Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Amazon Black Friday 2017
Scopri le migliori offerte della settimana dell'Amazon Black Friday 2017. Vedi le offerte Amazon

Come velocizzare iPhone

di

Ultimamente, il tuo iPhone ti sembra molto lento? Hai provato anche a spegnerlo ma le applicazioni continuano ad andare quasi tutte a passo di lumaca? Evidentemente c’è qualcosa che non va, ma purtroppo non si può dire con certezza quale sia il problema. Bisogna tentare varie strade.

Direi dunque di vedere insieme come velocizzare iPhone con tutte le soluzioni che è possibile attuare, da quelle più banali (ma non per questo poco efficaci) a quelle più drastiche da adottare nei casi apparentemente disperati. Insomma, in un modo o nell’altro faremo tornare il tuo “melafonino” sui binari giusti, non temere!

Uno dei metodi più efficaci per velocizzare iPhone è senza ombra di dubbio liberare un po’ di spazio sul dispositivo cancellando le app inutili. Ma come si fa a sapere quali sono le applicazioni che occupano il maggior quantitativo di memoria? La risposta è semplice.

Recati nelle Impostazioni del tuo “melafonino”, seleziona la voce Generali dal menu che si apre, pigia sul pulsante Utilizzo e verrà visualizzata la lista di tutte le applicazioni che sono installate sul telefono in ordine di grandezza (da quella che occupa più spazio a quella che ne occupa di meno).

Per cancellare una app, non devi far altro che selezionarla dall’elenco e premere per due volte consecutive il pulsante rosso Elimina app. In alternativa, puoi recarti nella home screen, tenere premuto il dito sull’icona dell’applicazione da cancellare e pigiare sulla X che compare in alto a sinistra.

Un altro consiglio che posso darti in merito a come velocizzare iPhone è quello di non sovraccaricare il telefono con canzoni, podcast, foto video. Questo non significa che devi cancellare tutti i tuoi dati dal telefono ma semplicemente che, come hai fatto con le app, devi evitare gli sprechi di memoria.

Puoi gestire in maniera molto agevole il contenuto multimediale del tuo iPhone collegando il dispositivo al computer, avviando iTunes e selezionando il nome del terminale (es. iPhone di Salvatore Aranzulla) dal menu Dispositivi che si trova in alto a destra. Si aprirà una schermata in cui potrai gestire Musica, Film, Podcast ed altri contenuti salvati sul telefono scegliendo se sincronizzare con lo smartphone l’intera libreria di iTunes oppure solo determinati elementi (scelta che ti consiglio vivamente).

Per quanto riguarda le foto, invece, puoi scegliere di cancellare automaticamente le immagini presenti sul “melafonino” dopo averle importate sul computer. Trovi maggiori dettagli nelle mie guide su come trasferire foto da iPhone a Mac e come trasferire foto da iPhone a PC.

Infine, ti ricordo che puoi alleggerire la RAM del tuo iPhone chiudendo le applicazioni rimaste in esecuzione (leggi la mia guida su come chiudere applicazioni iPhone se non ti ricordi come si fa) e che, se la situazione è veramente grave, puoi tentare il tutto per tutto formattando l’iPhone ed impostandolo come un nuovo telefono.

Se poi nemmeno questa soluzione così drastica va a buon fine, forse è il caso di valutare la sostituzione del telefono con un nuovo esemplare (devi recarti in un Apple Store e chiedere la sostituzione del dispositivo al prezzo di 211 euro circa) oppure, se il terminale è molto vecchio, sostituirlo con un nuovo modello. A te la scelta.