Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Non riesco a scaricare iTunes: ecco come

di

Ciao Salvatore, non riesco a scaricare iTunes. Clicco sul pulsante di download ma non succede nulla. Sai aiutarmi?” Questo è un estratto da un messaggio che ho ricevuto qualche giorno fa, ma in realtà sono tanti gli amici che mi scrivono per segnalarmi problemi relativi al download o all’aggiornamento di iTunes (soprattutto in ambiente Windows). Ecco il motivo per il quale oggi ho deciso di occuparmi dell’argomento e pubblicare questo post.

Nella guida che stai per leggere cercheremo di analizzare – e risolvere – insieme i problemi più comuni che possono impedire il download, l’installazione o l’aggiornamento di iTunes su Windows e Mac OS X. Nella maggior parte dei casi non si tratta di problemi insormontabili, tutt’altro, ma se non si sa bene dove mettere le mani diventa tutto più difficile.

Direi quindi di non perdere altro tempo e passare subito all’azione. Vediamo innanzitutto come sbloccare il download di iTunes quando il sito di Apple sembra inaccessibile o il pulsante per scaricare il programma non funziona. Poi ci occuperemo dei problemi legati all’aggiornamento del software e al suo mancato avvio in seguito a un update o a una nuova installazione.

Se non riesci a scaricare iTunes dal sito Internet di Apple, è probabile che il blocco popup del tuo browser sia impostato in maniera troppo restrittiva e impedisca il download del programma.

Per risolvere il problema, se utilizzi Internet Explorer, clicca sull’icona dell’ingranaggio che si trova in alto a destra e seleziona la voce Opzioni Internet dal menu che compare. Nelle versioni più datate del software, al posto dell’icona dell’ingranaggio c’è la voce Strumenti: clicca su quella.

Nella finestra che si apre, seleziona dunque la scheda Privacy, accertati che la voce Attiva blocco popup sia selezionata e pigia sul bottone Impostazioni collocato accanto a quest’ultima. Infine espandi il menu a tendina Livello blocco, seleziona la voce Medio da quest’ultimo e clicca su OK per salvare i cambiamenti.

Se non utilizzi Internet Explorer ma un altro browser (ad esempio Chrome o Firefox), leggi la mia guida su come sbloccare popup per scoprire come sbloccare i popup in quest’ultimo. Mi raccomando però: non disattivare completamente il filtro anti-popup, rischi di essere tempestato da finestre pubblicitarie! Se proprio vuoi fare una prova, disattiva il filtro temporaneamente, avvia il download di iTunes e riattivalo.

Qualora il sito di iTunes non dovesse essere raggiungibile o lo sblocco dei popup non avesse funzionato, puoi scaricare il programma dal sito Major Geeks che fornisce dei link diretti per avviare il download dell’applicazione dai server Apple. Tutto quello che devi fare per avviare lo scaricamento è cliccare sulla voce Download@Authors Site (32 Bit) se utilizzi una versione di Windows a 32 bit o sulla voce Download@Authors Site (64 Bit) se invece utilizzi una versione di Windows a 64 bit.

Se hai già installato iTunes sul tuo computer ma non riesci a scaricare un aggiornamento per il programma, prova a compiere le seguenti operazioni.

Se utilizzi un PC Windows

  • Assicurati di essere connesso al sistema con un account da amministratore. Puoi verificare facilmente i permessi del tuo account recandoti nella sezione Account utente del Pannello di controllo (sotto la foto del tuo profilo dev’esserci scritto Amministratore o Administrator). Se non sei connesso come amministratore, accedi al sistema con un account dotato di permessi più elevati e ripeti la procedura di aggiornamento di iTunes richiamando Apple Software Update dal menu Start di Windows.
  • Scarica e installa gli aggiornamenti per Windows più recenti (tramite Windows Update) e prova a ripetere la procedura di aggiornamento di iTunes.
  • Prova a ripristinare l’installazione di iTunes e ad aggiornare nuovamente il programma. Per ripristinare l’installazione di iTunes, recati nel Pannello di controllo di Windows, clicca sull’icona Disinstalla un programma, seleziona la voce relativa a iTunes e clicca prima sul bottone Ripristina e poi su .
  • Disinstalla iTunes e installa la nuova versione del programma scaricandola dal sito di Apple. Ecco tutti gli step necessari a completare correttamente la procedura.

    • Recati nel Pannello di controllo di Windows, clicca sull’icona Disinstalla un programma, seleziona la voce relativa a iTunes e clicca prima sul bottone Disinstalla e poi su per disinstallare iTunes dal PC. La disinstallazione di iTunes dal computer non comporta la cancellazione dei file presenti nella libreria del programma. Tuttavia ti consiglio di crearne ugualmente una copia di backup, per sicurezza.
    • Dalla medesima schermata, seleziona la voce relativa ad Apple Software Update e clicca prima sul bottone Disinstalla e poi su per disinstallare l’utility di aggiornamento dei programmi Apple dal computer.
    • Scarica la versione più recente di iTunes collegandoti al sito Internet di Apple e cliccando sul pulsante Download. Dopodiché apri il pacchetto d’installazione del programma (es. itunes6464setup.exe) e completa il setup cliccando in sequenza su Avanti, Installa, e Fine.

Se utilizzi un Mac

  • Apri l’utility Monitoraggio attività (la trovi nella cartella Altro del Launchpad), seleziona la scheda Memoria, cerca il processo softwareupdated e terminalo pigiando prima sulla ”x” in alto a sinistra e poi sul pulsante Uscita forzata. Dopodiché apri (o riapri) il Mac App Store, seleziona la scheda Aggiornamenti e scarica l’ultima versione di iTunes.
  • Riavvia il Mac e prova ad aggiornare iTunes utilizzando il Mac App Store.

Sei riuscito a scaricare (o aggiornare) correttamente iTunes ma non riesci ad avviare il programma? Prova a risolvere il problema seguendo uno dei suggerimenti che trovi qui sotto.

  • Avvia iTunes in modalità sicura tenendo premuti i tasti Ctrl+Shift sulla tastiera del tuo PC o i tasti alt+cmd sulla tastiera del tuo Mac. Se in questo modo il programma funziona correttamente, significa che dei plugin di terze parti ne impediscono l’esecuzione.

    • Per eliminare i plugin di terze parti installati in iTunes per Windows, recati nelle cartelle C:\Users\[nomeutente]\App Data\Roaming\Apple Computer\iTunes\iTunes Plug-ins e C:\Program Files\iTunes\Plug-ins e cancella i file contenuti in queste ultime.
    • Per eliminare i plugin di terze parti installati in iTunes per Mac, recati nelle cartelle Utenti/nomeutente/Libreria/iTunes/iTunes Plug-ins/ e /Libreria/iTunes/iTunes Plug-ins/ e cancella i file contenuti in queste ultime.
  • Ripristina la libreria di iTunes avviando il programma mentre tieni premuto il tasto Shift sulla tastiera del computer e selezionando la voce Crea libreria dalla finestra che si apre. Se utilizzi un Mac, per ottenere lo stesso risultato devi avviare l’applicazione e premere immediatamente il tasto alt sulla tastiera del computer.
  • Ripristina i file delle preferenze di iTunes (solo per Windows). Per eseguire quest’operazione, copia la prima delle cartelle elencate di seguito sul desktop e prova ad avviare il programma. Se tutto funziona a dovere, cancella la cartella copiata sul desktop e continua a usare normalmente iTunes. Se invece il programma dà ancora problemi, riporta la prima cartella al suo posto, copia sul desktop la seconda e avvia iTunes.

    • C:\Users\username\AppData\Local\Apple Computer\iTunes
    • C:\Users\username\AppData\Roaming\Apple Computer\iTunes

Per maggiori informazioni su questa e altre procedure di ripristino, consulta il sito ufficiale del supporto Apple.