Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla Scopri il programma

Come verificare pagamento bollo

di

Tra i tanti impegni quotidiani hai dimenticato l’importo e la scadenza del bollo della tua auto e vorresti capire quando e soprattutto quanto pagare? Hai comperato da poco una macchina usata e ti piacerebbe sapere se sino a questo momento il bollo auto è stato pagato in maniera regolare oppure no? Nessun problema, posso aiutarti io! Mi chiedi in che modo? Per scoprirlo dovrai prenderti qualche istante di tempo libero e concentrati sulla lettura di questa mia guida su come verificare pagamento bollo. Vedrai che in quattro e quattr’otto riuscirai a far fronte alla cosa.

Per riuscire a verificare pagamento bollo tutto ciò che devi fare è semplicemente affidarti ad alcuni appositi servizi online o, in alternativa, a delle app ad hoc disponibili per smartphone e tablet. In entrami i casi, le operazioni che devi compiere sono semplicissime e non è assolutamente necessario essere degli esperti navigatori del Web per ottenere le info di cui hai bisogno, davvero.

Allora? Si può sapere che cosa ci fai ancora li impalato? Prenditi qualche minuto tutto per te, mettiti bello comodo ed inizia subito a leggere questo tutorial dedicato a come verificare pagamento bollo. Sono certo che alla fine potrai dirti ben felice e soddisfatto della cosa e che in caso di necessità sarai anche pronto ad aiutare tutti i tuoi amici bisognosi di ricevere una dritta analoga. Che ne dici, scommettiamo?

Nota: A prescindere dalla soluzione che andrai a scegliere per verificare pagamento bollo, tieni presente che l’intestatario del veicolo deve provvedere al versamento della somma richiesta entro l’ultimo giorno utile, vale a dire l’ultimo giorno del mese successivo alla scadenza del bollo, almeno nel caso dei veicoli già circolanti. Per quanto concerne invece i veicoli nuovi, il bollo deve essere pagato entro l’ultimo giorno del mese di immatricolazione. Se la pratica è avvenuta negli ultimi dieci giorni del mese è invece consentito pagare entro la fine del mese successivo.

Agenzia delle Entrate

Come verificare se il bollo auto è stato pagato

Come ti dicevo, per verificare pagamento bollo è sufficiente affidarsi ad alcuni appositi servizi online. Io ti suggerisco innanzitutto di rivolgerti al sito Internet dell’Agenzia delle Entrate che, appunto, ti consente ci conoscere importo e stato del pagamento del bollo auto direttamente da casa, in maniera gratuite e senza dover affrontate attese infinite.

Per verificare pagamento bollo collegati quindi all’apposita sezione del sito Internet dell’Agenzia delle Entrate cliccando qui dopodiché compila il modulo che ti viene proposto nella pagina Web che andrà ad aprirsi specificando la tua regione di residenza mediante il menu a tendina collocato accanto alla voce Regione beneficiaria:, la categoria del veicolo tramite il menu a tendina presente accanto ala voce Categoria del veicolo:, la targa del veicolo compilando il campo di testo collocato accanto alla voce Targa del veicolo: e l’anno di pagamento tramite il menu a tendina presente in corrispondenza della voce Anno di pagamento:.

Clicca poi sul bottone Visualizza pagamenti ed attendi qualche secondo per ottenere il risultato con le informazioni sul bollo della tua auto. Tieni presente che il servizio offerto dall’Agenzia delle Entrate per verificare pagamento bollo è  è disponibile dal lunedì alla domenica, dalle ore 7:00 alle ore 24:00. Al di fuori di tali giorni e di tale fascia oraria non riuscirai dunque ad ottenere l’informazione in questione.

Ti faccio poi notare che il servizio offerto dall’Agenzia delle Entrate sul suo sito per verificare pagamento bollo può essere sfruttato solo ed esclusivamente per quelle regioni per le quali la tassa automobilistica è gestita, appunto, dall’Agenzia delle Entrate, ovvero Friuli Venezia Giulia, Sardegna, Sicilia oltre che per le Regioni Marche e Valle D’Aosta.

In tutti gli altri casi, è possibile usufruire del servizio di Calcolo del bollo con la formula completa utilizzabile in base ai dati identificativi del veicolo per calcolare il bollo auto in tutte le regioni d’Italia (esclusa la provincia autonoma di Bolzano). Per utilizzare il servizio clicca qui in modo tale da collegarti alla pagina Web dello stesso dopodiché utilizza i moduli collocati in corrispondenza delle voci Categoria del veicolo * :Targa del veicolo * :Regione di residenza * :Mese di scadenza * :Anno di scadenza * :Mesi di validità * : e Codice riduzione: per fornire le indicazioni richieste in relazione all’auto per la quale intendi calcolare l’importo del bollo.

Successivamente digita il codice di sicurezza collocato in basso nell’apposito campo e fai clic sul pulsante Calcola importo che trovi sempre in basso. Attendi poi qualche istante per ottenere il risultato con le informazioni inerenti il bollo della tua auto.

ACI

Come verificare se il bollo auto è stato pagato

In alternativa al servizio offerto dall’Agenzia delle Entrate, puoi verificare pagamento bollo affidandoti al sito Internet dell’ACI. Il servizio risulta valido per tutte le regioni d’Italia ed è semplicissimo da utilizzare. Adesso ti spiego tutto.

Per usufruire del servizio offerto dall’ACI per verificare pagamento bollo clicca qui dopodiché scorri sino in fondo la pagina Web che ti viene mostrata e compila i campi annessi al riquadro Dati del veicolo e dell’intestatario indicando il tipo di pagamento da effettuare mediante il menu a tendina collocato in corrispondenza della voce Tipo di pagamento:, la regione di residenza dell’intestatario utilizzando il menu a tendina sottostante la voce Regione residenza dell’intestatrio:, il tipo di veicolo mediante il menu a tendina relativo alla voce Tipo di veicolo: e la targa mediante il campo di testo collocato in corrispondenza della voce Targa:.

Compila poi il campo di testo collocato in corrispondenza della voce Inserire il codice a destra: digitando il codice di sicurezza che risulta collocato sulla destra e fai clic sul bottone rosso Calcola. Attendi qualche istante dopodiché, se tutti i dati precedentemente immessi risultano essere corretti, ti verrà mostrata una pagina Web contenente le informazioni relative al tuo veicolo oltre che all’importo del bollo auto e alla scadenza dello stesso.

Dopo aver provveduto a verificare pagamento bollo potrai eventualmente effettuare il versamento della somma dovuta pigiando sul pulsante Effettua pagamento. Tieni però conto del fatto che in alcuni casi potrebbe essere necessario fornire ulteriori informazioni prima di poter visualizzare la pagina indicante i dati relativi al pagamento. Qualora il pagamento fosse invece già stato eseguito, la procedura del portale dell’ACI ti segnalerà subito la cosa.

App per verificare pagamento bollo

Come verificare pagamento bollo

Anziché verificare pagamento bollo da computer e/o via Web preferisci agire direttamente dal tuo smartphone oppure dal tuo tablet utilizzando un’apposita app? Allora sono ben felice di comunicarti che di strumenti di questo tipo ne esistono diversi e per tutte le principali piattaforme mobile (Android, iOS e Windows Phone). Qui di seguito ne trovi indicate alcune, quelle che a parer mio sono le migliori. Dagli subito uno sguardo.

  • Veicolo (per Android e per iOS) – Trattasi di una semplice ma perforante app gratuita che permette di controllare le caratteristiche tecniche del veicolo di riferimento, verificarne la copertura assicurativa, controllare il furto e calcolarne anche il bollo. Basta conoscere la targa, ovviamente.
  • Verifica RCA Italia (per Android) – Si tratta di un’app capace non solo ci controllare costo e scadenza del bollo ma anche di fornire svariate altre informazioni sul veicolo in oggetto (es. copertura assicurativa, cilindrata, cavalli ecc.) semplicemente inserendo il numero di targa. È gratis.
  • Bollo Auto & Moto (per Android) – Si tratta di una semplice applicazione a costo zero che, previa immissione del numero di targa dell’auto o della moto di riferimento, permette di ottenere informazioni riguardanti la relativa tassa di proprietà come ad esempio la data di scadenza, l’importo da versare o eventuali sanzioni.
  • Controllo targa (per iOS) – Grazie a quest’app è possibile scoprire se un veicolo è correttamente assicurato oppure se è stato rubato digitandone la targa nell’apposito campo. L’applicazione consente anche di ottenere tutte le informazioni del caso riguardo il mezzo ed il bollo oltre che la sua scheda tecnica. Può essere scaricata e usata gratis.
  • InfoBollo (per Windows Phone) – Come facilmente intuibile dal nome stesso, si tratta di un’applicazione a costo zero che, una volta immesso il numero di targa del veicolo di riferimento, permette di conoscere tutti i dettagli del caso.