resa disponibile dal gestore stesso per Android e iOS per consentire ai propri clienti di gestire personalmente utenze e offerte associate.

Per servirtene per il tuo scopo, provvedi innanzitutto a scaricare l’app sul tuo cellulare (nel caso in cui non avessi già provveduto a farlo, ovviamente) dalla relativa sezione del Play Store (su Android) e dell’App Store (su iOS).

Successivamente, accedi al tuo account Vodafone compilando i campi appositi sullo schermo e facendo poi tap sul pulsante Accedi. Se non possiedi ancora un account Vodafone, per crearne uno hai bisogno di registrarti usando il tuo numero di telefono. Considerando il fatto che al momento non lo conosci, non puoi compiere questo passaggio. Quello che però puoi fare, nel caso in cui non avessi già provveduto, è attivare la connessione dati di Vodafone sul tuo smartphone, in modo tale da poter usare direttamente l’app, senza necessità di login.

Ad accesso eseguito, troverai riportato il numero della SIM nella parte in alto a destra dello schermo. Puoi visualizzarlo anche espandendo il menu visibile previo tap sul pulsante con le tre linee in orizzontale (sempre nella parte in alto a destra della schermata, sotto l’icona con il cellulare), oltre che facendo tap sulla voce Account e preferenze annessa al menu in questione e sulla dicitura SIM e PUK nella schermata successiva.

Accedendo all’area online Fai da te

Come sapere il proprio numero Vodafone

Per sapere il proprio numero Vodafone ci si può affidare anche all’area Fai da te disponibile sul sito Internet dell’operatore, la quale permette di visualizzare e gestire il piano della SIM, le offerte e le promozioni attive e molto altro ancora.

Per cui, recati sulla home page di Vodafone.it, porta il puntatore del mouse sul pulsante Fai da Te posto in alto a destra e clicca sul pulsante Accedi presente nel menu che si apre. In seguito, compila i campi visualizzati con i tuoi dati di login e pigia sul bottone Accedi per loggarti.

Se non sei ancora registrato, mi spiace dirtelo ma, allora, non puoi sfruttare il sistema in questione. La registrazione, infatti, avviene mediante il numero di telefono e considerando il fatto che non lo conosci al momento non puoi creare un account.

Ad accesso eseguito, potrai finalmente visualizzare il numero di telefono della tua SIM Vodafone nella parte in alto a destra della pagina Web che si è aperta. Oltre che in tal modo, puoi conoscere il numero della SIM facendo clic sul pulsante SIM e PUK in basso e dando uno sguardo all’informazione riportata sotto la dicitura Il tuo Numero, a sinistra, e nella parte in alto della schermata (sempre a sinistra).

Chiamando il servizio clienti

Un altro sistema che hai dalla tua per scoprire il numero di telefono associato alla SIM Vodafone che possiedi consiste nel fare una chiamata al servizio clienti del gestore e nel chiedere direttamente all’operatore di turno l’informazione in oggetto.

Per riuscirci, ti basta comporre il numero 190 sul tastierino numerico del tuo cellulare e schiacciare il tasto per avviare una chiamata (in genere è quello verde con la cornetta alzata).

A chiamata avviata, ascolta le indicazioni della voce registrata e pigia il tasto per ricevere assistenza per la telefonia mobile (che dovrebbe corrispondere a 1), dopodiché dì a voce alta, dopo aver ascoltato il messaggio di benvenuto di Tobi (l’assistente virtuale di Vodafone), la frase “parlare con un operatore umano”.

In seguito, la tua chiamata verrà trasferita ad un operatore Vodafone “reale” a cui potrai spiegare quella che è la tua necessità e che provvederà a fornirti l’informazione oggetto di questo tutorial. Tieni però presente che per soddisfare la tua richiesta potresti dover fornire il codice fiscale dell’intestatario della scheda (presumibilmente tu) e il seriale (l’ICCID) della SIM. Se pensi di aver bisogno di maggiori informazioni, puoi fare riferimento al mio tutorial su come parlare con un operatore Vodafone.

Nello sfortunato caso in cui, procedendo come ti ho appena illustrato, non dovessi riuscire nel tuo intento, puoi provare a risalire al numero di telefono associato alla SIM recandoti presso un centro Vodafone con carta d’identità, codice fiscale, SIM e codice seriale della scheda, in modo tale da chiedere direttamente agli addetti alle vendite di aiutarti. Per scoprire dove si trova il centro Vodafone più vicino alla tua zona, consulta la mappa apposita annessa al sito Internet del gestore.

Come sapere il proprio numero fisso Vodafone

Non ricordi qual’è il numero Vodafone associato alla tua linea fissa e vorresti capire come individuarlo? Detto, fatto! In tal caso, i sistemi disponibili sono tre. Il primo consiste nell’accedere all’area Fai da Te del sito Internet di Vodafone e nel dare uno sguardo nella sezione relativa alle informazioni sulla linea, similmente a come visto nel passo dedicato alla telefonia mobile.

L’altro sistema, invece, consiste nel dare uno sguardo al contratto sottoscritto al momento dell’attivazione della linea, sempre procedendo in maniera praticamente identica a come visto nel passo dedicato al versante mobile.

Il terzo sistema, poi, è quello che prevede il chiamare il servizio clienti di Vodafone e chiedere all’operatore con il quale ti ritroverai a parlare di comunicarti, appunto, il tuo numero di telefono, come spiegato nel passo apposito dedicato alle SIM. In questo caso specifico, però, a inizio chiamata schiaccia il tasto per ricevere assistenza per la linea fissa (dovrebbe essere il 2).