Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla Scopri il programma

Miglior tastiera Android

di

Con l’avvento degli smartphone, la tastiera fisica del cellulare ha lasciato il posto alla tastiera touch su schermo. Se di recente hai acquistato un dispositivo Android e vorresti cambiare la tastiera, per sfruttare al massimo le potenzialità del tuo dispositivo, allora immagino che vorrai sapere se vi è una miglior tastiera per Android.

La risposta è che, sebbene non esista in assoluto una miglior tastiera per Android, in quanto dipende dalle esigenze, vi sono sicuramente delle migliori tastiere virtuali per Android. Se stai quindi cercando dei consigli su quali tastiere Android scaricare, allora dovresti proprio continuare a leggere questa guida, ti parlerò nel dettaglio di quali sono le migliori tastiere virtuali per Android che potrai scaricare gratuitamente sul tuo dispositivo.

Utilizzare una tastiera Android alternativa a quella predefinita ti permette di ottenere un’esperienza di digitazione personalizzata. Ogni tastiera è diversa e potrà essere la migliore in assoluto, se rispecchia esattamente le tue esigenze. Per esempio, utilizzando una tastiera virtuale alternativa a quella preinstallata, potrai digitare del testo attraverso uno swipe sulle lettere. Un’altra popolare tastiera virtuale Android che potrai scaricare ti permette invece di effettuare delle ricerche su Internet, sfruttando il motore di ricerca integrato.

In quest’articolo di oggi ti parlerò quindi delle tastiere che considero migliori, parlandoti delle loro funzionalità principali nel dettaglio. Tieni sotto mano il tuo smartphone, installale e provale assieme a me. Sono sicuro che, tra quelle che ti elencherò, troverai quella che per te è la miglior tastiera Android. Come sempre, ti auguro una buona lettura.

Gboard

La prima tastiera virtuale Android che voglio consigliarti è Gboard, dal momento in cui si tratta di una tastiera sviluppata da Google. Gboard è scaricabile tramite l’omonima app per Android; la sua funzionalità principale e interessante è la possibilità di effettuare ricerche su Google, tramite l’integrazione con il motore di ricerca.

Se stai utilizzando Gboard in un’app di messaggistica, per esempio, potrai effettuare una ricerca su Google direttamente dal riquadro dedicato nella tastiera Gboard. Con un tocco potrai inoltre condividere il risultato di tale ricerca: ti basterà infatti premere il pulsante Condividi.

Se vuoi provare Gboard come tastiera virtuale, devi prima di tutto scaricarla sul tuo dispositivo preferito. Segui quindi il link qui di seguito indicato.

  • Gboard – scarica per Android dal PlayStore

Una tra le altre funzionalità principali di Gboard è il suggerimento di parole. La tastiera, infatti, imparerà con il tempo ciò che digiti più di frequente, suggerendoti una serie di parole per l’auto completamento. Utilizzando Gboard potrai inoltre digitare testi attraverso uno swipe sulle lettere, in modo da non dover staccare mai le dita dalla tastiera.

Puoi anche selezionare una o più lingue: Gboard supporta la digitazione fino a tre lingue contemporaneamente. Se volessi personalizzare la tastiera, vai alla voce Impostazioni: potrai anche cambiare il tema della tastiera, scegliendo tra quelli predefiniti o scaricandone uno a tuo piacimento. Per ultimo, ma non per questo meno importante, Gboard integra al suo interno le funzioni di traduttore di lingue straniere di Google Translate.

Swiftkey

Nell’elenco delle migliori tastiere virtuali per Android vi è senza ombra di dubbio Swiftkey. Si tratta di una tra le più popolari tastiere alternative per Android ed è disponibile gratuitamente.

La caratteristica principale che ha reso famosa la tastiera Swiftkey è senz’altro la possibilità di digitare testi attraverso uno swipe sulle lettere, in modo da non dover staccare mai le dita dalla tastiera.

Swiftkey è inoltre una tastiera virtuale molto amata dagli utenti Android, per via delle sue funzionalità smart. Swifkey è infatti una tastiera dotata di un sistema intelligente che riconosce le parole più utilizzate, sulla base di quante volte passerai il dito sulle lettere. In seguito a un utilizzo frequente, Swiftkey sarà in grado di suggerirti una compilazione automatica dei testi in maniera efficace. Se consentirai l’accesso, inoltre, Switkey si integrerà con servizi esterni, come le email e i social network, ad esempio, per imparare al meglio il tuo stile di scrittura.

Se vuoi provare a utilizzare Swiftkey come tastiera, al posto di quella predefinita su Android, scaricala seguendo il link che ti indico qui di seguito:

  • Swiftkey – scarica gratuitamente dal Play Store per Android

Una volta che hai scaricato l’app, aprila ed effettua l’accesso con l’account Google per vederne insieme a me il funzionamento. Se è la prima volta che installi la tastiera, non noterai particolari cambiamenti: alla tastiera serve del tempo per imparare. In seguito all’utilizzo, Swifkey ti mostrerà la mappa termica di digitazione. Verranno infatti indicate le aree della tastiera che tocchi più spesso, le parole che è stato in grado di auto completare e le parole previste.

Se ami personalizzare il layout della tastiera, accedi alla sezione Temi di Swiftkey, per cambiare l’interfaccia grafica della tastiera. Avrai diversi temi a disposizione e potrai sbizzarrirti.

Go Keyboard


Una tra le tastiere Android con valutazione maggiormente positiva su Google Play Store è sicuramente Go Keyboard. La tastiera, sviluppata dal team Go Dev Team (di cui ti avevo già parlato nella mia guida su come personalizzare il telefono) è ben realizzata e presenta alcune funzionalità aggiuntive, rispetto alle precedenti tastiere virtuali per Android che ti ho indicato.

Oltre al classico sistema di suggerimento automatico per le parole e alla funzionalità swipe, Go Keyboard è un’ottima tastiera con svariate opzioni di personalizzazione.

Sei ti ho incuriosito, ti consiglio quindi di seguire il link qui di seguito indicato, potrai scaricare la tastiera virtuale Go Keyboard. Potrai così installarla sul tuo smartphone Android e incominciare a utilizzarla.

  • Go Keyboard – scarica per Android dal PlayStore

Scaricando, installando e poi avviando questa tastiera assieme a me, potrai senz’altro notare il suo particolare layout. Hai notato la presenza di uno speciale menu in alto, sopra le lettere? Vi sono diversi simboli tra cui quello della foglia, che ti permette di avere accesso ad alcune impostazioni della tastiera virtuale.

Go Keyboard ti permetterà infatti di attivare o disattivare i suggerimenti delle parole e la modalità scorrimento oppure di modificare il suono dei tasti quando digiti una parola. Vi sono altre opzioni aggiuntive che puoi modificare: per esempio, puoi scegliere se allargare o diminuire la casella Spazio e anche se attivare o disattivare la modalità cursore.

Inoltre, prova a premere il simbolo della foglia e poi simbolo dei tre puntini. Avrai l’accesso alla schermata delle impostazioni. Tocca per esempio la voce hai bisogno di aiuto, sei hai bisogno di scoprire nel dettaglio tutte le funzionalità della tastiera virtuale Go Keyboard. In alternativa, alla voce Impostazioni lingua, potrai modificare la lingua della tastiera virtuale. Ti segnalo anche la voce Impostazioni inserimento, attraverso la quale potrai ulteriormente personalizzare la tua esperienza di digitazione con questa tastiera.

Tocca ora il simbolo della faccina nel menu in alto per avere accesso alla schermata delle emoji, premi invece il simbolo della T-shirt e potrai invece avere l’accesso veloce alla sezione Temi. Potrai scaricare interfacce grafiche personalizzate da applicare alla tastiera virtuale con un semplice tocco.

Come avrai capito, Go Keyboard è senz’altro una delle migliori tastiere Android, viste le sue molteplici funzionalità.

Altre tastiere virtuali Android


Prima di concludere questo mio articolo dedicato alle tastiere virtuali per Android voglio darti un consiglio. Di tastiere virtuali per Android ce ne sono tante, ma le tastiere che provengono dal Play Store di Android sono le uniche ad essere completamente sicure. Una tastiera proveniente da store online di terze parti e scaricata come apk su Android, potrebbe non essere affidabile. Tali tastiere, considerate non ufficiali, potrebbero essere state pensate per spiare le tue attività e tenere traccia dei testi che digiti, tra cui anche le password.

Questo discorso ovviamente non vale per le tastiere di cui ti ho parlato nel dettaglio in quest’articolo: si tratta di tastiere virtuali affidabili. In ogni caso, per qualsiasi dubbio o per approfondire l’argomento, ti consiglio la lettura del mio precedente articolo intitolato come cambiare la tastiera Android.

Per finire, se l’elenco delle migliori tastiere Android che ti ho suggerito non ti soddisfa, ti consiglio di accedere al Google Play Store e digitare in maniera generica il termine “tastiera” o “keyboard”. Troverai moltissime app per tastiera virtuale, sia gratis che a pagamento. Qui di seguito un ulteriore breve riepilogo di altre tastiere per Android piuttosto popolari.

  • Tastiera Fleksy – Un’altra popolare tastiera intelligente disponibile gratuitamente per dispositivi con sistema operativo Android. Flesky ti permette di digitare i testi senza mai staccare il dito dallo schermo, attraverso la classica modalità swipe. Questa tastiera ha un’interfaccia utente minimale ed essenziale ma è molto completa. Le sue caratteristiche principali permettono inoltre di sfruttare in maniera efficiente le gesture. Flesky permette infatti di cancellare le parole scritte, muoversi nel testo e compiere altre operazioni solamente utilizzando dei semplici gesti sulla superficie della tastiera.
  • Minuum Keyboard – Disponibile su smartphone Android, si tratta di una tastiera virtuale dall’interfaccia utente molto singolare che permette di impostare le lettere su una stessa riga. La tastiera è gratis per i primi 30 giorni su tutti i dispositivi Android, poi andrà pagata la versione unlimited al costo di 3,49 euro.
  • Tastiera Kika – Kika è un’altra popolare tastiera virtuale per smartphone Android e, a differenza delle altre, quest’utilma punta tutto sugli emoji, gli sticker, i simboli e le GIF animate. La tastiera è disponibile gratuitamente su tutti i dispositivi Android, si integra con numerosi temi e offre numerosissime possibilità di personalizzazione che ti permetteranno di cambiare l’interfaccia utente della tastiera frequentemente; praticamente potrai cambiare il layout della tastiera ogni volta che lo vorrai.