Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come scaricare suonerie gratis MP3

di

Sei alla ricerca di qualche tono di chiamata o di avviso alternativo e carino da scaricare in formato MP3 e da aggiungere sul tuo smartphone per modificare quelli impostati come predefiniti? Vorresti fare ciò senza dover spendere neppure un euro? Direi allora che sei capitato sulla guida giusta, al momento giusto. Con questo mio articolo di oggi desidero infatti indicarti come scaricare suonerie gratis in MP3.

Probabilmente non ne eri a conoscenza, ma devi sapere che esistono numerose app, sia per Android che per iPhone, alle quali puoi rivolgerti per reperire le suonerie in formato MP3 di cui hai bisogno. Si tratta di soluzioni piene zeppe di toni di chiamata e di avviso d’ogni sorta, in grado di soddisfare un po’ tutte le esigenze e che possono essere impiegati senza problemi su tutti gli smartphone (e, volendo, anche i tablet). Come già anticipato, sono gratis (o meglio, in alcuni casi vengono resi disponibili anche dei contenuti a pagamento, ma tu ovviamente non sei obbligato a fruirne). Insomma, che volere di più?

Dunque, dimmi, ti va di approfondire la questione? Sì? Molto bene! Non perdiamo altro tempo e iniziamo immediatamente a darci da fare. Mettiti bello comodo, leggi attentamente questo tutorial e cerca di individuare la soluzione che ritieni possa fare maggiormente al caso tuo. Buon divertimento e in bocca al lupo per ogni cosa!

Indice

Come scaricare suonerie MP3 gratis per cellulari Android

Come scaricare video Android

Vorresti capire come e dove poter scaricare suonerie MP3 gratis per cellulari Android? Allora ti suggerisco di rivolgerti alle soluzioni utili allo scopo che trovi qui sotto. Sono certo che in men che no si dica riuscirai a trovare qualcosa di interessante per te.

Dopo aver reperito le suonerie in MP3 che più ti piacciono, per poterle impostare sul tuo dispositivo come tono di chiamata o di sistema devi agire dalle impostazioni di Android, facendo tap sull’icona delle Impostazioni (quella a forma di ruota d’ingranaggio) presente nella home screen e/o nel drawer, selezionando la voce Suoni e vibrazione e poi, a seconda del tipo di suono da cambiare, la dicitura Suoneria, Suono di notifica oppure Audio di sistema, dopodiché devi premere sul tasto per aggiungere contenuti personalizzati e devi selezionare il file audio della suoneria che avevi scaricato.

Sappi però che le indicazioni che ti ho appena fornito potrebbero risultare leggermente differenti rispetto a quanto da te visualizzato sul display del tuo dispositivo a seconda della versione di Android installata della marca e del modello dello smartphone. Ad ogni modo, per ulteriori approfondimenti puoi leggere la mia guida su come cambiare suoneria.

Ti faccio altresì presente che solitamente le app che consentono di scaricare suonerie offrono anche la possibilità di impostare direttamente i nuovi toni ottenuti, di conseguenza potresti non avere necessità di accedere alle impostazioni di Android per apportare i cambiamenti di cui sopra.

ZEDGE

ZEDGE

La prima tra le app utili per scaricare suonerie gratis MP3 su Android che voglio suggerirti di mettere alla prova è ZEDGE. Si tratta di una soluzione che consente di personalizzare in maniera completa lo smartphone, permettendo il download di suonerie, suoni di notifica e wallpaper. Dispone di un catalogo molto ricco ed è gratis, ma propone acquisti in-app (con prezzi pari a 1,09 euro/mese oppure 3,99 euro/anno) per rimuovere i banner pubblicitari.

Per scaricare e installare ZEDGE dal Play Store e store alternativi in base alla solita procedura. Una volta avviata, premi sul tasto Accept and continue e su quello Accept, dopodiché sfiora il pulsante Agree to all e rifiuta la sottoscrizione dell’abbonamento a pagamento premendo sul tasto (x) in alto a sinistra.

Quando ti viene mostrata la sezione principale dell’app, sfiora il tasto con le tre linee in orizzontale in alto a sinistra e, dal menu laterale proposto, tocca sulla dicitura Ringtones se stai cercando una nuova suoneria oppure su quella Notification Sounds se stai cercando nuovi suoni di sistema. Successivamente, ti saranno mostrate le suonerie più popolari del momento.

Se lo preferisci, puoi visionare le suonerie disponibili anche per categoria facendo tap sulla scheda Categories posta in alto oppure puoi fare una ricerca per keyword premendo sul tasto con la lente d’ingrandimento in alto a destra e digitando la parola chiave di riferimento nel campo di testo che compare.

Quando trovi una suoneria che ritieni possa piacerti, selezionala e sfiora il pulsante Play per ascoltarla. Se ti soddisfa e intendi usarla sul tuo smartphone, fai tap sul pulsante Download sito in basso e dal menu che compare scegli l’opzione Save to media folder se intendi effettuare il download della suoneria e impostarla tu manualmente oppure l’opzione Set Ringtone e il tasto Consenti per impostare la suoneria direttamente dall’app.

Audiko Ringtones

Audiko Ringtones

Un’altra valida soluzione per scaricare suonerie gratis MP3 che faresti bene a considerare è Audiko Ringtones, la quale mette a disposizione degli utenti innumerevoli toni di chiamata d’ogni sorta ed è molto semplice da adoperare. È gratis, ma vengono proposti acquisti in-app (al costo di 2,43 euro/mese) per eliminare la pubblicità e per accedere al catalogo con tutti i contenuti.

Per servirti di Audiko Ringtones, scarica e installa l’app dalla relativa sezione del Play Store (oppure da store alternativi), avviala e attendi che ti venga mostrata la schermata principale.

Dopo aver compiuto i passaggi di cui sopra, ti saranno mostrate le suonerie più scaricate dagli utenti. Se lo ritieni necessario, puoi effettuare anche una ricerca mirata, premendo sul pulsante con la lente di ingrandimento in alto a destra e digitandovi all’interno la parola chiave di riferimento.

Quando trovi una suoneria che ritieni possa piacerti, premici sopra e sfiora il tasto Play per riprodurla. Se è effettivamente di tuo gradimento, scaricala premendo sul tasto con la freccia verso il basso, dopodiché fai tap sulla voce Salta per rispondere alla richiesta di accesso al servizio con un account e dal menu che compare fai tap sulla dicitura Suoneria di default e sul pulsante Consenti.

Altre soluzioni per scaricare suonerie MP3 gratis per cellulari Android

Foto di una ragazza che usa uno smartphone Android

Se nessuna delle soluzioni che ti ho già proposto ti ha convinto in modo particolare e, dunque, vorresti che ti segnalassi altre soluzioni utili per scaricare suonerie MP3 gratis, puoi dare un’occhiata a quelle che ho deciso di includere nell’elenco sottostante. Spero ti piacciano.

  • Suonerie e sfondi MTP — app gratuita con la quale è possibile personalizzare lo smartphone con le tantissime suonerie incluse nel suo catalogo.
  • suoni della natura e suonerie — come facilmente intuibile dal nome stesso, si tratta di un’app che permette di scaricare tante nuove suonerie ispirate ai suoni della natura: uccelli, pioggia, vento ecc. È totalmente gratis.
  • Suonerie Forti — è senza dubbio alcuno la migliore app per chi cerca suonerie capaci di squillare più forte, perché in genere non riesce a sentire le altre.

Come scaricare suonerie gratis MP3 per iPhone

Apple logo

Quello che ti interessa fare è scaricare suonerie gratis MP3 per iPhone? Allora trovi proprio qui di seguito quelle che ritengo essere le più interessanti app della categoria da prendere in considerazione.

Dopo aver scaricato le suonerie che più ti aggradano, per poterle impostare devi però copiarle sul computer ed eseguire la sincronizzazione con l’iPhone, come ti spiegato nella mia guida su come sincronizzare iPhone con iTunes. In alternativa, se vuoi evitare di agire da computer, puoi fare tutto direttamente dal tuo smartphone Apple tramite l’app GarageBand, adoperando l’apposita funzione di cui ti ho parlato nel mio post su come impostare suonerie su iPhone.

Tieni altresì presente che per impostare un audio come suoneria su iPhone è indispensabile che questo sia in formato M4R, ovvero quello predefinito per i dispositivi Apple per questo tipo di contenuti. Di conseguenza, dopo aver scaricato le suonerie in MP3, per servirtene sul “melafonino” dovrai provvedere anche a convertirle, cosa che fanno in automatico le soluzioni che ti ho segnalato poc’anzi e che puoi fare anche tu personalmente adoperando le soluzioni suggerite nella mia guida specifica su come convertire file audio.

In seguito, per impostare le suonerie su iPhone, devi fare tap sull’icona delle Impostazioni (quella a forma di ruota d’ingranaggio) che trovi nella home screen e/o nella Libreria app di iOS, seleziona la voce Suoni e feedback aptico, quella Suoneria e selezionare quanto di tuo interesse dall’elenco mostrato.

RingTune

RingTune

La prima app per scaricare suonerie gratis MP3 per iPhone che ti invito a provare è RingTune. Mette a disposizione degli utenti tantissimi toni di chiamata per personalizzare lo smartphone di casa Apple e ci sono anche tantissimi sfondi. È gratis, ma propone acquisti in-app (al costo di 2,99 euro) per sbloccare le suonerie premium.

Una volta installata l’app, avviala e fai tap sui pulsanti Consenti, Accetta e continua e Continua per due volte. Quando ti viene chiesto se intendi passare alla versione a pagamento, sfiora il tasto (x) in alto per rifiutare.

A questo punto, fai tap sulla dicitura Catalogo suonerie e seleziona la suoneria che più ti aggrada dal catalogo proposto, organizzato per categorie e generi. Per scaricare un determinato contenuto, facci tap sopra e premi sul pulsante Download dal menu che compare.

A scaricamento completato, troverai la suoneria nella sezione I miei toni accessibile sfiorando la relativa dicitura a fondo schermata. Da lì, facendo tap sul tasto Play situato accanto al nome delle suonerie puoi effettuarne la riproduzione prima di impostarle.

TUUNES

TUUNES

Un’altra app tramite la quale si possono reperire suonerie per iPhone è TUUNES. È basata su un sistema di crediti che si possono ottenere riproducendo toni di chiamata e che si possono usare per il download dei contenuti interessanti. È gratis, ma offre acquisti in-app (al costo di 9,99 euro/settimana o 19,99 euro/anno) per accedere a ulteriori suonerie

Per servirti di TUUNES, scarica e installa l’app dalla relativa sezione dell’App Store, quindi avviala e attendi la comparsa della schermata principale.

Successivamente, fai tap sui pulsanti Accetta e continua e Consenti e declina l’invito a passare alla versione a pagamento premendo sul bottone (x) in alto a sinistra.

Dopo aver compiuto i passaggi di cui sopra, ti verrà mostrato il catalogo di TUUNES, con tutte le suonerie disponibili suddivise in categorie. Per prendere visione di quelle più ascoltate seleziona la voce Più Ascoltati sulla barra in basso, mentre per fare una ricerca diretta fai tap sulla voce Cerca e immetti la keyword nel campo di testo apposito.

Quando trovi una suoneria che reputi possa piacerti, scaricala premendoci sopra, facendo tap sul pulsante Setta Tuune e scegliendo l’opzione Standard dal menu che compare, dunque premi sui pulsanti e su OK.

Altre soluzioni per scaricare suonerie MP3

iPhone

Se stai cercando altre soluzioni per scaricare suonerie gratis MP3 per iPhone, puoi dare uno sguardo a quelle che trovi nel seguente elenco.

  • Migliori suonerie per iPhone — app che include tante belle suonerie per tutti i gusti, organizzate in più di 21 categorie. È gratis, ma propone acquisti in-app (al costo base di 3,49 euro/settimana) per eliminare la pubblicità e sbloccare più contenuti.
  • Suonerie per iPhone — si tratta di un’app che permette di trovare suonerie e sfondi per iPhone. Offre anche delle funzioni utili per creare toni di chiamata personalizzati. È a costo zero, ma propone acquisti in-app (al costo base di 0,99 euro) per sbloccare contenuti aggiuntivi.
  • Ringtone Maker — the ring app — in realtà è un’app tramite la quale è possibile realizzare suonerie personalizzate partendo da file MP3 preesistenti. È facilissima da adoperare. È gratis, ma propone acquisti in-app (al costo di 2,99 euro) per eliminare i banner pubblicitari.
Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.