Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come verificare copertura fibra

di

Ti piacerebbe disporre di una connessione ad Internet più veloce, vorresti attivare un’offerta per la fibra ottica ma non sai come fare per capire se il servizio è effettivamente disponibile nella tua zona? No problem, posso darti una mano io. Con questa guida su come verificare copertura fibra è infatti mia intenzione indicarti quali strumenti è possibile utilizzare per capire se puoi realmente attivare o meno una connessione ad Internet ultra-rapida per la tua abitazione. È semplicissimo, non temere.

In soldoni, quel che devi fare altro non è che collegarti al sito Internet ufficiale del provider con cui intendi sottoscrivere il tuo prossimo abbonamento ad Internet e verificare copertura fibra da li. Ci vorranno soltanto pochi istanti, fidati.

Se sei quindi realmente interessato alla quesitone, ti suggerisco di prenderti cinque minuti o poco più di tempo libero, di metterti ben comodo dinanzi al tuo computer e di concentrarti sulla lettura delle indicazioni che trovi proprio qui sotto. Sei pronto? Si? Molto bene, allora mettiamo al bando le ciance e procediamo!

Indice

Caratteristiche generali e offerte a confronto

Come verificare copertura fibra

Prima di spiegarti come verificare copertura fibra, permettimi di fare alcune precisazioni e di fornirti alcune informazioni importanti. Innanzitutto devi sapere che gli operatori che attualmente offrono la fibra ottica in Italia sono: TIM (ex Telecom Italia), Fastweb, Vodafone, Infostrada e Tiscali.

Le loro reti non sono però estese a tutto il territorio nazionale. Alcuni di questi gestori garantiscono infatti la copertura in fibra solo in alcune grandi città (perlopiù nel Nord Italia). Per quanto concerne invece la velocità della connessione, si va da un minimo di 30 Mega a un massimo di 100 Mega, 300 Mega sino, addirittura, 10 Gigabit al secondo.

Per quanto concerne invece i piani, puoi scoprire facilmente quali sono le offerte del momento collegandoti al sito Internet di SOSTariffe facendo clic qui e cliccando sull’icona Fibra collocata nella barra laterale di sinistra. Una volta fatto ciò, ti verranno mostrate tutte le offerte disponibili in ordine di prezzo, quindi dalla più economica a quella più dispendiosa.

Utilizzando le altre opzioni disponibili nella barra laterale di sinistra, potrai filtrare la ricerca in modo da visualizzare solo le tariffe che si adattano maggiormente alle tue necessità, ad esempio quelle facenti riferimento ad uno specifico canone pensione, quelle relative ad un dato provider Internet e via di seguito.

Puoi anche visualizzare ulteriori dettagli per ciascun piano proposto semplicemente passando con il cursore del mouse sulle icone collocate nella barra blu: l’icona del telefono consente di visualizzare il costo delle chiamate, quella del modem mostra il costo di noleggio del modem e così via. Cliccando sul pulsante Dettagli collocato accanto al nome di un’offerta puoi invece conoscere ulteriori dettagli su quest’ultima e sottoscriverla direttamente online.

Verificare copertura fibra TIM

TIM

Ti interessa verificare copertura fibra TIM (ex Telecom Italia) nella tua zona? Allora tanto per cominciare collegati al sito Web dell’operatore facendo clic qui e compila il modulo che ti viene proposto indicando l’indirizzo dell’abitazione o dell’ufficio presso cui vorresti attivare la linea Internet negli appositi campi.

Se ti viene chiesto di confermare l’indirizzo fra una serie di indirizzi simili proposti automaticamente dal sistema, apponi il segno di spunta accanto a quello esatto e avvia la verifica della copertura copiando il codice di sicurezza nel campo di testo collocato in basso a destra e cliccando sul pulsante Prosegui.

Entro qualche secondo la pagina Web verrà ricaricata ed otterrai l’esito del test. Ti verrà dunque mostrata una lista con le offerte TIM che puoi sottoscrivere. Se la tua zona è raggiunta dalla fibra ottica ti verranno proposti sia piani in fibra ottica che ADSL, altrimenti ti verranno mostrate solo le offerte per la “classica” ADSL. Per maggiori dettagli, puoi consultare il mio articolo sulle offerte Telecom rete fissa.

Verificare copertura fibra Fastweb

Fibra Fastweb

Se invece ti interessa capire che cosa bisogna fare per potere verificare copertura fibra Fastweb, collegati al sito Internet dell’operatore facendo clic qui e compila il modulo che ti viene proposto con il tuo indirizzo. Premi poi sul pulsante per avviare la verifica e il gioco è fatto.

Entro qualche secondo saprai se la tua zona è raggiunta dalla fibra ottica Fastweb e quali piani offerti dall’operatore puoi eventualmente sottoscrivere. Per maggiori info, da’ uno sguardo al mio post sulle offerte Fastweb.

Verificare copertura fibra Vodafone

Vodafone

Hai adocchiato una bella offerta Vodafone e ti piacerebbe verificare copertura fibra? Allora provvedi innanzitutto a collegarti al sito Internet dell’azienda facendo clic qui e clicca per due volte sul pulsante di Verifica della copertura.

Digita quindi il tuo indirizzo, clicca sul pulsante di verifica copertura e otterrai il responso del test. Se la tua zona è raggiunta dalla fibra Vodafone, ti verranno mostrate le offerte a 30, 100, 300 o 500 Mega che puoi attivare. Per maggiori dettagli, consulta la mia guida dedicata alla fibra Vodafone.

Verificare copertura fibra WINDTRE

WINDTRE

Anche WINDTRE ha messo a listino delle offerte decisamente interessanti per la fibra ottica. Per verificare copertura fibra WINDTRE nella tua zona, collegati al sito Web dell’operatore facendo clic qui e seleziona una delle offerte disponibili.

In seguito, clicca sul pulsante per la verifica della copertura e compila il modulo che ti viene proposto con il tuo indirizzo e clicca sul pulsante Verifica.

Se devi allacciare una nuova linea telefonica, seleziona l’opzione relativa.

Verificare copertura fibra Aruba

Fibra Aruba

Aruba, famosissima società italiana che da anni opera nei settori delle pratiche online, del Web hosting e del cloud, è entrata anche nel mercato della connettività ad alte prestazioni con diverse proposte in fibra ottica destinate sia a privati che aziende.

Entrando più nello specifico, Aruba utilizza la rete di Open Fiber per fornire agli utenti delle connessioni ad alta efficienza, senza lag e rispettose dell’ambiente con velocità fino a 1Gbps in download e 300Mbps in upload atte a soddisfare tutte le esigenze più comuni in termini di intrattenimento (es. gaming e fruizione di contenuti in streaming) e di lavoro (es. smart working, formazione da remoto e videoconferenze). Lascia che ti illustri i piani che propone attualmente.

  • Fibra Aruba Promo e All-In per i privati — costa 17,69 euro/mese per 12 mesi (anziché 26,47 euro/mese) e include una connessione fino a 1Gbps in download (banda minima garantita di 40Mbps) e fino a 300Mbps in upload (con banda minima garantita di 20Mbps) con attivazione inclusa anche nelle aree bianche e assistenza 24h via chat e telefono. Offre anche delle opzioni per avere chiamate nazionali illimitate (4 euro/mese) e router Wi-Fi (2,20 euro/mese). Comprende indirizzo IPv6 statico con la possibilità di richiedere un indirizzo IPv4 statico opzionale (3 euro/mese). Da sottolineare anche la feature Aruba “Stop & Go” che permette di “freezare” l’abbonamento Internet per un mese consecutivo e non pagare il relativo canone mensile (soluzione ideale, per esempio, durante le vacanze estive quando ci si sposta dalla propria abitazione principale a quella per le vacanze). Il costo di recesso standard è di 20 euro. La variante All-In costa 19,89 euro/mese in promo e include chiamate nazionali e modem nel prezzo. Maggiori info qui.
  • Fibra Aruba PRO per aziende — propone la connessione a 1Gbps, router, chiamate nazionali illimitate, indirizzo IPv4 e IPv6 statico, assistenza dedicata e chat h24. Costa 0 euro per i primi 18 mesi con Bonus Internet MISE o 27,78 euro/mese per 18 mesi senza bonus. Maggiori info qui.

Puoi verificare la copertura della Fibra di Aruba selezionando una delle offerte disponibili sul sito ufficiale e premendo sul tasto apposito oppure collegandoti a questa pagina Web. Compila poi il modulo che ti viene proposto con Comune, Indirizzo e N. Civico, clicca sul pulsante Verifica e visualizzerai così l’esito del test con la lista delle offerte che puoi sottoscrivere.

Se la tua zona non è raggiunta dal servizio, puoi lasciare indirizzo email e numero di telefono (quest’ultimo è opzionale, richiesto solo in caso si voglia ricevere anche un SMS di notifica) ed essere avvisato appena lo sarà.

Per maggiori informazioni, dai un’occhiata al mio post sulla Fibra di Aruba e alle FAQ ufficiali.

Verificare copertura fibra Tiscali

Tiscali

Se invece hai necessità di verificare copertura fibra con Tiscali, collegati al sito Internet dell’operatore facendo clic qui, seleziona l’offerta che preferisci e compila il modulo che ti viene proposto con il tuo indirizzo: ti verrà detto immediatamente se e quale versione dell’offerta puoi attivare. Per maggiori info, leggi la mia guida sulla telefonia fibra ottica.

Verificare copertura fibra Open Fiber

Open Fiber

Adesso voglio parlarti di Open Fiber, un player infrastrutturale che affitta la sua rete in fibra agli altri gestori e permette di navigare in FTTH fino a 10 Gigabit per secondo sia in download che in upload. Tra gli operatori che sfruttano la rete di Open Fiber ci sono: Vodafone, WINDTRE, Tiscali, Aruba e Fastweb.

Per verificare la copertura della rete Open Fiber nella tua città, collegati a questa pagina Web e digita il nome della tua città e poi il tuo indirizzo. Più facile di così?!

Articolo realizzato in collaborazione con Aruba.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.