Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come modificare le foto

di

Hai una serie gigantesca di foto da correggere sul tuo PC ma non sai come riuscirci? Sei affascinato dal mondo del fotoritocco ma non sai quali programmi usare per avvicinarti alla materia senza subire grossi “traumi”? Se vuoi, posso darti una mano io.

Con la guida di oggi, voglio infatti spiegarti come modificare le foto usando alcuni dei programmi più interessanti presenti su piazza. Ce n’è per tutti i gusti e le esigenze, quindi non demoralizzarti e vieni a scoprire qual è la soluzione che più si confà alle tue esigenze.

Una guida su come modificare le foto non può che cominciare da lui, sua maestà Photoshop. Come ben saprai, si tratta del programma di fotoritocco più famoso del mondo che permette di fare praticamente ciò che si vuole con le immagini digitali: dai semplici ritocchi per eliminare le imperfezioni tipiche delle foto digitali, come gli occhi rossi e la regolazione di luminosità/contrasto, ad effetti speciali in grado di creare fotomontaggi e vere e proprie opere d’arte digitali.

Photoshop è un software di tipo professionale ma questo non deve spaventarti, perché le sue funzioni base possono essere utilizzate con profitto anche da chi si è appena avvicinato al mondo del fotoritocco. Peccato per il prezzo, che è decisamente elevato per un utente casalingo, ma comunque il programma è scaricabile in una versione di prova della durata di 30 giorni dal sito Internet di Adobe. È disponibile sia per Windows che per Mac OS X.

Se sei alla primissima esperienza con Photoshop, non dimenticare di rompere il ghiaccio leggendo la mia guida su come usare Photoshop!

Sei tremendamente affascinato da Photoshop ma preferiresti orientarti su delle soluzioni gratuite al 100% per modificare le foto? Nessun problema, basta scaricare GIMP. Si tratta di un ottimo programma per il fotoritocco open source, per molti la migliore alternative free a Photoshop, che include tutte le funzioni base del software Adobe senza tralasciare una serie di filtri avanzati davvero interessanti.

È disponibile per tutti i principali sistemi operativi ed è completamente in italiano. Se vuoi avvicinarti ad esso senza farti trovare completamente impreparato, ti invito a leggere la mia guida su come usare GIMP.

Per chi si accontenta, nel senso che ha bisogno solo di un programma in grado di eliminare piccole imperfezioni dalle foto digitali, consiglio invece Google Picasa e Raccolta Foto di Windows Live (compreso nel pacchetto Windows Live Essentials). Si tratta di due soluzioni gratuite per la gestione delle foto a 360 gradi che includono una serie di utilissimi filtri automatici che grazie ai quali correggere le foto ed applicare vari effetti ad esse con un semplice click.

Non hai voglia di installare nuovi programmi sul tuo PC? Allora non scendere a compromessi e collegati subito al sito Internet di iPiccy, un formidabile servizio online che permette di modificare le foto direttamente dal browser senza installare nulla sul computer.

Per usarlo, collegati alla sua pagina principale e fai click prima su Start Editing e poi su Upload Photo per selezionare la foto da modificare dal PC. A questo punto, usa le schede in alto per selezionare gli strumenti e gli effetti disponibili sul sito e clicca sui pulsanti collocati sulla sinistra per applicare le modifiche all’immagine.

Quando sei soddisfatto del risultato ottenuto, puoi salvare la foto sul PC cliccando sul pulsante con l’icona del floppy disk o condividere quest’ultima sui social network usando le icone di Facebook, Google+, ecc. collocate in alto a destra.