Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come modificare data creazione file

di

Facendo clic destro su un file e accedendo alle sue proprietà possiamo scoprire un mucchio di informazioni interessanti: la sua data di creazione, la data dell'ultima volta in cui è stato aperto o modificato e molto altro ancora. Ebbene, forse non tutti lo sanno ma è possibile modificare alcune di queste proprietà in maniera arbitraria, camuffando di fatto quelle che sono le date di creazione o modifica reali di un file. Non è un'operazione molto corretta sotto il punto di vista etico – questo va detto – però in alcuni casi può tornare utile, e quindi io oggi sono qui per spiegarti come si fa.

Se vuoi sapere come modificare data creazione file, non devi far altro che prenderti qualche minuto di tempo libero e seguire le mie indicazioni. Qui sotto trovi alcune applicazioni, e alcuni comandi da terminale, che consentono di cambiare la data di creazione e/o la data di modifica di un file in maniera estremamente facile e veloce. Controindicazioni? Praticamente nessuna. Il contenuto dei file non viene alterato in alcun modo e la data modificata risulta su tutti i sistemi operativi.

A proposito di sistemi operativi: nel tutorial che stai per leggere trovi delle istruzioni valide sia per Windows che per macOS. Questo significa che indipendentemente dal computer e dal sistema che utilizzi riuscirai sicuramente nel tuo intento. Buona lettura e buon divertimento!

Modificare data creazione file su Windows

Se vuoi modificare data creazione file e utilizzi un PC Windows, ti consiglio vivamente di rivolgerti a BulkFileChanger: si tratta di un'applicazione gratuita e portatile (cioè che non necessita di noiose procedure d'installazione per poter essere utilizzata) che consente di modificare la data di creazione, modifica e ultimo accesso di qualsiasi tipo di file. Supporta sia la retrodatazione che l'impostazione di date future, quindi è utile per tutti gli scopi.

Per scaricare BulkFileChanger sul tuo PC, collegati al suo sito Internet ufficiale e clicca su uno dei link collocati quasi in fondo alla pagina: Download BulkFileChanger (in Zip file) se utilizzi un sistema operativo a 32 bit oppure Download BulkFileChanger 64-bit (in Zip file) se utilizzi un sistema operativo a 64 bit.

A download completato, apri l'archivio zip che hai appena scaricato, estraine il contenuto in una cartella di tua scelta e avvia l'eseguibile BulkFileChanger.exe. Nella finestra che si apre, clicca sull'icona della cartella gialla che si trova in alto a sinistra (Add files) e seleziona i file ai quali vuoi cambiare la data di creazione, ultimo accesso o modifica.

A questo punto, utilizza il mouse per selezionare i file nella finestra di BulkFileChanger (per selezionare tutti i file, tieni premuto il tasto sinistro del mouse e trascina il puntatore sulle icone), scegli l'opzione Change Time / Attributes dal menu Actions che si trova in alto e procedi con le modifiche desiderate.

Come modificare data creazione file

Se vuoi modificare solo la data di creazione dei file, metti il segno di spunta accanto alla voce Created, digita nel campo di testo adiacente la data di creazione che vuoi associare a questi ultimi e clicca sul pulsante Do it per salvare i cambiamenti. Se vuoi modificare anche l'orario di creazione dei file, metti il segno di spunta accanto al campo relativo all'orario (situato accanto al campo relativo alla data) e applica le modifiche desiderate.

Per modificare le date di ultima modifica e ultimo accesso puoi seguire la stessa procedura, mettendo però il segno di spunta accanto alle voci Modified e Accessed. Semplice, vero?

Come modificare data creazione file

Ti piacerebbe modificare la data di creazione, modifica o ultimo accesso di tutti i file di un certo tipo contenuti all'interno della stessa cartella (es. tutti i PDF contenuti nella cartella con i file di lavoro)? Nessun problema, con BulkFileChanger puoi fare anche questo.

La procedura che devi seguire è estremamente semplice. Dopo aver avviato BulkFileChanger, devi cliccare sull'icona della cartella gialla con l'asterisco al centro che si trova in alto a sinistra, devi pigiare sul pulsante […] e devi selezionare la cartella in cui si trovano i file dei quali desideri modificare le proprietà.

Successivamente, devi cancellare l'ultimo asterisco (*) che si trova nel campo di testo collocato al centro della finestra, devi sostituirlo con l'estensione dei file che desideri modificare (es. pdf) e devi cliccare sul pulsante OK. Ora segui la procedura illustrata in precedenza per la modifica della data di creazione, modifica o apertura dei file e il gioco è fatto.

Come modificare data creazione file

Dopo aver utilizzato BulkFileChanger, per verificare l'avvenuta modifica della data di creazione, apertura o modifica di un file, fai clic destro su quest'ultimo e seleziona la voce Proprietà dal menu che compare. Nella finestra che si apre, accanto alla voce Data creazione, Ultima modifica e Ultimo accesso dovresti trovare le date che hai impostato in BulkFileChanger.

Come modificare data creazione file

Modificare data creazione file su Mac

Utilizzi un Mac? In questo caso puoi modificare la data di creazione e ultima modifica di un file utilizzando semplicemente il Terminale. Questo significa che non devi installare applicazioni di terze parti e puoi fare tutto in maniera velocissima. L'unico problema è che come data di creazione non si possono impostare date successive a quella odierna. Per la data di ultima modifica, invece, non c'è problema, si possono usare anche date future. Tutto chiaro? Bene, allora direi che possiamo passare all'azione.

Per modificare la data di creazione di un file, apri il Terminale di macOS selezionando la sua icona dalla cartella Altro del Launchpad. Dopodiché digita il comando touch -t AAAAMMGGhhmm metti uno spazio vuoto, trascina nel Terminale l'icona del file al quale vuoi cambiare la data di creazione e premi Invio per salvare i cambiamenti.

La formattazione del comando touch -t AAAAMMGGhhmm prevede che al posto di AAAA, MM e GG ci siano l'anno, il mese e il giorno della data di creazione che si desidera impostare per il file e al posto di hh e mm l'orario espresso in ore e minuti.

Ad esempio, per modificare la data di creazione di un file impostandola all'1 gennaio 1989 si deve usare il comando touch -t 198901010800 /percorsofile/nomefile.xyz. È importante mettere uno spazio tra la data e il percorso del file.

Come modificare data creazione file

Usando il comando touch -t si modificano contemporaneamente la data di creazione e quella di ultima modifica di un file. Per modificare solo la data di ultima modifica di un file lasciando intatta quella di creazione bisogna usare il comando touch -mt (la formattazione da usare per la data e il percorso del file da modificare rimane identica rispetto a quanto spiegato in precedenza).

A modifica effettuata, per scoprire se la data di creazione e/o modifica di un file è stata effettivamente cambiata, clicca sull'icona del file in questione e premi la combinazione di tasti cmd+i sulla tastiera del Mac per richiamare la finestra con le proprietà dell'oggetto selezionato. Le date di creazione e ultima modifica si trovano nel campo Generali della finestra che si apre.

Come modificare data creazione file

Se vuoi, puoi anche modificare la data di creazione o ultima modifica di tutti i file presenti in una cartella. Per compiere quest'operazione, non devi far altro che utilizzare i comandi di cui sopra inserendo il percorso di una cartella anziché quello di un file al termine del comando (es. touch -t 198901010800 /percorso/). Per velocizzare l'operazione ti consiglio di digitare il comando touch -t o touch -mt, la data di creazione o modifica da applicare ai file nella cartella e di copiare l'icona della cartella direttamente nella finestra del Terminale (lasciando uno spazio vuoto tra la data e il percorso).

Ti segnalo, infine, che utilizzando il comando touch -t AAAAMMGGhhmm /percorso/*.xyz oppure il comando touch -mt AAAAMMGGhhmm /percorso/*.xyz puoi modificare la data di creazione o modifica di tutti i file di un certo tipo presenti nella stessa cartella (al posto di xyz devi digitare l'estensione del tipo di file che intendi modificare, es. touch -t AAAAMMGGhhmm /percorso/*.pdf per modificare solo la data di creazione dei file di tipo PDF). Facile, vero?