Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Migliori meme

di

Ogni giorno ricevi tanti meme divertenti da parte di amici, parenti e conoscenti vari e, ogni volta che te ne viene inviato uno, ti chiedi come fanno a trovarne di così divertenti? Beh, evidentemente si rivolgono ai servizi giusti, mediante i quali è possibile scaricare e condividere i migliori meme, cioè le migliori “immagini-tormentone” relative a situazioni e/o personaggi che circolano in maniera ossessiva sul Web per determinati periodi di tempo.

Se, dunque, anche tu vuoi trovare contenuti di questo tipo per inviarli ai tuoi amici e/o per condividerli sui social network, lascia che ti dia qualche “dritta” in merito. Nei prossimi paragrafi di questo tutorial, infatti, ti citerò alcuni servizi online (utilizzabili sia da smartphone e tablet che da computer) utili allo scopo. Naturalmente ne sono una minima parte di quelli presenti in Rete, ma rappresentano un discreto punto di partenza.

Se sei pronto a fare la loro conoscenza, mettiti bello comodo, individua quello che ti sembra più interessante per i tuoi gusti e comincia a condividere i suoi contenuti sui social, via chat ecc. (mi raccomando, sempre solo per scopi personali; per fini commerciali potresti dover ottenere il permesso dall’autore originale del meme postato, che non è sempre facile da rintracciare!). Detto questo, non mi resta che augurarti buona lettura e, soprattutto, buon divertimento!

Indice

GalleriaMeme

GalleriaMeme

GalleriaMeme è una buona risorsa a cui guardare, se vai alla ricerca dei migliori meme del momento in lingua italiana. Come suggerisce il suo stesso nome, questo servizio offre una raccolta di meme piuttosto ampia, ordinati in categorie ben specifiche (es. quelli che hanno come protagonisti animali, personaggi del mondo dello sport, VIP, presentatori e conduttori TV, politici, e così via).

Per avvalerti di GalleriaMeme, recati sulla sua pagina principale, fai tap sulla voce Tutte le categorie e seleziona la categoria di tuo interesse (es. Al Colloquio, Dallo psicologo, Gatto, etc.) oppure premi su una delle altre sezioni del sito (es. I migliori memes del [anno corrente], Memes più belli e così via.

Una volta individuato un meme di tuo interesse, premi su uno dei pulsanti visibili sotto la voce Condividi su, in modo tale da condividerlo su Pinterest, su WhatsApp oppure su Facebook (basta premere sulle icone corrispondenti alle piattaforme in questione e seguire le indicazioni che compaiono a schermo, in modo da effettuare la condivisione del link che porta al meme) oppure salvalo in locale, pigiando sull’icona della freccia rivolta verso il basso. Semplice, vero?

Top Fifty Memes

TopFiftyMemes

Un’altra soluzione che ti invito a prendere in considerazione è Top Fifty Memes. Si tratta di un servizio online che, con il suo algoritmo, analizza i meme postati dagli utenti su Reddit (famosissimo portale Internet di social news, intrattenimento e forum), permettendo di individuare quelli più divertenti, la maggioranza dei quali sono in lingua inglese.

Per avvalertene, devi semplicemente recarti sulla home page di Top Fifty Memes e scorrere la pagina visualizzata, andando alla ricerca dei meme che ti piacciono di più. Una volta individuato un meme di tuo interesse, fai tap sulla sua anteprima, tieni il dito premuto sull’immagine e, nel menu apertosi, seleziona la voce Scarica immagine/Aggiungi a Foto, se vuoi salvarla in locale, oppure premi sulla dicitura Condivi immagine/Condividi, se vuoi condividerla tramite un’app di messaggistica o sui social network.

Besti.it

Besti.it

Se sei alla ricerca dei migliori meme italiani devi assolutamente farti un “giretto” su Best.it, sito italiano che vanta un catalogo vastissimo di immagini divertenti (anche in formato GIF), tra cui alcuni meme da scaricare e/o condividere online.

Per usufruirne, recati sulla pagina principale di Best.it e fai tap sul pulsante (≡) situato in alto a destra (se stai visualizzando il sito dalla sua versione desktop non è necessario fare ciò). Nel menu che si apre, seleziona la voce Top 100 per vedere i cento contenuti più votati dagli utenti, quella Immagini per vedere tutte le immagini presenti nel database del servizio, oppure cerca un contenuto specifico mediante il campo di ricerca apposito.

Una volta individuato il meme di tuo interesse, se vuoi vederlo interamente, fai tap sulla sua anteprima; se vuoi salvarlo in locale, tieni il dito premuto sull’immagine e, nel menu che si apre, fai tap sulla voce Scarica immagine/Aggiungi a Foto; se, invece, vuoi condividerlo, premi sulla voce Condivi immagine/Condividi.

MemeCreator

MemeCreator

Oltre a scaricare dei meme già pronti, vorresti crearne qualcuno personalizzato? Credo di avere ciò che fa al caso tuo: MemeCreator. Come facilmente intuibile dal suo nome, questo servizio offre la possibilità di creare meme caricando immagini e aggiungendo dei testi tramite un editor di facile utilizzo. Funziona senza registrazione su tutti i principali browser, per cui direi di vedere sùbito come funziona.

Per avvalerti di MemeCreator, recati sulla sua pagina principale, pigia sulla voce Create collocato in alto a sinistra e fai tap sul link Trending nel menu apertosi, così da vedere le immagini di sfondo più utilizzate per realizzare meme. Seleziona, dunque, l’immagine che intendi usare (es. Success kid), in modo tale da aprirla direttamente nell’editor di MemeCreator.

Nella pagina che ti viene proposta, fai tap sui campi di testo Top Text e Bottom Text, così da inserire le scritte da aggiungere sull’immagine. Se hai la necessità di farlo, puoi premere anche sul bottone (+) Add Textbox e inserire un campo di testo aggiuntivo.

Per modificare il colore del testo, invece, fai tap sul quadratino bianco situato in corrispondenza di uno dei campi di testo presenti nell’editor del servizio, scegli poi il colore di riempimento del testo tramite l’apposito selettore e premi sul bottone OK. Fai la stessa cosa anche per quanto riguarda il colore del bordo della scritta, premendo sul quadratino nero collocato in corrispondenza di uno dei campi di testo che si trova nell’editor del servizio.

Se vuoi sostituire l’immagine scelta con una foto salvata sul tuo dispositivo, invece, premi sul bottone Upload your own image, seleziona il bottone Scegli file e, dopo aver selezionato il file di tuo interesse, premi sul bottone Upload.

Quando sei pronto per farlo, premi il bottone verde Generate Meme situato sotto il meme che hai realizzato e, nella pagina che si apre, tieni il dito premuto sull’immagine di output e, nel menu che si apre, fai tap sulla voce Scarica immagine/Aggiungi a Foto, per scaricarla in locale, oppure fai tap sulla voce Condivi immagine/Condividi, per condividerla con altre persone.

Altre soluzioni utili

Me.Me

Se nessuno dei siti che ti ho citato nelle righe precedenti ti ha soddisfatto, dai un’occhiata a queste altre soluzioni che potrebbero tornarti utili per trovare meme divertenti.

  • Social network — se sei iscritto a uno o più social network (es. Facebook, Instagram, Twitter, Pinterest, etc.), ti invito a cercare gli hashtag #meme, #memes, #thebestmemes o simili, così da trovare i contenuti più divertenti postati dagli altri utenti. Una pagina che posso consigliarti è Legolize su Facebook, famosissima e con i personaggi LEGO come protagonisti.
  • 9GAG – celebre sito internazionale di contenuti ironici che, tra le altre cose, ospita anche una ricchissima sezione dedicata ai meme (principalmente in lingua inglese, ma non solo).
  • Immaginidivertenti — come suggerisce il suo nome, questo portale offre la possibilità di scaricare e condividere immagini esilaranti, tra cui alcuni divertentissimi meme da scaricare e condividere con i propri amici.
  • Me.Me — questo portale raccoglie i meme più divertenti del Web (alcuni sono originali, altri sono presi da altri aggregatori di contenuti divertenti) ordinandoli in categorie ben specifiche. Il servizio funziona senza registrazione, tuttavia creando un account gratuito è possibile salvare i meme preferiti da utilizzare in un secondo momento.
  • Imgflip — è un portale che permette di scaricare meme già pronti all’uso, crearne di nuovi e, addirittura, realizzarne alcuni sfruttando l’intelligenza artificiale, che combina immagini e testi basandosi sui meme più divertenti della Rete.
  • SlowMeme — si tratta di un altro servizio appartenente alla categoria in oggetto basato sull’intelligenza artificiale. Genera meme casualmente, combinando immagini e testi.
  • Google Immagini — il celebre motore di ricerca del colosso di Mountain View, che permette di reperire facilmente immagini provenienti da tutto il Web, può essere utilizzato per reperire i meme più popolari del Web.
Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.