Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come pagare il bollo auto online

di

Pagare il bollo auto non è mai piacevole, questo è un dato di fatto. Tuttavia, considerando la situazione, perché non provare a rendere quest’obbligo meno pesante da ottemperare? Ad esempio, anziché recarsi di persona in una delegazione ACI, dal tabaccaio o in posta, perché non pagare il bollo auto online stando comodamente seduti a casa? Come dici? Ti sembra un’ottima trovata ma non hai la più pallida idea di come fare per riuscire “nell’impresa”? Beh, ma non devi preoccuparti, anche questa volta puoi contare sul mio aiuto! Posso infatti spiegarti io, passaggio dopo passaggio, come fare per pagare il bollo auto online.

Primati fornirti tutte le spiegazioni del caso e prima che tu possa pensare chissà cosa ci tengo a farti presente sin da subito che pagare il bollo auto online non è una procedura ad appannaggio dei più esperti in ambito informatico. Tutti, anche chi — un po’ come te — non è particolarmente pratico in fatto di Internet e nuove tecnologie, possono infatti pagare il bollo auto online nel giro di pochi istanti e senza andare incontro a varie ed eventuali complicazioni, hai la mia parola. Certo, questo non renderà meno “doloroso” l’esborso ma quantomeno ti risparmierà ore ed ore di snervante attesa negli uffici pubblici, il che non è poco.

Quindi, se sei effettivamente interessato a scoprire che cosa bisogna fare per poter pagare il bollo auto online ti invito a metterti seduto ben comodo dinanzi al tuo computer, a prenderti cinque minuti o poco più di tempo libero ed a concentrarti sulla lettura di questo tutorial. Sono più che sicuro che alla fine potrai dirti soddisfatto e che qualora necessario sarai anche pronto e ben disponibile a spiegare a tutti i tuoi amici bisognosi di una dritta analoga come fare. Detto ciò, bando alle ciance! Rimbocchiamoci le maniche e cominciamo subito a darci da fare.

Indice

Pagare il bollo dell’auto online tramite ACI

Come pagare il bollo auto online
Per poter pagare il bollo auto online puoi rivolgerti all’apposito servizio reso disponibile sul sito Internet dell’ACI che, per l’appunto, offre la possibilità di calcolare l’importo del bollo e di effettuarne il pagamento stando comodamente seduti a casa.

Prima di proseguire nella lettura delle righe successive ci tengo però a farti presente una cosa. Attualmente possono pagare il bollo auto online tramite l’apposito servizio offerto dal sito Internet dell’Automobile Club d’Italia soltanto i residenti in una delle regioni o città supportate dal servizio. Il servizio, infatti, non è ancora disponibile in tutte le regioni e città d’Italia ma solo in Abruzzo, Basilicata, Prov. Aut. Bolzano, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Lazio, Liguria, Lombardia, Molise, Piemonte, Puglia, Sicilia, Toscana, Prov. Aut. Trento, Umbria e Valle d’Aosta. Quindi, se risiedi in una regione o città diversa da quelle indicate mi spiace dirtelo ma… non ti sarà possibile effettuare il pagamento tramite Web ma potrai eseguire solo ed esclusivamente il calcolo della cifra complessiva da pagare.

Nota: A prescindere dal fatto che tu abbia la possibilità o meno di pagare il bollo auto online sappi che l’intestatario del veicolo deve provvedere al pagamento dello stesso l’ultimo giorno utile, cioè l’ultimo giorno del mese successivo alla scadenza dello stesso, se si tratta di veicoli già circolanti. Per quanto riguarda i veicoli nuovi, il bollo deve essere pagato entro l’ultimo giorno del mese di immatricolazione. Se la pratica è avvenuta negli ultimi dieci giorni del mese è invece consentito pagare entro la fine del mese successivo.

Fatta questa doverosa premessa, il primo passo che devi compiere per poter pagare il bollo auto online è dunque quello di cliccare qui per collegarti all’apposita sezione del sito Internet dell’ACI ed effettuare il calcolo della cifra da versare utilizzando il modulo che si trova a destra.

Individua quindi la sezione Da una targa e digita la tua targa nel campo apposito sottostante la voce Targa. Seleziona quindi il tipo di veicolo per cui calcolare il bollo (autoveicoli, rimorchi o motoveicoli), indica la regione di riferimento dal menu a tendina Regione di competenza e clicca sul pulsante Continua.

Attendi qualche istante dopodiché, se tutti i dati precedentemente immessi risultano essere corretti, ti verrà mostrata una nuova pagina Web contenente le informazioni relative al tuo veicolo oltre che all’importo del bollo auto da pagare e alla data di scadenza dello stesso.

Dopo aver provveduto a verificare la correttezza dei dati visualizzati potrai eventualmente effettuare il versamento della somma dovuta pigiando sul pulsante per eseguire il pagamento. Tieni presente che in alcuni casi potrebbe essere necessario fornire ulteriori informazioni prima di poter visualizzare la pagina indicante i dati relativi al pagamento.

Successivamente dovrai provvedere ad immettere i dati facenti riferimento alla carta di credito che intendi utilizzare per pagare il bollo auto online e dovrai anche compilare un modulo con tutti i tuoi dati personali e con il tuo indirizzo di posta elettronica. Pigia poi sul pulsante visibile su schermo per confermare la tua volontà di effettuare il pagamento del bollo.

In seguito, controlla che nella casella di posta elettronica corrispondente all’indirizzo email indicato in fase di pagamento sia presente un messaggio da parte dell’ACI. In allegato alla suddetta mail troverai un documento che attesta il versamento effettuato e la natura relativa al pagamento. Stampa e conserva il tutto con estrema cura, mi raccomando!

Nel caso in cui il pagamento fosse invece già stato eseguito, il servizio online messo a disposizione dall’ACI per effettuare il pagamento del bollo lo segnalerà. C’è da dire, comunque, che se il pagamento è già stato fatto, ma tramite soggetti terzi non connessi con gli archivi ACI, il dato potrebbe non essere disponibile.

Come pagare il bollo auto online

In caso di problemi, ad esempio qualora il bollo auto non risultasse ancora pagato ma riscontrassi problemi nel riuscire a portare a termine la procedura, puoi rivolgerti all’assistenza del sito Internet ACI. Puoi rivolgerti all’assistenza dell’Automobile Club d’Italia tramite telefono oppure mediante posta elettronica utilizzando i contatti che trovi cliccando qui. In entrambi i casi, il servizio di assistenza risulta attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 09:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:00.

Pagare il bollo dell’auto online con CBILL tramite home banking

Bollo
Immagine inserita a scopo illustrativo, ogni banca online ha la sua schermata identificativa.

Un altro sistema per pagare il bollo online consiste nell’utilizzare il servizio di home banking messo a disposizione dalla propria banca. Questo è possibile grazie a CBILL: un sistema progettato e sviluppato da CBI S.c.p.a. che permette agli utenti che usufruiscono dei sistemi di home banking di usare un metodo semplice e veloce per effettuare il pagamento online di avvisi pagoPA emessi dalla Pubblica Amministrazione e di bollette emesse dalle aziende fornitrici di servizi, le cosiddette utily.

CBILL è incluso nei sistemi di Internet Banking delle principali banche italiane (qui puoi trovare l’elenco completo) e, senza richiedere alcuna registrazione aggiuntiva, permette di eseguire pagamenti rivolti alle Pubbliche Amministrazioni aderenti al progetto pagoPA per bollo auto, TARI, cartelle esattoriali e altre tasse e tributi. Inoltre, consente di pagare facilmente le bollette di acqua, energia elettrica, gas, servizi ambientali, telecomunicazioni ecc. per un gran numero di fornitori di servizi.

CBILL

Per pagare il bollo auto con CBILL, non devi far altro che accedere al tuo Internet Banking (da PC o da app per smartphone/tablet, è indifferente), selezionare la voce relativa al bollo auto e inserire, nel modulo che ti viene proposto, la tipologia del veicolo e il numero di targa. Ti farà piacere sapere che CBILL esegue il calcolo in tempo reale sia dell’importo da pagare che di eventuali interessi di mora. Poiché ogni banca ha un menu e una schermata strutturata in maniera diversa, le voci da premere e i campi da compilare potrebbero variare leggermente rispetto a quanto appena indicato.

In ogni caso, una volta compilato il modulo, premi sul pulsante di conferma e completa la transazione, fornendo le autorizzazioni richieste (spesso si tratta di inserire un codice monouso o eseguire un’identificazione biometrica su smartphone).

Per maggiori informazioni, ti invito a consultare il sito ufficiale di CBILL e, più in particolare, la pagina dedicata agli avvisi pagoPA.

Pagare il bollo dell’auto online tramite Satispay

Se la tua intenzione è pagare il bollo dell’auto usando il tuo smartphone o tablet, la soluzione più adatta alle tue esigenze è Satispay. L’applicazione gratuita per dispositivi Android e iOS (iPhone, iPad e Apple Watch), consente non solo di effettuare ricariche telefoniche e di pagare i propri acquisti ma anche di pagare i bollettini, i bollettini pagoPA e, appunto, il bollo dell’auto (con una commissione di 1 euro).

Scarica Satispay e registrati con il codice ARANZULLA per ottenere 5€ di bonus all’iscrizione:
Scarica Satispay per AndroidScarica Satispay per iOS

Per procedere, avvia l’app di Satispay e inserisci il codice PIN per effettuare l’accesso al tuo account. Se, invece, non ne hai ancora creato uno, premi sul pulsante Inizia ora, inserisci il tuo numero di telefono e il tuo indirizzo email nei campi appositi e fai tap sul pulsante Avanti.

Nella nuova schermata visualizzata, segui le indicazioni mostrate a schermo per confermare il tuo numero di telefono, per creare il tuo PIN d’accesso e per verificare il tuo indirizzo email, dopodiché inserisci il codice promozionale ARANZULLA nel campo Inserisci il codice promo presente nella schermata Codice promo sull’app di Satispay per ricevere 5€ di bonus e premi sul pulsante Avanti per due volte consecutive.

Adesso, collega il tuo conto bancario inserendone il codice IBAN nel campo apposito (o premi sull’icona della macchina fotografica per inquadrarlo con la fotocamera del tuo dispositivo e aggiungerlo automaticamente) e inserisci i dati richiesti nella sezione Informazioni personali.

Infine, scegli una delle opzioni disponibili tra Carta d’identità italiana, Patente di guida italiana e Passaporto e procedi all’invio del documento scelto inquadrandolo con la fotocamera del tuo smartphone e premendo sui pulsanti Scatta la foto e Conferma. Pigia, quindi, sulla voce Entra per completare la registrazione. Il tuo account sarà attivo appena conclusa la verifica dei tuoi dati: riceverai una notifica direttamente nello smartphone dopo pochi giorni lavorativi.

Prima di poter usare l’app di Satispay per effettuare pagamenti e inviare denaro, fai tap sulla voce Profilo, premi sui pulsanti Imposta il budget e Modifica, indica la somma di cui vuoi disporre sull’app di Satispay selezionando una delle opzioni disponibili tra 25, 50, 75, 100, 125, 150, 175, 200, 250 e 300 euro e fai tap sui pulsanti Prosegui e Conferma.

Completata l’impostazione del budget, ti sarà utile sapere che per l’accredito della prima ricarica sono necessari almeno due giorni lavorativi. Per le ricariche successive ogni domenica sera (dopo le ore 23.59) viene effettuato un controllo del budget disponibile: se quest’ultimo dovesse essere inferiore di almeno 5 euro rispetto al budget impostato, automaticamente sarà eseguita una nuova ricarica d’importo pari alla differenza tra budget impostato e budget disponibile.

Adesso sei pronto per pagare il bollo dell’auto. Per procedere, fai tap sulla voce Servizi presente nel menu in basso, scegli l’opzione Bollo auto e moto e premi sul pulsante Paga bollo. Nella nuova schermata visualizzata, scegli l’opzione di tuo interesse tra Autoveicolo, Rimorchio e Motoveicolo, inseriscine la targa nel campo Numero targa e premi sul pulsante Avanti.

Se il bollo risulta già pagato, comparirà a schermo il messaggio Il pagamento è stato già effettuato. In caso contrario, visualizzerai l’importo dovuto e potrai procedere al pagamento premendo sul pulsante Invia.

Completato il pagamento, in automatico l’auto in questione sarà aggiunta alla lista dei tuoi veicoli. Inoltre, dopo aver effettuato il pagamento, sarà possibile impostare una data di scadenza del pagamento successivo, che consentirà di ricevere un avviso per non dimenticarsi la scadenza. Per i futuri pagamenti, quindi, non dovrai ripetere la procedura appena descritta ma sarà sufficiente premere sulle opzioni Servizi e Bollo auto e moto, selezionare il veicolo di tuo interesse e scegliere l’opzione Paga.

In qualsiasi momento puoi visualizzare e inviare (per esempio via email) la ricevuta del pagamento accedendo alla sezione Profilo, premendo sul pagamento effettuato e selezionando l’opzione Ricevuta.

Articolo realizzato in collaborazione con Satispay

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.