Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come mandare SMS anonimi con TIM e Wind

di

Hai una cotta per una persona e non vuoi svelarti? Ho capito, vorresti mandare un messaggio d’amore alla tua spasimante (o al tuo spasimante, è la stessa cosa!) ma non hai il coraggio per farlo. Beh, allora perché non ricorri a un romantico SMS anonimo? Lo so, purtroppo non tutti gli operatori di telefonia mobile permettono di camuffare il proprio numero ma, non ti preoccupare, è possibile rimediare alla situazione rivolgendosi a degli ottimi servizi online, i quali permettono di inviare SMS anonimi agendo dal PC. I costi sono bassissimi o del tutto assenti (nel caso dei servizi Web) e non bisogna sottoscrivere alcun abbonamento particolare per usufruirne.

Tu che operatore hai? TIM? Wind? Perfetto. Tutto quello che devi fare, nel caso dei servizi di anonimizzazione forniti dagli operatori, è rispettare la formattazione degli SMS prevista da questi ultimi o, se decidi di rivolgerti alle soluzioni per PC, compilare un semplice modulo con i dati del destinatario e il messaggio da spedire. Ti assicuro che in entrambi i casi si tratta davvero di un gioco da ragazzi!

Allora, si può sapere che altro stai aspettando? Prenditi cinque minuti di tempo e scopri come mandare SMS anonimi con TIM e Wind (o qualsiasi altro operatore) grazie alle indicazioni che sto per darti. I messaggi possono essere spediti ai numeri di tutti i principali operatori italiani: TIM, Wind, Vodafone, Tre e altri ancora. Buona lettura e buon divertimento!

Vai subito a ▶︎ SMS anonimi con Wind | SMS anonimi con TIM 

SMS anonimi con Wind

Come mandare SMS anonimi con TIM e Wind

Se hai Wind e vuoi inviare un messaggio a un’altra persona senza rivelare il tuo recapito telefonico, prendi il cellulare, inizia a comporre un nuovo SMS e nel testo scrivi *k[spazio]k#s[spazio][testo del messaggio] (ad esempio *k k#s Sei irresistibile!). Invia l’SMS direttamente al numero di cellulare del destinatario. Il destinatario, anche se non può risalire a chi ha mandato il messaggio, può rispondere a quest’ultimo.

Non vuoi offrire al destinatario del messaggio la possibilità di rispondere? Allora utilizza il codice *k[spazio]s[spazio][testo del messaggio] e invia l’SMS direttamente al numero della persona che vuoi contattare.

Qualora i due metodi appena descritti non dovessero funzionare, puoi provare a mandare messaggi anonimi da linea Wind anteponendo il codice *s* all’SMS da spedire (es. *s* Ciao).

Il costo di ogni SMS anonimo mandato con Wind dovrebbe essere di circa 15 cent, in ogni caso ti consiglio di verificare sempre con l’operatore, in quanto può essere soggetto a variazioni.

SMS anonimi con TIM

Se hai TIM e vuoi inviare un SMS anonimo, mi spiace, ma non puoi ricorrere ad alcun servizio diretto per l’anonimizzazione dei messaggi: il noto operatore nazionale, infatti, ha interrotto il supporto agli SMS anonimi e non consente più di inviarli (mentre è possibile riceverli da parte di clienti di altri operatori). Questo significa che devi gettare la spugna e rinunciare alla possibilità di mandare messaggi camuffando la tua identità? Assolutamente no!

Come già accennato in precedenza, è possibile bypassare eventuali problemi legati all’invio di SMS anonimi con TIM e Wind (o qualsiasi altro operatore) affidandosi a dei servizi online che consentono di mandare messaggi gratis dal PC impostando come mittente dei numeri internazionali, quindi dei numeri non riconducibili al reale mittente dei messaggi.

Nota: sebbene tutti questi siti assicurino il massimo rispetto per la privacy dell’utente, io ti consiglio di utilizzarli solo in caso di stretta necessità; visto che di mezzo ci sono dei numeri di telefono io ti consiglio di provare prima con i servizi ufficiali offerti dagli operatori telefonici. Fatta questa doverosa premessa, vediamo quali sono i migliori servizi online che al momento consentono di mandare SMS anonimi dal PC gratis.

E-FreeSMS

Come mandare SMS anonimi con TIM e Wind

Qualora i servizi appena elencati dovessero smettere di funzionare (purtroppo può capitare), prova a inviare i tuoi SMS anonimi con E-FreeSMS. Si tratta di un servizio completamente gratuito, che non necessita di registrazioni ed è estremamente semplice da usare.

Per inviare un messaggio anonimo con E-FreeSMS, collegati alla pagina iniziale del sito e compila il modulo che trovi al suo interno. Nel menu a tendina Select country devi scegliere Italy; nel secondo campo di testo collocato accanto alla voce Enter number devi inserire il numero del destinatario, mentre nei campi Your messageCaptcha code devi digitare il corpo del messaggio (100 caratteri, ai quali viene aggiunto un piccolo contenuto pubblicitario) e il codice di verifica che vedi in fondo alla pagina. Se il campo in cui dovresti visualizzare il codice di verifica risulta vuoto, clicca sull’icona con le due frecce per caricarne uno nuovo.

Per concludere, pigia sul pulsante Send e il tuo SMS verrà recapitato a destinazione. La ricezione del messaggio da parte del destinatario dovrebbe avvenire in maniera pressoché istantanea. Il messaggio non conterrà contenuti promozionali ma solo un link finale che, se cliccato, rimanda alla pagina principale del sito.

L’esito positivo dell’operazione ti verrà notificato tramite la visualizzazione di una pagina con, all’interno, la scritta Your message has been sent successfully!.

afreeSMS

Un altro servizio che permette di inviare SMS dal PC è afreeSMS che, così come e-FreeSMS.com, non richiede alcuna registrazione per poter funzionare e non inserisce contenuti promozionali nei messaggi inviati (i quali possono avere una lunghezza massima di 160 caratteri). Il servizio, in passato, ha avuto periodi di malfunzionamento, ma al momento in cui scrivo svolge adeguatamente il suo compito. Detto ciò, passiamo all’azione.

Per inviare un messaggio anonimo con afreeSMS, collegati alla pagina iniziale del servizio e compila il modulo che trovi in essa: tramite il menu a tendina Country devi selezionare il paese in cui si trova il destinatario al quale intendi inviare il tuo messaggio (presumibilmente Italy), nel campo Mobile Number devi digitare il numero del destinatario, mentre nel campo Message devi digitare il corpo del messaggio, facendo attenzione a non superare il limite dei 160 caratteri previsto dal servizio.

Dopo aver digitato tutte le informazioni richieste, copia il codice captcha che trovi nel box rosso collocato in fondo alla pagina (nel campo Verification code) e pigia sul bottone Send per confermare l’invio dell’SMS. Se il messaggio verrà recapitato correttamente al destinatario, verrai reindirizzato automaticamente su una pagina che, al suo interno, riporterà la scritta Your message has been successfully sent! più una serie di informazioni extra, come il numero e l’operatore del destinatario dell’SMS, l’indirizzo IP del mittente e così via.

Attenzione: tutti i servizi menzionati in questa guida, quelli degli operatori telefonici e quelli online, consentono alle autorità di risalire facilmente alla reale identità di chi spedisce i messaggi anonimi. Utilizzali solo per scopi leciti, goliardici o per tutelare la tua privacy in situazioni in cui la senti minacciata. Io non mi assumo alcuna responsabilità circa l’uso, non corretto, che potresti fare delle indicazioni presenti in questo tutorial.

Soluzioni alternative

Se l’anonimato delle comunicazioni non è la tua priorità principale, bensì ti interessa inviare messaggi gratis, ti segnalo che esistono dei servizi online e delle app che consentono di mandare messaggi gratis tramite Internet: te ne ho parlato più in dettaglio nei miei post su come mandare SMS gratis da Internet online e sulle app per chattare.