Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come scaricare Pokémon su PC

di

La serie Pokémon ti ha sempre affascinato, ma non hai avuto modo di mettere le mani, per un motivo o per l’altro, su una console legata a Nintendo (o comunque è da lungo tempo che non acquisti questo tipo di prodotto). Sei infatti molto più propenso a giocare mediante il tuo fido PC, ma di recente ti è venuta voglia di provare un’esperienza relativa a Pikachu e compagnia.

In parole povere, ti stai chiedendo come scaricare Pokémon su PC. Non ti devi preoccupare: il mondo dei videogiochi si è espanso su vari fronti nel corso degli ultimi anni, dando vita anche a opportunità che un tempo sarebbero state ritenute pressoché impossibili, prima fra tutte giocare a titoli dedicati ai Pokémon su computer. Di seguito puoi dunque trovare tutte le indicazioni del caso.

Nota bene: in questa sede farò riferimento solo a possibilità ufficiali, basandomi su opportunità che consentono di usufruire di alcuni giochi legati al mondo Pokémon su PC. Ovviamente non troverai indicazioni su come portare in modo non ufficiale su PC titoli pensati solo per console. Detto ciò, a me non resta che augurarti buona lettura e, soprattutto, buon divertimento!

Indice

Come scaricare GCC Pokémon Online su PC

Come giocare a GCC Pokémon Online su PC

Non tutti lo sanno, ma da parecchio tempo esiste un titolo ufficiale legato ai Pokémon scaricabile gratuitamente anche su Windows e macOS. A cosa faccio riferimento? A GCC Pokémon Online, che rappresenta una trasposizione digitale del famoso gioco di carte collezionabili a tema Pokémon. Insomma, dato che ti stai chiedendo come scaricare Pokémon su PC, ritengo sia giusto partire da qui.

Per scaricare questo titolo sul tuo computer, ti basta collegarti al portale ufficiale dedicato ai Pokémon, premendo in seguito sull’icona arancione della freccia verso il basso, collocata a fianco dell’indicazione relativa alla piattaforma per cui vuoi scaricare il gioco (che sia Windows o Mac).

Su Windows otterrai il file PokemonInstaller.msi, mentre su macOS avrai a disposizione il file PokemonInstaller_Mac.dmg. Nel primo caso la procedura di installazione consisterà, una volta avviato il file ottenuto, nel premere sui pulsanti e Avanti, spuntare la casella Accetto i termini contenuti nell’Accordo di Licenza e fare poi clic in successione sui tasti Avanti (per due volte consecutive), Installa e Termina.

Nel caso di macOS, invece, ti basta aprire il file DMG ottenuto e trascinare l’icona Pokémon nella cartella Applicazioni.

Una volta avviato il titolo, potrai dunque iniziare a giocare facendo clic sul tasto Inizia. Dovrai dunque premere sul pulsante Accetto (relativo ai Termini di utilizzo) e seguire un rapido tutorial che ti spiegherà come si gioca.

Giocherai dunque 5 partite introduttive, in modo da aggiudicarti una busta di espansione e un Pokémon-V (puoi anche giocare come ospite, ovvero senza effettuare login).

Altri giochi Pokémon su PC

Pokémon UNITE PC

Come dici? Sei alla ricerca di altri videogiochi Pokémon per computer (oltre al già citato GCC Pokémon Online), ma non sai proprio dove cercarli? Non preoccuparti: ti fornisco subito delle indicazioni interessanti in merito.

Ebbene, chiaramente la serie Pokémon è incentrata principalmente su console, dunque i capitoli principali della saga non risultano disponibili su computer. Inoltre, devi sapere che, ora che è terminata l’epoca di Flash Player (dal 12 gennaio 2021 è stata bloccata del tutto l’esecuzione di contenuti in Flash), anche quei mini giochi che un tempo si trovavano sul portale ufficiale di Pokémon (e si potevano dunque giocare da PC) non risultano più disponibili.

Tuttavia, c’è una possibilità interessante a cui potresti non aver pensato, ovvero che col passare del tempo sono stati rilasciati diversi giochi dei Pokémon su smartphone e tablet. Si fa riferimento a titoli potenzialmente interessanti, da Pokémon UNITE a Pokémon Quest (i principali titoli che dovresti tenere in considerazione), passando per Pokémon Café ReMix, Pokémon: Magikarp Jump e Pokémon Shuffle Mobile, per citarne alcuni.

Perché ti sto indicando questi giochi? Semplice: sfruttando un emulatore Android, puoi giocare a questi ultimi tramite il tuo computer. Infatti, si tratta di una possibilità prevista a livello ufficiale, dato che si passa per il Play Store e per l’account Google.

Pokémon Quest PC

Certo, si tratta titoli pensati originariamente per smartphone e tablet, dunque esperienze come quella offerta, ad esempio, da Pokémon GO non sono semplicemente adatte al mondo PC. Tuttavia, non sono in pochi coloro che hanno apprezzato la possibilità di giocare in questo modo a titoli come Pokémon UNITE (che è un MOBA). Al momento in cui scrivo, invece, Pokémon Masters EX (che offre lotte a squadre tre contro tre) non risulta di fatto giocabile tramite emulatore.

Insomma, tieni bene a mente il fatto che alcuni giochi potrebbero non funzionare, ma per Pokémon UNITE quantomeno generalmente fila tutto liscio (tanto che il gioco viene consigliato anche direttamente dai creatori di BlueStacks, un noto emulatore che approfondirò in seguito).

Insomma, capisci bene che l’espansione della serie Pokémon a livello di dispositivi mobili (e di conseguenza su PC tramite emulatore/store integrati) può rivelarsi particolarmente interessante per il tuo obiettivo, portandoti a usufruire di esperienze niente male.

Come scaricare un emulatore Android su PC

Pagina principale Bluestacks emulatore Android

Adesso che sei a conoscenza della questione dei giochi Pokémon disponibili per dispositivi mobili, direi che è giunto il momento di passare all’azione e scaricare un emulatore Android per PC. Chiaramente ne esistono molti, ma in questa sede mi soffermerò su BlueStacks, programma ben noto agli appassionati di giochi mobile e disponibile sia per Windows che per macOS.

Per scaricare quest’ultimo, raggiungi il portale ufficiale di BlueStacks, premendo poi sul tasto Scarica BlueStacks 5 (o versioni analoghe). Nel caso di Windows otterrai il file BlueStacksInstaller_[versione].exe, mentre lato macOS otterrai BlueStacksInstaller_[versione].dmg. Nel primo caso la procedura guidata consiste nel premere in successione i pulsanti e Installa Ora, mentre su macOS ti basta fare clic sulle opzioni Apri e Installa Ora, digitando poi la password relativa all’account utente e premendo sulla voce Installa assistente.

In ogni caso, al netto delle differenze tra le varie versioni, ti basta seguire le indicazioni che compaiono a schermo, così come puoi fare riferimento al mio tutorial specifico su come scaricare BlueStacks.

Come scaricare un emulatore Android su PC

Per il resto, una volta che il sistema ha terminato la procedura (potrebbe esserti richiesto di premere sull’opzione Concedi e riavvia e poi sul pulsante , per garantire l’accesso a Hyper-V: attento al fatto che viene riavviato il computer), ti troverai al cospetto della pagina principale di BlueStacks, in cui noterai anche la presenza dell’icona Play Store.

Ti basta dunque fare doppio clic su quest’ultima, premendo sul tasto Accedi ed eseguendo il login col tuo account Google, digitando indirizzo e-mail e password, in modo da avere a disposizione il tuo profilo e poter scaricare applicazioni e giochi, esattamente come avverrebbe sfruttando un comune dispositivo Android.

Come scaricare i giochi Pokémon su PC

Come scaricare i giochi Pokémon su PC BlueStacks

Una volta che hai configurato il Play Store di Google sull’emulatore, potrai utilizzare questo negozio virtuale per scaricare i giochi Pokémon che sono disponibili su Android sul tuo computer.

Ti basta dunque cercare, tramite l’opzione presente in alto Cerca app e giochi, il gioco Pokémon di tuo interesse (ad esempio, Pokémon UNITE o Pokémon Quest), fare clic sull’icona del titolo e premere sul pulsante Installa. Potrai poi avviare il gioco mediante l’icona del titolo, collocata nella schermata principale di BlueStacks (puoi tornare a quest’ultima mediante l’icona della casa, presente in basso a destra all’interno della finestra dell’emulatore), oppure banalmente facendo clic sul tasto Apri. Verrà inoltre aggiunto un collegamento ai giochi direttamente sul desktop.

Adesso puoi quindi installare giochi e accedervi dal tuo PC seguendo la stessa procedura indicata nella mia guida su come scaricare applicazioni su Android. Comodo, no? Per il resto, potresti voler consultare la mia guida generale agli emulatori Android, in quanto esistono soluzioni che vanno oltre BlueStacks, ma in ogni caso la procedura è sempre simile e ora sai come divertirti con un buon numero di titoli dedicati ai Pokémon mediante il tuo computer.

Pokémon UNITE PC BlueStacks

Nel caso tu abbia dubbi in merito, tra l’altro, ti consiglio di fare riferimento alla mia guida specifica su come scaricare Pokémon UNITE, in cui sono sceso nel dettaglio di tutte le possibilità a tua disposizione per giocare a questo titolo (che è uno dei più interessanti da sfruttare tramite emulatore, anche grazie ai tasti che compaiono a schermo di default quando si avvia il gioco, che sono associati ai pulsanti della tastiera: se non ritieni che ci sia bisogno di questi ultimi, ti basta fare clic sull’icona della tastiera, collocata a in alto a destra nell’emulatore, spostando poi su OFF la voce Controlli sullo schermo).

Nota bene: da settembre 2022 è stata resa disponibile su Windows 11 anche in Italia una funzionalità che permette di installare su PC una selezione di app Android in modo ufficiale, passando per il negozio digitale Amazon Appstore e per il sottosistema Windows per Android. In parole povere, non è nemmeno più necessario, per certi versi, fare uso di emulatori di terze parti per giocare a determinati titoli.

Il catalogo gaming non è in realtà poi così ben “nutrito”, ma, per quel che concerne i Pokémon, sull’Amazon Appstore sono disponibili giochi come Casetta dei Pokémon e Pokémon: Magikarp Jump. Potresti dunque voler seguire quanto indicato nella mia guida su come emulare Android per iniziare a divertiti in questo modo, mentre dal mio punto di vista non ti conviene effettuare il sideload tramite APK di altri titoli, in quanto, al netto della questione sicurezza derivante dal download di file da portali di terze parti, c’è di mezzo l’eventuale presenza di dati aggiuntivi, che potrebbe compromettere il corretto funzionamento dei giochi.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.