Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Scopri le migliori offerte sul canale Telegram ufficiale. Guarda su Telegram

Come vedere Inter Benfica

di

L’Inter sta per scendere in campo nella sua prossima sfida internazionale, una partita decisiva da “dentro o fuori” che non vorresti mai perderti per nulla al mondo, i popcorn sono già pronti sul bracciolo del divano e gli amici stanno arrivando per fare tifo da stadio, l’unica cosa che manca è capire dove trasmettano l’incontro.

Come vedere Inter Benfica? Mettere su Canale 5? Rai 1? Accendere il PC o lo Smart TV e rivolgersi a una piattaforma di streaming? Calma e gesso, ci sono qui io per aiutarti a trovare il canale dove vedere il grande match dal primo all’ultimo minuto.

In questa guida ho intenzione di mostrarti tutte le soluzioni per vedere la partita, sia quelle a pagamento che le possibilità gratuite che si trovano dinnanzi a te. A fine lettura sarai certo dove o come collegarti per vederla, abbi solo qualche minuto di pazienza e lasciami spiegare. Andiamo.

Indice

Come vedere Inter Benfica di Champions League

Siccome io non so se oggi la tua squadra del cuore (o quella che proprio non sopporti) giocherà nella massima coppa o in una di quelle minori, ti spiegherò dove vederla per ogni lega iniziando dalla Champions.

Sky Sport

sky sport

La prima opzione che comprende la maggior parte delle partite (tutte tranne una del mercoledì) di Champions League, è Sky nel suo pacchetto Sport. Sky infatti detiene la quasi totalità dei diritti di trasmissione della massima coppa europea, monopolizzata in versione satellitare, ma ceduta anche a Mediaset Infinity tramite streaming (della quale parleremo più avanti).

Quindi, se vuoi goderti la Champions sulla TV di casa tua e tramite il segnale satellitare, non hai molta scelta. Il pacchetto di Sky Sport è la unica soluzione disponibile, il quale ha un costo di 30,90 euro/mese per i primi 18 mesi, oltre i quali passerà poi al prezzo di 45 euro/mese.

In questo pacchetto è incluso anche Sky TV, ovvero quello base e imprescindibile di Sky, e dà accesso a tutta la Champions (meno una partita del mercoledì, come già detto), la Formula 1, la MotoGP, tennis, basket e molto altro ancora.

Oltre a questo, puoi anche decidere di sottoscrivere la prova per Sky Q, la quale ti dà accesso a tutti i pacchetti Sky (quindi anche Sport) al prezzo di 9 euro per i primi 30 giorni. Allo scadere di questo termine, potrai decidere cosa tenere e il prezzo verrà poi stabilito in base a questo. Maggiori info qui. Per maggiori dettagli sulle offerte Sky, ti lascio alla mia guida sul tema.

Sky box con 3 Mesi di Sky TV + Sky Calcio + Sky Sport | Decoder Sky Q ...
Vedi offerta su Amazon
Sky box con 3 Mesi di Sky TV + Sky Calcio + Sky Sport | Decoder Sky Q ...
Vedi offerta su eBay

NOW

now

NOW è la versione in streaming di Sky, la quale riproduce i medesimi contenuti (o quasi) che sono presenti sui vari abbonamenti televisivi, tramite Internet. Si tratta infatti di una società facente parte di Sky stessa, quindi è più che logico aspettarsi qualcosa di simile.

Anche qui, come per le passate stagioni, esiste la possibilità di sottoscrivere un unico abbonamento che comprende tutta la Champions League (che detiene anche Sky, quindi 121 delle 137 partite), insieme alla Formula 1 e alla MotoGP. Non è più presente, a differenza degli anni precedenti, la Serie A.

Per poter fruire di tali contenuti è presente un unico abbonamento disponibile, il quale è chiamato Pass Sport e ha un prezzo a partire da 7,99 euro/mese per 6 mesi (con permanenza minima di 6 mesi), oppure 9,99 euro per il primo mese e poi 14,99 euro/mese. Per sapere in dettaglio come funziona NOW, ti lascio alla mia guida sul tema.

Mediaset Infinity

mediaset infinity +

Fino alla stagione 22/23 i diritti per mostrare le coppe su un’emittente in streaming erano stati ad appannaggio di NOW ma, dalla stagione 23/24 sono anche in mano a Mediaset Infinity nella medesima entità che detiene Sky (quindi a parte la solita partita in mano ad Amazon).

Detto questo, l’offerta di Mediaset Infinity è piuttosto variegata e comprende sia pacchetti singoli con cadenza mensile, semestrale, annuale o in combinazione con altre offerte. Di base, per vedere la Champions League è necessario acquistare il pacchetto Infinity+ il quale ha un costo di 7,99 euro/mese se si opta per la sottoscrizione mensile, 6,50 euro/mese per quella semestrale e 5,75 euro/mese per quella annuale.

A questo si aggiunge la possibilità di avere Infinity+ con MGM+ al prezzo di 8,99 euro/mese, oppure Infinity+ con Midnight Factory a 9,99 euro/mese. Con Infinity+ si ha accesso alla Champions League entro i termini già citati, insieme a moltissimi film e serie TV on demand. Per maggiori informazioni su Infinity+, ti lascio alla mia guida sul tema.

Canali Mediaset

tv

Come vedere Inter Benfica gratis? Sempre restando in casa Mediaset, sebbene il grosso delle partite sia incluso nell’abbonamento a Infinity+, va sottolineato che l’emittente trasmetterà anche una partita per turno in chiaro sui canali televisivi (generalmente Canale 5). In passato poi, per partite di rilevanza nazionale, ci sono stati casi di trasmissione di match non previsti in origine. Ovviamente questi canali sono sempre gratuiti e accessibili dal tuo televisore. Questo discorso vale anche per Mediaset Infinity, la versione in streaming dei canali Mediaset che trasmette i medesimi contenuti dei canali televisivi tramite Internet.

Amazon Prime Video

prime video

Come già citato in tutti i capitoli precedenti, Amazon ha acquistato i diritti di trasmissione in esclusiva di una partita della massima coppa europea. Nella fattispecie, si tratta di una partita tra quelle che avvengono il mercoledì sera, cosa che ti costringe a controllare bene il calendario delle dirette.

Un eventuale Inter Benfica di coppa finirebbe con il giocarsi al mercoledì sera durante la partita di andata o di ritorno, salvo casi particolari. Quindi avrai la certezza di vederne almeno una delle due con gli abbonamenti visti in precedenza, ma potresti perdere il match in mano ad Amazon. Ovviamente un abbonamento solo ad Amazon, ti servirebbe a poco in questa ottica, dandoti scarse probabilità di vedere un eventuale match (e sarebbe comunque solo andata o ritorno).

Detto questo, Amazon Prime Video è offerto in omaggio a tutti coloro che dispongono di un abbonamento ad Amazon Prime, il quale ha un costo di 4,99 euro/mese oppure di 49,90 euro/anno. Da notare che, qualora fossi interessato, ci sono 30 giorni di prova gratuita. Oltre alla partita di Champions, il servizio offre una lunga serie di contenuti on demand inclusi.

Come vedere Inter Benfica di Europa League

Passiamo ora alla seconda coppa europea più importante, la quale ha contratti differenti da quelli visti per la sorella maggiore.

Sky Sport

sky sport 2

Come per la Champions League, anche l’Europa League sarà trasmessa nella sua totalità su Sky pacchetto Sport, con le medesime caratteristiche di prezzo che abbiamo visto nel capitolo precedente. Da sottolineare però che, come vedremo tra poco, non si tratta di una esclusiva.

Sky box con 3 Mesi di Sky TV + Sky Calcio + Sky Sport | Decoder Sky Q ...
Vedi offerta su Amazon
Sky box con 3 Mesi di Sky TV + Sky Calcio + Sky Sport | Decoder Sky Q ...
Vedi offerta su eBay

DAZN

dazn

DAZN non è certo un nome nuovo nel panorama calcistico italiano, infatti detiene gran parte dei diritti di trasmissione della Serie A in esclusiva. Ma qui non si parla di campionato italiano, quindi cosa offre in termini di coppe europee questo servizio?

Ebbene, in condivisione con Sky, anche DAZN potrà trasmettere tutta la Europa League in diretta, la quale è compresa nell’unico pacchetto disponibile. Qui infatti non ci sono piani differenti per i vari contenuti, ma solo per i dispositivi che si connetteranno per vedere i programmi in contemporanea.

Il piano Standard costa infatti 30,99 euro/mese e permette di vedere tutta la programmazione in contemporanea su un massimo di 2 dispositivi connessi alla medesima rete. Questo vale se scegli la formula del pagamento mensile con permanenza minima di 12 mesi.

In alternativa puoi scegliere la formula del pagamento unico direttamente all’inizio della sottoscrizione, il quale prevede una tantum di 299 euro. In ultimo esiste anche l’opzione flessibile che ti permette di disdire in qualunque momento con preavviso di 30 giorni al prezzo di 40,99 euro/mese.

La versione Plus dell’abbonamento DAZN invece, permette di vedere la programmazione da due luoghi diversi e con reti differenti, a patto di appartenere al medesimo nucleo famigliare. La condivisione della password è vietata. In questo caso i prezzi sono rispettivamente di 45,99 euro/mese, 499 euro per pagamento una tantum e 55,99 euro/mese per la sottoscrizione flessibile. Per saperne di più su come funziona DAZN, ti lascio alla mia guida sul tema.

NOW

now 2

Come visto per la Champions League, NOW offre la possibilità di vedere la stessa programmazione di Sky Sport via streaming. Il prezzo dell’abbonamento è lo stesso, in quanto non ci sono versioni speciali per vedere solo questa coppa o cose simili.

TV8

tv8

L’emittente gratuita TV8 (di proprietà di Sky Italia), trasmetterà anche alcune partite dell’Europa League, più precisamente una per turno. Generalmente si tratta delle squadre italiane, quindi è probabile che tu possa vedere l’Inter gratuitamente, ma non potrai averne la certezza. In qualunque caso, ti basterà collegarti al canale di TV8 per vedere il match trasmesso senza costi. A questo si aggiunge anche la versione in streaming di TV8, visibile su questa pagina.

Come vedere Inter Benfica di Conference League

calcio

La Conference League sarà anche trasmessa dagli stessi servizi che ho già nominato per la Europa League, con le stesse dinamiche, abbonamenti o partite in chiaro per turno. Quindi non mi resta che suggerirti di rileggere le righe passate per maggiori dettagli.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.