Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Disdetta Wind mobile

di

È da tempo che stai pensando di cambiare operatore e, dopo aver ponderato per diverse settimane sul da farsi, alla fine hai preso la tua decisione: effettuerai la disdetta Wind mobile. Se sei giunto su questo articolo, però, forse hai qualche dubbio su come procedere per portare a termine la disdetta e, per tale ragione, vorresti che io ti dia qualche delucidazione al riguardo. Beh, se questa è la tua situazione, posso garantirti che sei finito proprio nell’articolo giusto al momento giusto!

Nelle prossime righe, infatti, ti spiegherò per filo e per segno come puoi fare la disdetta della tua linea mobile Wind effettuando il passaggio a un altro operatore o procedendo alla cessazione completa della linea. Si tratta di due operazioni semplicissime: nel primo caso dovrai metterti in contatto con il nuovo operatore e richiedere la portabilità del numero, nel secondo ti basterà inviare a Wind una richiesta scritta in cui richiedi la cessazione completa della linea.

Per maggiori dettagli, continua a leggere: trovi tutte le informazioni di cui hai bisogno proprio qui sotto. Non devi far altro che scegliere la procedura più indicata alla tua situazione attuale (passaggio a un altro operatore o cessazione della linea) e mettere in pratica le indicazioni che sto per darti. Buona lettura e in bocca al lupo per tutto!

Indice

Come fare la disdetta Wind mobile

Offerte passa a Wind

Ora è giunto il momento di passare all’azione! Come ti ho già detto, effettuare la disdetta Wind mobile è un’operazione molto semplice da portare a termine, sia che tu decida di effettuare il passaggio a un altro operatore sia che tu scelga di cessare completamente la linea.

Nella stragrande maggioranza dei casi, effettuare la disdetta della linea mobile del “gestore arancione” non costa nulla, a meno che il contratto non preveda qualche vincolo temporale di 12, 24 o 30 mesi. In quest’ultimo caso, potrebbe essere necessario il pagamento di alcune penali per il recesso anticipato. Per informazioni più dettagliate, continua a leggere.

Passaggio a un altro operatore

Foto di una ragazza che riceve una telefonata

Hai optato per il passaggio a un altro operatore? In questo caso, per effettuare la disdetta della tua linea Wind mobile, non devi fare altro che contattare direttamente il gestore con cui vuoi attivare una nuova offerta e richiedere la portabilità del numero.

Se hai del credito residuo presente sulla tua SIM, puoi richiederne il trasferimento scaricando il modulo apposito dal sito Internet di Wind (basta cliccare sul link che ti ho fornito e poi fare clic sul simbolo della freccia o del floppy disk che visualizzi ne browser). A download completato, stampa il modulo, compilalo in ogni sua parte, firmalo e invialo al seguente indirizzo a mezzo raccomandata A/R (allegando anche una copia di un documento di identità in corso di validità).

Wind Telecomunicazioni S.p.A. — Casella Postale 14155 — Ufficio Postale Milano 65 — 20152 Milano MI.

Se decidi di passare a un altro operatore effettuando la portabilità del tuo numero, puoi percorrere varie “strade”.

  • Andare in un negozio fisico del nuovo operatore —  una volta giunto nel negozio fisico del nuovo operatore, chiedi di effettuare la portabilità del numero. Ricordati di portare con te un documento di identità in corso di validità, la tua attuale SIM, il codice fiscale e la carta di credito o il Bancomat (se hai intenzione di attivare un’offerta che prevede l’addebito su carta di credito o conto corrente).
  • Contattare il nuovo operatore per telefono — in questo caso basta chiamare l’operatore con il quale vuoi sottoscrivere un’offerta ricaricabile o in abbonamento e parlare con uno dei consulenti che possa spiegarti i dettagli delle varie promozioni disponibili. Se non sai come metterti in contatto con un operatore, leggi le guide in cui ti spiego dettagliatamente come contattare TIM, Vodafone o Fastweb. Non appena contatterai il nuovo gestore, sarà lui a prendere in carico la tua richiesta e ti darà istruzioni utili per effettuare il passaggio attraverso la portabilità del tuo numero.
  • Attivare un’offerta online — se vuoi, puoi passare da Wind a un altro operatore semplicemente collegandoti al sito Internet del gestore con cui vuoi attivare una nuova offerta, selezionare un piano tra quelli disponibili e attivare una SIM richiedendo la portabilità del tuo numero. Nel giro di qualche giorno riceverai a casa la SIM del nuovo operatore con cui hai sottoscritto l’offerta online. Se riscontri difficoltà nell’attivare un’offerta online, non esitare a leggere le guide in cui ti spiego, ad esempio, come passare a TIMcome passare a Vodafone.

Come ti ho anticipato qualche riga più su, di solito il passaggio da un operatore all’altro tramite la portabilità del proprio numero è gratis. Tuttavia, se il tuo contratto prevede vincoli temporali (ad esempio da 12, 24, o 30 mesi) e recedi in via anticipata, ovvero prima della scadenza naturale del contratto, potresti essere chiamato al pagamento di alcune penali e costi aggiuntivi calcolati sulla base degli eventuali sconti e bonus goduti al momento della sottoscrizione dell’offerta che hai attivato con Wind.

Un altro punto a cui bisogna prestare attenzione, riguarda l’acquisto di un dispositivo a rate abbinato all’offerta mobile sottoscritta con Wind. In questo caso, per effettuare la disdetta Wind, devi procedere al pagamento delle eventuali rate residue in un’unica soluzione.

Per maggiori dettagli su come effettuare la disdetta Wind della linea mobile, leggi attentamente le clausole riportate nel contratto che hai sottoscritto con l’operatore ed esamina anche le condizioni relative ai servizi Wind.

Cessazione completa della linea

Foto di un utente al computer

Se hai intenzione di effettuare la cessazione completa della tua linea, disattivando così una volta per tutte la tua utenza, invia a Wind una comunicazione scritta nella quale esplichi la tua richiesta. Nella richiesta in questione, devi indicare nome e cognome dell’intestatario della linea (se sei tu, indica quindi i tuoi dati), il codice fiscale, il codice cliente, un recapito telefonico e la motivazione per cui vuoi procedere alla cessazione completa della linea.

La richiesta di cessazione completa della linea va poi firmata e inviata (insieme a un documento di identità in corso di validità) a mezzo raccomandata A/R al seguente indirizzo.

Wind Telecomunicazioni S.p.A. – Casella Postale 14155 – Ufficio Postale Milano 65 – 20152 Milano MI.

Se, invece, non vuoi cessare completamente la linea, bensì proporre a Wind di cederla a un’altra persona, scarica il relativo modulo dal sito Internet di Wind (basta cliccare sul link che ti ho fornito e poi fare clic sul simbolo della freccia o del floppy disk che visualizzi nel browser). A download completato, stampa il documento, compilalo in ogni sua parte, firmalo e invialo a mezzo raccomandata A/R  allegando anche una copia del documento di identità del cedente (ovvero tu), e del cessionario (ovvero del nuovo intestatario). L’indirizzo a cui inoltrare questo modulo è il seguente.

Wind Telecomunicazioni S.p.A. – Casella Postale 14155 – Ufficio Postale Milano 65 – 20152 Milano MI.

Confronto delle offerte mobile

Hai deciso di “tagliare i ponti” con Wind ma non sei ancora riuscito a individuare un’offerta che possa fare al caso tuo? In tal caso, ti suggerisco di utilizzare lo strumento di comparazione messo a disposizione da SOS Tariffe, grazie al quale è possibile individuare facilmente l’offerta più adatta alle proprie esigenze indicando, ad esempio, il quantitativo di minuti, SMS e Giga che si vuole includere nella nuova offerta.

Per utilizzare il comparatore in questione, collegati al sito Internet di SOS Tariffe e regola i vari slider situati all’interno dei riquadri Chiamate, SMS e Internet per indicare il quantitativo di minuti, SMS e Giga che vorresti includere nella tua prossima offerta. Dopodiché seleziona Wind nel riquadro in cui ti viene chiesto qual è il tuo attuale operatore e, infine, clicca sul pulsante Confronta le tariffe per cercare le offerte che sono in linea con i parametri che hai impostato poc’anzi.

Nella pagina successiva, scorri le offerte che sono state trovate dal comparatore di SOS Tariffe e, non appena avrai individuato quella che è più adatta alle tue circostanze, clicca sulla voce Maggiori informazioni per visualizzarne i dettagli. Se l’offerta ti interessa a tal punto che decidi di attivarla, fai clic sul pulsante arancione Attiva per procedere alla sua attivazione direttamente sul sito Web dell’operatore che l’ha ideata.

In caso di problemi o dubbi

In caso di problemi o dubbi, non esitare a contattare Wind chiamando al numero 155 o utilizzando gli altri canali di assistenza messi a disposizione dell’utente. A proposito, se trovi difficoltà nel metterti in contatto con il “gestore arancione”, leggi la guida in cui ti spiego nel dettaglio come contattare Wind sia telefonicamente che online tramite l’assistenza via Facebook, via Twitter o l’applicazione Wind Talk. Sono sicuro che troverai molto utile anche questa lettura.