Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come vedere quanti giga rimangono Wind

di

Hai di recente cambiato operatore telefonico passando a Wind e questo cambiamento ti ha lasciato piuttosto spaesato. In passato utilizzavi delle applicazioni per tenere sotto controllo il tuo credito telefonico, i minuti e il traffico Internet consumato, oltre che per visualizzare tutte le informazioni del piano tariffario sottoscritto. Ora che hai cambiato operatore, non hai idea di come reperire queste informazioni e, in particolar modo, ti sarebbe necessario sapere quanti gigabyte di traffico Internet ti rimangono.

Beh, se le cose stanno effettivamente così, non hai nulla di che preoccuparti; tutti gli operatori telefonici dispongono di appositi strumenti che permettono di controllare in autonomia l’offerta del piano tariffario sottoscritto. Nel corso di questo tutorial il mio scopo sarà quello di spiegarti come fare per tenere sotto controllo il traffico Internet che hai consumato, tramite l’apposita applicazione Wind.

Per il monitoraggio di questi dati sappi quindi che puoi agire in maniera molto semplice sia su Android che iOS, basterà scaricare e configurare l’apposita applicazione. In alternativa, nel caso in cui tu non abbia sotto mano il tuo dispositivo mobile, sappi che potrai monitorare il traffico Internet consumato anche tramite il sito Internet ufficiale Wind. Nel corso di questa guida ti spiegherò come procedere, passo dopo passo. Fatte queste dovute premesse, sei pronto per iniziare? Sì? Benissimo, non mi resta che augurarti una buona lettura.

My Wind (Android/iOS)

Per tenere sotto controllo tutti i dati del proprio piano tariffario Wind, traffico Internet consumato compreso, ti consiglio per prima cosa di scaricare l’applicazione gratuita My Wind. Disponibile per Android e iOS, l’applicazione in questione è perfetta per il monitoraggio dei minuti, degli SMS e del traffico Internet consumato e previsto dal proprio piano tariffario.

Oltre a questo, l’applicazione si rivela molto utile per poter effettuare ricariche telefoniche sul proprio numero di cellulare e per ricevere assistenza tramite una sezione dedicata alle domande e risposte più frequenti.

Detto questo, se desideri scaricare e installare quest’applicazione nella memoria del tuo dispositivo, tutto quello che devi fare è aprire lo store predefinito del tuo smartphone (PlayStore su dispositivi Android e App Store su iOS), per effettuare la ricerca dell’applicazione tramite il motore di ricerca interno.

Se usi un dispositivo Android, apri quindi il PlayStore di Google e tramite il motore di ricerca posto in alto in corrispondenza della lente di ingrandimento digita MyWind. Non appena compariranno i risultati della ricerca effettuata, fai tap sull’icona dell’applicazione in questione e premi sui pulsanti Installa e Accetto. Al termine dell’installazione, avvia l’applicazione premendo sul pulsante Apri.

Da smartphone iOS, la procedura di download per l’applicazione MyWind è la seguente: apri l’App Store di iOS e fai tap sull’icona con il simbolo della lente di ingrandimento situata in basso. Tramite il motore di ricerca interno, digita MyWind e, una volta individuata l’applicazione, premi sul pulsante Ottieni e poi sulla voce Installa. In questo modo l’applicazione verrà automaticamente installata sul tuo dispositivo e, al termine, potrai avviarla premendo sul pulsante Apri.

Una volta terminata l’installazione dell’applicazione, avvia quindi l’applicazione sul tuo dispositivo: voglio spiegarti in maniera dettagliata il suo funzionamento. Per prima cosa, salta il tutorial iniziale premendo sul pulsante X situato in alto a destra e quindi procedi effettuando il login con il tuo account Wind dalla schermata Entra.

Indica quindi il tuo username e la tua password e accedi premendo sul pulsante Entra. Nel caso in cui tu non abbia ancora creato il tuo account sul sito Internet ufficiale di Wind, puoi effettuare la registrazione direttamente dall’app. Ti basterà premere sul pulsante Nuova registrazione. Dovrai quindi digitare il tuo numero di telefono Wind e premere sul pulsante Avanti.

Se lo desideri, puoi anche effettuare la registrazione all’applicazione di Wind tramite il tuo account Facebook: per farlo dovrai premere sul pulsante Entra con Facebook e autenticati utilizzando i dati di accesso al social network.

Ad accesso effettuato, potrai visualizzare nella sezione Home, una schermata riepilogativa con tutte le informazioni necessarie per tenere sotto controllo i dati più importanti del piano tariffario attivo sul tuo numero di cellulare. Potrai così facilmente visualizzare informazioni quali per esempio il credito residuo, eventuali offerte attive, minuti, SMS e anche il traffico Internet rimanente.

Se necessiti di visualizzare ulteriori informazioni sul traffico e sugli addebiti e accrediti del tuo numero di telefono, premi sul pulsante con il simbolo del menu (l’icona ad hamburger, ovvero quella con il simbolo delle tre linee orizzontali che è collocata in alto a sinistra) e fai poi tap sulla voce di menu Traffico e costi. Avrai così a disposizione la tap Consumi che ti permetterà di visualizzare i consumi per chiamate e messaggi facendo rispettivamente tap su Voce e Messaggi) e la tab Addebiti e Accrediti, che ti permetterà di visualizzare alcune informazioni aggiuntive sugli importi che ti sono stati addebitati e accreditati.

Altre informazioni che possono interessarti sono visibili nella schermata di riepilogo iniziale facendo tap sulla scheda Info linea. Tieni inoltre presente che l’applicazione MyWind per Android e iOS integra anche un comodo widget che ti permette di tenere sempre sotto controllo il tuo traffico Internet i minuti e i messaggi rimanenti previsti dal tuo piano tariffario.

Il widget in questione sarà configurabile e visibile direttamente nella Home screen su Android mentre su iOS è accessibile soltanto dal centro di notifiche; ovvero quel pannello accessibile con uno swipe a sinistra dalla Home Screen del dispositivo.

VEON (Android/iOS)

Come alternativa all’applicazione MyWind, per tenere sotto controllo il tuo credito residuo e per monitorare i minuti, gli SMS e i gigabyte di traffico Internet consumato, puoi anche scegliere di utilizzare l’app VEON di Wind (disponibile per Android e iOS, oltre che gratuita).

Si tratta di un’applicazione di recente pubblicazione che, dopo aver sostituito l’app Wind Talk, è probabile punti a sostituire anche l’applicazione MyWind. Non a caso, l’interfaccia utente di VEON è molto più moderna e, oltre ad avere praticamente le stesse identiche funzionalità di MyWind, permette anche di mettersi direttamente in contatto con il servizio clienti Wind via chat (funzionalità prima disponibile nell’app Wind Talk).

Tra le altre funzionalità di maggior risalto di VEON vi è la disponibilità di un servizio di messaggistica istantanea integrato; tramite l’applicazione è quindi possibile chattare con gli amici dotati di una SIM Wind.

Ti consiglio quindi di scaricare l’applicazione gratuitamente su Android dal PlayStore di Google e su iPhone tramite l’App Store di iOS. Una volta che avrai scaricato l’applicazione premi sul pulsante Apri per avviarla sul tuo dispositivo; sto per spiegarti come utilizzarla per vedere i gigabyte di traffico rimanenti.

All’apertura dell’app ti verrà chiesto di effettuare il login con i tuoi dati di accesso per poter mostrarti le informazioni relative al tuo numero. Effettua quindi l’accesso indicando il tuo numero di telefono e la tua password; potrai così vedere tutte le informazioni sul traffico Internet rimanente, sui minuti e i messaggi consumati direttamente nella schermata principale. Puoi quindi eventualmente fare tap sui contatori per visualizzare la sezione MyWind e vedere a tutto schermo tutti i numeri relativi alla tua offerta.

Sito Internet Wind

Per verificare tutte le informazioni relative a messaggi, minuti e traffico Internet rimanente sul proprio numero di telefono Wind è anche possibile agire tramite sito Internet ed effettuare quindi questo tipo di verifica anche da computer.

Nel caso in cui volessi sfruttare quest’opportunità, tutto ciò che devi fare è collegarti al sito Internet ufficiale di Wind ed effettuare il login con i dati del tuo profilo.

Dalla Home Page del sito Wind premi quindi sul pulsante Entra, ed effettua quindi l’accesso digitando il tuo numero di telefono e la password per il tuo account. Per confermare i dati ed effettuare l’accesso, premi quindi sul pulsante Effettua il login.

Ad accesso effettuato, premi sul pulsante Area Clienti per entrare nella sezione del sito riservata alla tua utenza. Verrai così rimandato ad una pagina Web in cui potrai visualizzare diverse informazioni relative al tuo numero di telefono e alle offerte ad esso collegate.

A questo punto, se ciò che desideri sapere sono le informazioni sui minuti, sui messaggi e sul traffico Internet che ti rimane, a seconda di quelle che sono le offerte attive sul tuo numero di cellulare, premi sulla voce di menu Il tuo traffico. Sarai reindirizzato nella sezione omonima e, facendo clic sul tuo numero di cellulare presente nella tab La tua utenza, potrai visualizzare alcune informazioni specifiche sul traffico voce, messaggi, internet consumato finora oltre che informazioni sugli altri servizi effettuati sulla tua linea mobile.

SMS

In conclusione, voglio ricordarti che puoi avere informazioni sul traffico residuo del tuo piano tariffario WIND anche inviando un SMS all’operatore. Tutto ciò che dovrai fare sarà scrivere un messaggio di tipo SMS al numero 4155 con scritto DATI.

Il messaggio che invierai è gratuito e andrà inviato dal numero per la quale intendi verificare i gigabyte di traffico Internet residui. A messaggio inviato, riceverai dopo poco un SMS di conferma da parte di WIND che ti metterà al corrente della percentuale di traffico Internet rimanente, informandoti anche dell’eventuale data di rinnovo del tuo piano tariffario.

Qualora dovessi riscontrare dei problemi nella verifica del traffico Internet presente rimanente sul tuo numero di cellulare, ti consiglio vivamente di provare a risolvere il problema una volta per tutte, contattando un operatore Wind. Per eseguire questa procedura nel modo corretto ti invito alla lettura delle mie indicazioni scritte nel tutorial intitolato come chiamare operatore Wind.