Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come vedere i ricordi su Instagram

di

Usi Instagram già da diverso tempo e ti piacerebbe sapere se esiste un modo, possibilmente semplice e veloce per scoprire quali sono le foto e i video che hai pubblicato in un determinato giorno negli scorsi anni? Beh, ho una buona notizia da darti: la risposta è affermativa. Ti basta, infatti, sfruttare la funzione Ricordi del celebre social network fotografico e il gioco è fatto.

Come dici? La cosa ti sembra interessante e quindi vorresti saperne di più? Benissimo! Allora facciamo in questo modo: prenditi giusto qualche minuto di tempo libero, mettiti seduto bello comodo, prendi in mano il tuo smartphone e comincia subito a mettere in pratica le indicazioni sul da farsi che trovi nei capitoli che seguono: in men che non si dica scoprirai, insieme a me, come vedere i ricordi su Instagram.

Ti anticipo già che, almeno nel momento in cui scrivo, tale possibilità è limitata all'app di Instagram per smartphone e da computer non è possibile accedere al proprio archivio delle storie, ma nel caso le cose dovessero cambiare in futuro aggiornerò il post. Detto questo, non mi resta che augurarti buona lettura e buon divertimento!

Indice

Come visualizzare i ricordi su Instagram

Come visualizzare i ricordi su Instagram

Come anticipato per vedere i ricordi su Instagram basta impiegare la funzione Ricordi dell'app del social network la quale consente di visualizzare le foto e i video pubblicati nelle storie nella stessa data degli anni passati.

Per riuscire in quest'intento però, è necessario che sia stata precedentemente attivata la funzionalità Salva la storia nell'archivio che salva automaticamente le storie “scadute”, ossia quelle che sono state condivise da più di 24 ore, in un'apposita sezione non visibile ad altre persone.

Pertanto, avvia l'app del social network sul tuo smartphone Android o iPhone, accedi al tuo account, se necessario, e recati nel tuo profilo, premendo l'icona in basso.

In seguito, premi su ☰ e vai su Impostazioni > Privacy > Storia nell'app di Instagram e verifica di aver retroattivamente spostato su ON la levetta Salva la storia nell'archivio, altrimenti non potrai rivedere le storie pubblicate in precedenza e, conseguentemente, nemmeno i ricordi.

Come vedere ricordi storie Instagram

Come vedere ricordi storie Instagram

Avevi attivato il salvataggio delle storie nell'archivio? Benissimo, allora se vuoi sapere come si fa a vedere tutti i ricordi su Instagram non devi fare altro che seguire le procedure che sto per illustrarti.

Per iniziare, recati nella sezione del tuo profilo e premi sull'icona ☰, in alto. Fai quindi tap sulla voce Archivio e assicurati di aver selezionato la scheda Archivio delle storie.

Nella nuova schermata visualizzata, se nella data odierna ma negli anni scorsi avevi pubblicato delle foto o dei video nelle storie, allora troverai i contenuti in questione nella sezione Ricordi, situata in basso, con accanto indicata la dicitura accade oggi e il riferimento relativo al numero esatto di anni trascorsi dalla data di pubblicazione. Fantastico, vero?

Come condividere i ricordi su Instagram

Come condividere i ricordi su Instagram

Le storie presenti nella sezione Ricordi di Instagram posso essere condivise nuovamente, sotto forma di storia oppure di messaggio diretto da inviare a determinati utenti. Per farlo, dopo aver individuato il ricordo di tuo interesse, premi sul pulsante Condividi adiacente.

Tramite la nuova schermata che a questo punto ti verrà mostrata, scegli se condividere il ricordo sotto forma di storia, facendo tap sulla voce La tua storia che trovi in basso, oppure se condividere il ricordo come storia visibile solo agli amici più stretti, facendo tap sul relativo tasto. Per maggiori dettagli riguardo le storie e la loro condivisione su Instagram, ti rimando alla lettura del mio tutorial su come condividere una storia su Instagram.

In alternativa, puoi inviare il ricordo in via privata, come messaggio diretto a specifici utenti, facendo tap sull'icona della freccia e selezionando gli account di tuo interesse dalla schermata successiva. Per ulteriori dettagli sull'uso dei messaggi diretti, ti consiglio di consultare la mia guida dedicata a come mandare messaggi su Instagram.

Come vedere le vecchie storie su Instagram

Instagram

Oltre che le foto e i video pubblicati nei Ricordi, Instagram consente di visualizzare anche tutte le altre storie pubblicate nell'Archivio, le quali, per l'appunto, sono stata archiviate in automatico al termine della scadenza, se l'apposita funzionalità era stata attivata.

A differenza dei ricordi, le storie dell'Archivio non hanno alcun limite temporale e, quindi, sono sempre visibili. Per ciascuna storia archiviata, inoltre, viene riportata la data precisa in cui è stata condivisa.

In maniera del tutto simile ai Ricordi, anche le storie presenti nell'Archivio possono essere condivise nuovamente come tali.

Ciò detto, per vedere le storie vecchie su Instagram devi eseguire la stessa operazione illustrata nei precedenti capitoli: recati nella sezione Archivio > Archivio delle storie e scorri la schermata visualizzata per vedere, tramite le varie schede, le storie pubblicate in ordine cronologico.

Se, lo desideri, puoi sfogliare anche grazie alla scheda con l'icona del calendario, in modo da poter cercare la storia pubblicata in uno specifico giorno, mese o anno. In alternativa, se avevi pubblicato una storia con l'adesivo Luogo puoi rivedere queste storie su una mappa, tramite l'apposita scheda contraddistinta dall'icona della puntina.

Fatto ciò, puoi condividere una storia pubblicata in precedenza: premi sulla stessa per visualizzarla, e poi fai tap sul tasto Condividi per pubblicarla nuovamente nelle storie di Instagram, tramite il tasto La tua storia. Facile, vero? In caso di dubbi o problemi, fai riferimento al mio tutorial su come vedere le storie vecchie su Instagram.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.