Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come antichizzare una foto

di

Mi somiglia, vero? Pensa, quello ritratto nella foto qui sotto è il mio bis-bis-bis-bis nonno Salvatore, grande esperto del mondo del Web e appassionato di informatica. Come dici? Ai suoi tempi non c’erano né Internet né i computer? Mi sa che hai ragione… e va bene, mi hai scoperto. Pure la foto è finta! Oggi avevo voglia di divertirmi con i miei scatti e così ho ben pensato di applicarci sopra un bell’effetto foto antica. Se la cosa ti interessa, posso spiegare anche a te come antichizzare una foto. Ti va’? Si? Bene, allora leggi le istruzioni sul da farsi che trovi proprio qui di seguito e vedrai che non te ne pentirai.

Partendo dal presupposto fondamentale che, al contrario delle apparenze, riuscire nell’impresa non è affatto complicato, per “invecchiare” le tue foto conferendogli la classica colorazione in bianco e nero, sbiadita o seppia non dovrai far altro che rivolgerti ad alcuni appositi servizi online alla portata di tutti o, in alternativa, a dei programmi per computer di semplicissimo impiego. Nel primo caso, potrai fare tutto direttamente e comodamente dalla finestra dl browser Web, senza dover scaricare alcunché sul computer, mentre nel secondo, non temere, non ti proporrò di rivolgerti a complicati software per il fotoriocco ad appannaggio solo dei più presti del settore.

Ah, quasi me ne dimenticavo, se sei un tipo che di solito preferisce operare da smartphone (o tablet) a fine articolo troverai pane per i tuoi denti. Ho infatti inserito un paragrafo tutto dedicato a quelle che a parer mio rappresentano le migliori app attualmente disponibili sulla piazza mediante cui applicare il già menzionato effetto antico alle foto direttamene dallo schermo del cellulare. Ora però basta chiacchierare e passiamo all’azione. Prenditi qualche minuto di tempo libero tutto per te, mettiti bello comodo e concentrarti sulla lettura di questa guida. Spero vivamente che alla fine tu possa ritenerti ben felice e soddisfatto di quanto appreso. Buon divertimento!

Indice

Pho.to (Online)

Come antichizzare una foto

La prima risorsa per antichizzare una foto che voglio suggerirti di provare è Pho.to. Si tratta di un servizio online di facilissimo impiego e fruibile da qualsiasi browser Web che consente di applicare tantissimi effetti diversi alle immagini caricate tra cui figurano alcuni utili proprio per lo scopo in questo. È gratis e non bisogna creare alcun account per usarlo.

Per servirtene, collegati innanzitutto  alla pagina principale del servizio e seleziona la categoria Vintage & Retro dalla barra laterale che sta sulla destra. Scegli quindi il filtro che vuoi usare per invecchiare le tue foto (es. Retrò Sognante o Effetto Seppia Vintage) e cliccaci sopra. Tieni presente che unitamente ai filtri figurano anche degli effetti per realizzare dei fotomontaggi, sempre attinenti alla categoria di riferimento ma non esattamente utili per il tuo scopo. Puoi riconoscerli facilmente dando un’occhiata all’anteprima.

Adesso, scegli se caricare la foto sulla quale è tua intenzione andare ad agire dal computer, da Internet oppure dal tuo profilo Facebook facendo clic sui bottoni appositi su schermo, attendi che l’upload venga avviato e portato a termine dopodiché potrai finalmente visualizzare il tuo scatto con su applicato l’effetto retrò scelto.

Se vuoi salvare il risultato finale, clicca sul pulsane Salvare e condividere che sta sula destra e seleziona Scaricare per, appunto, scaricare la foto sul computer oppure scegli una delle opzioni di condivisione disponibili in base a quelle che sono le tue esigenze.

Se poi prima di scaricare o condividere la foto desideri apportarvi ultori modifiche, ad esempio regolare la luminosità, la saturazione, la nitidezza ecc., clicca sugli apposti pulsanti che vedi apparire su schermo e serviti degli strumenti annessi all’editor che andrà ad aprirsi.

VintageJS (Online)

Come antichizzare una foto

Un altro bel servizio online al quale puoi rivolgerti per antichizzare una foto è VintageJS. È sviluppato in HTML5, dunque è molto veloce e fruibile su qualunque browser senza problemi. Si propone di invecchiare le fotografie con toni seppia, bordi sfocati ed effetti vari. Fa tutto n maniera automatica ma consente anche di personalizzare le modifiche apportate. È altresì gratis.

Mi chiedi come si utilizza? Te lo spiego subito. Innanzitutto, collegati alla pagina principale del servizio dopodiché trascina la foto sulla qual vuoi andare ad agire direttamente nella finestra del browser. In alterativa, clicca sul pulsante che sa in basso e seleziona “manualmente” l’immagine.

Una volata visualizzato l’editor del servizio, pigia sul bottone Curves che sta a fondo schermo, seleziona Retro ed è fatta. Se vuoi, puoi apportare ulteriori regolazioni l’immagine servendoti sempre dei pulsanti in basso in modo tale da intervenire su brillantezza, contrasto, effetto vignetta, luminosità e saturazione. Cliccando su Viewfinder puoi anche applicare degli effetti relativi alla cornice ed alla carta fotografica.

A modifiche ultimate, clicca sul bottone Download posizionato in basso a destra e l’immagine modificata verrà subito salvata sul tuo computer, nello stesso formato e con le medesime dimensioni del file d’origine.

Rollip (Online)

Un altro ottimo servizio online al qual puoi appellarti per antichizzare i tuoi scatti è Rollip. È totalmente gratuito, si può usare da qualsiasi navigatore Web, è sorprendentemente semplice da impiegare e consente di scegliere tra tanti filtri differenti in salsa Instagram da applicare alle foto caricate tra cui, ovviamente, figurano anche alcuni in perfetto stile retrò, dunque utili per il tuo scopo.

Per servirete, provvedi innanzitutto a collegarti alla home page del servizio dopodiché fai clic sul bottone Fai clic per creare posto al centro. Nella pagina che a questo punto ti viene mostrata, seleziona il filtro fotografico che vuoi applicare alla tua foto (es. Vinage Yellow o Vintage Sundown), fai clic su Scegli file/Sfoglia e seleziona la foto sulla quale desideri andare ad agire.

Attendi dunque che l’upload dell’immagine venga effettuato e che l’effetto scelto venga applicato su quest’ultima e potrai finalmente visualizzare il risultato finale. Per scaricare l’immagine modificata sul tuo computer clicca sul bottone Scarica questa foto. Così facendo, tienilo a mente, la foto verrà salvata in qualità standard. Per salvare l’immagine in alta quatta devi invece pigiare su Elabora alle dimensioni originali! e poi su Scarica la foto in alta qualità. In entrambi i casi, il formato dell’immagine modificata sarà lo stesso di quello del file d’origine.

Se lo ritieni opportuno, una volta applicato il filtro e prima di scaricare la foto puoi apportare ulteriori modifiche all’immagine usando i pulsanti che trovi nella parte destra dello schermo.

XnRetro (Windows/Mac/Linux)

Come antichizzare una foto

Invece che fare tutto via Web preferiresti ricorrere all’uso di un apposito programma per computer per antichizzare una tua foto? Allora non posso far altro se non consigliarti di provare XnRetro. Si tratta infatti di un programma disponibile per Windows, Mac e Linux che, come facilmente intuibile dallo stesso nome, consente di applicare un’effetto retrò alle foto in modo semplice e automatico. Offre svariati filtri tra cui poter scegliere, ha un’interfaccia sufficientemente intuitiva e per di più si scarica anche gratis. Insomma, provalo subito e sono certo che non te ne pentirai.

Per servirtene, provvedi innanzitutto a scaricarlo sul tuo computer collegandoti alla pagina di download del programma e facendo poi clic sul pulsante apposito che trovi sotto il nome del sistema operativo che sta usando, in corrispondenza della sezione Downloads.

A scaricamento ultimato, se stai usando Windows estrai in una qualsiasi posizione del tuo computer l’archivio compresso ottenuto ed avvia il file eseguibile presente al suo interno. Clicc su Si/Esegui e ti ritroverai al cospetto della finestra del programma.

Se invece quello che stai usando è un Mac, dopo aver fatto clic sul pulsante per il download verrai rimandato al Mac App Store online. Pigia dunque sul bottone View in Mac App Store, clicca sul pulsante Ottieni/Installa, digita (se richiesta) la password relativa al tuo ID Apple ed attendi che il download dell’applicazione venga avviato e portato a termine. Successivamente avvia XnRetro facendo clic sulla sua icona che è stata aggiunta al Launchpad.

Adesso, a prescindere dal sistema operativo in uso, clicca sul pulsante con la cartella e la freccia blu in alto a sinistra ed apri la foto sulla quale è tua intenzione andare ad agire. In alternativa, trascina l’immagine direttamente nella finestra del programma.

Scegli dunque quale filtro in stile retrò applicare alla tua foto tra i tanti disponibili che trovi nella parte in basso della finestra di XnRetro ed apporta eventuali ulteriori correzioni utilizzando le barre di regolazione relative a saturazione, contrasto, esposizione ecc. che trovi sulla destra. Nel frattempo, visualizzerai tutte le modifiche all’immagine direttamente in anteprima, nella parte sinistra della finestra del programma.

Se vuoi, puoi apportare ulteriori cambiamenti alla tua foto applicando luci, effetti vignetta e cornici varie in modo tale da conferirgli un’aspetto ancora più anticato previo clic sulle schede apposite (Light, Vignette e Frame) che trovi nella parte in basso della schermata.

A modifiche completate, clicca sul pulsante con la cartella e la freccia verde in alto a sinistra per salvare una copia modificata con effetto anticato della tua foto in formato JPG o PNG. Se vuoi, puoi anche indicare le dimensioni che dovrà avere il file finale facendo prima clic sulla freccia che trovi acanto al pulsante per effettuare il salvataggio.

Se invece desideri condividere l’immagine sui social o su atri servizi online, clicca sulla freccia che trovi acanto al bottone con il rettangolo e la freccia blu, indica la dimensione dell’immagine e scegli quale tra i vari servizi supportati intendi utilizzare.

App per antichizzare una foto

Come antichizzare una foto

Come ti dicevo ad inizio guida, antichizzare una foto è cosa fattibile anche dallo smartphone o dal tablet. Basta utilizzare le app giuste ed è fatta. Già, le app giuste… ma quali sono? Beh, per scoprirlo da’ subito uno sguardo al seguente elenco.

Qui sotto trovi infatti indicate quelle che ritengo essere le migliori risorse della categoria grazie alle quali puoi applicare un effetto antico ai tuoi scatti direttamente e comodamente dallo schermo del tuo device mobile. Scegli dunque quella che ritieni possa fare maggiormente al caso tuo, scaricala sul tuo dispositivo e provala subito.

  • Fotor (Android/iOS/Windows Phone) –  Applicazione molto amata ed apprezzata per quanto riguarda la modifica delle immagini in generale oltre che per applicare effetti vintage di vario tipo. È facile da usare ed i risultati finali sono molto soddisfacenti. Gratis.
  • Photo Lab (Android/iOS) – Altra app per modificare immagini famosa soprattutto per i numeri filtri ed effetti offerti. Integra anche degli strumenti per migliorare gli scatti. Gratis.
  • Snapseed (Android/iOS) – Concepita per la modifica in entrale delle immagini, quest’app di casa Google mette a disposizione dei sui utilizzatori una categoria apposita di filtri vintage per antichizzare le fotografie. Non mancano poi tutti i classici strumenti per ritoccare ed editare le foto Gratis.
  • Aviary  (Android/iOS) – Un’altra bella app apparente alla categoria in oggetto grazie alla quale si possono modificare le immagini e di applicavi effetti di vario genere. Integra altresì degli strumenti utili per correggere i difetti, per il disegno ecc. Gratis.

Per ulteriori approfondimenti sul funzionamento delle app appena menzionate e per fare la conoscenza di altre risorse che possono rivelarsi utili allo scopo, ti suggerisco di consultare il mio post dedicato, appunto, alle app per effetti foto.