Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

JDownloader italiano

di

Sono sempre di più gli utenti che abbandonano i software peer-to-peer in favore di servizi di file hosting come MEGA e simili. Fra i vantaggi di questi servizi (detti anche cyberlocker) ci sono la mancanza di attese troppo lunghe e velocità di download quasi sempre di buon livello. Inoltre, per utilizzarli, non si devono aprire porte nel router e non si devono affrontare complicate procedure di configurazione: basta fare clic su un paio di pulsanti e il gioco è fatto.

Adesso sai perché oggi voglio parlarti di JDownloader italiano, un gestore di download gratuito e multi-piattaforma ottimizzato per i servizi di file hosting. Consente di scaricare file senza dover cliccare manualmente sui pulsanti di download, avvisa l'utente quando è il momento di digitare i codici CAPTCHA (proponendo un'apposita finestra) e supporta anche gli account premium. Questo significa che se hai degli account a pagamento sui servizi di hosting, puoi sfruttare questi ultimi al 100%, scaricare sempre al massimo della velocità e usufruire di molti altri servizi vantaggiosi!

Attenzione: scaricare dei contenuti protetti da diritti d'autore è illegale. Lo scopo di questo articolo è semplicemente quello di fornire informazioni e, pertanto, non è assolutamente mia intenzione incentivare la pirateria in tutte le sue forme. Non mi assumo nessuna responsabilità circa l'utilizzo di queste informazioni per scopi illeciti.

Indice

JDownloader italiano: download

jdownloader.org

Come abbastanza intuibile, il primo passo che bisogna compiere per apprendere il funzionamento di JDownloader italiano è effettuare il download del software sul computer.

Grazie a questo software, puoi utilizzare gli account premium dei servizi di hosting ai quali ti sei abbonato, i servizi di debrid (quelli che permettono di autenticarsi come utente premium su più servizi di hosting pagando un solo abbonamento) e i sistemi automatici per la risoluzione dei CAPTCHA (la maggior parte dei quali sono a pagamento).

Inoltre, JDownloader è in grado di monitorare la clipboard di sistema in modo da “catturare” automaticamente tutti i link selezionati. Inoltre, permette di estrapolare foto, video e file musicali da tutte le pagine Web tramite un'interfaccia completamente in italiano. Insomma, davvero difficile trovare di meglio in ambito gratuito. Se sei d'accordo, direi di passare subito all'azione!

JDownloader italiano Windows 10

JDownloader 2 per Windows

Se vuoi scaricare JDownloader italiano Windows 10 o per qualsiasi altra versione del sistema operativo Microsoft (i passaggi da compiere sono gli stessi), non devi fare altro che recarti sul sito ufficiale del programma e cliccare su Windows, quindi su Download Installer (x64, Java 17), se possiedi una versione di Windows a 64 bit, o Download Installer (x86, Java 17), se possiedi una versione di Windows a 32 bit. Successivamente, ti si aprirà una pagina di MEGA: fai clic su Scarica per scaricare il programma.

A download ultimato, apri il file d'installazione ottenuto e fai clic su e Next per cinque volte. Al termine dell'installazione delle varie componenti del programma, fai clic su Finish, per concludere il setup e avviare il programma.

JDownloader italiano Mac

Mac

Se vuoi scaricare JDownloader italiano Mac, collegati al sito ufficiale del programma e clicca su macOS, quindi su Download Installer macOS High Sierra or higher (Java 17, Intel) se hai un Mac con processore Intel o Download Installer macOS Big Sur or higher (Java 17, Apple Silicon) se hai un Mac con chip Apple Silicon (es. M1 o M2), quindi premi su Scarica e Consenti (nella pagina di MEGA apertasi).

A download ultimato, apri il pacchetto .dmg ottenuto, fai doppio clic su JDownloader 2 Installer, e successivamente su Apri, per avviare l'installazione. A questo punto, fai clic su Next per quattro volte e aspetta che il programma venga installato. Se necessario, digita la password del Mac.

A installazione ultimata, non devi fare altro che cliccare su Finish. Il programma si avvierà in automatico e sarai pronto per utilizzarlo in tutte le sue forme.

JDownloader italiano: configurazione

JDownloader 2 per Windows — configurazione

Come sicuramente ben saprai, i cyberlocker consentono di scaricare senza limiti di velocità o di tempo solo agli utenti registrati, specificamente a coloro che si iscrivono a essi accettando di pagare una somma mensile per accedere ai file che ospitano.

JDownloader rende più sopportabili queste limitazioni avvertendo l'utente quando è necessario digitare il codice di sicurezza (CAPTCHA) per l'avvio dei download e rendendo non più necessaria la pressione di tutti quei pulsanti che normalmente occorre cliccare per scaricare i file dai servizi di hosting.

Da sottolineare, inoltre, la disponibilità di alcuni servizi che promettono di risolvere automaticamente i codici CAPTCHA in cambio di un abbonamento mensile o della risoluzione di alcuni CAPTCHA per altri utenti. Puoi trovare maggiori informazioni al riguardo nel menu Impostazioni > Impostazioni > CAPTCHA di JDownloader (JDownloader 2 > Preferences > CAPTCHA su macOS).

Agli utenti che, invece, hanno deciso di sottoscrivere un abbonamento con MEGA, NowDownload e simili, il programma offre la possibilità di configurare le credenziali di accesso ai propri account premium (o ai servizi di debrid) in maniera tale da rimuovere automaticamente tutte le limitazioni in fase di download.

Per configurare gli account dei cyberlocker bisogna recarsi nel menu Impostazioni > Impostazioni > Gestione account e cliccare sul pulsante Aggiungi (JDownloader 2 > Preferences > Gestione account su macOS).

Qualora volessi tradurre JDownloader italiano in altre lingue (o viceversa), vai nella sezione Interfaccia utente delle impostazioni e imposta la lingua in cui tradurre il software dall'apposito menu a tendina.

JDownloader 2 per Windows — Generale

Nella sezione Generale delle opzioni, è possibile cambiare la cartella di destinazione dei download (basta far clic sul pulsante Sfoglia, sotto Cartella download), e cambiare il numero di download simultanei massimi. Inoltre, ci sono tante altre opzioni personalizzabili in base alle tue preferenze.

Molti servizi di file hosting, se non si dispone di un account premium, limitano il numero di file che si possono scaricare con lo stesso computer. Per bypassare questa limitazione, è possibile resettare il router in modo da acquisire un nuovo indirizzo IP e quindi “ingannare” i servizi di file hosting facendo credere loro di utilizzare un altro computer.

Premesso che il “trucchetto” di cui sopra funziona solo con le connessioni che non hanno un indirizzo IP fisso, puoi configurare JDownloader in modo che effettui automaticamente il riavvio del router recandoti nel menu Impostazioni > Impostazioni > Riconnessione (JDownloader2 > Preferences > Riconnessione su macOS), mettendo il segno di spunta accanto alla voce Riconnessione automatica abilitata e facendo sul pulsante procedura guidata riconnessione. Partirà così un test per tentare di configurare il riavvio automatico del router.

JDownloader italiano: guida

JDownloader 2 per Windows — Cattura collegamenti

Indipendentemente dal browser che utilizzi per navigare su Internet, sei già pronto a scaricare file con JDownloader. Il programma, infatti, dispone di un sistema intelligente per la “cattura” dei link che rileva automaticamente i collegamenti selezionati dall'utente e li copia in un'area della coda di download denominata Cattura collegamenti.

Questo significa che, per importare in JDownloader i file che desideri scaricare dai tuoi siti di hosting preferiti, non devi fare altro che selezionare l'URL che vedi nella barra degli indirizzi del browser e copiarlo (facendo click destro su di esso e scegliendo la voce Copia dal menu che si apre).

JDownloader per Windows — Download di file

Successivamente, per avviare il download dei file “catturati” da JDownloader, devi recarti nella scheda Cattura collegamenti del software e premere il pulsante ▶ che si trova in alto a sinistra. Se non vuoi scaricare tutti i file captati da JDownloader, ma solo alcuni di essi, selezionali uno a uno usando la combinazione di tasti Ctrl+clic del mouse (o cmd+clic del mouse su Mac), dopodiché fai clic destro e scegli la voce Avvia download dal menu che compare.

Una volta avviato il download dei file, JDownloader attenderà per te lo scadere del conto alla rovescia e ti avviserà quando dovrai digitare il codice CAPTCHA per avviare il vero e proprio download dei file.

I file contenuti negli archivi compressi (ZIP, RAR ecc.), anche quelli composti da più volumi, vengono estratti automaticamente al termine del processo di scaricamento. Nel caso di archivi protetti da password, puoi impostare la password di estrazione facendo clic destro su un file nella scheda Download di JDownloader e selezionando le voci Archivio > Imposta password archivio dal menu che si apre.

Dal medesimo menu, se lo ritieni opportuno, puoi anche disattivare l'estrazione automatica dei file al termine del download. Basta rimuovere il segno di spunta dalla voce Estrai dopo il download.

Ti piacerebbe scaricare le immagini o i video contenuti in un sito “normale” e non su un servizio di hosting? Nessun problema, JDownloader è in grado di fare anche questo: analizza qualsiasi tipo di link e riconosce automaticamente i file multimediali presenti in esso.

Per fare ciò, basta copiare l'indirizzo della pagina in cui sono contenuti i filmati o le foto da scaricare, recarsi nella scheda Cattura collegamenti di JDownloader e premere la combinazione di tasti Ctrl+V sulla tastiera del PC (cmd+v su Mac) per avviare il rilevamento e la conseguente aggiunta alla coda di download di tutti i file presenti nella pagina.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.