Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come scaricare video su iPhone

di

Ami trascorrere parte del tuo tempo libero a guardare video su YouTube o su altre piattaforme adibite alla condivisione ed alla visualizzazione dei filmati online? Generalmente utilizzi il tuo iPhone per guardare i video presenti in rete? Se la risposta a queste due domande è affermativa ma se purtroppo non sempre riesci nel tuo intento a causa della mancanza di una connessione ad Internet o molto più semplicemente a causa del piano dati “striminzito” di cui disponi sappi che per fortunata a tutto c’è rimedio: basta infatti scaricare video su iPhone. Si, esatto, hai proprio capito bene! Attenendoti alle indicazioni che ti fornirò nelle seguenti righe potrai scaricare video su iPhone in men che non si dica in modo tale da poter visualizzare quanto di tuo interesse senza dover sfruttare una connessione ad Internet.

Prima che tu possa pensare al peggio voglio per rassicurarti subito su una cosa. Contrariamente a quel che può sembrare scaricare video su iPhone è un’operazione molto semplice da effettuare, basta sfruttare alcune apposite app, quelle che sto per indicarti. Inoltre, tieni conto che utilizzando le risorse che andrò a suggerirti potrai scaricare video su iPhone senza dover passare per il computer!

Se sei quindi effettivamente intenzionato a scoprire che cosa bisogna fare per scaricare video su iPhone ti suggerisco di afferrare il tuo melafonino, di metterti ben comodo e di concentrarti sulla lettura di questa guida. Sono certo che alla fine potrai dirti estremamente soddisfatto e che alla prima buona occasione sarai anche pronto a spiegare anche a tutti i tuoi amici come fare. Scommettiamo?

Indice

Total files

Total files

La prima applicazione per scaricare video su iPhone che ti consiglio di provare è Total files. Si tratta di un file manager che al suo interno include un browser, un download manager e, soprattutto, una funzione per “catturare” gli streaming multimediali. In altre parole, utilizzando quest’app puoi visitare una pagina Web che contiene un video e scaricare il suddetto filmato semplicemente avviandone la riproduzione e pigiando sul pulsante di download che compare sullo schermo.

Total files è disponibile su App Store a costo zero con pubblicità o al costo di 4,49euro senza pubblicità. Per scaricarlo, pigia sull’icona di App Store presente in home screen, seleziona la scheda Cerca che si trova in basso a destra e poi digita Total files” nel campo di ricerca. Successivamente trova l’icona di Total files, pigia sul pulsante Ottieni/Installa che si trova accanto a quest’ultima e, se necessario, conferma la tua identità usando il Face ID, il Touch ID o digitando la password del tuo ID Apple. In alternativa, se stai leggendo questo post direttamente da iPhone, puoi installare TDownloder pigiando qui.

A download completato, avvia Total files selezionando la sua icona presente in home screen, pigia sull’icona del mappamondo collocata in basso a destra, collegati alla pagina Web che contiene il video di tuo interesse, avvia la riproduzione di quest’ultimo e, quando sullo schermo compare il messaggio, Vuoi scaricare questo contenuto?, fai tap sull’icona (√).

Successivamente, scegli il nome da assegnare al filmato da scaricare, seleziona una cartella in cui salvarlo e pigia sul pulsante Fine che si trova in alto a destra. Puoi seguire l’avanzamento del download pigiando prima sull’icona della cartella (in basso a sinistra) e poi su quella delle due frecce.

I video, una volta scaricati sull’iPhone, possono essere riprodotti e gestiti direttamente all’interno di Total files, accedendo alla schermata principale dell’app (quella con l’icona della cartella), oppure tramite l’app File di iOS, avendo cura di attivare l’accesso ai dati di Total files nel menu Sfoglia > Posizioni.

Amerigo File Manager

Screenshot di Turbo Download - Amerigo

Un’altra ottima soluzione per scaricare video su iPhone è Amerigo File Manager. Si tratta di un’applicazione che funziona come una sorta di browser Web e che permette di effettuare il download dei filmati presenti online oltre che quello di molti altri contenuti in cui è possibile incappare navigando in rete. L’applicazione è disponibile in versione gratuita (presenta alcune limitazioni) e a pagamento, al prezzo di 3,99 euro.

Per scaricare video su iPhone con Amerigo, la prima cosa che devi fare è quella di effettuare il download dell’applicazione. Per fare ciò pigia sull’icona di App Storepresente in home screen dopodiché pigia sul pulsante Cerca collocato in basso e poi digita “amerigo” nel campo di ricerca che visualizzi nella parte alta della schermata che ti viene mostrata.

Pigia quindi sul primo risultato di ricerca dopodiché fai tap sulla prima applicazione presente in elenco per scaricare la versione gratuita oppure sulla seconda per scaricare la versione a pagamento. Se desideri velocizzare l’esecuzione di questi passaggi puoi pigiare qui direttamente dal tuo iPhone per scaricare la versione gratuita dell’app oppure puoi pigiare qui per scaricare la versione a pagamento dell’app.

Successivamente fai tap sul pulsante collocato sulla destra dell’applicazione dopodiché attendi qualche istante affinché la procedura di download e di installazione della stessa venga avviata e portata a termine.

Adesso pigia sull’icona di Amerigo Turbo Browser che è stata aggiunta in home screen e comincia ad utilizzare la app. Considerando che, così come ti ho già accennato, Amerigo funziona come un normale browser Web avente però il vantaggio di integrare delle speciali funzioni per il download dei contenuti per scaricare video su iPhone utilizza la barra di ricerca collocata in alto per cercare ed individuare il filmato di tuo interesse. Successivamente, avviane la riproduzione dopodiché pigia sul pulsante raffigurante una freccia rivolta verso il basso che ti verrà mostrato a schermo sotto la dicitura Link video trovato e poi fai clic su download.

A download avviato potrai monitorarne lo stato di avanzamento pigiando sul pulsante raffigurante tre linee orizzontali collocato in alto a sinistra e pigiando poi sulla voce Downloads.

Terminata la procedura mediante cui scaricare video su iPhone potrai accedere, gestire e riprodurre il filmato pigiando sulla voce File sempre accessibile previo tap sull’icona con le tre linee orizzontali collocata nella parte in alto a sinistra della schermata dell’app.

Comandi

Se le soluzioni che ti ho già proposto per scaricare video su iPhone non sono state ti tuo gradimento ti invito a non gettare ancora la spugna ed a sperimentare Comandi. Qualora non ne avessi mai sentito parlare, si tratta di una potente app (acquisita da Apple) che consente di creare ed eseguire degli script simili a quelli che si possono creare ed eseguire con Automator su Mac.

Detta in altri termini, permette di creare delle mini-applicazioni per far interagire iOS con applicazioni di terze parti e servizi online in maniera completamente automatica. L’applicazione è gratuita e molti script per il download dei video sono già disponibili pronti all’uso, non bisogna crearli “manualmente”.

Per scaricare video su iPhone con Comandi, la prima cosa che devi fare è eseguire il download dell’app. Per fare ciò pigia sull’icona di App Store presente in home screen dopodiché pigia sul pulsante Cerca collocato in basso e poi digita “Comandi” nel campo di ricerca che visualizzi nella parte alta della schermata che ti viene mostrata. Pigia quindi sul primo risultato di ricerca, dopodiché fai tap sulla prima applicazione presente in elenco. Se desideri velocizzare l’esecuzione di questi passaggi puoi pigiare qui direttamente dal tuo iPhone.

Successivamente, premi sul pulsante Ottieni, verifica la tua identità tramite Face ID, Touch ID o password dell’ID Apple e attendi che la procedura di download e installazione dell’applicazione venga portata a termine.

A questo punto, per scaricare video su iPhone, devi installare uno script in grado di istruire il telefono a compiere quest’operazione. Per installare gli script in Comandi, non devi far altro che visitare il sito su cui sono ospitati con Safari e pigiare sui pulsanti Ottieni comandi rapidiApri e Ottieni comando rapido.

Di script che permettono di scaricare video su iPhone con Comandi ce ne sono diversi. Personalmente ti consiglio di provare Social Media Downloader, che permette di scaricare video da diversi siti e social network. Al suo primo avvio, dovrai decidere se abilitare il download automatico dei video processati e impostare la lingua dello script: rispondi 0 (zero) a entrambe le domande che compaiono sullo schermo.

Dopo aver installato gli script per scaricare video su iPhone, apri Safari e collegati al portale in cui è presente il filmato di cui desideri effettuarne il download. Successivamente, pigia sull’icona della condivisione (l’icona con la freccia che va verso l’alto), scorri la parte inferiore del menu che compare e seleziona l’opzione Comandi rapidi. Se non riesci a trovare l’icona di Workflow pigia su Altro…, sposta su ON la levetta posizionata accanto alla dicitura Comandi rapidi e poi pigia su Fine.

Una volta richiamato Comandi dal menu della condivisione di iOS, pigia sul nome dello script che vuoi eseguire (es. SMD) e attendi che il video venga scaricato. La prima volta che tenterai di eseguire un nuovo workflow, dovrai confermare l’operazione pigiando su un apposito pulsante.

Ad operazione completata, comparirà un’anteprima del filmato e potrai salvare il file nella app Foto del tuo iPhone semplicemente pigiando sull’icona della condivisione in basso a sinistra e selezionando la voce Save video dal menu che compare (passaggio non sempre necessario).